1.     Mi trovi su: Homepage #5535441
    Ho letto con interesse l'editoriale del numero 71 di WMG: ok, Ubisoft sta toppando alla grande col suo nuovo sistema di protezione (connessione costante ai server Ubi anche durante le partite in single) che, fra l'altro già bellamente aggirato dagli hacker, svilisce l'esperienza dei videogiocatori onesti.
    Però, d'altro canto, qui si rishia che la pirateria tagli le gambe all'edizione o alla conversione dei vg tripla A su pc.
    Quale potrebbe essere, secondo voi, il giusto mezzo fra l'esigenza dell'industria videoludica di guadagnare sul proprio lavoro e il diritto del videogiocatore che paga di godersi in pace il proprio vg?
    Insomma: esiste un sistema di protezione che possa salvare 'capra e cavoli'?
    A me, per esempio, l'autenticazione online che verifica che il gioco sia stato acquistato dopo la data di rilascio sembra ottima, come conferma Steam per la quale i grossi numeri la pirateria li fa rendendo disponibili i vg prima di tale data.
    Che ne pensate?

    [Modificato da bellisimowtc il 30/04/2010 00:49]

    They know in their hearts that's why they're in hell now. They can't sleep. ‘Cause they in hell. They can't make money, they can't go anywhere, they can't look at themselves, 'cause they know the prodigal son has returned. I'm alive; the ghost is walking around.
  2. Tranquillo  
        Mi trovi su: Homepage #5535694
    bellisimowtc ha scritto:
    Ho letto con interesse l'editoriale del numero 71 di WMG: ok, Ubisoft sta toppando alla grande col suo nuovo sistema di protezione (connessione costante ai server Ubi anche durante le partite in single) che, fra l'altro già bellamente aggirato dagli hacker, svilisce l'esperienza dei videogiocatori onesti.
    Però, d'altro canto, qui si rishia che la pirateria tagli le gambe all'edizione o alla conversione dei vg tripla A su pc.
    Quale potrebbe essere, secondo voi, il giusto mezzo fra l'esigenza dell'industria videoludica di guadagnare sul proprio lavoro e il diritto del videogiocatore che paga di godersi in pace il proprio vg?
    Insomma: esiste un sistema di protezione che possa salvare 'capra e cavoli'?
    A me, per esempio, l'autenticazione online che verifica che il gioco sia stato acquistato dopo la data di rilascio sembra ottima, come conferma Steam per la quale i grossi numeri la pirateria li fa rendendo disponibili i vg prima di tale data.
    Che ne pensate?
      Abbassare i prezzi ridurrebbe la pirateria, ma i pirati non pagano un cent per un gioco, quindi la pirateria ci sarebbe lo stesso. Steam e piattaforme simili sono dei buoni sistemi di protezione, ma credo che anche questi si possano piratare.
    Alcuni giochi piratati poi non ti permettono di andare avanti e rende l'esperienza di gioco incompleta; ecco, un sistema che ti blocca il gioco piratato e poi non ti parte più, sarebbe buono :asd:
  3.     Mi trovi su: Homepage Homepage #5535986
    Penso che l'unico modo per ridurre drasticamente la pirateria (di conseguenza le software house sarebbero meno "rigide" riguardo ai DRM), sia abbassare drasticamente i prezzi di tutti i videogiochi (nuovi). Vendendo, ad esempio, Assassin's Creed 2 a 30€, molte più persone che magari vedendo un prezzo più alto sarebbero tentate a scaricare il gioco (sinceramente mi sembra assurdo spendere 40, magari 50€ per un videogioco; piuttosto aspetto un'edizione economica), sarebbero invogliate ad acquistare un'edizione originale (ottenendo quindi probabilmente un guadagno simile a quello che avrebbero mantenendo alti i prezzi [prezzo alto=pochi compratori, prezzo basso = molti compratori]).
    È anche vero che i pirati non si possono eliminare del tutto, ma credo che in questo modo si ridurrebbe molto la percentuale di videogiocatori-pirati
    OT Sia benedetta la mia prof di economia... /OT
    AMD Phenom(R) II x2 550BE 3.1 Ghz @ 3774Mhz, 4GB RAM, 500GB SATA2, Sapphire HD4830 512MB GDDR3, Gigabyte GA-MA770 UD3.
  4.     Mi trovi su: Homepage #5536477
    STIG ha scritto:
    Penso che l'unico modo per ridurre drasticamente la pirateria (di conseguenza le software house sarebbero meno "rigide" riguardo ai DRM), sia abbassare drasticamente i prezzi di tutti i videogiochi (nuovi). Vendendo, ad esempio, Assassin's Creed 2 a 30€, molte più persone che magari vedendo un prezzo più alto sarebbero tentate a scaricare il gioco (sinceramente mi sembra assurdo spendere 40, magari 50€ per un videogioco; piuttosto aspetto un'edizione economica), sarebbero invogliate ad acquistare un'edizione originale (ottenendo quindi probabilmente un guadagno simile a quello che avrebbero mantenendo alti i prezzi [prezzo alto=pochi compratori, prezzo basso = molti compratori]).
    È anche vero che i pirati non si possono eliminare del tutto, ma credo che in questo modo si ridurrebbe molto la percentuale di videogiocatori-pirati
    OT Sia benedetta la mia prof di economia... /OT


    mi sembra un pensiero corretto, soprattutto in considerazione del fatto che la pirateria non potrà mai essere sconfitta al 100%.
    io AC2 a € 30 e senza DRM l'avrei già preso da un pezzo...
    They know in their hearts that's why they're in hell now. They can't sleep. ‘Cause they in hell. They can't make money, they can't go anywhere, they can't look at themselves, 'cause they know the prodigal son has returned. I'm alive; the ghost is walking around.
  5.     Mi trovi su: Homepage #5536543
    STIG ha scritto:
    Penso che l'unico modo per ridurre drasticamente la pirateria (di conseguenza le software house sarebbero meno "rigide" riguardo ai DRM), sia abbassare drasticamente i prezzi di tutti i videogiochi (nuovi). Vendendo, ad esempio, Assassin's Creed 2 a 30€, molte più persone che magari vedendo un prezzo più alto sarebbero tentate a scaricare il gioco (sinceramente mi sembra assurdo spendere 40, magari 50€ per un videogioco; piuttosto aspetto un'edizione economica), sarebbero invogliate ad acquistare un'edizione originale (ottenendo quindi probabilmente un guadagno simile a quello che avrebbero mantenendo alti i prezzi [prezzo alto=pochi compratori, prezzo basso = molti compratori]).
    È anche vero che i pirati non si possono eliminare del tutto, ma credo che in questo modo si ridurrebbe molto la percentuale di videogiocatori-pirati
    OT Sia benedetta la mia prof di economia... /OT
     Quoto su tutta la linea.
    Ve lo dico io di cosa parla "Like a Virgin". Parla di una ragazza che rimorchia uno con una fava così! Tutta la canzone è una metafora sulla fava grossa.
  6. allegro  
        Mi trovi su: Homepage #5537391
    STIG ha scritto:
    Penso che l'unico modo per ridurre drasticamente la pirateria (di conseguenza le software house sarebbero meno "rigide" riguardo ai DRM), sia abbassare drasticamente i prezzi di tutti i videogiochi (nuovi). Vendendo, ad esempio, Assassin's Creed 2 a 30€, molte più persone che magari vedendo un prezzo più alto sarebbero tentate a scaricare il gioco (sinceramente mi sembra assurdo spendere 40, magari 50€ per un videogioco; piuttosto aspetto un'edizione economica), sarebbero invogliate ad acquistare un'edizione originale (ottenendo quindi probabilmente un guadagno simile a quello che avrebbero mantenendo alti i prezzi [prezzo alto=pochi compratori, prezzo basso = molti compratori]).
    È anche vero che i pirati non si possono eliminare del tutto, ma credo che in questo modo si ridurrebbe molto la percentuale di videogiocatori-pirati
    OT Sia benedetta la mia prof di economia... /OT
      Quoto,i giochi con questa protezione dovrebbero costare meno,capito ubisoft...:\
    Sono un genio degli sparatutto, nessuno mi batte, fatevi sotto ........, ma sono moto bravo anche in RTS e GDR
  7. allegro  
        Mi trovi su: Homepage #5537642
    mimmofree ha scritto:
    n'hai capito te... i giochi non devono avé nessuna protezione, devono costare di meno e basta!
    :asd:
       An,nn avevo capito:asd:,allora ti quoto:asd:
    Sono un genio degli sparatutto, nessuno mi batte, fatevi sotto ........, ma sono moto bravo anche in RTS e GDR
  8.     Mi trovi su: Homepage #5537779
    mimmofree ha scritto:
    n'hai capito te... i giochi non devono avé nessuna protezione, devono costare di meno e basta!
    :asd:

    quoto!
    pane al pane e vino al vino!
    They know in their hearts that's why they're in hell now. They can't sleep. ‘Cause they in hell. They can't make money, they can't go anywhere, they can't look at themselves, 'cause they know the prodigal son has returned. I'm alive; the ghost is walking around.
  9. Tranquillo  
        Mi trovi su: Homepage #5537818
    io proporrei come protezione drm l'attivazione on-lne del gioco (senza limiti... no come certi giochi8-() e il downloads di un particolare file che senza quest'ultimo il gioco non potrebbe partire.....come una patch solo che và a sostituire dei files sconosciuti quindi non piratabili....cmq sarebbe meglio senza niente:DD
  10.     Mi trovi su: Homepage Homepage #5537828
    The okrim ha scritto:
    ..come una patch solo che và a sostituire dei files sconosciuti quindi non piratabili...
     Mah, non ci metterei la mano sul fuoco riguardo al "non piratabili": ricordo di aver letto tempo fa in un articolo online in cui descrivevano i vari metodi di crack, che per alcuni giochi (ricordo FUEL), era necessario modificare anche una dll...
    AMD Phenom(R) II x2 550BE 3.1 Ghz @ 3774Mhz, 4GB RAM, 500GB SATA2, Sapphire HD4830 512MB GDDR3, Gigabyte GA-MA770 UD3.
  11.     Mi trovi su: Homepage Homepage #5537829
    The okrim ha scritto:
    ..come una patch solo che và a sostituire dei files sconosciuti quindi non piratabili...
     Mah, non ci metterei la mano sul fuoco riguardo al "non piratabili": ricordo di aver letto tempo fa in un articolo online in cui descrivevano i vari metodi di crack, che per alcuni giochi (ricordo FUEL), era necessario modificare anche una dll...
    AMD Phenom(R) II x2 550BE 3.1 Ghz @ 3774Mhz, 4GB RAM, 500GB SATA2, Sapphire HD4830 512MB GDDR3, Gigabyte GA-MA770 UD3.
  12. Tranquillo  
        Mi trovi su: Homepage #5537836
    STIG ha scritto:
    Mah, non ci metterei la mano sul fuoco riguardo al "non piratabili": ricordo di aver letto tempo fa in un articolo online in cui descrivevano i vari metodi di crack, che per alcuni giochi (ricordo FUEL), era necessario modificare anche una dll...
     ma se tipo fanno 10 dvd diversi che ognuno di questi richiede un file diverso come fanno a trovarlo e quindi piratarlo?
    ora che ci penso il metodo che hanno usato con batman arckam asylum non è buono?cioè che gli tolgono delle mosse che senza quest'ultime non permettono di andare avanti nel gioco.... mi sembra che abbia funzionato altrimenti non vendeva così tanto.....
  13.     Mi trovi su: Homepage #5538073
    io riprenderei l'idea che le DRM sono inutili e dannose e che bisognerebbe eliminarle e abbassare i prezzi: 2 cose che già fa ... la CITY!!!
    They know in their hearts that's why they're in hell now. They can't sleep. ‘Cause they in hell. They can't make money, they can't go anywhere, they can't look at themselves, 'cause they know the prodigal son has returned. I'm alive; the ghost is walking around.

  DRM: proposte?

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina