1.     Mi trovi su: Homepage #5504394
    *_* si, era proprio un sogno questo gioco.
    Effettivamente me lo ricordo anche bello tosto; era questo il Lunar in cui era quasi inutile mettersi a livellare perchè i nemici si adeguavano al tuo livello?
    Stento a credere che la difficoltà sia stata abbassata così drasticamente, ma i tempi sono cambiati...
    .
    Ah, stupenda la citazione non così tanto velata al jrpg del momento... sfogati pure! :D
  2. FROZEN  
        Mi trovi su: Homepage #5505011
    per DevilRyu:

    solo i boss si adeguavano al livello di Alex e comunque eri quasi costretto a livellare in ogni caso perché anche i mostri normali a volte rappresentavano una bella sfida. Ricordo che a un certo punto compariva un bosco che portava a delle terme per sole ragazze. Non solo i mostri erano diversi livelli più forti del tuo, ma quando arrivavi se non possedevi le saponette (che erano rarissime nel gioco) non potevi far fare il bagno alle ragazze e goderti la scenetta animata di loro nude :P
    L'omeopata è l'umorista della professione medica. (Ambrose Bierce)
    "The more people there are, the less one person matters"
  3.     Mi trovi su: Homepage #5508262
    Complimenti per l'ottima recensione, concordo in pieno.
    I problemi fondamentali sono infatti eccessiva facilità e dungeon davvero "azzoppati.Livello di difficoltà e dungeon design, nella vecchia versione(questa si,"definitiva" finora..) Saturn/Psx design erano aspetti che assicuravano equilibrio e strategia durante l'esplorazione,uniti poi alla scarsa presenza di star light e ad un inventario limitato per quanto riguarda i personaggi: il livello di sfida era medio/alto, ma a differenza di altri giochi non si rischiava quasi mai di rimanere indietro nel gioco:bastava semplicemente elaborare una strategia intelligente per andare avanti(parlo specialmente dei boss).In questo ennesimo remake è invece sufficiente menare le mani con le magie più potenti, tanto si passa di livello in fretta con annesso riempimento della barra degli mp..Basta curare solo fuori dalle battaglie, e nemmeno nei combattimenti con i boss è richiesto a ogni turno l'uso di incantesimi di cura.I nuovi dungeon,in particolare quelli di inizio gioco, sono un insulto ai vecchi grandia e lunar targati Game Arts.Diciamo che per chi ha giocato, e si ricorda bene il terz'ultimo lunar(il primo per Mega Cd non lo tengo nemmeno in considerazione..troppo diverso), base di questo remake, non potrà che rimanere deluso.
    Ho qui sottolineato solo gli aspetti negativi, ma da fan di vecchia data non posso certo dire di non essere contento e di non essermi divertito col gioco, in fondo i personaggi sono sempre quelli(meravigliosi, poche saghe possono vantare cast come quelli di lunar..Forse il secondo Persona e i Grandia) e la trama nella sua semplicità spinge ad incollarsi alla console finchè non si finisca l'avventura.Ho apprezzato qualche aggiunta qua e là..Idem il rifacimento di alcune musiche(non tutte) e dei pezzi vocali.
    Il gioco negli USA(a differenza del Giappone) non sta andando affatto male.Si spera ardentemente in un Lunar 2 a questo punto,non vorrei davvero che la saga morisse qui.
  4. olèèèè duemila messaggi vediamoci al pub ;)  
        Mi trovi su: Homepage #5508459
    cavolo questa recensione mi ha fatto pensare a che fine ha fattogame arts sulle consoles next gen e che fine ha fatto la mia amata serie di grandia :(

    cmq per quantoriguarda lunar, questo è cmq un buon titolo (questo per psp intendo) per chi vuolefinalmente iniziare a giocare questo splendido rpg e godersi la storia per poi giocare gli altri capitoli :)

    .: Il mio canale YouTube :.
    Aggiungetemi su PSN o Xbox Live: morrisex al contrario e tutto maiuscolo
    War... war never changes.
  5. la vita è tutto ciò che succede mentre noi siamo affaccendati altrove  
        Mi trovi su: Homepage #5509072
    io invece faccio davvero fatica a digerire questo Harmony e non mi sorprendo neanche molto.
    Ci sono troppe cose che non gradisco, tutte legate al mancato ritorno di molte caratteristiche che contribuivano a rendere LSS e LSSS unici.
    Per fare un paragone, io vedo Lunar SSS come un dolce coniglietto, morbidoso, coccoloso e, all'occorrenza, molto tenero esaporito in padella. Il mondo moderno dei jrpg invece lo vedo come una mazza da baseball in alluminio.
    Ora, prendete la mazza e ficcatela in quel posto al coniglietto: il macabro risultato è Lunar Harmony.
    Certo, è una esagerazione, anche perchè il gioco è molto pregevole: graficamente è notevole, la colonna sonora è pure stata migliorata, i personaggi sono molto ben caratterizzati, il chara design è spettacolare, la storia è classica e romantica (seppur oggi sia davvero troppo ingenua e  a tratti poco convincente)...ma il gameplay no, il gameplay è quel povero coniglietto allargato.
    Tutto quello che potevano fare per rendere Lunar SSS il più facile possibile, al passo con questi tempi di lobotomizzazione in sostanza, l'hanno fatto: lv di sfida bassissimo, strategia nulla, lv up che rigenera hp e mp, inventario comune e quantità per ongi oggetto a 99 max, dungeon design minuscolo, MP esagerati, le Arts...
    Senza contare certi aspetti di game design che trovo assurdi e ingiustificabili, come il respawn dei nemici (e il grinding non serve a nulla).
    Sinceramente sono letteralmente desolato.
    Ma i JAM non possono semplicemente fallire?
    La formicuzza dal grande dolore, prese uno spillo e se lo ficcò nel core...
    La Compagnia del Saturn...cari vecchi ricordi di Next.

  [Recensione Lunar: Silver Star Harmony] È ancora tempo di Lunar!

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina