1. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #5437398
    23 pallottole davanti al teatro dove Giulio Cavalli racconta di Cosche Mafiose e 'Ndrine, nella città dove le criminalità organizzata non esiste, ma fa affari più che al Sud

    23 pallottole davanti al Teatro Oscar, dove Giulio Cavalli porta in scena un testo di Fo. Non siamo a Corleone, né a Scampia, ma nella leghissima Milano, e Giulio Cavalli non è un giornalista, un magistrato oppure un collaboratore di giustizia. Giulio Cavalli è un attore teatrale, che parla di Mafia al Nord, dove la Mafia non esiste (ufficialmente).

    32 anni, da tre anni sotto scorta per le sue denunce contro il sistema mafioso del “motore d’Italia”. Le 23 pallottole ritrovate davanti il teatro milanese sono solo gli ultimi atti intimidatori di una lunga serie.

    A dare fastidio è la discesa in politica di Giulio, candidato indipendente di Italia dei Valori per la Regione Lombardia. Soltanto pochi giorni fa,nella sede cittadina dell’Idv erano giunte una telefonata di minacce ed un proiettile era stato ritrovato davanti la sede di via Lepontina.

    Ancora, volantini intimidatori sulle auto parcheggiate nei pressi della banca dove il gruppo di sostenitori di Giulio Cavalli ha aperto un conto corrente.

    Mafia a Milano, la capitale del Nord, distante molte miglia dalla Corleone di cui parla Giulio Cavalli nei suoi monologhi. Eppure, alle “bestie ignoranti” dei mafiosi dà estremamente fastidio che si parli di loro. Cavalli lo ribadisce: la Mafia non vuole colpire lui, ma il suo pubblico.

    La Mafia ha il terrore che la gente sappia, si informi, capisca le dinamiche del potere mafioso anche nella capitale economica italiana. Stanno arrivando grandi finanziamenti per l’Expo del 2015 e molti Pm, da oltre un anno, stanno lanciando l’allarme per l’infiltrazione delle Cosche della ‘Ndrangheta negli appalti e nelle gare per l’evento.

    Cosa vuole Giulio Cavalli?

    «che non si parli più di coincidenze e che tutti comincino a capire che questi segnali sono pericolosi, perché coloro che li causano si sentono talmente impuniti da non preoccuparsi minimamente delle conseguenze delle loro azioni»


    http://www.avanguardie.org/intervista-giulio-cavalli
    http://current.com/items/91824241_intervista-a-giulio-cavalli.htm
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?
  2. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #5437753
    beppojosef ha scritto:
    Bella segnalazione Globo. Approfondirò per conto mio.
    :approved:


    :approved:

    A dicembre andai al convegno Chi ha paura delle rete e mi colpirono molto l'intervento suo http://www.youtube.com/watch?v=bzweJF_9Ch4 (alla fine del convegno parlò approfonditamente della mafia al nord ma non potetti rimanere) e quello di Gianni Lannes http://www.youtube.com/watch?v=IDZNP3hoypk Giornalista investigativo e fondatore di Italia Terramadre, web magazine di inchiesta che ha subito attentati e lettere minatorie per le sue inchieste sulla mafia e la 'ndrangheta, sull'affondamento delle navi dei veleni e la costruzione di autostrade care al Presidente Schifani.
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?
  3. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #5510160
    Giulio Cavalli eletto  Consigliere Regionale della Lombardia, come indipendente nella Lista dell'Italia
    dei Valori
    , con circa 4000 preferenze di voti raccolti a Milano e provincia :nworthy: :nworthy::nworthy:
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?
  4. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #5511235
    Globo ha scritto:
    Giulio Cavalli eletto  Consigliere Regionale della Lombardia, come indipendente nella Lista dell'Italia
    dei Valori
    , con circa 4000 preferenze di voti raccolti a Milano e provincia :nworthy: :nworthy::nworthy:
      Non è uno scherzo purtroppo ma è stato eletto anche il figlio di Bossi 8-(
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?

  Giulio Cavalli – Intervista all’attore minacciato dalla Mafia a Milano

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina