1.     Mi trovi su: Homepage #5553529
    FINALMENTE è uscito!!!

    "Parigi. Nel parcheggio sotterraneo di una casa di cura, le fioche luci
    al neon illuminano il corpo orribilmente dilaniato di Marion Cantelau,
    un'infermiera. Intorno al cadavere fatto a pezzi, impronte di mani e
    piedi nudi. Sulle pareti, vergati con sangue misto a polvere d'ocra,
    disegni simili a graffiti preistorici. Jeanne Korowa, giovane giudice
    istruttore di Nanterre, non dovrebbe nemmeno trovarsi lì, vi è capitata
    per caso, solo per aiutare un suo collega. Eppure la scena del delitto
    le è tristemente familiare e risveglia un dolore sconvolgente: la morte
    della sorella, uccisa nello stesso modo. E quella di molte altre donne,
    assassinate come lei. Un macabro rituale, perpetrato più e più volte nel
    corso degli anni. Per questo non può fare a meno di gettarsi a
    capofitto in un'indagine parallela. Un'indagine illegale e molto
    pericolosa, visto che il numero delle vittime continua a salire. Tutte
    donne, tutte collegate in qualche modo allo studio di uno psicoanalista,
    Antoine Féraud, e a un suo giovane e psicotico paziente. Jeanne è più
    che mai determinata a seguire fino in fondo questa pista, un sentiero
    accidentato di sangue e paura che la conduce fino in Nicaragua, in
    Guatemala, nelle paludi argentine e infine a Campo Alegre, nella
    terrificante Foresta delle Anime. Un luogo dove i misteri di un'antica
    civiltà gettano un'ombra crudele e inquietante su tutti coloro che vi si
    avventurano."
    [b]«Grangé arriva a livelli mai raggiunti prima d'ora. Ci fa penetrare
    fino al cuore più oscuro, quello delle nostre paure più vere e
    sconosciute, il cuore della nostra anima ancestrale, fino all'origine
    del male e della violenza dell'uomo.»
    «Elle»

    «Non ci sono
    dubbi: è il più grande, è il migliore, è un maestro. Dopo Miserere, non
    ci aspettavamo che potesse sfornare un altro thriller così ben
    congegnato. Non manca nulla: la suspense gestita magistralmente, i vari
    elementi della trama così sapientemente incastrati tra di loro e i
    personaggi, convincenti, credibili, originali.»
    «Le Figaro
    Litteraire»

    «State in guardia! Questo romanzo è stregato. Se
    iniziate a leggerlo non lo lascerete fino all'ultima riga.»
    «RTL»

    «Il ritmo che non dà tregua, l'intrigo perfettamente orchestrato,
    lo stile fluido: ma c'è un thrillerista migliore di Grangé in
    circolazione? Noi ne dubitiamo.»
    «20 minutes Paris»
    [/b]

    qualcuno gia se l'è procurato???
    io tempo un pèaio di gironi e lo faro mio:)[i][/i]

  L'istinto del Sangue di Christophe Grangè

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina