1. matly  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #5466770
    Che emozione... la prima parte del gioco è un riproporsi di scene già vissute nel primo capitolo e, se devo essere sincero, non mi è dispiaciuto per niente...
    Personalmente un resident evil in questo stile, magari con una durata ragionevole (qualcosa tipo RE4... anche un po' meno va bene) sarebbe per me qualcosa di eccezionale!!!
    http://shop.ebay.it/valerio1981/m.html
  2. Sbalestrato  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #5466848
    HungryGhost ha scritto:
    Che emozione... la prima parte del gioco è un riproporsi di scene già vissute nel primo capitolo e, se devo essere sincero, non mi è dispiaciuto per niente...
    Personalmente un resident evil in questo stile, magari con una durata ragionevole (qualcosa tipo RE4... anche un po' meno va bene) sarebbe per me qualcosa di eccezionale!!!


    Anche a me è piaciuto molto, però sinceramente non sono sicuro che un gioco intero su questi ritmi funzionerebbe ancora. Magari sì, non so.

    Certo è che dopo aver giocato a Dead Space mi sembra veramente strano tornare a questi controlli da carrarmato e fatico davvero a sentirne la necessità.
    L'Edicola di giopep, better than sex!
    Tumblerpep, almost like sex!
    Il Podcast del Tentacolo Viola & Outcast - La voce dei videogiocatori borderline
  3. Sbalestrato  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #5468011
    Andreabbondanza ha scritto:
    Ragazzi scusate è una curiosità, ma la parte ambientata nella villa, è una sorta di remake della storia di RE1? o.O Perché in tal caso non ci capisco nulla è tutto differente :\
       
    No, non è un remake. Spoiler:
    In 'sto DLC giochi il flashback che si vede in RE5, e in pratica ci sono Chris e Jill che si ritrovano a vagare in una villa molto simile a quella del primo RE. Ma anni dopo, eh!
    L'Edicola di giopep, better than sex!
    Tumblerpep, almost like sex!
    Il Podcast del Tentacolo Viola & Outcast - La voce dei videogiocatori borderline
  4.     Mi trovi su: Homepage Homepage #5468656
    giopep ha scritto:
    No, non è un remake. Spoiler:
    In 'sto DLC giochi il flashback che si vede in RE5, e in pratica ci sono Chris e Jill che si ritrovano a vagare in una villa molto simile a quella del primo RE. Ma anni dopo, eh!
      
      Grazie, allora avevo capito bene dal gioco...
    OT. Per quel che ho capito, guardavo solo le cutscene, il resto lo giocavo avendo il mediaplayer con Nek in sottofondo :asd:
  5. rayman  
        Mi trovi su: Homepage #5469728
    Andreabbondanza ha scritto:
    Grazie, allora avevo capito bene dal gioco...
    OT. Per quel che ho capito, guardavo solo le cutscene, il resto lo giocavo avendo il mediaplayer con Nek in sottofondo :asd:
     Mi sapete dire quanto durano queste espansioni?
    Il genere morrà, come i bei comportamenti
    e la gentilezza delle donne.Per un mondo nuovo
    e decisamente peggiore. Cit. dpiktor
  6. Perso  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #5470103
    Concordo con la recensione.

    Fondamentale davvero giocarlo in compagnia però. Come il gioco originale, anche il DLC è espressamente pensato per essere affrontato in cooperativa, perdendo davvero molto del suo divertimento se affrontato da solo. Questo è un punto sul quale dovranno lavorare per un eventuale seguito. Tanto mi sono divertito a giocarlo in due, nella stessa stanza su due tv, quanto annoiato quelle poche volte che ho tentato la sortita solitaria.
  7.     Mi trovi su: Homepage #5494073
    Premessa

    L'avevo già scritto, era bello e commovente perfino, lo invio e... non si sà perchè mi ha chiesto di registrarmi di nuovo e mi fà riscrivere il messaggio:-|. Vabbè, ora lo riscrivo anche se non sarà bello come il primo :DD.


    Ho giocato l'espansione e appena iniziata è stato un deja-vu. Villa Spencer, la cara e vecchia villa Spencer, la dolce villa che alla tenera età di 12 anni mi terrorizzerò per giorni.

    Così ha inizio l'incubo, con l'entrata nella villa gemella di quella cara struttura che era situata nei monti Arklay a nord di Racoon City. L'atmosfera è quella, è la stessa che fù smarrita negli anni, le musiche, le luci, tutto come a quel tempo, cambia però la tecnologia. In meglio a mio avviso, un senso di immersione ancora più profondo grazie alla nuova interfaccia grafica.

    Appena iniziata, già avevo l'ansia e la tensione alle stelle. Mi sono astenuto da qualsiasi filmato che spoilerasse anche il minimo, perchè volevo una sorpresa, e l'ho avuta. Io non sapevo che cosa c'era nella villa, non sapevo se c'erano zombie e simili, non sapevo cosa succedeva. L'esplorazione è stata un patire, quelle porte, un misto tra presente e passato non hanno aiutato, tutto era cupo. La paura di trovarsi qualche insana creatura dietro l'angolo. I salti fatti per il nulla, per delle finestre rotte, per un corpo che scende, per un tuono.

    Poi arriva il nuovo, i sotterranei, il nuovo che incontra il vecchio. Io mi aspettavo che l'andazzo fosse simile a RE5 e invece, esce fuori una nuova tipologia di nemico che mi ha letteralmente spaesato nella sua apparizione. immortale, veloce, letale, mi ha ucciso male al primo incontro. Al secondo incontro è sbucato da un'altra parte con tanto di mio balzo, ed è morto dopo avergli tirato addosso di tutto. Questi nemici mi hanno ricordato una vecchia conoscenza, anche se molto diversa nell'estetica ma non nella loro mansione, molto soddisfatto di loro, il loro lavoro lo svolgono egregiamente.

    Il resto dei sotterranei è stata una corsa per la sopravvivenza, niente armi, 3 cicci che ti inseguono. Quella cacchio di sensazione di inferiorità, quella senzazione di impotenza, quella sensazione di "muoviti ciccio, che altrimenti muori!", quella stessa sensazione che si provava nel primo RE.

    Poi dopo 2 ore (sì 2 ore, ci ho messo un pò tantino. Questo dovuto al fatto che ero terrorizzato e andavo a rilento per paura di trovare qualcosa) tutto finito. Jill che salva Chris volando via con Wesker e fine. Che peccato.


    A parer mio qui ci sono tutte le carte in regola per un bel sesto capitolo coi controcoglioni. Capcom ha dormito sugli allori, ma qui ha dimostrato che se vuole sà ancora fare quello che deve fare. E spero tanto che per il sesto prendano spunto da questa espansione, perchè vedendola e giocandola mi fà sperare molto bene. Chissà che non esca il vero seguito di RE, il vero seguito del vero RE. Resident Evil, no rebirth o cip e ciop, ma proprio l'1 storico, gioco che purtroppo non si è mai ripetuto nei suoi sequel (ovviamente a parer mio).

    A breve proverò anche l'altra espansione (appena và bene a xsecuzione), anche se sò che sarà un'altro andazzo. Intanto ho trovato molto divertenti le modalità on line, mercenari e sopravvissuti (quella dei dm a squadre l'ho provata solo una volta e laggava). L'anno scorso non le ho potute giocare perchè non avevo l'adsl, ora recupererò. Uccidere centinaia di Manjini a fior ti testate e proiettili di calibro 44 con Barry Burton non ha prezzo.



    E tu in che personaggio ti identifichi?

  [Recensione Resident Evil 5] Un tuffo nel passato

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina