1.     Mi trovi su: Homepage #5554013
    Vergognoso e tipicamente italiano il modo di fare di certa gente che si ostina a tentare di far passare per lecita una operazione atta a permettere l'uso di software illecito fingendo di voler proclamare libertà e democrazia.
    Vorrei tanto che Recoverybios menzionasse le percentuali di coloro i quali usufruiscono dei fantomatici "software sviluppati da terze parti" (ammesso che loro stessi ne conoscano uno...) e di quanti invece utilizzano le modifiche hardware per leggere software pirata. BASTA ! Sono gli assassini di un mercato che vede nell'Italia "Il paese dei balocchi", dovrebbero preoccuparsi del danno economico che causano sul business del videoludico in generale prima di fare proclami da paladini della giustizia...
  2.     Mi trovi su: Homepage #5554034
    Caro Daniele,
    Non è mai giusto fare di tutta l'erba un fascio. Non voglio ergermi a paladino di nessuno ma solo portare alla tua attenzione la mia situazione.
    Attualmente io posseggo una Wii (modificata) e una Ps3.

    Ma di software pirata non ne ho nemmeno uno e la modifica l'ho utilizzata esclusivamente per far andare giochi originali ma giapponesi e americani.

    La Ps3 è ancora immacolata, e a prescindere il fatto che esista o meno una modifica, per quel che mi riguarda rimarrà così, e semplicemente perchè è Region-Free.

    Non tutti quelli che modificano la propria console vogliono utilizzare software pirata.

    E non credo di essere una mosca bianca..
    "Io sono Alfa e Omega, il Primo e l'Ultimo, l'Inizio e la Fine"
    Playing: Ico (PS3), Wipeout HD (PS3), Final Fantasy XIII (PS3).
  3.     Mi trovi su: Homepage #5554035
    daniele77 ha scritto:
    Vergognoso e tipicamente italiano il modo di fare di certa gente che si ostina a tentare di far passare per lecita una operazione atta a permettere l'uso di software illecito fingendo di voler proclamare libertà e democrazia.
    Vorrei tanto che Recoverybios menzionasse le percentuali di coloro i quali usufruiscono dei fantomatici "software sviluppati da terze parti" (ammesso che loro stessi ne conoscano uno...) e di quanti invece utilizzano le modifiche hardware per leggere software pirata. BASTA ! Sono gli assassini di un mercato che vede nell'Italia "Il paese dei balocchi", dovrebbero preoccuparsi del danno economico che causano sul business del videoludico in generale prima di fare proclami da paladini della giustizia...
      purtroppo, loro si attaccano come possono alla legge italiana e alle sentenze. Quindi alla fine, le loro parole sono inattaccabili. Il fatto di "provare" ciò che dicono è, ovviamente, ridicolo. Ma tutto funziona così. Basta un cavillo non scritto o scritto su qualsiasi contratto per poterne fare ciò che si vuole. Ma non facciamone un discorso solo italiano. Non le abbiamo inventate noi le modifiche, e non siamo stati i primi a metterle in vendita online liberamente.
  4.     Mi trovi su: Homepage Homepage #5554070
    Kahran ha scritto:
    Caro Daniele,
    Non è mai giusto fare di tutta l'erba un fascio. Non voglio ergermi a paladino di nessuno ma solo portare alla tua attenzione la mia situazione.
    Attualmente io posseggo una Wii (modificata) e una Ps3.
    Ma di software pirata non ne ho nemmeno uno e la modifica l'ho utilizzata esclusivamente per far andare giochi originali ma giapponesi e americani.
    La Ps3 è ancora immacolata, e a prescindere il fatto che esista o meno una modifica, per quel che mi riguarda rimarrà così, e semplicemente perchè è Region-Free.
    Non tutti quelli che modificano la propria console vogliono utilizzare software pirata.
    E non credo di essere una mosca bianca..
     Si, sei una mosca bianca!! XD
    http://mideart.blogspot.com/
  5.     Mi trovi su: Homepage #5554086
    Mi viene un pò da ridere..senza i mod-chip (o modifiche similari) Wii e NDS non sarebbero così vendute.
    Quindi meno vendite hardware da quando significa un fatturato software maggiore ?
    Dal mio punto di vista poi con la pirateria parlare di furto è una forzatura..al limite si deve parlare di "scrocco" (perchè non c'è una sottrazione di nulla ma è un usufruirne senza pagare il dovuto).
    Ad ogni modo è bene che Nintendo e le altre inizino a pensare che una console "moddata" con tutta probabilità sarebbe stata una console NON venduta.
    Ecco che allora si capisce come la pirateria nella sua torbidità diventa motore delle vendite hardware..e di riflesso porterà anche un pochino di vendite software originale in più.
    Ora..con questo non voglio fare l'apologia della pirateria..ma la considero parte integrante del marketing che non è possibile debellare e forse forse a conti fatti non conviene a nessuno che questo avvenga.
    Anzi..se le multinazionali iniziassero a non spendere in cause legali infinite e avveniristici (quanto inutili) sistemi anti-pirateria hardware/software..beh..potrebbero anche scoprire di guadagnarci paradossalmente di più.

    [Modificato da Simoncino il 15/05/2010 13:13]

  6.     Mi trovi su: Homepage #5554359
    Simoncino ha scritto:
    Mi viene un pò da ridere..senza i mod-chip (o modifiche similari) Wii e NDS non sarebbero così vendute.
    Quindi meno vendite hardware da quando significa un fatturato software maggiore ?
    Dal mio punto di vista poi con la pirateria parlare di furto è una forzatura..al limite si deve parlare di "scrocco" (perchè non c'è una sottrazione di nulla ma è un usufruirne senza pagare il dovuto).
    Ad ogni modo è bene che Nintendo e le altre inizino a pensare che una console "moddata" con tutta probabilità sarebbe stata una console NON venduta.
    Ecco che allora si capisce come la pirateria nella sua torbidità diventa motore delle vendite hardware..e di riflesso porterà anche un pochino di vendite software originale in più.
    Ora..con questo non voglio fare l'apologia della pirateria..ma la considero parte integrante del marketing che non è possibile debellare e forse forse a conti fatti non conviene a nessuno che questo avvenga.
    Anzi..se le multinazionali iniziassero a non spendere in cause legali infinite e avveniristici (quanto inutili) sistemi anti-pirateria hardware/software..beh..potrebbero anche scoprire di guadagnarci paradossalmente di più.
     Concordo con te, oltrettutto c'è da dire che intanto MS e Nintendo guadagnano sulle console moddate... visto che le vendono e probabilmente come hai detto tu rimarrebbero invendute se non fossero prese per farci la mod.
    In ogni caso c'è anche da dire sulla 360 che molte persone ne hanno acquistate addirittura 2... una per provarci i giochi e se piacciono pigliarsi l'originale per giocarci in live.. quindi comunque per i giochi validi molti comprano l'originale.
    E comunque non dimentichiamoci una cosa.. a quanti MS ha fatto spendere soldi per console che si rompevano sempre? Quanti hanno comprato una seconda console per via dei 3 Led rossi?
    Se andiamo a fare i conti dei milioni di euro spesi dai ragazzi per acquistare una seconda console.. beh.. lasciamo stare va'.
    2 feedback positivi.
    1 vendita conclusa positiviamente con jordanmarsalis
    1 vendita conclusa positiviamente con Fava
  7.     Mi trovi su: Homepage #5554367
    Miidea ha scritto:
    Si, sei una mosca bianca!! XD
     No, non è una mosca bianca.

    Io e molti miei amici in passato abbiamo preso console modificate esclusivamente per giocare import.

    E l'avremmo fattto anche in questa se non fosse che o le console sono region free di base o c'è il pericolo aggiornamento software (infatti in preda alla disperazione mi sono preso una 360 jappa, meditando da secoli l'acquisto di un Wii mandorlato)
  8.     Mi trovi su: Homepage #5554368
    dis-astranagant ha scritto:
    No, non è una mosca bianca.
    Io e molti miei amici in passato abbiamo preso console modificate esclusivamente per giocare import.
    E l'avremmo fattto anche in questa se non fosse che o le console sono region free di base o c'è il pericolo aggiornamento software (infatti in preda alla disperazione mi sono preso una 360 jappa, meditando da secoli l'acquisto di un Wii mandorlato)
      io e un mio amico (console sua, metà della spesa a carico mio) facemmo modificare il suo Dc per giocare a RE code veronica USA.
    Comunque basta dire che la pirateria aiuta le console (non cel'ho con te dis ;) ). E' solo un caso che le console più vendute siano piratabili. Il Dreamcast (come il saturn se non sbaglio) potevano girare giochi masterizzati anche senza modifica...non mi pare abbia avuto tutto questo successo ( e ne avrebbe meritato tanto). La ps3, in vendite, è dietro alla 360 di pochi milioni (mi sembra 4?) di console, nonostante sia uscita un anno dopo la 360 e non sia modificabile, e contando anche molta gente che di 360 ne ha prese ALMENO 2. 
    Sicuramente la pirateria aiuta, ma non è in nessun modo decisiva nelle vendite e tantomeno ne decreta il successo.
  9.     Mi trovi su: Homepage Homepage #5554369
    dis-astranagant ha scritto:
    No, non è una mosca bianca.
    Io e molti miei amici in passato abbiamo preso console modificate esclusivamente per giocare import.
    E l'avremmo fattto anche in questa se non fosse che o le console sono region free di base o c'è il pericolo aggiornamento software (infatti in preda alla disperazione mi sono preso una 360 jappa, meditando da secoli l'acquisto di un Wii mandorlato)
     Dalle mie parti la modifica non serve per l'import, secondo me chi la fa neanche sa che può leggere anche i giochi giapponesi XD
    E credo di essere quasi l'unico qui che ha il Wii ancora immacolato XD
    http://mideart.blogspot.com/
  10.     Mi trovi su: Homepage #5554406
    dis-astranagant ha scritto:
    No, non è una mosca bianca.
    Io e molti miei amici in passato abbiamo preso console modificate esclusivamente per giocare import.
    E l'avremmo fattto anche in questa se non fosse che o le console sono region free di base o c'è il pericolo aggiornamento software (infatti in preda alla disperazione mi sono preso una 360 jappa, meditando da secoli l'acquisto di un Wii mandorlato)
    Sono quasi commosso nell'aver trovato un mio simile! XD
    Comunque tornando al discorso principale, io non credo si possa dichiarare illegale la modifica in sè e per sè.
    Cosa non accettabile invece è l'uso di software pirata. E non nego, in passato, di averne fatto uso ma, sempre per quel che riguarda me, lo utilizzavo come una sorta di demo, poichè se il gioco mi piaceva lo acquistavo originale, se non mi piaceva lo gettavo senza nemmeno giocarci ulteriormente.
    Spendere 70€ per poi trovarsi in mano una fetenzia non è ammissibile.
    Oggi come oggi, grazie alle demo scaricabili (quando disponibili), questo bisogno non c'è.
    Certo se le SH venissero incontro abbassando i prezzi che al giorno d'oggi sono diventati esorbitanti sarebbe un pò meglio. Comunque in definitiva, non tutti quelli che modificano la loro console sono dei "pirati" U_U
    "Io sono Alfa e Omega, il Primo e l'Ultimo, l'Inizio e la Fine"
    Playing: Ico (PS3), Wipeout HD (PS3), Final Fantasy XIII (PS3).
  11.     Mi trovi su: Homepage #5554698
    Kahran ha scritto:
    Caro Daniele,
    Non è mai giusto fare di tutta l'erba un fascio. Non voglio ergermi a paladino di nessuno ma solo portare alla tua attenzione la mia situazione.
    Attualmente io posseggo una Wii (modificata) e una Ps3.
    Ma di software pirata non ne ho nemmeno uno e la modifica l'ho utilizzata esclusivamente per far andare giochi originali ma giapponesi e americani.
    La Ps3 è ancora immacolata, e a prescindere il fatto che esista o meno una modifica, per quel che mi riguarda rimarrà così, e semplicemente perchè è Region-Free.
    Non tutti quelli che modificano la propria console vogliono utilizzare software pirata.
    E non credo di essere una mosca bianca..
     E non è possibile fare modifiche che permettano il regionfree ma che non facciano girare software pirata?
    Imho se fosse nell'interesse di chi crea queste modifiche, restare nella legalità, farebbero esattamente quanto detto sopra e nient'altro, ma tant'è che non è così ed ogni modifica uscita fino ad ora sul mercato è fatta sopratutto per favorire la pirateria e usare come pretesto la questione regionfree.
  12.     Mi trovi su: Homepage Homepage #5554727
    Simoncino ha scritto:
    Mi viene un pò da ridere..senza i mod-chip (o modifiche similari) Wii e NDS non sarebbero così vendute.
     Veramente le console Nintendo hanno spopolato ben prima della creazione di modifiche o della distribuzine delle schede, non diciamo palle. Non è stato in alcun modo un incentivo all'acquisto.

    [Modificato da Godot il 16/05/2010 00:53]

  13. addio Next!  
        Mi trovi su: Homepage #5554732
    Godot ha scritto:
    Veramente le console Nintendo hanno spopolato ben prima della creazione di modifiche o della distribuzine delle schede, non diciamo palle. Non è stato in alcun modo un incentivo all'acquisto.
     imho la verità sta nel'mezzo'..come fu in un certo senso per psx...

  [Notizia Nintendo Wii] Secondo round sulle modifiche

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina