1.     Mi trovi su: Homepage #5507769
    Orbene, entro l'estate (spero) comprerò finalmente casa; da qualche giorno mi è venuto da considerare anche la possibilità di andare a vivere in una villetta di 120mq in campagna, a 10km dalla città, con un terreno sufficientemente grande da poter, in prospettiva, costruire una bella piscina, o un campo di calcetto e basket (questo eventualmente lo deciderò dopo).
    Aspetti positivi :
    - prezzo: circa 80mila euro in meno rispetto ad una ville nelle stesse condizioni, ma a ridosso della città;
    - tranquillità, bel verde, aria buona.
    Aspetti negativi:
    - per ogni cosa dovrei prendere la macchina perché nei dintorni non c'è niente;
    - solitudine;
    - costi di benzina e manutenzione dell'auto, che inevitabilmente si usurerà più velocemente.
    Qualcuno che vive nelle condizioni sopraindicate potrebbe espormi la propria esperienza? Ulteriori elementi di riflessione?
  2. the last story  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #5507778
    timmy ha scritto:
    Orbene, entro l'estate (spero) comprerò finalmente casa; da qualche giorno mi è venuto da considerare anche la possibilità di andare a vivere in una villetta di 120mq in campagna, a 10km dalla città, con un terreno sufficientemente grande da poter, in prospettiva, costruire una bella piscina, o un campo di calcetto e basket (questo eventualmente lo deciderò dopo).
    Aspetti positivi :
    - prezzo: circa 80mila euro in meno rispetto ad una ville nelle stesse condizioni, ma a ridosso della città;
    - tranquillità, bel verde, aria buona.
    Aspetti negativi:
    - per ogni cosa dovrei prendere la macchina perché nei dintorni non c'è niente;
    - solitudine;
    - costi di benzina e manutenzione dell'auto, che inevitabilmente si usurerà più velocemente.
    Qualcuno che vive nelle condizioni sopraindicate potrebbe espormi la propria esperienza? Ulteriori elementi di riflessione?
     Io vivo in un paese di montagna che oggi però inizia ad essere più popolato del normale.
    Allora, prima di tutto bisogna capire cosa intenti per "fuori città". Nel mio paese abbiamo supermercato, neg di vestiti ...il minimo indispensabile per vivere (e si, per fare la spesa bisogna prendere la macchina). Se invece per casa di campagna intendi un comune mooooolto isolato, una zona dove non hai nemmeno un vicino di casa, insomma zero totale, il problema che dovresti porti non è il fatto di dover prendere la macchina, quanto il problema "ladri" che possono venirti a fare visita la notte. Per carità, entrano anche in città ma in una casa isolata ti fanno visita anche se sei a casa e questa è la cosa più brutta.
    Per il resto, sono strafelice di non vivere in città. Se mi serve qualcosa...centro commerciale e via (10km). Disto dalla città circa 25Km, il vero problema è alzarsi presto la mattina per andare a lavoro (o per andare a studiare, nel caso dei figli). Ma 10 Km non sono tanti. Perderai più tempo a trovare parcheggio in città che arrivare fisicamente in città.
    Ex capoReda di ConsoleGeneration (sempre nei miei ricordi)
    Codice 3DS: 1504-5679-6076
    codice wii Lucacat 4633-3406-7081-5109
  3.     Mi trovi su: Homepage Homepage #5507787
    timmy ha scritto:
    Orbene, entro l'estate (spero) comprerò finalmente casa; da qualche giorno mi è venuto da considerare anche la possibilità di andare a vivere in una villetta di 120mq in campagna, a 10km dalla città, con un terreno sufficientemente grande da poter, in prospettiva, costruire una bella piscina, o un campo di calcetto e basket (questo eventualmente lo deciderò dopo).
    Aspetti positivi :
    - prezzo: circa 80mila euro in meno rispetto ad una ville nelle stesse condizioni, ma a ridosso della città;
    - tranquillità, bel verde, aria buona.
    Aspetti negativi:
    - per ogni cosa dovrei prendere la macchina perché nei dintorni non c'è niente;
    - solitudine;
    - costi di benzina e manutenzione dell'auto, che inevitabilmente si usurerà più velocemente.
    Qualcuno che vive nelle condizioni sopraindicate potrebbe espormi la propria esperienza? Ulteriori elementi di riflessione?


    campagna tutta la vita (anche se personalmente preferisco montagna-mare-lago) ma sottoscrivo il problema ladri, soprattutto se sei isolato (nemmeno troppo) e in VILLETTA.
    in più altra cosa da considerare per questi posti belli ma isolati può sembrare stupida ma nel momento del bisogno non lo è, l'ospedale.
    TOPIC SUL MIO CD IN USCITA - commenti graditissimi --- IL SITO SULLA MIA MUSICA + PAGINA FB ANNESSA
    IL MIO FOTO-BLOG nato per colpa del relativo TOPIC nel quale potete lasciare commenti ed insulti nei miei confronti, saranno ben accetti (NON è un mio topic ma un topic GENERICO).
    !!!VENDO DUCATI MONSTER 695!!! ----- !!!VENDO pedalino BOSS PS-5 -120€. mandate PM!!!
  4.     Mi trovi su: Homepage #5507799
    La casa si trova nel mezzo della campagna nel raggio di chilometri e chilomentri; niente farmacia, niente bar, niente supermercato: è veramente isolata. C'è qualche altra villetta nei pressi, però molto poche rispetto all'estensione del territorio. Il problema dei ladri non l'avevo considerato, così come quello dell'ospedale; ma quello che mi crea più dubbi è il fatto di dover prendere la macchina per ogni cosa. Comunque grazie delle riflessioni. Continuerò a pensarci...
  5.     Mi trovi su: Homepage #5507825
    rx2 ha scritto:
    secondo me per poterti meglio consigliare dovresti descriverci un pochino la tua vita... lavoro? donna? se si dove?
    abitudini, interessi... insomma come possiamo consigliarti se non sappiamo nulla di te?
    .
    allo stato dei fatti chi ti da un consiglio lo farebbe per mero gusto personale... ;)
     Il lavoro è in città, in centro, solo la mattina tranne una giorno a settimana dove c'è un rientro di 2 ore e mezza dalle 16:00; la donna da qualche mese non è più tale (non che abbia cambiato sesso, ma nel senso che non c'è); non sono più un grande frenquetatore di locali come una volta, quindi l'uscita è prevalentemente il sabato sera. Due tre volta a settimana faccio footing. Devo dire, invece, che putroppo mi piace passeggiare per il centro il pomeriggio, e questo potrebbe essere un fattore importante...
  6. the last story  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #5507839
    timmy ha scritto:
    La casa si trova nel mezzo della campagna nel raggio di chilometri e chilomentri; niente farmacia, niente bar, niente supermercato: è veramente isolata. C'è qualche altra villetta nei pressi, però molto poche rispetto all'estensione del territorio. Il problema dei ladri non l'avevo considerato, così come quello dell'ospedale; ma quello che mi crea più dubbi è il fatto di dover prendere la macchina per ogni cosa. Comunque grazie delle riflessioni. Continuerò a pensarci...
     Comunque, disponibilissimo se servono consigli (ho una certa esperienza in fatto di case, anche se non è il mio mestiere ma...l'esperienza fa tanto).
    Ti consiglio di girare e girare, cercare l'occasione. Non prendere MAI un appartamento in condominio perché tra spese condominiali e litigi tra vicini, credimi, ti passa la voglia di rientrare a casa. Altro consiglio, ricorda il fattore sicurezza: se vivi in una zona sismica controlla la struttura con un esperto (qualità cemento armato, posizione e grandezza pilastri, ferro interno etc). Altra cosa in cui i costruttori tendono a risparmiare sono i muri esterni. Va bene se all'interno trovi dei muri fatti da mattoni forati da 8, ma quando le mura esterne sono fatte da mattoni forati da 8 o 12...a livello termico si perde tanto, ma anche con un terremoto rischi di vedere andare via intere pareti. Io per l'esterno uso forati da 33 (o 35, non ricordo). Evito anche la camera d'aria (in pratica due pareti da 12 con una camera interna) perché con i terremoti vanno giù che è un piacere. Poi ci sarebbe da discutere sull'intonaco, gli infissi esterni, il tetto, riscaldamento,....fino ad arrivare alla burocrazia (controlla che TUTTA la casa sia registrata al catasto per come è nella realtà, terreno esterno compreso, dovrebbero farlo i notai ma oggi sono molto più distratti rispetto ai loro padri).
    Le cose da dire sono troppe...quindi prima di prendere casa, cerca un amico "esperto" in materia che ti possa accompagnare (un ingegnere, o al limite un geometra che ha esperienza nel settore).
    Spero nel mio piccolo di essere stato "utile".
    Ex capoReda di ConsoleGeneration (sempre nei miei ricordi)
    Codice 3DS: 1504-5679-6076
    codice wii Lucacat 4633-3406-7081-5109
  7.     Mi trovi su: Homepage #5507853
    lucacat ha scritto:
    Comunque, disponibilissimo se servono consigli (ho una certa esperienza in fatto di case, anche se non è il mio mestiere ma...l'esperienza fa tanto).
    Ti consiglio di girare e girare, cercare l'occasione. Non prendere MAI un appartamento in condominio perché tra spese condominiali e litigi tra vicini, credimi, ti passa la voglia di rientrare a casa. Altro consiglio, ricorda il fattore sicurezza: se vivi in una zona sismica controlla la struttura con un esperto (qualità cemento armato, posizione e grandezza pilastri, ferro interno etc). Altra cosa in cui i costruttori tendono a risparmiare sono i muri esterni. Va bene se all'interno trovi dei muri fatti da mattoni forati da 8, ma quando le mura esterne sono fatte da mattoni forati da 8 o 12...a livello termico si perde tanto, ma anche con un terremoto rischi di vedere andare via intere pareti. Io per l'esterno uso forati da 33 (o 35, non ricordo). Evito anche la camera d'aria (in pratica due pareti da 12 con una camera interna) perché con i terremoti vanno giù che è un piacere. Poi ci sarebbe da discutere sull'intonaco, gli infissi esterni, il tetto, riscaldamento,....fino ad arrivare alla burocrazia (controlla che TUTTA la casa sia registrata al catasto per come è nella realtà, terreno esterno compreso, dovrebbero farlo i notai ma oggi sono molto più distratti rispetto ai loro padri).
    Le cose da dire sono troppe...quindi prima di prendere casa, cerca un amico "esperto" in materia che ti possa accompagnare (un ingegnere, o al limite un geometra che ha esperienza nel settore).
    Spero nel mio piccolo di essere stato "utile".
     Grazie Luca, sei stato utilissimo.
  8. the last story  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #5507887
    Jeff ha scritto:
    Per la serie, "non generalizziamo" 
    :rolleyes:
      No, è per la serie "decreto ingiuntivo oppure 500 euro mensili di spese condominiali?". Non è per male ma, viviamo in un momento difficile, con leggi e tasse non idonee alle condizioni di tutte le famiglie. Molti lavorano per sopravvivere, il verificarsi di questi casi è oramai nell'ordine del giorno. :( Se c'è un avvocato potrà confermare quel che dico all'istante...purtroppo aggiungo.
    Ex capoReda di ConsoleGeneration (sempre nei miei ricordi)
    Codice 3DS: 1504-5679-6076
    codice wii Lucacat 4633-3406-7081-5109
  9. the last story  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #5507897
    timmy ha scritto:
    Grazie Luca, sei stato utilissimo.
     Non credo sia stato utilissimo ma...giusto per non farti sottovalutare alcuni aspetti tecnici e burocratici, oltre quelli logistici.
    Ex capoReda di ConsoleGeneration (sempre nei miei ricordi)
    Codice 3DS: 1504-5679-6076
    codice wii Lucacat 4633-3406-7081-5109
  10.     Mi trovi su: Homepage #5507902
    Abito in campagna,dove le uniche cose sono qualche ristorante/agriturismo e un piccolo bar che fa anche da alimentari (niente di che però),abito a 7km dal primo paese popolato decentemente e con negozi,quindi praticamente ogni volta che si fa spesa si và lì. (o meglio fanno,io non me movo)
    Si stà da Dio,non abito troppo isolato (diciamo che la mia villetta è l'ultima della strada un po' più popolata,andando più giù ci si disperde un po').
    Io ti consiglio vivamente la campagna,è vero che devi spostarti sempre con la macchina ma si stà veramente da Dio,nessuno che rompe,fai veramente come cavolo ti pare,poi se è pure spaziosa sei a cavallo,una goduria ;)
  11.     Mi trovi su: Homepage #5507913
    lucacat ha scritto:
    Comunque, disponibilissimo se servono consigli (ho una certa esperienza in fatto di case, anche se non è il mio mestiere ma...l'esperienza fa tanto).
    Ti consiglio di girare e girare, cercare l'occasione. Non prendere MAI un appartamento in condominio perché tra spese condominiali e litigi tra vicini, credimi, ti passa la voglia di rientrare a casa. Altro consiglio, ricorda il fattore sicurezza: se vivi in una zona sismica controlla la struttura con un esperto (qualità cemento armato, posizione e grandezza pilastri, ferro interno etc). Altra cosa in cui i costruttori tendono a risparmiare sono i muri esterni. Va bene se all'interno trovi dei muri fatti da mattoni forati da 8, ma quando le mura esterne sono fatte da mattoni forati da 8 o 12...a livello termico si perde tanto, ma anche con un terremoto rischi di vedere andare via intere pareti. Io per l'esterno uso forati da 33 (o 35, non ricordo). Evito anche la camera d'aria (in pratica due pareti da 12 con una camera interna) perché con i terremoti vanno giù che è un piacere. Poi ci sarebbe da discutere sull'intonaco, gli infissi esterni, il tetto, riscaldamento,....fino ad arrivare alla burocrazia (controlla che TUTTA la casa sia registrata al catasto per come è nella realtà, terreno esterno compreso, dovrebbero farlo i notai ma oggi sono molto più distratti rispetto ai loro padri).
    Le cose da dire sono troppe...quindi prima di prendere casa, cerca un amico "esperto" in materia che ti possa accompagnare (un ingegnere, o al limite un geometra che ha esperienza nel settore).
    Spero nel mio piccolo di essere stato "utile".
     Ora come ora negli atti di compravendita di un edificio deve risultare anche il certificato energetico (classe A,B...ecc), quindi da quel punto di vista non ci dovrebbe essere diciamo alcun problema.
  12. the last story  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #5507984
    DrRos ha scritto:
    Ora come ora negli atti di compravendita di un edificio deve risultare anche il certificato energetico (classe A,B...ecc), quindi da quel punto di vista non ci dovrebbe essere diciamo alcun problema.
      Insomma...viviamo sempre in Italia. Non so al nord ma...dalle mie parti bisogna stare molto attenti a queste cose, io più che il certificato, guardo l'effettiva qualità ed il voto riesco a darlo da me. Sinceramente non mi è mai capitata una casa progettata per essere venduta (quindi mai abitata o costruita per i padroni) con cemento armato di primissima qualità (vivo in una zona ad altissimo rischio sismico, dovrebbe essere il minimo...nei pilastri di casa mia che sto costruendo io, per fare un piccolo foro serve il martelletto e tanto tanto lavoro, altro che certe costruzioni dove magari pianti un chiodo in un pilastro come se fosse...un castello di sabbia), non parliamo poi di opere morte in ferrozincato per resistere nel tempo (cosa banalissima, costa tanto quanto il ferro normale che poi arruginisce, mica pretendo l'acciaio), e alluminio taglio termico per gli infissi.
    C'è da stare attenti ed aprire gli occhi, mi dispiace ma non ci sono certificati che tengono.

    [Modificato da lucacat il 08/04/2010 20:29]

    Ex capoReda di ConsoleGeneration (sempre nei miei ricordi)
    Codice 3DS: 1504-5679-6076
    codice wii Lucacat 4633-3406-7081-5109
  13.     Mi trovi su: Homepage #5508005
    Jeff ha scritto:
    Per la serie, "non generalizziamo" 
    :rolleyes:
      io ti devo fare vedere cosa il mio "capo-condominio" ha avuto il coraggio di mettere in bilancio, approvato, e del fatto che se becchi il vicino "giusto" sono 'azzi tuoi.
    Aggiungici anche che, molto spesso, i lavori fatti per il mantenimento delle infrastrutture del condominio sono fatte coi piedi, perchè al risparmio, e se chiedi di spendere quel qualcosa in più per il lavoro fatto bene ti additano come prodigo; poi alla fine se il lavoro và rifatto (il 90% delle volte in meno di 5 anni) e ti lamenti sei tirchio. 
    Timmy, compra la villetta in campagna nè acquisti in salute, puoi dotare cosa tua delle comodità che riterrai più opportune senza aver rotti i (ci siamo capiti).
    Al consiglio di lucat aggiungo controlla bene i tetti, che non abbiano infiltrazioni, che sistemarne uno costa.
    Io ho un'attività e sono impegnato 10 ore al giorno, se avessi un lavoro normale con orari prestabiliti venderei la casa in cui abito e doterei la mia villetta di pannelli solari per acqua calda, fotovoltaici per elettricità e stufa a pellet oltre a doppio sistema per acqua potabile e non, e quando la vedi una bolletta? :)
    Gioco a Ninja Gaiden2, MarioGalaxy, MarioKart, Burnout Paradise e Gta4
    <----Lacrimuccia

  Acquisto casa: città o campagna?

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina