1. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #5516633
    ciao raimondo.......la tua immagine di te che leggi la gazzetta mentre sandrina sbatte i piedi sara' per sempre uno dei miei piu' bei ricordi d'infanzia.Lo stesso per quando conducevi,con ironia e garbo,pressing su italia 1.L'ultimo vero grande programma sportivo di mediaset.

    ci mancherai,da lassu' salutami corrado,mike,enzo tortora e alberto lupo.E non dimenticarti di noi......
  2.     Mi trovi su: Homepage #5516685
    Mamma che colpo... :'(
    .
    Ci mancherai Raimondo.. eri uno degli ultimi grandissimi della televisione italiana. Non avremo mai più persone con la tua classe e signorilità.
    .
    buon viaggio!
    Purify the earth with fire, the planet will become my temple and we will rise. THIS WILL BE OUR PARADISE!!!!
  3. sommersa  
        Mi trovi su: Homepage #5516700
    Innanzitutto un Signore, con la S maiuscola. Una persona che faceva ironia senza volgarità, comicità ma sempre con eleganza e stile. Una persona che, assieme a Corrado, Walter Chiari, Ugo Tognazzi, e altri di quella generazione, entrava in punta dei piedi nelle case della gente e portava lo Spettacolo.

    Per quel che mi riguarda un pensiero va anche e soprattutto a sua moglie, Sandra Mondaini. Una compagna di vita in tutti i sensi, nel privato come nel lavoro, una donna di grintosa e di carattere, una coppia affiatata sulle scene e anche fuori.
    Non ti ho tradito. Dico sul serio. Ero... rimasto senza benzina. Avevo una gomma a terra. Non avevo i soldi per prendere il taxi. La tintoria non mi aveva portato il tight. C'era il funerale di mia madre! Era crollata la casa! C'è stato un terremoto! Una tremenda inondazione! Le cavallette! Non è stata colpa mia! Lo giuro su Dio! [cit.]
  4. sommersa  
        Mi trovi su: Homepage #5517190
    Mi pare doveroso ricordare un personaggio così, non solo con il dovuto dispiacere e lutto, ma soprattutto ricordando, sempre e comunque, chi è stato, quanto ci ha fatto divertire, la su aprofessionalità.
    Inizio io
    http://tv.repubblica.it/copertina/tra-moglie-e-marito-(1987)/45542?video
    Non ti ho tradito. Dico sul serio. Ero... rimasto senza benzina. Avevo una gomma a terra. Non avevo i soldi per prendere il taxi. La tintoria non mi aveva portato il tight. C'era il funerale di mia madre! Era crollata la casa! C'è stato un terremoto! Una tremenda inondazione! Le cavallette! Non è stata colpa mia! Lo giuro su Dio! [cit.]

  Addio a Raimondo Vianello

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina