1.     Mi trovi su: Homepage #5530909
    Il presidente: "Siamo tornati a casa"

    Ventola decide con una doppietta
    La città in festa dopo oltre 30 anni

    Novara esulta. Grazie al pareggio per 3-3 contro la Cremonese, sua immediata inseguitrice, la squadra di mister Tesser è tornata in serie B. Un rientro storico nel calcio che conta, dopo trentatré anni. Oggi tutta la città è in festa, con caroselli e tifosi in corteo dallo stadio al centro storico.

    A due giornate dalla fine del campionato, gli azzurri hanno 9 punti di vantaggio sui grigiorossi lombardi, e non possono più essere raggiunti o superati. In campo è stata partita vera. Protagonista assoluto l’ex interista Nicola Ventola che al 31’ del primo tempo ha aperto le marcature, raddoppiando al 12’ della ripresa dopo il pareggio di Musetti. La Cremonese si è riportata sotto con Bianchi ed è passata in vantaggio con Cremonesi al 31’ del secondo tempo. Di Motta su rigore al 34’ la rete del rocambolesco pari per 3 a 3.

    Un trionfo atteso da una settimana a Novara. Agli azzurri sarebbe bastato un pareggio anche domenica scorsa in trasferta contro il Benevento, ma in Campania è arrivata la prima sconfitta della stagione per 1 a 0. Un campionato che rimarrà nella storia. In poche ore, tutti i biglietti disponibili sono stati esauriti alla biglietteria del "Silvio Piola" gremito da quasi 7 mila e 500 tifosi. Ora la festa si sposta fuori dallo stadio: migliaia di persone hanno affollato piazza Martiri in attesa dell’arrivo della squadra davanti al teatro Coccia. “Siamo tornati a casa” è stato il primo commento del presidente Carlo Accornero. Alle 18,30 è iniziata la festa davanti alla sede della Banca popolare di Novara, sponsor della squadra.

    -----------------------------------------------------------

    Hanno stravinto il campionato.....18 vittorie, 13 pareggi, 1 sola sconfitta e 9 punti di vantaggio sulla 2° :approved:
  2.     Mi trovi su: Homepage #5530913
    Ventola: "Novara è la mia serie A"

    L'ex Inter, neopromosso in B coi piemontesi ha già grandi progetti per l'anno prossimo: "Farò più gol, ci divertiremo"

    Sognava una domenica come quella appena vissuta con la Cremonese Nicola Ventola. Un eurogol che ha fatto esplodere il "Piola", gran destro al volo da fuori area che incenerisce il portiere dei lombardi, prima doppietta in maglia azzurra, in una gara ha eguagliato il suo precedente bottino con il Novara e ha messo la "griffe" sul ritorno in B atteso 33 anni, scommessa vinta? “Adesso è facile dire si, ma quando ho sposato il progetto della famiglia De Salvo non era altrettanto scontato. Ho creduto in persone serie, il direttore Sensibile, mister Tesser, davvero un uomo speciale, una società solida, un grande gruppo di compagni che mi hanno fatto sentire subito uno di loro. Poi io ci ho messo del mio, all'inizio non è stato facile, aver saltato la preparazione dopo sedici anni l'ho pagato. Ma non sono uno che molla, quando non facevo gol non nascondo che ho anche sofferto, ma non ho mai mollato, sapevo di avere la fiducia di tutti, mister Tesser in primis, certo il finale è stato indescrivibile, unico, splendido, non trovo le parole per spiegarlo”.

    Una piazza che si è riaccesa, per Ventola non è una novità: “Anche a Bari andavano in 2000 ma poi sono arrivati in 60.000 e lo stesso discorso a Bergamo e vale anche per Novara, questa città e il suo pubblico meritano palcoscenici importanti. La serie B è già qualcosa di significativo, ma le premesse per essere protagonisti ci sono tutte”. Ancora con Ventola in maglia azzurra? “Assolutamente si e non solo perché ho un altro anno di contratto, sto bene a Novara, è stata una scelta di vita, vicino a Torino dove ho la famiglia, io, poi, la serie B l'ho fatta solo due volte e sono sempre stato promosso...”.

    Cosa si prova a vincere in Prima Divisione dopo aver toccato la serie A e quanto ti manca la massima serie? “In passato avevo un contratto all'Inter e potevo rimanere in Premier League, scelsi l'Atalanta e la serie B e vinsi il campionato. A volte sono sensazioni che non si possono spiegare, sono salito due volte dalla B alla A con Bari e Atalanta, ma questa promozione non vale di meno. A novembre quando venni a Novara ci volle poco per capire che avevo fatto la scelta giusta. La serie A non mi manca, è il Novara, questa maglia, la mia serie A e poi tra un mese (24 maggio n.d.r.) compio 32 anni ma mi sento ancora pronto a giocare parecchie stagioni, spero solo di stare bene fisicamente, quest'anno in alcune gare con la testa volevo fare delle cose che poi non ero in grado di realizzare, ma la prossima stagione, che per me è come se fosse già adesso, sento che farò grandi cose”.

    Sincero fino in fondo il panzer pugliese: “Il Novara è stato per me qualcosa di speciale in un momento particolare della mia carriera, non era semplice calarmi in questa realtà in un contesto forte con cinque attaccanti tutti bravi per la categoria, è stato abile Tesser a gestirci con la sua saggezza, parlandoci e spiegandoci sempre le sue scelte. Ma questo gruppo farà bene anche in B, non mi spiego come giocatori come Lisuzzo, Ludi, Bertani non abbiamo mai fatto categorie superiori, Porcari solo un anno di B e il portiere Ujkani se rimane è fortissimo, credetemi, ci sarà da divertirci”. E Ventola si lancia in una promessa: “Ho segnato poco, i gol li ho tenuti per la B dove sono certo arrivo come minimo in doppia cifra”.
  3.     Mi trovi su: Homepage Homepage #5533996
    Io c'ero allo stadio, stracolmo, esaurito fin dal lunedì pomeriggio.
    Era tutta la vita che aspettavo questo momento. Incredibile come la C1 sia stata abbastanza "fulminea", se paragonata ai 28 anni consecutivi di C2 (Record!). Mio padre ancora oggi cerca i risultati sul televideo a pagina 216 ;-)
    Tra l'altro, eravamo l'ultima squadra italiana ad aver partecipato in TUTTI i campionati di C, fin dalla creazione. E che palle.:))
    Speriamo in un bella B, col Torino, magari con la Lazio.
    O se Calciopoli II compie una strage, un bell'Inter-Novara X-D
    Retrogamer.it
    Jegriva su Xbox Live - aggiungetemi come amico!
    -=E L I V A G A R=-
  4.     Mi trovi su: Homepage #5533999
    Jegriva ha scritto:
    Io c'ero allo stadio, stracolmo, esaurito fin dal lunedì pomeriggio.
    Era tutta la vita che aspettavo questo momento. Incredibile come la C1 sia stata abbastanza "fulminea", se paragonata ai 28 anni consecutivi di C2 (Record!). Mio padre ancora oggi cerca i risultati sul televideo a pagina 216 ;-)
    Tra l'altro, eravamo l'ultima squadra italiana ad aver partecipato in TUTTI i campionati di C, fin dalla creazione. E che palle.:))


    :clap: :clap: :approved:
  5. aaa  
        Mi trovi su: Homepage #5534069
    Jegriva ha scritto:
    Io c'ero allo stadio, stracolmo, esaurito fin dal lunedì pomeriggio.
    Era tutta la vita che aspettavo questo momento. Incredibile come la C1 sia stata abbastanza "fulminea", se paragonata ai 28 anni consecutivi di C2 (Record!). Mio padre ancora oggi cerca i risultati sul televideo a pagina 216 ;-)
    Tra l'altro, eravamo l'ultima squadra italiana ad aver partecipato in TUTTI i campionati di C, fin dalla creazione. E che palle.:))
    Speriamo in un bella B, col Torino, magari con la Lazio.
    O se Calciopoli II compie una strage, un bell'Inter-Novara X-D


    Come ha giocato Morandi quest'anno? (RIVOGLIAMO LANTERIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII :nworthy: :D )
    IO il 25 Agosto 1970 C'ERO :cool:
  6. Roma non deve essere capitale  
        Mi trovi su: Homepage #5534094
    Finalmente un'alternativa piemontese a Juventus e Torino, non ci sono abituato. That's incredible! Ohi quest'anno potevano anche andare un po' più avanti anche in Coppa Italia...
    Se si vuole dare un senso alla propria vita, non occorre pensare di diventare dei grandi, ma si deve partire dal fare ogni giorno un qualcosa di piccolo all'interno del proprio micromondo.
  7.     Mi trovi su: Homepage #5534334
    Ma soprattutto lasciate il cremomerda ancora in c....il che per un tifoso del Piacenza come me vale tanto.
    E vi aspetto al garilli l'anno prossimo:approved:
    Co-sa mi suc-ce-de.bzzbzzz....er-ro-re nei mi-ei cir-cui-ti bzzz mi sto in-na-mo-ran-do bzz BzBzzzz... Tostapane elettrico sei quel che fa per meeeeeeeee
    BAZINGAA!!

  Il Novara vola in serie B

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina