1.     Mi trovi su: Homepage #5561658
    Il sospetto è che il club ungherese abbia manipolato il risultato dell'incontro di Champions League perso 4-3 con i viola lo scorso ottobre

    BUDAPEST, 20 maggio - L'Uefa ha aperto un'inchiesta sul Debrecen. Il sospetto è che il club ungherese abbia manipolato il risultato dell'incontro di Champions League perso 4-3 con la Fiorentina lo scorso ottobre. «Il 13 maggio sono stati ascoltati otto giocatori del Debrecen - ha affermato il direttore sportivo dei campioni d'Ungheria, Csaba Bartha -. Gli ispettori si sono interessati soprattutto all'incontro Debrecen-Fiorentina».

    L'INCHIESTA - «Una delegazione dell'Uefa è stata a Budapest la settimana scorsa per sentire alcuni giocatori» ha confermato un portavoce dell'organo europeo, aggiungendo solo che «si è trattato di colloqui informali per raccogliere informazioni. L'inchiesta è ancora in corso» e coinvolgerebbe, tra gli altri, un procuratore legato ad alcuni giocatori del Debrecen. Il portavoce dell'Uefa non ha voluto precisare se si tratti di uno sviluppo dell'indagine avviata lo scorso novembre dal tribunale di Bochum e che ha portato in luce oltre 200 partite truccate in tutta Europa (comprese tre di Champions), per un giro di affari illegali di circa 10 milioni di euro.

  L'Uefa apre inchiesta su Debrecen-Fiorentina

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina