1. meteo: cupertino  
        Mi trovi su: Homepage #5391392
    Haier ha presentato a Las Vegas il primo TV FullHD completamente wireless... inclusa l'alimentazione!
    Funziona per mezzo di un ingegnoso sistema che sfrutta la risonanza tra dispositivi elettromagnetici per l'approvigionamento elettrico e può ricevere (da videocamere wifi) e trasmettere (ad altri TV nell'arco di 30 metri) segnali in alta definizione (fino a 1080p). Davvero molto interessante... chissà il prezzo. :D

    Notizia
    viva il minimalismo.
  2. tira una brutta aria...  
        Mi trovi su: Homepage #5391653
    toghy ha scritto:
    Stanno presentando una badilata di novità: i primi panasonic con dna kuro, i primi schermi 3d, i primi lettori blu ray 3d. Cazzarola c'è di che stropicciarsi gli occhi. :-O
      in effetti non mi aspettavo neppure io una tale mole di novità,si vede che le aziende ci credono e vedono la fine della crisi...
    sperem,il plasma Panasonic nuova serie mi ingrifa assai :sbav:
    nella vita fai quel che pensi
    perchè altrimenti potresti trovarti a pensare a quel che fai
    R.I.P. man on the silver mountain
  3.     Mi trovi su: Homepage #5391762
    Mi lascia un po' perplesso il discorso di alimentazione Wireless... non riesco a togliermi dalla testa che la dispersione renda la cosa troppo inefficiente...
    .
    oltre ad eventuali remore su campi magnetici et similia...
    .
    Cheers
    Purify the earth with fire, the planet will become my temple and we will rise. THIS WILL BE OUR PARADISE!!!!
  4. LoTopic Caesar - Bye Bye Next  
        Mi trovi su: Homepage #5391879
    toghy ha scritto:
    Stanno presentando una badilata di novità: i primi panasonic con dna kuro, i primi schermi 3d, i primi lettori blu ray 3d. Cazzarola c'è di che stropicciarsi gli occhi. :-O
    Lo temo!
    Il vorticoso progresso tecnologico ANCHE sul fronte tv, lo temo! X( 
     
    Non posso cambiare tv ogni tre anni dai. :(
    Lo Topic ovvero "qui mi da proprio l'idea di essere seduto davanti a uno spritz a fare quattro chiacchere" [cit. DocGeo]
    Storia delLo Topic Parte I - Storia delLo Topic Parte II - Statuto LoTopichino - La Grande Disfatta, per non dimenticare
    - Pilota SDR
  5.     Mi trovi su: Homepage #5391932
    Piccolo ha scritto:
    Una cosa del genere la vedrei molto utile per i proiettori invece. Lì appendi al soffitto, senza nessuno cavo.

    E oddio... ci sarà una qualche distanza massima a cui mettere l'apparecchio.. specialmente per l'alimentazione.. non credo che se metto il proittore a 3 metri di altezza e con la presa di corrente lontana tutto fili liscio.
    .
    immagino ci sarà un qualche "emettitore" da attaccare alla corrente e l'apparecchio dovrà rimanere in un raggio ben preciso, pena la dispersione troppo alta.
    .
    Cheers
    Purify the earth with fire, the planet will become my temple and we will rise. THIS WILL BE OUR PARADISE!!!!
  6. I love Chiara  
        Mi trovi su: Homepage #5391969
    Andhaka ha scritto:
    E oddio... ci sarà una qualche distanza massima a cui mettere l'apparecchio.. specialmente per l'alimentazione.. non credo che se metto il proittore a 3 metri di altezza e con la presa di corrente lontana tutto fili liscio.
    .
    immagino ci sarà un qualche "emettitore" da attaccare alla corrente e l'apparecchio dovrà rimanere in un raggio ben preciso, pena la dispersione troppo alta.
    .
    Cheers

    L' alimentazione è il male minore. Una presa ci può anche stare. Il problema sono tutte le altre.

    Cioè, io un proiettore lo prenderei pure. Ma vedendo gli apparecchi collegati al mio televisore (SkyHD su HDMI, VHS su Scart, Alice HomeTV su Scart, Xbox360 su Component, Dreamcast su VGA, DVD su Scart, con la prospettiva di un lettore bluray su HDMI e con le connessioni audio che partono dal televisore e vanno all' amplificatore dell' home theater) non sono molto incoraggiato all' acquisto di un proiettore, che metterei sul soffitto.

    Mentre un bel proiettore wireless, che si collegasse senza fili al mobiletto degli altri apparecchi, sarebbe una gran bella cosa. Mi risparmierei cavi e spazio occupato. Certo, poi bisognerebbe capire come funzionerebbe. Per tanti apparecchi ci vorrebbero tanti trasmettitori/ricevitori.
  7. meteo: cupertino  
        Mi trovi su: Homepage #5392121
    Lightside ha scritto:
    alta fedeltà

    Non affrontiamo più questo discorso, che l'ultima volta è andato in merda. :)) ;)

    Sono d'accordo con Piccolo sulle eventuali applicazioni di una simile tecnologia. Sarebbe una gran figata un videoproiettore con quelle features: leggendo l'articolo si accenna ad una portata di 30 metri per la trasmissione video; per l'alimentazione invece non ci sono ulteriori precisazioni.
    viva il minimalismo.
  8.     Mi trovi su: Homepage #5392408
    Il protocollo per la trasmissioni di flussi a 1080p, non compressi, senza fili, esiste già, è il WHDI, esistono anche i trasmettitori e ricevitori (quelli compatibili con segnali a 60Hz sono in arrivo http://www.gefen.com/kvm/dproduct.jsp?prod_id=8255 ).
    Non esistono ancora, se non a livello di prototipi, trasmettitori/ricevitori che supportino il 3d (che opera a 120Hz).

    Per le tv: ottimi i panasonic con infinite black pro e nuova struttura delle celle dei fosfori (potevano investire 20€ anche nel design però, dalle foto sembrano piuttosto brutti), ma anche le cell tv genesis ZX900 toshiba, tra elettronica e pannello non so cosa contenga più tecnologia.
    Il fu BerserK
    Vendicarsi e'come affilare una spada arrugginita dal sangue, immergendola in un lago di sangue. Per riparare la lama del tuo cuore intaccata dalla tristezza, la stai inabissando nel sangue. Ma quanto più l'affili, più si arrugginisce. E più si arrugginisce, più l’affili. Alla fine rimarrai solo con un pugno di ruggine
  9. Deo Gratias  
        Mi trovi su: Homepage #5396193
    Onslaught ha scritto:
    Il protocollo per la trasmissioni di flussi a 1080p, non compressi, senza fili, esiste già, è il WHDI, esistono anche i trasmettitori e ricevitori (quelli compatibili con segnali a 60Hz sono in arrivo http://www.gefen.com/kvm/dproduct.jsp?prod_id=8255 ).
    Non esistono ancora, se non a livello di prototipi, trasmettitori/ricevitori che supportino il 3d (che opera a 120Hz).

    Per le tv: ottimi i panasonic con infinite black pro e nuova struttura delle celle dei fosfori (potevano investire 20€ anche nel design però, dalle foto sembrano piuttosto brutti), ma anche le cell tv genesis ZX900 toshiba, tra elettronica e pannello non so cosa contenga più tecnologia.


    parlaci dei toshiba please! :)
    Proud member of Outcast.it
  10.     Mi trovi su: Homepage #5396466
    Toshiba ha presentato due linee di cell tv (non è ancora chiarissimo quale arriverà da noi, dato che per l'Europa dovranno comunque cambiare un po' i modelli: quelli americani dispongono anche di decoder iptv, tv via cavo ecc. che in molti Paesi europei sarebbero solo un surplus inutile): genesis ed illusion.
    Genesis è il top di gamma: è un due telai (l'elettronica, come gli ingressi, è contenuta in un box separato che si collega alla tv in wireless), con elettronica basata sul cell, che si occupa dell'upscaling e deinterlacing (tra l'altro hanno mostrato la sua efficacia all'opera su una tv 4K, 3840x2160 di risoluzione, in uscita nel 2012, pare funzionasse molto bene anche in questo caso) tramite resolution+, si occupa di migliorare la qualità dei filmati scaricati dalla rete (come youtube) tramite net resolution+, converte le sorgenti 2d in 3d tramite l'algoritmo tri-vector e gestisce il local dimming su 512 zone su schermo, con un numero di led impiegati pari a 4608 (le zone sono quindi formate da 3 led per 3, quindi 9 led), consentendo un controllo della retroilluminazione molto fine (siamo a numeri almeno doppi rispetto a quello che la concorrenza ha presentato al CES, arriviamo fino a cinque volte il numero delle zone impiegate sui local dimming visti fino ad ora).
    C'è anche una funzione per comandare la tv tramite gesti delle mani, un po' come il Natal di xbox360.
    Mi stavo dimenticando i clear scan 480Hz (da noi diventerebbe 400Hz, tenete conto che in America prendono come unità di misura i 60Hz), dato da interpolazione dei frame a 240Hz (i 100 e 200Hz del 95% degli lcd) e scanning backlight a 240Hz (per maggiori informazioni, vedete qui: http://www.avmagazine.it/forum/showpost.php?p=2110268&postcount=54 ).
    Il fu BerserK
    Vendicarsi e'come affilare una spada arrugginita dal sangue, immergendola in un lago di sangue. Per riparare la lama del tuo cuore intaccata dalla tristezza, la stai inabissando nel sangue. Ma quanto più l'affili, più si arrugginisce. E più si arrugginisce, più l’affili. Alla fine rimarrai solo con un pugno di ruggine
  11.     Mi trovi su: Homepage #5396505
    felicità ha scritto:
    Non affrontiamo più questo discorso, che l'ultima volta è andato in merda. :)) ;)
      Sicuro che avesse attinenza col wireless??? Mi pareva che si stesse parlando di alta fedeltà in altri contesti (analogico vs. digitale - vinile etc...). In ogni caso la tecnologìa wireless ha più dispersione di quella wired, è un fatto. Se il tuo vicino ha per sbaglio il telecomando del cancello elettrico sulla stessa frequenza del tuo ricevitore wireless hai finito di vedere videoproiettore e tutto quello che c'è annesso, visto che prima che tu scopra cosa è che disturba il segnale fai in tempo a cambiarne 4 di videoproiettori.
  12. meteo: cupertino  
        Mi trovi su: Homepage #5396562
    Lightside ha scritto:
    Sicuro che avesse attinenza col wireless??? Mi pareva che si stesse parlando di alta fedeltà in altri contesti (analogico vs. digitale - vinile etc...). In ogni caso la tecnologìa wireless ha più dispersione di quella wired, è un fatto. Se il tuo vicino ha per sbaglio il telecomando del cancello elettrico sulla stessa frequenza del tuo ricevitore wireless hai finito di vedere videoproiettore e tutto quello che c'è annesso, visto che prima che tu scopra cosa è che disturba il segnale fai in tempo a cambiarne 4 di videoproiettori.
       
    Hai ragione, non si parlava di wireless nello specifico. Come è vero quello che dici sulla dispersione (ed aggiungerei sulle interferenze) nella tecnologia wireless, ma è doveroso aggiungere che con l'avvento del digitale il problema si è molto ridimensionato rispetto alla vecchia trasmissione radio analogica.
    .
    Non sono invece d'accordo quando dici che: "Wireless e alta definizione (ma ancora meglio alta fedeltà) imho vanno in due direzioni diametralmente opposte". Togliendo la parentesi, non solo abbiamo numerosi esempi che sostengono esattamente il contrario, ma in alcuni casi il Wireless (sostanzialmente una tecnologia basata sulle onde radio) si è rivelata l'unica tecnologia disponibile nella trasmissione di immagini in alta definizione. Uno su tutti in campo aerospaziale.
    .
    Come sempre è una questione di impieghi e di funzionalità e - tornando con i piedi per terra - non ce la vedo affatto male l'applicazione full wireless nella videoproiezione a soffitto in ambito consumer. E pazienza se può capitare una piccola interferenza durante la visione di un film, ma perlomeno posso avvantaggiarmi di un soggiorno senza fili pendenti a mo' di liane. Poi potrei anche smantellare 3/4 di camera e fare un impianto ad hoc, ma non sono il tipo. :D
    .
    Tornando a questa innovativa TV full wireless, bisognerebbe vederla all'opera per giudicarne la qualità complessiva. Ad esempio, per ridurre o eliminare del tutto il problema delle interferenze/rumore nella trasmissione del segnale, potrebbero adottare la tecnologia Diversity impiegata da Sennheiser; in buona sostanza il flusso audio-video verrebbe trasmesso su più canali contemporaneamente. In questo modo se il telecomando del cancello del vicino "rompe" su un canale, ci sono gli altri che bypassano. Con un buffer, imho, non ci si accorgerebbe proprio di niente.
    viva il minimalismo.

  Una TV 100% Wireless!

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina