1. Non è una capra, cretino, è il mio segno zodiacale  
        Mi trovi su: Homepage #5405944
    Tutti i politici lo celebrano. persino napolitano (ora crollato nella mia stima) scrive una stucchevole letterina alla famiglia in cui parla di "luci e ombre", del non dover dimenticare che era un capo di stato oltre che un ladro (con parole diverse ovviamente) e che cmq il povero bettino mori lontano dalla patria in malattia e solitudine.
    ...
    .............
    ......................

    [Modificato da DoctorGeo il 20/01/2010 21:59]

    Il lavoro di cui sono più orgoglioso, anche se ormai datato:
    http://www.gameplayer.it/speciale/speciale_pc_gaming_al_risparmio
  2. °__°  
        Mi trovi su: Homepage #5405974
    Ho paura di mettermi in una condizione di pericolo a scriverlo :berto:, ma sono assolutamente d'accordo con te.
    Ho sentito il G1 parlare della lettera prima di cena, mentre studiavo; mi è salito un nervoso tale che faticavo a stare concentrato sugli appunti... E temo per ciò che la gente inizierà a pensare. Infatti faccio di tutto per parlare di questo con i miei che, per fortuna, mi danno estremamente ragione. Però, veramente, in questo periodo mi sembra di vivere in 1984, si dica quello che si vuole...
    /!\Il Milanista "Zelda è meglio di Jenna Jameson" di NextGame/!\
  3. I love Chiara  
        Mi trovi su: Homepage #5405979
    Vogliono instillare delle bugie nella testa della gente. Creare un parallelo (fin troppo evidente, a dire il vero) fra Craxi e Berlusconi. Ma dato che Craxi è il padre putativo di Berlusconi, Craxi non può assolutamente passare come il ladro (condannato) che era.
    Devono creargli attorno una mitologia positiva.

    Gli italiani per ora non ci sono cascati. Ma prima o poi la trappola funzionerà.
  4.     Mi trovi su: Homepage Homepage #5405999
    I figli non so che lavoro facciano ma credo che se potessero crocifiggerebbero i primi 100 cristiani che incontrano sulla via appia per illuminare la capitale come si deve. Nelle poche interviste che ho visto trasudano odio verso il popolo italiano a secchi (ma lo stipendio non puzza).
    .
    brunetta si è andato a genuflettere in terrasanta (a spese nostre). Amen
    "No gods or kings. Only Man"

    www.retro-gaming.it
  5. 痺れるだろう?  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #5406038
    Sentire (ehm, leggere...) quelle parole da parte del Presidente della Repubblica rende la mia giornata più grigia, altro che luci e ombre. Che brutta pagina di storia per l'Italia.
    /!\quello che vive in Cina di Nextgame/!\
    ogni tanto fate una capatina nel mio blog! (sempre che la Cina sblocchi Blogspot... (sic))
    你令一切平凡的事变得新奇 令琐事变成美好的回忆...
  6. Bandito  
        Mi trovi su: Homepage #5406044
    è vero che craxi era un ladro (come lo erano e sono tanti) e che la sua riabilitazione da parte della classe politica attuale avviene per cause strumentali, perchè è come se riabilitassero se stessi...però è anche vero che craxi non era solo quello.
    gli viene rimproverato di essere il grande architetto di un sistema corrotto, quando in realtà ne era solo il frutto. questo non dobbiamo dimenticarcelo. stesso discorso vale per berlusconi.
    a me personalmente, leggendo un po' qua e un po' là, la sua figura piace per la politica estera, per il suo approccio molto poco atlantista e per la simpatia verso l'olp di arafat, il quale terrorismo veniva definito da craxi come poco lungimirante politicamente ma naturale, quasi legittimo dal punto di vista degli oppressi.
    poi è arrivata tangentopoli che ha spazzato via una classe dirigente corrotta, di cui craxi sicuramente faceva parte, per rimpiazzarla con un'altra che è tale e quale la precedente.
    evidentemente non è un problema di uomini ma di sistema in quanto tale, perciò ci andrei piano con il demonizzare craxi: perdiamo di vista l'obiettivo.
    certo, non gli dedicherei mai una via.
    /!\Il Sardo di Nextgame/!\
    Qual è il colmo per un gioco di guida? Avere un gameplay...macchinoso! :|
  7. Non è una capra, cretino, è il mio segno zodiacale  
        Mi trovi su: Homepage #5406511
    Cloud Strife ha scritto:
    .....
    ma craxi cmq nn è quello che raddoppio il debito pubblico Ita, dall'europeo 60% al 120% di quando fu costretto a fuggire? gia solo per quello sarebbe da mettere in croce
    http://www.youtube.com/watch?v=ya_3aag02jg
    Il lavoro di cui sono più orgoglioso, anche se ormai datato:
    http://www.gameplayer.it/speciale/speciale_pc_gaming_al_risparmio
  8. °__°  
        Mi trovi su: Homepage #5406524
    Cloud Strife ha scritto:
    è vero che craxi era un ladro (come lo erano e sono tanti) e che la sua riabilitazione da parte della classe politica attuale avviene per cause strumentali, perchè è come se riabilitassero se stessi...però è anche vero che craxi non era solo quello.
    gli viene rimproverato di essere il grande architetto di un sistema corrotto, quando in realtà ne era solo il frutto. questo non dobbiamo dimenticarcelo. stesso discorso vale per berlusconi.
    a me personalmente, leggendo un po' qua e un po' là, la sua figura piace per la politica estera, per il suo approccio molto poco atlantista e per la simpatia verso l'olp di arafat, il quale terrorismo veniva definito da craxi come poco lungimirante politicamente ma naturale, quasi legittimo dal punto di vista degli oppressi.
    poi è arrivata tangentopoli che ha spazzato via una classe dirigente corrotta, di cui craxi sicuramente faceva parte, per rimpiazzarla con un'altra che è tale e quale la precedente.
    evidentemente non è un problema di uomini ma di sistema in quanto tale, perciò ci andrei piano con il demonizzare craxi: perdiamo di vista l'obiettivo.
    certo, non gli dedicherei mai una via.
     Chiaramente, nessuna persona può essere il Male al 100%. Qualsiasi persona (qualsiasi politico, in questo caso) tu prenda in considerazione, sarà sempre possibile trovare qualcosa di giusto in ciò che ha detto o fatto.
    .
    Resta il fatto che non bisogna MAI perdere di vista gli aspetti negativi né cercare di fare un "bilancio oculato" tra questi e quelli positivi... Se per "bilancio oculato" si intende ricordare sempre quelle quattro-cinque cose buone che ha fatto, attribuendo le altre 50 (per dire) sbagliate al "sistema". Perché, a questo punto, evidentemente lui era PARTE del sistema e non ha mai fatto (né tantomeno tentato di fare) nulla per ostacolarlo.
    .
    Oltre a queste considerazioni generali, resta il fatto che la riabilitazione viene da gente che, per arrivare dove è, PRIMA si è fatta aiutare del "riabilitando" stesso, per poi rinnegare totalmente qualsasi legame con lui appena ottenuto l'obiettivo. Ora che è passato un po' di tempo e i ricordi degli italiani tendono ad annebbiarsi, tentano di capovolgere la realtà, entrando in contraddizione con quanto andavano affermando... Allo scopo, poi, di poter affermare, in un futuro prossimo, che la politica italiana di oggi è  "frutto" dell'operato di Craxi stesso (e del sistema, ok). Che sarebbe pure vero, ma non nell'accezione che avranno frattanto fatto maturare presso la maggior parte della popolazione.
    .
    Senza contare che presentarlo come "vittima" della ferocia della giustizia permette di screditare ulteriormente la Magistratura, come fa comodo a molti... "Tizio aveva fatto varie cose positive, purtroppo è passata alla storia un'immagine sbagliata di lui; tra l'altro, proprio a causa del contesto in cui si è ritrovato ad operare, gli sono stati attribuiti atti illeciti per via dei quali la giustizia gli si è ingiustamente scagliata contro, costringendolo a morire lontano dalla patria."
    .
    "Il Governo annuncia la nuova riforma della giustizia..."
    /!\Il Milanista "Zelda è meglio di Jenna Jameson" di NextGame/!\
  9.     Mi trovi su: Homepage #5406551
    Cloud Strife ha scritto:
    è vero che craxi era un ladro (come lo erano e sono tanti) e che la sua riabilitazione da parte della classe politica attuale avviene per cause strumentali, perchè è come se riabilitassero se stessi...però è anche vero che craxi non era solo quello.
    gli viene rimproverato di essere il grande architetto di un sistema corrotto, quando in realtà ne era solo il frutto. questo non dobbiamo dimenticarcelo. stesso discorso vale per berlusconi.
    a me personalmente, leggendo un po' qua e un po' là, la sua figura piace per la politica estera, per il suo approccio molto poco atlantista e per la simpatia verso l'olp di arafat, il quale terrorismo veniva definito da craxi come poco lungimirante politicamente ma naturale, quasi legittimo dal punto di vista degli oppressi.
    poi è arrivata tangentopoli che ha spazzato via una classe dirigente corrotta, di cui craxi sicuramente faceva parte, per rimpiazzarla con un'altra che è tale e quale la precedente.
    evidentemente non è un problema di uomini ma di sistema in quanto tale, perciò ci andrei piano con il demonizzare craxi: perdiamo di vista l'obiettivo.
    certo, non gli dedicherei mai una via.
     e quindi? ladro era e ladro rimane. A me sembra che in italia si siano impazziti tutti.
    console possedute: Wii, Xbox 360, DS lite;
    Diane...abbiamo un problema!
  10. I love Chiara  
        Mi trovi su: Homepage #5406568
    Si, la penso come gli altri qui. Se anche fossero in tanti a rubare... ciò non renderebbe Craxi meno ladro.
    E poi, diciamocelo, sennò pare che sia uno dei tanti, una povera vittima del sistema. Craxi era quello che rubava di più di tutti. Conti alla mano. E non ha neppure avuto il coraggio di affrontare la giustizia, una volta che l' hanno beccato.

    E' veramente l' anti-eroe. Altro che riabilitarlo. Ha fatto la fine che si è ricamato per tutta la vita. Ora non venisse a lagnarsi, nè lui nè la sua famiglia nè i suoi tanti amici.
  11. I love Chiara  
        Mi trovi su: Homepage #5406635
    arcturus85 ha scritto:
    Comunque spero che riescano a riabilitarlo e farlo santo: Enrico De Pedis si sente tanto solo a Sant'Apollinare, ha bisogno di un amico.

    De Pedis era un ragazzetto di bottega a confronto. Ecco... per me quello in cui hanno fallito "scalatori" come De Pedis, ad altri invece, come Craxi, riuscì alla grande.
    Evidentemente De Pedis e amici non hanno corso con il cavallo giusto.

    Se fosse ancora vivo, invece, probabilmente De Pedis sarebbe un ripulito. Come tanti altri. Le accuse di amicizia con camorra, mafia e servizi segreti deviati, di implicazione in omicidi più o meno eccellenti, si sarebbero sciolte come neve al sole. Inascoltate. Probabilmente De Pedis oggi siederebbe in parlamento o ricoprirebbe qualche ruolo istituzionale, mostrandoci il suo bel faccione in tv ogni sera.
    E tanti di noi penserebbero che in fondo è una brava persona, perseguitato dagli oppositori politici.

  Il decimo anniversario della morte di craxi

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina