1.     Mi trovi su: Homepage Homepage #5450430
    La Rai sembra partita di nuovo in quarta e si rumoreggia stia cercando in tutti i modi di strappare Maria De Filippi a Mediaset. Fino allo scorso anno, la first lady di Cologno era offlimits per tutti e non c'era speranza di averla, neanche per una semplice ospitata.
    Ma i mesi passano e i tempi cambiano. Fabrizio Del Noce un tempo ci provò, era in trattative avanzate ma il tutto sfumò in un attimo. Adesso sembra si stia muovendo l'intera azienda.
    Causa di tutto Maurizio Costanzo. Da quando è diventato "uomo Rai", la De Filippi ha iniziato a bazzicare Viale Mazzini un po' più (troppo) frequentemente e la cosa ha iniziato a puzzare a molti (un anno fa neanche in via telefonica, ora addirittura ovunque?): prima a Grazie a tutti di Morandi, poi a L'arena di Giletti e quindi a Ballando con le stelle (seppur solo in via telefonica, dove si è complimentata a destra e manca con la Carlucci e lo staff - citandoli peraltro in una puntata di Amici).
    .
    Intanto Pippo Baudo è dato in partenza per altri luoghi, in altri modi e per altri laghi [cit] (la sua Domenica In fa degli ascolti ridicoli e Mauro Mazza ha tutte le intenzioni di eliminarlo) e al suo posto sembra pronto Maurizio Costanzo ("rinato" in Rai: già a Memorie in Bianco e nero il sabato sera dopo Ballando, ora al Sanremo Question Time e al Festival di Sanremo e a breve in Bontà sua). Tra i due amicizia, stima e rispetto ma Baudo, appena saputa la notizia (dai giornali tra l'altro), è entrato in fase "rosicamento" (come è suo solito) rifiutando l'invito della Clerici per Sanremo (dove avrebbe dovuto dividere il palco proprio con il suo futuro sostituto, Costanzo appunto).
    Comunque sia, Maurizione nostro sembra pronto per una rivoluzionata Domenica In e a quanto pare vuole al suo fianco Maria De Filippi. Ma anche se non la volesse, ha sempre dichiarato di vedere la moglie, in futuro, tra i corridoi di Viale Mazzini (aggiungendo, tra l'altro, "Piersilvio stai attento"). E l'idea sembra si stia concretizzando piuttosto velocemente, anche perchè Rai2 stia cercando un nuovo volto femminile da affiancare a Simona Ventura (Michelle Hunziker, causa pressing di Antonio Ricci, ha detto no), ormai "cotta".
    .
    La Sanguinaria ha un contratto in esclusiva di 4 anni con Mediaset e divide con l'azienda di Cologno la società Fascino PGT (50% a testa), che produce e detiene i diritti di tutti i suoi programmi. Per evitare una chiusura del contratto anticipata (e quindi il pagamento di una penale), si stanno vagliando diverse ipotesi: o la vendita del 50% della società a Mediaset (che, dunque, potrebbe continuare a sfruttare i format) o lo sfruttamento di una clausola, presente nel contratto, in cui sembra previsto lo scorporo del ruolo di autrice da quello di conduttrice. Quindi una De Filippi in doppia veste e in doppia azienda: autrice in esclusiva per Mediaset, conduttrice per la Rai.
    .
    Insomma, il trasferimento di Costanzo, completamente rinato, non sta avendo alcun effetto positivo per Mediaset (che voleva liberarsene il prima possibile, si staranno mangiando le mani)

    [Modificato da PasdaMorom il 20/02/2010 02:25]

  2. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #5450499
    onestamente a sta cosa ci credo poco.La sanguinaria ha dimostrato di funzionare con programmi gia' rodati e non penso che in rai abbiano interesse a proporre c'e' posta per te o amici,avendo il treno dei desideri e xfactor gia' ampiamente collaudati e apprezzati dal pubblico.Detto questo di programma ne rimane uno e anche qui vedere approdare i tronisti sulla tv nazionale penso creerebbe un tumulto popolare simile a uno tsunami.
  3.     Mi trovi su: Homepage Homepage #5450560
    alexspooky ha scritto:
    onestamente a sta cosa ci credo poco.La sanguinaria ha dimostrato di funzionare con programmi gia' rodati e non penso che in rai abbiano interesse a proporre c'e' posta per te o amici,avendo il treno dei desideri e xfactor gia' ampiamente collaudati e apprezzati dal pubblico.Detto questo di programma ne rimane uno e anche qui vedere approdare i tronisti sulla tv nazionale penso creerebbe un tumulto popolare simile a uno tsunami.
     Non potrebbe condurre o produrre gli stessi programmi non possedendone i diritti. E alla Rai interessa veramente poco Uomini e donne.
  4. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #5450594
    PasdaMorom ha scritto:
    Non potrebbe condurre o produrre gli stessi programmi non possedendone i diritti. E alla Rai interessa veramente poco Uomini e donne.
     

    daccordo,ma ci ritroveremmo nella stessa situazione di Bonolis con fattore c secondo me.Ovvero con una Maria che,non potendo fare c'e' posta,farebbe "corriere espresso".....ovvero lo stesso programma con modifiche ad alcune cose.E cmq dovrebbe occupare il prime time del sabato e te le vedi le varie Carlucci,Clerici etc.....dare spazio alla sanguinaria dopo aver sgomitato per arrivare dove si trovano ?.Ovvio che la rai farebbe jackpot se affidasse alla De Filippi il sabato della lotteria ma ripeto mi sembra tanto fanta tv.Su Uomini e donne non posso che gioire,se va via Maria da Mediaset non verra' piu' trasmessa quella trashata.E finirebbe anche Amici.
  5.     Mi trovi su: Homepage Homepage #5450602
    alexspooky ha scritto:
    daccordo,ma ci ritroveremmo nella stessa situazione di Bonolis con fattore c secondo me.Ovvero con una Maria che,non potendo fare c'e' posta,farebbe "corriere espresso".....ovvero lo stesso programma con modifiche ad alcune cose.E cmq dovrebbe occupare il prime time del sabato e te le vedi le varie Carlucci,Clerici etc.....dare spazio alla sanguinaria dopo aver sgomitato per arrivare dove si trovano ?.Ovvio che la rai farebbe jackpot se affidasse alla De Filippi il sabato della lotteria ma ripeto mi sembra tanto fanta tv.Su Uomini e donne non posso che gioire,se va via Maria da Mediaset non verra' piu' trasmessa quella trashata.E finirebbe anche Amici.
     Ma proprio no: Maria De Filippi è madrina di Maelle, la figlia della Clerici, e tra lei e Milly Carlucci corre buon sangue. Comunque sia difficile che ci sia concorrenza femminile per il sabato sera: la Carlucci va in onda da gennaio, la Clerici da marzo, l'autunno Rai è tremendo senza show del sabato sera (tutti floppano contro C'è posta per te).
    Se è o meno fanta televisione non lo so, fatto sta che siamo passati dal "maria de filippi è prigioniera" a "puoi andare in ogni luogo e in ogni lago". Considera che Amici sta andando malissimo (ed è un problema per Canale5), così come Uomini e Donne...

    Per il prossimo autunno comunque sembra ormai pronto al sabato sera Fiorello che in un'intervista a Repubblica ha dichiarato di voler fare un Fantastico 2010 completamente rivoluzionato, ovviamente su Raiuno perchè quella è casa sua. Due minuti dopo l'uscita dell'intervista i dirigenti Rai hanno fatto a gare ad aprirgli le porte. Non vedevano l'ora.
  6. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #5450625
    PasdaMorom ha scritto:
    Ma proprio no: Maria De Filippi è madrina di Maelle, la figlia della Clerici, e tra lei e Milly Carlucci corre buon sangue. Comunque sia difficile che ci sia concorrenza femminile per il sabato sera: la Carlucci va in onda da gennaio, la Clerici da marzo, l'autunno Rai è tremendo senza show del sabato sera (tutti floppano contro C'è posta per te).
    Se è o meno fanta televisione non lo so, fatto sta che siamo passati dal "maria de filippi è prigioniera" a "puoi andare in ogni luogo e in ogni lago". Considera che Amici sta andando malissimo (ed è un problema per Canale5), così come Uomini e Donne...
    Per il prossimo autunno comunque sembra ormai pronto al sabato sera Fiorello che in un'intervista a Repubblica ha dichiarato di voler fare un Fantastico 2010 completamente rivoluzionato, ovviamente su Raiuno perchè quella è casa sua. Due minuti dopo l'uscita dell'intervista i dirigenti Rai hanno fatto a gare ad aprirgli le porte. Non vedevano l'ora.
     
    io credo invece che il prossimo anno,complice questo festival dei record,Antonella si cucchera' la lotteria o con una versione rinnovata del treno dei desideri o,piu' plausibilmente,con la nuova serie di ti lascio una canzone (anche per posizionarsi in posizione di vantaggio temporale con la seconda serie di io canto).Di conseguenza Fiorello andra' in primavera dopo Milly e i suoi ballerini asmatici.
  7.     Mi trovi su: Homepage Homepage #5450687
    alexspooky ha scritto:
    io credo invece che il prossimo anno,complice questo festival dei record,Antonella si cucchera' la lotteria o con una versione rinnovata del treno dei desideri o,piu' plausibilmente,con la nuova serie di ti lascio una canzone (anche per posizionarsi in posizione di vantaggio temporale con la seconda serie di io canto).Di conseguenza Fiorello andra' in primavera dopo Milly e i suoi ballerini asmatici.
       Ma no alex. Ti lascio una canzone se parte a marzo (passano i promo ma il tutto è molto ancora incerto, grazie ai copioni in casa Mediaset) non potrà andare in onda in autunno. Ma questa è una regola base della televisione: il pubblico ne avrebbe abbastanza e lo snobberebbe. Ci sono le eccezioni, ovviamente, ma come si suol dire... confermano la regola.
    Non so Fiorello dove andrà posizionato: io ho sparato autunno, perchè meglio offrirgli tutto subito prima che scappi in ogni luogo e in ogni lago. E comunque è sempre il solito discorso: la Rai non sa più che mettere al sabato sera contro C'è posta per te. L'unico che può salvare il baraccone è, appunto, Fiorello. Come avrai ben notato se ne son ben guardati dal mettere I migliori anni al sabato (che tanto avrebbe floppato, visto che attinge anche tra un pubblico giovane) ...
    Più che altro c'è da essere curiosi: a breve partono due programmi di Pino Insegno feat. Miriam Leone, un nuovo programma di Max Giusti e un anti-Zelig targato Carlo Conti. Bisogna capire come andranno e, quindi, se è possibile sfruttare il neo-successo per l'autunno.
    Mazza comunque mi sembra si stia muovendo bene e, se non fosse laziale (e di AN... vabbè non è un difetto suvvia), mi starebbe ancora più simpatico.
    Edit: Il treno dei desideri non credo. Prima edizione di successo, poi un insuccesso dopo l'altro (contro Maria). Se poi ci mettiamo che hanno floppato anche Carramba e I sogni son desideri della Balivo...
  8. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #5450777
    PasdaMorom ha scritto:
    Ma no alex. Ti lascio una canzone se parte a marzo (passano i promo ma il tutto è molto ancora incerto, grazie ai copioni in casa Mediaset) non potrà andare in onda in autunno. Ma questa è una regola base della televisione: il pubblico ne avrebbe abbastanza e lo snobberebbe. Ci sono le eccezioni, ovviamente, ma come si suol dire... confermano la regola.
    Non so Fiorello dove andrà posizionato: io ho sparato autunno, perchè meglio offrirgli tutto subito prima che scappi in ogni luogo e in ogni lago. E comunque è sempre il solito discorso: la Rai non sa più che mettere al sabato sera contro C'è posta per te. L'unico che può salvare il baraccone è, appunto, Fiorello. Come avrai ben notato se ne son ben guardati dal mettere I migliori anni al sabato (che tanto avrebbe floppato, visto che attinge anche tra un pubblico giovane) ...
    Più che altro c'è da essere curiosi: a breve partono due programmi di Pino Insegno feat. Miriam Leone, un nuovo programma di Max Giusti e un anti-Zelig targato Carlo Conti. Bisogna capire come andranno e, quindi, se è possibile sfruttare il neo-successo per l'autunno.
    Mazza comunque mi sembra si stia muovendo bene e, se non fosse laziale (e di AN... vabbè non è un difetto suvvia), mi starebbe ancora più simpatico.
    Edit: Il treno dei desideri non credo. Prima edizione di successo, poi un insuccesso dopo l'altro (contro Maria). Se poi ci mettiamo che hanno floppato anche Carramba e I sogni son desideri della Balivo...
     
    e riproporre ballando al sabato con la lotteria ?.

  Maria De Filippi: la Rai si muove per strapparla alla concorrenza

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina