1. Bandito  
        Mi trovi su: Homepage #5436199
    .......e dire che alcuni mesi fa mi criticavano quasi tutti sui DLC..........aumentare un fatturato mettendo tutti i dlc a pagamento oramai è una prassi che fanno tutti (non solo EA)....ed è palese che molti siano già pronti prima dell'uscita del gioco in commercio...quindi doppia fregatura......io non mi meraviglio più ma fin tanto questa situazione va bene ai più c'è poco da fare, il coltello dalla parte del manico lo avranno sempre le SH e chi per loro.......quindi dopo non venite a lamentarvi dei dlc quando "per fatti vostri o per i giochi che a voi piacciono" li comprate....il compromesso (imho) giusto sarebbe:

    * o mi fai pagare 70euro il gioco completo anche di futuri dlc a gratise

    * o te lo pago 30 e se voglio i dlc te li pago......se non li voglio ho giocato per quel poco che mi hai offerto
    ps: menomale che a volte con le demo ci facciamo un'idea di base!:-|
    politici italiani che: "perepé quaqua, quaqua perepé"
    La nostra unica fede si chiama NAPOLI.
    DLC sparisci dalla mia vista, non mi sei mai piaciuto
  2. Bandito  
        Mi trovi su: Homepage #5436220
    I DLC sono la più grande fregatura accettata con il sorriso sulle labbra...cioè invece di fare un gioco di base già di suo, ci inchiappettano che ci allungano il sugo rilasciando livelli e cose in più (che potevano benissimo essere inserite prima, ma il piacere di inculcarvi è doppio)*

    * tutto ciò è riportato con inchiostro simpatico al momento dell'acquisto...
    Tifoso neroazzurro
    Gametarg XBOX360 e PS3: genomakiller
    Utente anti Kinect e PS Move
  3.     Mi trovi su: #5436330
    beh EA in merito a DLC ha piazzato una mossa mica da poco (in senso negativo, ma poi spiego) proprio col recentissimo (e meraviglioso, si badi bene) Mass Effect 2: qualcuno ha capito bene la sottile differenza del Cerberus Network e del suo "esatto" funzionamento? esatto, è una sorta di "assicurazione" sull rivendibilità del gioco da parte di EA. Il codice per accedere al cerberus network è presente in ogni copia nuova del gioco, e va a legarsi in modo univoco ed indissolubile al primo utente/fruitore. Attraverso il network, EA distribuisce e distribuirà diversi DLC gratuiti (2 iniziali) ma anche a pagamento... quando avrebbe potuto farlo direttamente da XBLA.
    .
    in questo modo chi acquisterà ME2 usato, se vorrà accedere ai DLC gratuiti (ma anche a quelli a pagamento!) dovrà scaricarsi "la chiave d'accesso" ovvero il Cerberus Network, presente a sua volta come DLC a pagamento sin dalla pubblicazione del gioco (1200 ms points, quindi circa 15 euro a prezzo normale microsoft)
    .
    ovviamente finora i DLC di ME2 paiono delle aggiunte vere e proprio e non parti del gioco "tolte appositamente" per far cassa o chissà che...
    .
    però la strada intrappresa è molto più vicina a chiavi univoche alla STEAM di quanto non sembri
  4.     Mi trovi su: Homepage #5436446
    babaz ha scritto:
    beh EA in merito a DLC ha piazzato una mossa mica da poco (in senso negativo, ma poi spiego) proprio col recentissimo (e meraviglioso, si badi bene) Mass Effect 2
    [CUT]
     La cosa potrebbe anche lontanamente andarmi bene se e solo se i contenuti post-acquisto del codice CN fossero gratuiti; in questo modo infatti si supporterebbe sia lo sviluppo dei DLC sia la vendita del nuovo.
  5.     Mi trovi su: #5436462
    P-Dave ha scritto:
    La cosa potrebbe anche lontanamente andarmi bene se e solo se i contenuti post-acquisto del codice CN fossero gratuiti; in questo modo infatti si supporterebbe sia lo sviluppo dei DLC sia la vendita del nuovo.
     è un classico discorso "bicchiere mezzo pieno / mezzo vuoto". EA ti dirà che il CN è una figata perchè ti permette di accedere a contenuti esclusivi e per giunta gratuiti, che ti permettono di prolungare l'esperienza di gioco (finora i 2 contenuti sono gratuiti, un 3* gratuito è in dirittura d'arrivo pare... ma in futuro? mmmm), mentre il consumatore medio (e attento) ti dirà che  un modo eccellente per disincentivare il ricorso all'usato, inserendo valore aggiuntonelle copie nuove (il problema è che questo valore aggiunto si ottiene in modo in modo "artificioso" perchè in ogni caso il DLC poteva starsene benissimo direttamente sul mercatino del Live liberamente accessibile a chiunque).
    .
    resto convinto che l'unica forma di "disincentivo" accettabile (e naturale) all'usato sia quello del multiplayer...cod4, cod6... molti FPS insegnano in tal senso.

  [Notizia Electronic Arts] EA dichiara il suo amore per i DLC

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina