1. Scudetto-Mod  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #5521734
    Mutu, nove mesi di stop
    Rientrerà il 29 ottobre 2010

    Stamattina la decisione del tribunale nazionale antidoping sul caso di positività alla sibutramina. La Procura aveva chiesto un anno. Deluso il giocatore, gli avvocati stanno

    ROMA, 19 aprile 2010 - Nove mesi di squalifica per Adrian Mutu: questa la decisione del tribunale nazionale antidoping, presieduto da Francesco Plotino, sul doppio caso di positività alla sibutramina del calciatore viola. La Procura aveva chiesto un anno.

    scadenza — La squalifica scadrà il 29 ottobre 2010: il giocatore viola infatti era stato sospeso il 29 gennaio dopo i test positivi susseguenti alle gare della Fiorentina contro il Bari (10 gennaio, campionato) e la Lazio (20 gennaio, Coppa Italia). In entrambe le gare Mutu aveva segnato: un gol contro il Bari, una doppietta contro la Lazio.

    reazioni — Dopo il procedimento (l'udienza è durata 2 ore e mezza e la camera di consiglio un'ora) il giocatore è uscito scuro in volto: si aspettava una decisione meno severa. Soddisfatti invece i due legali del calciatore, Antonio d'Avirro e Paolo Rodella, vista la precedente richiesta della Procura (12 mesi). "Non sono soddisfatto - ha spiegato Mutu a Violachannel.tv -, mi hanno ridotto tre mesi, mi hanno dato 9 mesi. Mi sembra troppo, e ora valutiamo quello che c'è da fare, perché mi aspettavo uno sconto maggiore. L'errore c'è stato ma visto che è stata una leggerezza pago troppo. Ciò che mi preme sottolineare è che mi dispiace per aver lasciato la Fiorentina in questi mesi, i miei compagni, la società, quindi chiedo scusa a tutti. Con grande dispiacere, potevo essere lì, e invece per una leggerezza non ci sono: chiedo scusa a tutti, anche ai tifosi". "Non era facile riuscire ad ottenere uno sconto rispetto all'anno di squalifica chiesto dalla Procura Antidoping. Questi tre mesi in meno rappresentano un grande risultato perchè il Tribunale Nazionale Antidoping non ti regala niente. Certo nove mesi non sono il massimo, e Adrian è molto dispiaciuto, ma era difficile fare più di così". È Antonio D'Avirro, uno dei due legali di Adrian Mutu, a confessare come la squalifica di nove mesi inflitta al giocatore romeno sia comunque un buon risultato. "La recidiva era stata già tolta a livello di Procura - ha aggiunto -. Adesso, dopo aver letto le motivazioni, valuteremo se andare o meno al Tas, ma ripeto che abbiamo fatto un importante passettino per la carriera di Adrian. La paura che potesse prendere un anno c'era". "La delusione di Mutu è comprensibile - ha aggiunto l'altro legale, Rodella -, il ragazzo si aspettava di prendere meno perché gli sembrava assurda la richiesta di un anno per una pasticca lassativa. Ma noi dobbiamo fare i conti con un profilo tecnico-giuridico ben preciso. È una sentenza che permette al giocatore di salvare di fatto l'intera stagione 2010-2011. Rientrando il 29 ottobre, Adrian dovrebbe perdere soltanto le prime 7-8 partite del prossimo campionato. Questi tre mesi di sconto che abbiamo ottenuto sono fondamentali per la sua carriera".

    cosi' la fiorentina — "Nove mesi di squalifica a Mutu? Già il fatto di non aver riscontrato la recidiva era un buon risultato. Se a questo aggiungiamo i tre mesi in meno possiamo ritenerlo un successo. A questo punto la cosa importante e che ci soddisfa è che Mutu potrà fare quasi tutta la stagione". Queste le dichiarazioni dell'amministratore delegato della Fiorentina Sandro Mencucci a Radioblu in merito alla sentenza che ha squalificato Mutu per nove mesi dopo la doppia positività riscontrata nel mese di gennaio. "Dietro l'assenza della società oggi al Tna non c'è nessun motivo. Adrian era rappresentato dai suoi legali nel migliore dei modi. La Fiorentina gli è stata vicina sempre, anche lui potrà confermarlo". Sull'eventualità di un ricorso al Tas, invece, il dirigente viola si mostra poco convinto: "Non so se sia il caso dato che ci potrebbe essere anche la possibilità di un aggravamento della sanzione. Meno di questo sarà difficile e poi è anche possibile che l'udienza del Tas possa arrivare vicino alla squalifica".

    fonte: Gazzetta.it

  Doping: Mutu 9 mesi di stop

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina