1.     Mi trovi su: Homepage #5562195
    Mesana ha scritto:
    http://googleblog.blogspot.com/2010/05/announcing-google-tv-tv-meets-web-web.html
    :O:O:O
    finalmente una azienda credibile si muove per svecchiare la televisione! Ed ha anche battuto sul tempo apple di cui si vocifera un interesse simile da tempo mediante apple TV...QUESTA è concorrenza!!
     Speriamo che portino anche da noi i programmi TV in straming gratuiti (e legali, ovviamente). Google can.
    Il Prestigiatore Bresciano richiesto dalla RAI, Amante delle Pugnette di Nextgame, e Autore Parzialissimo per TheAppleLounge.com e iPhoner.it
    "Kojima Culo" - Duomo Square, Milan 03.06.08
  2.     Mi trovi su: Homepage #5566298
    Sprawl ha scritto:
    come si fa a odiare google dopoc he hanno concepito una home page come qeulla di questi giorni? :|3

    PErchè proprio facendo la simpatica e l'economica (tutto gratis) si sta accaparrando un po' troppo potere sulla gestione dei dati degli utenti.
    .
    Ora anche i survey sui miei gusti televisivi? Direi che sarebbe anche ora di considerare il monopolio che Google sta cercando (o sta riuscendo) di diventare.
    .
    Cheers
    Purify the earth with fire, the planet will become my temple and we will rise. THIS WILL BE OUR PARADISE!!!!
  3. A riposo  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #5568729
    Andhaka ha scritto:
    Ora anche i survey sui miei gusti televisivi? Direi che sarebbe anche ora di considerare il monopolio che Google sta cercando (o sta riuscendo) di diventare.


    Una volta ero solo nel deserto. Ora qualcuno comincia a camminarmi accanto, su questo sentiero :)
    http://www.facebook.com/VITSole
  4.     Mi trovi su: Homepage #5568767
    |Sole| ha scritto:
    Una volta ero solo nel deserto. Ora qualcuno comincia a camminarmi accanto, su questo sentiero :)

    Non sei solo... ma siamo pochi.
    .
    come ho detto il fascino di Google risiede in un'immagine finemente costruita per essere accattivante e piacevole per il pubblico. Aggiungi il fattore economico che non pesa sull'utente finale... una formula micidiale.
    .
    Cheers
    Purify the earth with fire, the planet will become my temple and we will rise. THIS WILL BE OUR PARADISE!!!!
  5.     Mi trovi su: Homepage #5568781
    TraXtorM ha scritto:
    Da perfetto ignorante.
    Cosa farebbe di cosi tanto grave?

    Sta fondamentalmente accentrando tutto il traffico di informazioni di utilizzo della rete (e ora di altre tipologie di tecnologie) sui propri sistemi e programmi. Informazioni che poi potranno essere rivendute (come già fanno con le statistiche del loro motore di ricerca) a società di analisi di mercato e di pubblicità e marketing.
    .
    Di per sè non è "male", ma se tutte le info passano per loro, prima o poi qualcosa di privato verrà usato o venduto o sputtanato. E io proprio non concepisco questo permettere ad una singola ditta di gestire tutto il pacchetto informazioni della rete.
    .
    Per non parlare del loro concetto di OS con tutto in rete (dati e applicazioni) e il computer ridotto ad un terminale.. certo, come no... mi fido ciecamente di tenere tutto quello che gestisco o possiedo in digitale sui loro server...
    .
    Cheers
    Purify the earth with fire, the planet will become my temple and we will rise. THIS WILL BE OUR PARADISE!!!!
  6. A riposo  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #5570198
    TraXtorM ha scritto:
    Da perfetto ignorante.
    Cosa farebbe di cosi tanto grave?


    In parte ti ha risposto Andhaka.

    Di certo, a me fa un po' paura il livello di potere che Google sta accumulando da diversi anni a questa parte. Il suo motore di ricerca per decine di milioni di utenti è sinonimo di Internet, mentre noi sappiamo bene - noi utenti "avanzati" e noi che con Internet ci lavoriamo - che la "fotografia" di Internet che dà Google è, appunto, un'interpretazione da parte di una società privata di quanto è disponibile in rete.

    Il ranking, il posizionamento su google, lo scalare posizioni nelle ricerche è oggi più importante dei contenuti. E ogni sito deve ingegnarsi per cercare di capire - visto che gli algoritmi sono proprietari - qual è il modo migliore di presentarsi. A Google, non al pubblico.

    C'è poi da discutere su come certi risultati vengono ottenuti, perché oltre a un certo punto, senza pagare, non vai.

    Vogliamo parlare della pubblicità? In Italia di quando in quando ci scandalizziamo perché il nostro presidente del consiglio ha tre televisioni sue e tre "in comodato d'uso", il che significa soprattutto monopolio dal punto di vista della pubblicità. Google è di fatto monopolista globale sotto questo aspetto.

    Con YouTube, i ragazzi di Mountain View sono di fatto i più grossi broadcaster del mondo, in barba spesso al diritto d'autore ("Fanno gli utenti, mica possiamo controllare tutto" - e intanto incassano dalla pubblicità), e Google TV è un altro passo verso questo dominio incontrastato.

    Analytics è di fatto lo strumento per capire se un sito va bene o male, e in base a quello la creatività viene misurata, finanziata, tagliata.

    Google è talmente integrato nell'esperienza di rete, oggi, che un governo si rivolge a Google - un'azienda privata, mica un altro governo - per censurare i contenuti destinati alla sua popolazione.

    Per carità, io non voglio sparare un'atomica su Mountain View. Ci sono un monte di cose per cui dovremmo tutti passare mezz'ora al giorno a ringraziare Google: per Gmail (che però concentra sui loro server tutte le nostre comunicazioni private), Docs che spinge un colosso come Microsoft a pensare a una versione gratuita online di Office, tante altre cose innovative per cui bisogna solo togliersi il cappello.

    Però, insomma, hanno un po' tante cose nelle loro mani, e la cosa a me fa un po' paura, tutto qui.
    http://www.facebook.com/VITSole
  7.     Mi trovi su: Homepage #5570279
    |Sole| ha scritto:
    hanno un po' tante cose nelle loro mani


    Sì però secondo me il problema non è Google, che chiaramente persegue la propria logica aziendalista (e ci mancherebbe, penso che ci comporteremmo tutti alla stessa maniera nei loro panni), ciò che sconforta è la mancanza di alternative concrete e la lacuna normativa a corollario del tutto.
    Va bene avere l'idea giusta, ma come si può monopolizzare il web? Vuol dire che qualcuno te l'ha lasciato fare, e quel qualcuno tuttora te lo lascia fare. Parlo di Microsoft, di Yahoo, di tutti quelli che hanno dormito mentre Google cresceva a dismisura. Parlo dell'assenza di un governo sovraordinato che decreti la democrazia in rete e tuteli i naviganti, affinchè non capiti nuovamente che un signor Facebook si svegli la mattina e blateri: "voi siete miei, i vostri dati sono miei e ne faccio quel che voglio"...
    La libertà in internet è stupenda ma è un'arma a doppio taglio. Nulla al mondo è gratis, tutto ha un prezzo e se non sta bene che sia la pubblicità a pagarlo allora vanno riscritte le regole del gioco. Ma mi pare che negli Stati Uniti la tendenza sia lasciar scannare i propri galli, massima espressione del capitalismo.
    Non sono Google, o Facebook il male oscuro. Il problema è l'assenza di concorrenti, altrimenti loro per primi non rischierebbero di perdere clientela giocando con i loro dati. Siamo in un regime di sostanziale monopolio, e se ci si aspetta che una qualsiasi azienda in tale situazione si privi di qualche dollaro perchè il CEO è un illuminato, beh...
    Bing, Yahoo, fuori le idee, o si fa davvero qualcosa di buono o ci si accontenta delle briciole. Idem i social network: non c'è cosa più semplice al mondo che attrarre la clientela di un social network, tanto per loro uno vale l'altro. Bisogna farle le cose, altrimenti nulla cambierà da solo.

    Questo non per dar contro a Sole o Andhaka, la cui opinione rispetto tantissimo.
  8. A riposo  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #5570339
    brazzy ha scritto:
    Questo non per dar contro a Sole o Andhaka, la cui opinione rispetto tantissimo.


    Beh, anche perché quanto scrivi non va necessariamente contro a quanto ho scritto io. Io ho descritto una situazione di fatto, tu una delle cause per cui questa situazione esiste :D
    http://www.facebook.com/VITSole
  9.     Mi trovi su: Homepage #5570353
    |Sole| ha scritto:
    Beh, anche perché quanto scrivi non va necessariamente contro a quanto ho scritto io. Io ho descritto una situazione di fatto, tu una delle cause per cui questa situazione esiste :D


    Era solo un chiarimento, non volevo che si pensasse fossi intervenuto tipo "fanboy di Google": volevo solo denunciare lo status quo. Onde evitare di far partire una guerra di trincea (non fra gli interessati ma con chi prende posizione come se gli avessero offeso un parente... :P ).

  Google annuncia google TV!

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina