1. Smazzato  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #5531220
    Stefano Castelli ha scritto:
    Independent Games Festival 2010: Tornano gli "oscar" dei videogiochi indipendenti.
    Nuovo capitolo di Indie Games, stavolta dedicato all'edizione 2010 dell'evento più importante relativo ai giochi indipendenti. Prendete appunti. :)

    (purtroppo, dato l'argomento, non ho avuto modo di inserire la segnalazione di Space Milkman, uscito su Xbox LIVE Giochi Indipendenti, per cui rimediate voi e spendete 'sti 80 punti, specie se amate i platform 2d belli tosti (e scemi)...)
    --
    Stef
    Ex Redattore apodittico di Nextgame.it ed ex-ex-curatore di Deck & Board
    Rantolii, niuz e boiate videoludiche su Il Paradroide e Outcast.it.
  2. Estinto  
        Mi trovi su: Homepage #5531627
    Seguirò il consiglio, veramente interessante.
    /!\ Il Terrificante Fossile di outcast.it /!\ E sono pure "Tribolo" autore di enigmi sulla Settimana Enigmistica.
    Se guardi le stelle e basta, sei solo a metà del guado. Se le ascolti anche, arrivi dall'altra parte. Ex curatore col MiniGeo di http://www.videogame.it/forum/t/337579/editoriale-father-son-punti-di-vista.html http://next.videogame.it/e3-2010/87963/ http://next.videogame.it/gamescom-2010/90316/ http://www.videogame.it/netportal-ipho/99540/netportal-filebrowser.htm Grazie AlexBi, Fogman e Fotone!!!
  3. Smazzato  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #5532157
    Bruce Campbell87 ha scritto:
    ce ne avete messo di tempo :DD

    Il "premio" è finito a cavallo tra le due edizioni della rubrica, purtroppo

    ci sono degli errori comunque. Rocketbirds revolution è già acquistabile dal loro sito per 10 dollari da credo due tre mesi circa, ed è pure in prova, carino ma troppo derivativo.
    http://www.rocketbirds.com/www/index.html
    Ok, corretta l'uscita di RocketBirds.
    Altri errori?
    Sull'essere "derivativo", è vero a livello di gameplay, ma il punto forte del gioco è la natura parodistica, non trovi?

    A parte questo, pure quest'anno gli IGF Award mi sono sembrati molto... "puliti". Niente trend o voglia di fare "gli strani per forza". Peccato che il sito ufficiale sia tutto sommato spoglio di informazioni, però resta una gran bella competizione.
    --
    Stef
    Ex Redattore apodittico di Nextgame.it ed ex-ex-curatore di Deck & Board
    Rantolii, niuz e boiate videoludiche su Il Paradroide e Outcast.it.
  4. Vi mando affanculo ma vi voglio bene  
        Mi trovi su: Homepage #5532378
    no credo nessuno, almeno mi sembra tutto pulito. Sono d'accordo con te su owlboy e su trauma, credevo sarebbero stati premiati invece nisba.
    Contentissimo per Limbo su cui ho focalizzato l'attenzione da almeno due anni XD non vedo l'ora che arrivi.
    Benissimo anche Closure, sinceramente fatico a capire perchè non sia in vendita ma free.

    In ogni caso, almeno per me, i giochi indipendenti rappresentano quasi sempre la sorpresa e il sense of wonder che tende a mancare nelle grosse produzioni che mirano a non scontentare nessuno e tendono a risultare impersonali.
  5. Smazzato  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #5532555
    Bruce Campbell87 ha scritto:
    Benissimo anche Closure, sinceramente fatico a capire perchè non sia in vendita ma free.
    Beh, è comunque relativamente longevo, puoi finirlo in un paio d'orette. Di certo vale assolutamente la pena giocarlo (possibilmente al buio e con audio "apppalla").

    CHissà perché non hanno premiato Don't Crap you pants? :(
    --
    Stef
    Ex Redattore apodittico di Nextgame.it ed ex-ex-curatore di Deck & Board
    Rantolii, niuz e boiate videoludiche su Il Paradroide e Outcast.it.
  6. Smazzato  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #5532575
    Bruce Campbell87 ha scritto:
    quello che hai nominato non lo conosco, approfondirò. A dire il vero a closure mi son bloccato a uno stage ieri, e devo vedere se si può ripartire da lì, comunque è veramente eccelso, consigliato a tutti. Con le idee si può fare di tutto.
    Ecco, il punto forte di tantissimi indie-game è che sono basati su un'idea o un semplice concept ed evoluti senza compromessi. Senza che un distributore o un editore ti dica "No, così non venderebbe": si mettono sotto, creano il gioco e lo rilasciano per pochi soldini, ottenendo quasi sempre un certo ritorno economico con cui mettere in pratica la prossima idea.

    Certo, ci sono taaaaaaaaante porcate, ma la quantità di giochi meritevoli è impressionante.
    --
    Stef
    Ex Redattore apodittico di Nextgame.it ed ex-ex-curatore di Deck & Board
    Rantolii, niuz e boiate videoludiche su Il Paradroide e Outcast.it.

  [Editoriale Indie Games] Independent Games Festival 2010

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina