1. Digital Japan  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #5388023
    A casa Lain gli anime ed i film si gustano così!





    Trattasi di un Pioneer CLD-2950 (a sinistra) e un Pioneer CLD-420J (a destra), entrambi lettori Laserdisc Pal / NTSC
    Chi altri ha fascinazione per i formati audio / video ormai putrefatti? Come il SelectaVision Videodisc o il VHD di Panasonic / Matsushita?
  2.     Mi trovi su: Homepage #5388255
    Lain ha scritto:
    A casa Lain gli anime ed i film si gustano così!

    Trattasi di un Pioneer CLD-2950 (a sinistra) e un Pioneer CLD-420J (a destra), entrambi lettori Laserdisc Pal / NTSC
    Chi altri ha fascinazione per i formati audio / video ormai putrefatti? Come il SelectaVision Videodisc o il VHD di Panasonic / Matsushita?
      Se riesci a procurarti il Laserdisc di Dragon's Lair sei il mio idolo, avresti la versione accurata da sala (che girava appunto su Laserdisc Pioneer). Una pietra miliare.  :sbav:
  3. Digital Japan  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #5388332
    Magari fosse così semplice. Se uno vuole ricostruire la versione da sala giochi innanzitutto deve procurarsi:
    1) Un cabinato compatibile Jamma (trovare un cabinato di Dragon's Lair è praticamente impossibile, a meno che di cono costruirselo in casa!). I veri "professionisti" hanno anche quello a doppio schermo dell'Atari (quello che vidi io la prima volta al Cavallino Matto a Donoratico!).
    2) Avere una delle schede originali che comandavano il lettore Laserdisc ed in questo caso ce ne sono un casino diverse e che differiscono l'una dalle altre. Il vero Dragon's Lair è quello con le stanze che girano a caso e non quello con le stanze che vengono giocare una dietro l'altra.  Addirittura facendo un raffronto tra le schede originali e il laserdisc di Dragon's Lair si sono accorti che ci sono delle scene che non sono mai state usate nel gioco normale, per cui hanno preso e si sono creati le schede custom per farli girare. Gira voce addiirttura che uno si sarebbe comprato un macchinario per fabbricare i Laserdisc e li voglia riprodurre! Comunque ammesso a concesso che tu ti sia procurato una di quelle schede c'è un terzo scoglio da affrontare.
    3) I lettori laserdisc. Quelle schede usano solo una determinata serie di lettori laserdisc. Come se ciò non bastasse al 99 % si tratta tutti di lettori laserdisc industriali, dall'aspetto davvero poco da HIFI, senza alcun tipo di display ed in casi davvero eccezionali senza alcun comando se non le porte di accesso alla scheda che ne controlla i movimenti e le le uscire audio video. Ah già, sono tutti degli anni 80 per cui quelli che sopravvivono hanno un prezzo medio di 800 €!! Di solito usava principalmente Sony, Philips e Pioneer in quest'ordine di importanza.
    4) Ovviamente la parte forse più difficile. Ovvero il laserdisc di Dragon's Lair.... Prezzo medio: 250 € Ed essendo del 1983 il pericolo del Laser Rot è sempre in agguato!
    Ah considera che in tutto questo devi tenere presente anche un altro fattore (si, c'è da impazzirci!) le schede ed i lettori cambiano a seconda se vuoi la versione americana della Cinematronics / RDI Video Systems o quella europea della Atari. Cambiano schede, cambia la successione delle stanze e cambiano pure i lettori laserdisc supportati! I pazzi vanno anche a vedere se la scheda madre è quella originale edi codici dei vari integrati per vedere se è un pezzo originale.
    Ho visto ora su ebay una plafoniera del cabinato originale Cinematronics / RDI Video Systems di Dragon's Lair II con tanto di Laserdisc Mint e scheda originale originale  a 1250 €
    Se non hai tutto questo e uno si prende il laserdisc e così com'è lo mette nel laserdisc quello che vedrà sarà questo http://www.youtube.com/watch?v=iYuyZNUvfxc
  4.     Mi trovi su: Homepage #5389366
    Lain ha scritto:
    Magari fosse così semplice. Se uno vuole ricostruire la versione da sala giochi innanzitutto deve procurarsi:
    1) Un cabinato compatibile Jamma (trovare un cabinato di Dragon's Lair è praticamente impossibile, a meno che di cono costruirselo in casa!). I veri "professionisti" hanno anche quello a doppio schermo dell'Atari (quello che vidi io la prima volta al Cavallino Matto a Donoratico!).
    2) Avere una delle schede originali che comandavano il lettore Laserdisc ed in questo caso ce ne sono un casino diverse e che differiscono l'una dalle altre. Il vero Dragon's Lair è quello con le stanze che girano a caso e non quello con le stanze che vengono giocare una dietro l'altra.  Addirittura facendo un raffronto tra le schede originali e il laserdisc di Dragon's Lair si sono accorti che ci sono delle scene che non sono mai state usate nel gioco normale, per cui hanno preso e si sono creati le schede custom per farli girare. Gira voce addiirttura che uno si sarebbe comprato un macchinario per fabbricare i Laserdisc e li voglia riprodurre! Comunque ammesso a concesso che tu ti sia procurato una di quelle schede c'è un terzo scoglio da affrontare.
    3) I lettori laserdisc. Quelle schede usano solo una determinata serie di lettori laserdisc. Come se ciò non bastasse al 99 % si tratta tutti di lettori laserdisc industriali, dall'aspetto davvero poco da HIFI, senza alcun tipo di display ed in casi davvero eccezionali senza alcun comando se non le porte di accesso alla scheda che ne controlla i movimenti e le le uscire audio video. Ah già, sono tutti degli anni 80 per cui quelli che sopravvivono hanno un prezzo medio di 800 €!! Di solito usava principalmente Sony, Philips e Pioneer in quest'ordine di importanza.
    4) Ovviamente la parte forse più difficile. Ovvero il laserdisc di Dragon's Lair.... Prezzo medio: 250 € Ed essendo del 1983 il pericolo del Laser Rot è sempre in agguato!
    Ah considera che in tutto questo devi tenere presente anche un altro fattore (si, c'è da impazzirci!) le schede ed i lettori cambiano a seconda se vuoi la versione americana della Cinematronics / RDI Video Systems o quella europea della Atari. Cambiano schede, cambia la successione delle stanze e cambiano pure i lettori laserdisc supportati! I pazzi vanno anche a vedere se la scheda madre è quella originale edi codici dei vari integrati per vedere se è un pezzo originale.
    Ho visto ora su ebay una plafoniera del cabinato originale Cinematronics / RDI Video Systems di Dragon's Lair II con tanto di Laserdisc Mint e scheda originale originale  a 1250 €
    Se non hai tutto questo e uno si prende il laserdisc e così com'è lo mette nel laserdisc quello che vedrà sarà questo http://www.youtube.com/watch?v=iYuyZNUvfxc
      Io veramente parlavo della versione del gioco, rispetto a quelle edite, ti stai parlando di una full-replica, che è un'altra cosa. Cmq a Cartoomics, a Milano, c'è un'artigiano che si presernta sempre con uno stand sul retrogaming ed espone una replica del cabinato di Dragon's Lair funzionante, con tanto di slot per le monete. Lo realizza su ordinazione a 3000€ "chiavi in mano".
    Cmq, sulla questione delle stanze, c'è da fare un po' di chiarezza. In realtà ne giravano due versioni: una aveva le stanze di fila da fare tutte fino alla fine (la vidi a Milano al Luna Park per la prima volta), la seconda le aveva a random e a punteggio (e quella la trovai al mare), che poi non erano nemmeno random singolarmente ma erano divise per blocchi che venivano dati a random (infatti, se ricordi, prima dell'ultimo schema dava sempre quello dei giganti rossi di lava).
    Ad ogni modo io ho la versione BluRay ed è ottima, con entrambe le versioni del gioco, con blocchi a random e senza.
  5.     Mi trovi su: Homepage #5390522
    Lain ha scritto:
    3) I lettori laserdisc. Quelle schede usano solo una determinata serie di lettori laserdisc. Come se ciò non bastasse al 99 % si tratta tutti di lettori laserdisc industriali, dall'aspetto davvero poco da HIFI, senza alcun tipo di display ed in casi davvero eccezionali senza alcun comando se non le porte di accesso alla scheda che ne controlla i movimenti e le le uscire audio video. Ah già, sono tutti degli anni 80 per cui quelli che sopravvivono hanno un prezzo medio di 800 €!! Di solito usava principalmente Sony, Philips e Pioneer in quest'ordine di importanza.
     questo ce l'ho...ho un LD V4300D della Pioneer.
    See you next wednesday!
  6.     Mi trovi su: Homepage #5394707
    a m interessano quei laserdisc che hanno supplementi inediti su DVD, ad esempio:
    - E.T. collector edition (NTSC), ha un bel documentario, integrale rispetto al DVD, contenete anche le scene tagliate con Harrison Ford.
    - E.T. edizione italiana(PAL), con l'audio italiano originale (nel DVD è stato ridoppiato!)
    - Matinee (NTSC) - film di Joe Dante, nei supplementi ha la versione estesa del film nel film "Mant!"
    - Who framed Roger rabbit (NTSC) - l'edizione laserdisc è uncut: ha i famosi frames piccanti poi rimossi
    See you next wednesday!
  7. Digital Japan  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #5394978
    Quello di Roger Rabbit lo cercherò!.
    Una cosa, tu sai per caso dove è possibile trovare i dischi demo dei Laser Disci? Ne conosco uno visto più di 10 anni fa, mi pare della Pioneer, che erano riprese di Aerei Acrobatici che facevano spavento!
  8.     Mi trovi su: Homepage #5397110
    Ah, bei ricordi.. avevo un lettore LD comprato ad un prezzo assurdo ai tempi (da noi non ha mai preso davvero) e mi ero costruito la mia piccola collezioncina di titoli importati da America e Sol Levante (il primo disco fu Mononoke Hime di Miyazaki).
    .
    Purtroppo il lettore si ruppe qualche anno fa, ripararlo non era fattibile (non a costi umani) e la mia collezione è ora inscatolata con cura.
    .
    Cheers
    Purify the earth with fire, the planet will become my temple and we will rise. THIS WILL BE OUR PARADISE!!!!
  9.     Mi trovi su: Homepage #5397322
    Andhaka ha scritto:
    Ah, bei ricordi.. avevo un lettore LD comprato ad un prezzo assurdo ai tempi (da noi non ha mai preso davvero) e mi ero costruito la mia piccola collezioncina di titoli importati da America e Sol Levante (il primo disco fu Mononoke Hime di Miyazaki).
    .
    Purtroppo il lettore si ruppe qualche anno fa, ripararlo non era fattibile (non a costi umani) e la mia collezione è ora inscatolata con cura.
    .
    Cheers
     Come precauzione sto riversando i laserdisc che ho su Hard disk, e dopo qualche trattamento (inverse telecinema, aggiunta di audio italiano sincronizzato e/o sottotitoli, menu vari) li metto su DVD.
    Che titoli hai?
    See you next wednesday!

  Altro che lettori Blu-ray o DVD!

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina