1. In questo momento stai...  
        Mi trovi su: Homepage #5474257
    Calciatore modesto si finge campione sul web: Cska Sofia abbocca e lo ingaggia

    ROMA
    (10 marzo) - Grazie a internet si era creato un curriculum da
    calciatore di serie A. Attraverso internet (per mano di un tifoso
    curioso) è stato smascherato. E' finita così la breve, ma fulminante,
    "carriera" di Gregory Akcelrod, 26enne centrocampista francese di
    modeste qualità. Il suo sogno era quello di giocare in un grande club
    e, pur di raggiungerlo, non ha esitato a crearsi una carriera di tutto
    rispetto: ha realizzato un sito internet con tanto di curriculum, foto
    con la maglia del Paris Saint Germain e stralci di articoli che
    parlavano di lui come dell'erede di Pep Guardiola. Alla fine un club
    interessato a lui, Akcelrod lo ha trovato: il Cska Sofia, che nel
    giugno 2009 lo ha anche tesserato.
    A tradire Akcelrod, però, è stato proprio quel web che lui aveva usato
    per realizzare il suo raggiro. Un tifoso del Cska, incuriosito, ha
    cercato informazioni sullo sconosciuto centrocampista ingaggiato dal
    suo club del cuore e ha scoperto l'inganno. E' bastato intervenire in
    un blog dei tifosi del Psg (dove, secondo il fantasioso curriculum il
    francese aveva giocato due stagioni) e chiedere lumi su questo
    sconosciuto per scoprire che era tutto falso. E così l'avventura di
    Akcelrod nel calcio che conta è durata appena due giorni. E dire che
    Gregory si era inventato pure una carriera internazionale. Belgio,
    Galles, Inghilterra, Scozia, Argentina (River Plate), Stati Uniti,
    Brunei e Italia, dove addirittura raccontava di aver fatto un provino
    per l'Inter.
    La storia di Akcelrod è raccontata dal giornale francese L'Express.
    «L'incredibile inganno di un vero falso calciatore» titola il giornale,
    che racconta di come il francese, del quale si hanno tracce nella
    quarta serie inglese dove Akcelrod ha sostenuto qualche provino o per
    la partecipazione ad una trasmissione televisiva del canale TF1
    "Tournez Manege" (una sorta di agenzia matrimoniale). Di imprese con il
    nome di Akcelrod sui rettangoli di gioco nessuna traccia. Resta però
    l'impresa sul web che gli è valsa, anche se solo per due giorni,
    l'ingaggio con il Cska Sofia, caduto nel tranello. Era il 2009 e il
    Cska aveva appena perso lo scudetto contro gli eterni rivali del
    Levski. Tra gli acquisti per la stagione successivi c'è anche quello
    della promessa francese Akcelrod. Oggi di questa storia, sul sito del
    Cska, non vi è traccia. Ma si sa che il presidente del club bulgaro -
    che ha al suo attivo 31 scudetti e 18 coppe di Lega - ha chiesto conto
    agli osservatori del clamoroso abbaglio.
    Il Cska nel settembre 2009 diventò protagonista involontario di una
    sorta di imbroglio ai danni di quattro calciatori del Levski Sofia:
    alla vigilia del derby finti emissari della squadra russa del Rubin
    Kazan si presentarono con una faraonica offerta per i quattro migliori
    giocatori del Levski, repentinamente convocati a Mosca, per poi
    accorgersi che si trattava di una bufala. Nel frattempo il derby si era
    giocato, senza giocatori del Levksi, con il successo del Cska. Quella
    volta favorito, questa invece ingannato con un finto scoop.
    il Cagliari anche era interessato:
    http://www.tuttocagliari.net/?action=read&idnotizia=5444
    questo il stuo sito
    http://www.wix.com/gregorinho21/Greg-Akcelrod-Website
    mo quasi quasi mando un cv a Lotirchio :asd:

    [Modificato da dyd-1974 il 10/03/2010 18:57]

    quando ho pensato di iniziare a capire le donne ho capito che non avevo capito un caxxo
    :azz:

  Questo è un fenomeno

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina