1. Scudetto-Mod  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #5516599
    La sua carriera era iniziata con il teatro di rivista, poi il cinema con Tognazzi
    Addio Vianello, signore dello humour
    L'attore avrebbe compiuto 88 anni a maggio. Con la moglie Sandra è stato uno dei volti della tv italiana

    MILANO - E' morto Raimondo Vianello, attore e conduttore televisivo che con la moglie Sandra Mondaini è stato uno dei volti più noti della tv italiana. Il 7 maggio avrebbe compiuto 88 anni.

    LA CARRIERA - La sua carriera professionale era iniziata con il teatro di rivista subito dopo la guerra, un'esperienza che lo aveva segnato (bersagliere che aveva aderito alla Repubblica di Salò, era poi stato detenuto nel campo di concentramento alleato di Coltano). Negli anni Cinquanta si dedica al cinema e recita in diverse pellicole al fianco di attori celebri quali Totò e Ugo Tognazzi. E proprio con quest'ultimo scopre la tv nel programma Un, due tre, che gli conferisce grande notorietà. Nel 1962 si è sposato con Sandra Mondaini e con lei ha dato vita a una delle coppie inossidabili della commedia italiana. Con lei ha condotto tra gli anni Settanta e Ottanta alcuni varietà sulla Rai, tra cui Sai che ti dico?, Tante scuse, Di nuovo tante scuse, Noi... no, Io e la befana il quiz Sette e mezzo e Stasera niente di nuovo.

    IL PASSAGGIO A MEDIASET - Negli ultimi vent'anni è stato uno dei volti di Canale 5 e in coppia con la moglie ha dato vita alle sit-com «Casa Vianello» (che nella definizione di Aldo Grasso «è stata una delle poche seconde case a disposizione di tutti, una sorta di multiproprietà gratuita»), «Cascina Vianello» e «Crociera Vianello».


    Fonte

    ----------------
    Un altro grande della TV che se ne va.... R.I.P. :'( :'(
  2.     Mi trovi su: Homepage #5516615
    Quando scompare qualcuno è sempre un dispiacere ma in questo caso è ancora più grande.
    Uno dei miei personaggi preferiti in assoluto di sempre, che avrei voluto campasse altri 100 anni.

    :'(:'(:'(
    ^Mr-Drakula^

    Inquietante Allenatore del temibile Vampiria F.C., il cui Capitano non può che essere il numero 90 (la paura) Canini.
  3.     Mi trovi su: Homepage #5516639
    ^Mr-Drakula^ ha scritto:
    Quando scompare qualcuno è sempre un dispiacere ma in questo caso è ancora più grande.
    Uno dei miei personaggi preferiti in assoluto di sempre, che avrei voluto campasse altri 100 anni.

    :'(:'(:'(


    Non posso fare altro che quotarti :'( ......un personaggio unico :(
  4.     Mi trovi su: Homepage #5516797
    ^Mr-Drakula^ ha scritto:
    Quando scompare qualcuno è sempre un dispiacere ma in questo caso è ancora più grande.
    Uno dei miei personaggi preferiti in assoluto di sempre, che avrei voluto campasse altri 100 anni.
    :'(:'(:'(
      quoto anche io...
    mi dispiace tantissimo...:'(
    1 Superlega (Clausura 2007/08)
    1 Champions Superleague (apertura 2011/12)
  5. Scudetto-Mod  
        Mi trovi su: Homepage #5517163
    :'( :'(
    Superlega Serie A :cool:
    Campione Champions Superleague Apertura 2013/14 :cool:
    Campione Supercoppa Superleague Apertura 2013/14 :cool:

    di solito gli uomini quando sono tristi non fanno niente: si limitano a versare lacrime sulla propria situazione.Ma quando si arrabbiano, allora si danno da fare per cambiare le cose
  6. Roma non deve essere capitale  
        Mi trovi su: Homepage #5517204
    Se ne va via quella parte della Tv italiana che ora non c'è quasi più: Lui era la signorilità, l'umorismo e l'ironia sottile, mai la volgarità o la banalità.
    E poi penso anche a Sandra, che colpo deve essere per lei. Ho paura che possa ricapitare il caso in cui quando scompare un elemento di una coppia come la loro, dopo poco tempo....
    Se si vuole dare un senso alla propria vita, non occorre pensare di diventare dei grandi, ma si deve partire dal fare ogni giorno un qualcosa di piccolo all'interno del proprio micromondo.
  7. _________V_________  
        Mi trovi su: Homepage #5517262
    beppojosef ha scritto:
    Se ne va via quella parte della Tv italiana che ora non c'è quasi più: Lui era la signorilità, l'umorismo e l'ironia sottile, mai la volgarità o la banalità.
    E poi penso anche a Sandra, che colpo deve essere per lei. Ho paura che possa ricapitare il caso in cui quando scompare un elemento di una coppia come la loro, dopo poco tempo....
     azz l'hai jettata!










    ciao grande Raiomondo!

  E' morto Raimondo Vianello, signore dello humor

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina