1. grazie a voi!  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #5516342
    Ricordo un topic di qualche mese fa in cui ci furono n-mila interpretazioni delle legislazioni vigenti, poche ciance partiamo dalla VERITA' ASSOLUTA.

    A- GARANZIA LEGALE: Il negoziante DEVE fornire assistenza per 24 mesi dalla data d'acquisto, ovviamente è obbligatorio presentare lo scontrino col prodotto difettoso. In questo caso è l'Unione Europea che tutela il consumatore, sicché il vincolo di due anni è inderogabile.

    B- GARANZIA COMMERCIALE: L'assistenza fornita dall'azienda è di carattere privato, sicché risulta soggetta a tutte le variabili del caso, decise dalla casa produttrice stessa (risulta chiaro che è tutto nell'interesse di questa offrire un servizio post vendita solido, così da fidelizzare il cliente).

    --------

    Ok ora le facezie: è appena passato un servizio delle iene (da cui questo topic : P) nel quale è emerso che su trenta esercizi controllati solo quattro erano in regola da questo punto di vista.

    Cosa fare se i furbetti non rispettano le regole? D-E-N-U-N-C-I-A

    Ciau : P.


    EDIT: filmato iene, dateci un'occhiata ci sono anche degli estremi per rivolgersi a chi di competenza in caso di necessità.

    http://www.video.mediaset.it/video/iene/puntata/163263/golia-i-diritti-di-chi-compra.html

    [Modificato da Andrea_23 il 19/04/2010 13:57]

    .....f|0w
    -----------.
    Steam ID|B.net
  2.     Mi trovi su: Homepage #5516387
    Andrea_23 ha scritto:
    Ricordo un topic di qualche mese fa in cui ci furono n-mila interpretazioni delle legislazioni vigenti, poche ciance partiamo dalla VERITA' ASSOLUTA.
    A- GARANZIA LEGALE: Il negoziante DEVE fornire assistenza per 24 mesi dalla data d'acquisto, ovviamente è obbligatorio presentare lo scontrino col prodotto difettoso. In questo caso è l'Unione Europea che tutela il consumatore, sicché il vincolo di due anni è inderogabile.
    B- GARANZIA COMMERCIALE: L'assistenza fornita dall'azienda è di carattere privato, sicché risulta soggetta a tutte le variabili del caso, decise dalla casa produttrice stessa (risulta chiaro che è tutto nell'interesse di questa offrire un servizio post vendita solido, così da fidelizzare il cliente).
    --------
    Ok ora le facezie: è appena passato un servizio delle iene (da cui questo topic : P) nel quale è emerso che su trenta esercizi controllati solo quattro erano in regola da questo punto di vista.
    Cosa fare se i furbetti non rispettano le regole? D-E-N-U-N-C-I-A
    Ciau : P.
     il cittadino medio prende e subisce...quando il cittadino è un attimo più sgaio, i galli abbassano la cresta. Grazie ad internet è possibile venire a conoscenza di tante cosucce che aiutano ad affrontare le ingiustizie.
  3. the last story  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #5516998
    Andrea_23 ha scritto:
    Ricordo un topic di qualche mese fa in cui ci furono n-mila interpretazioni delle legislazioni vigenti, poche ciance partiamo dalla VERITA' ASSOLUTA.
    A- GARANZIA LEGALE: Il negoziante DEVE fornire assistenza per 24 mesi dalla data d'acquisto, ovviamente è obbligatorio presentare lo scontrino col prodotto difettoso. In questo caso è l'Unione Europea che tutela il consumatore, sicché il vincolo di due anni è inderogabile.
    B- GARANZIA COMMERCIALE: L'assistenza fornita dall'azienda è di carattere privato, sicché risulta soggetta a tutte le variabili del caso, decise dalla casa produttrice stessa (risulta chiaro che è tutto nell'interesse di questa offrire un servizio post vendita solido, così da fidelizzare il cliente).
    --------
    Ok ora le facezie: è appena passato un servizio delle iene (da cui questo topic : P) nel quale è emerso che su trenta esercizi controllati solo quattro erano in regola da questo punto di vista.
    Cosa fare se i furbetti non rispettano le regole? D-E-N-U-N-C-I-A
    Ciau : P.
     Certo, tutto facile a parole. Ma ogni tanto, lasciando perdere le grosse catene commerciali che comunque anche loro hanno i loro problemi ma ci sono sempre i capocchia con i grossi stipendi, mettetevi nei panni dei piccoli commercianti. Altrimenti finiamola con il commercio e comprate tutto direttamente dal produttore (poi vediamo se la percentuale di sostituzione della merce difettosa non si riduce ancora di più). Imho, i due anni dovrebbero garantirli i produttori, non i commercianti (soprattutto i piccoli commercianti).
    Ex capoReda di ConsoleGeneration (sempre nei miei ricordi)
    Codice 3DS: 1504-5679-6076
    codice wii Lucacat 4633-3406-7081-5109
  4.     Mi trovi su: Homepage Homepage #5517030
    Lo sapevo già, avevo aperto un thread su questo argomento un paio di anni fa, quando il direttore dell'Auchan di Roncadelle (BS) si rifiutò di cambiarmi un Ipod di 10 gg perchè loro lo cambiavano max dopo 7. Alle mie rimostranze, con tanto di sentenze, legge europea etc etc, disse che non gliene fregava un cazzo.
    W l'Italia
    /!\ Il salvatore del mondo di Nextgame! /!\
    Gamend Tutto ciò che non si trova su Mamend... e anche su Vgmuseum!
  5. the last story  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #5517064
    Cid Highwind ha scritto:
    Lo sapevo già, avevo aperto un thread su questo argomento un paio di anni fa, quando il direttore dell'Auchan di Roncadelle (BS) si rifiutò di cambiarmi un Ipod di 10 gg perchè loro lo cambiavano max dopo 7. Alle mie rimostranze, con tanto di sentenze, legge europea etc etc, disse che non gliene fregava un cazzo.
    W l'Italia
      Ecco, questo è un caso da reclamo ma ci sono passato anche io. Acquistai una fotocopiatrice per conto di un'altra persona. Sapevo già sta storiella dei 7 giorni e provata la fotocopiatrice (difettosa) mi precipitai a sostituirla con una nuova. E' una rottura, non posso negarlo. Ma cosa possiamo fare se si presenta un caso come questo?
    Ripeto, io me la sono cavata senza se e senza ma perché già il giorno dopo mi sono precipitato nel centro commerciale con la fotocopiatrice difettosa, ma se non la provavo subito? O se il difetto si presentava dopo 7 giorni?
    Ecco, per un prodotto più "economico" il negoziante mi ha indirizzato direttamente al centro assistenza del produttore e non ho pagato niente (scontrino alla mano, il guasto si è verificato dopo un anno). Secondo me la strada è questa: provare immediatamente il prodotto, se poi dopo diversi giorni si riscontra il problema, bisogna andare nel centro assistenza (di quella casa) scontrino alla mano.
    EDIT: ora che ci penso, purtroppo non sempre la cosa funziona così bene. Ad un mio amico si guastò un pc asus portatile...sotto consiglio del negoziante andò al centro assistenza e dopo una settimana gli dissero che il guasto era dovuto ad una sua incuria perché avevano trovato tracce di liquido all'interno del pc (non è vero) e se voleva la riparazione, dovevano sborsare un tot.
    In conclusione...che se deve fare?
    Ex capoReda di ConsoleGeneration (sempre nei miei ricordi)
    Codice 3DS: 1504-5679-6076
    codice wii Lucacat 4633-3406-7081-5109
  6. grazie a voi!  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #5521399
    lucacat ha scritto:
    Certo, tutto facile a parole. Ma ogni tanto, lasciando perdere le grosse catene commerciali che comunque anche loro hanno i loro problemi ma ci sono sempre i capocchia con i grossi stipendi, mettetevi nei panni dei piccoli commercianti. Altrimenti finiamola con il commercio e comprate tutto direttamente dal produttore (poi vediamo se la percentuale di sostituzione della merce difettosa non si riduce ancora di più). Imho, i due anni dovrebbero garantirli i produttori, non i commercianti (soprattutto i piccoli commercianti).


    Tu le chiami parole, io legge. Ciò significa che - e non dico che sia facile- la possibilità di far valere i propri diritti esiste : ). Magari non per via di una stampante, immaginati però di avere grattacapi con un elettrodomestico "vitale" e leggermente più grosso: un forno, una lavatrice : P. Gli estremi per una denuncia sussistono, eccome. Al di là di tutto l'importante è aver chiari i propri diritti, poi ognuno agisce come meglio crede.
    .....f|0w
    -----------.
    Steam ID|B.net
  7.     Mi trovi su: Homepage #5521871
    Sarebbe tutto molto semplice se ognino rispettasse i propri ruoli. Io ho due anni per riportare indietro un prodotto difettoso al negoziante, e il negoziante ha lo stesso tempo per farselo cambiare dal produttore, dove sta il problema? Dobbiamo sempre complicarci le cose noi.
  8.     Mi trovi su: Homepage #5521872
    Cid Highwind ha scritto: 
    disse che non gliene fregava un cazzo.
       Bastava prendere il telefono e dire "vediamo se anche al 117 non glie ne frega un cazzo". Dovevi dirgli: "scusi, ma lei non compra qualcosa da qualche parte? Queste leggi coinvolgono anche lei come consumatore, mica solo come venditore".

    [Modificato da Lightside il 19/04/2010 18:23]

  9.     Mi trovi su: Homepage #5523130
    Cid Highwind ha scritto:
    Lo sapevo già, avevo aperto un thread su questo argomento un paio di anni fa, quando il direttore dell'Auchan di Roncadelle (BS) si rifiutò di cambiarmi un Ipod di 10 gg perchè loro lo cambiavano max dopo 7. Alle mie rimostranze, con tanto di sentenze, legge europea etc etc, disse che non gliene fregava un cazzo.
    W l'Italia

    Io all' Auchan di Roncadelle ci lavoravo e da quello che ho capito molto probabilmente il tuo iPod era già stato usato in precedenza.
    Lì cercavano di rifiutare le sostituzioni (se avevano qualcosa a cui attaccarsi) oppure, nel caso in cui la sostituzione avesse avuto luogo, il prodotto sostituito veniva controllato alla cavolo e rivenduto come nuovo...
    /!\L'amante del caffè annacquato di Nextgame/!\
  10.     Mi trovi su: Homepage #5523136
    Lightside ha scritto:
    Bastava prendere il telefono e dire "vediamo se anche al 117 non glie ne frega un cazzo". Dovevi dirgli: "scusi, ma lei non compra qualcosa da qualche parte? Queste leggi coinvolgono anche lei come consumatore, mica solo come venditore".

    Alla prima affermazione lui avrebbe risposto: "Noi facciamo un favore a loro e loro fanno un favore a noi".
    Alla seconda: "L'unico posto in cui compro è il mio supermercato, dove se voglio cambiare qualcosa posso farlo senza grane"
    /!\L'amante del caffè annacquato di Nextgame/!\
  11.     Mi trovi su: Homepage #5523290
    Baustalla ha scritto:
    Alla prima affermazione lui avrebbe risposto: "Noi facciamo un favore a loro e loro fanno un favore a noi".
    Alla seconda: "L'unico posto in cui compro è il mio supermercato, dove se voglio cambiare qualcosa posso farlo senza grane"
      Dubito che possa comprare un'auto al supermercato.
  12.     Mi trovi su: Homepage #5523311
    Lightside ha scritto:
    Dubito che possa comprare un'auto al supermercato.

    LOL!
    Il direttore di un supermercato è comunque una persona "importante", in quanto ha un po' di soldi in tasca. Se dovesse avere problemi con l'auto sicuramente lo tratterebbero bene.

    [Modificato da Baustalla il 21/04/2010 07:05]

    /!\L'amante del caffè annacquato di Nextgame/!\
  13. Painting  
        Mi trovi su: Homepage #5524045
    Baustalla ha scritto:
    LOL!
    Il direttore di un supermercato è comunque una persona "importante, in quanto ha un po' di soldi in tasca. Se dovesse avere problemi con l'auto sicuramente lo tratterebbero bene.
      abbiamo riassunto il tipico atteggiamento italiano, dove se hai la cravatta sei un "dottò!":rolleyes:
    /!\ Colui che spera in un seguito di Tech Romancer e Star Gladiator di next /!\
    http://sketchinlife.blogspot.com/
  14.     Mi trovi su: Homepage Homepage #5524140
    Ad Agosto del 2008 ho comprato un lcd da 47'' su eprice, scatola immensa. Se l'avessi dovuta spedire io all'assistenza mi sarebbe costato una fortuna in corriere. Tornato a casa la tv aveva un difetto ad una riga di pixel. L'ho reinscatolato, riportato al negozio, e dopo una settimana mi hanno dato un'altra unità nuova.
    Devo dire che in questo caso si sono comportati correttamente.
    "No gods or kings. Only Man"

    www.retro-gaming.it

  [ACQUA CALDA INSIDE]GARANZIA_ c-h-i-a-r-e-z-z-a una volta per tutte x°°D

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina