1. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #5380484
    Brindisi – Il fascicolo contenente gli atti di
    indagine relativi alla morte dei genitori del magistrato francavillese
    Clementina Forleo, custodito presso gli uffici del Tribunale di
    Brindisi, è scomparso. Non se ne ha più traccia. Il misterioso
    smarrimento, se di questo si tratta, è venuto a galla martedì scorso in
    occasione della prima udienza del processo imbastito per fare luce
    sull’incidente che il 28 agosto del 2005 costò la vita al 77enne
    Gaspare Forleo e alla consorte Stella Bungaro. I coniugi rimasero
    uccisi nello schianto con una seconda auto all’altezza dell’incrocio
    fra la strada consorziale “Visciglie” e la provinciale Sava Francavilla
    Fontana. Se la cavarono i conducenti di entrambe le vetture: l’ex
    marito di Clementina Forleo Giuseppe Franzoso e il medico tarantino
    Salvatore De Bellis. Dopo anni di indagini, accuse e sospetti,
    proscioglimenti e appelli, la vicenda martedì mattina è approdata a
    dibattimento.
    Nell’occasione giudici e difensori avrebbero
    dovuto prendere contezza degli atti, prima di entrare nel vivo del
    processo che vede quali unici imputati per omicidio colposo: l’ex
    dirigente dell’Ufficio tecnico comunale di Francavilla Fontana Antonio
    Pescatore, e il medico Salvatore De Bellis. Invece non se n’è fatto più
    nulla.
    http://www.senzacolonne.it/index.php?option=com_content&view=article&id=4692:forleo-morte-dei-genitori-il-fascicolo-e-scomparso&catid=94:prima-pagina&Itemid=294
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?

  Processo per la morte dei genitori di Clementina Forleo: il fascicolo è scomparso

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina