1.     Mi trovi su: Homepage #5567619
    Tutti in cassa per il mercato

    La vittoria della Champions farà ricco il club di Moratti: 40 milioni dall'Uefa, 18 dagli incassi di San Siro, 6 dagli sponsor, 8 dal merchandising diretto e royalties, 4 dalla Supercoppa europea, 8 dal Mondiale per club. E 16 dal Real per strappare Mourinho ai nerazzurri

    MILANO, 24 maggio 2010 - La Champions League porta ricchezza immediata all’Inter di Massimo Moratti: 100 milioni. È un presidente che in cassa non tiene niente, anzi quasi sempre aggiunge. Quindi è certo che tutti i danari freschi che arrivano per la conquista del trofeo saranno messi sul mercato per un’Inter nuova capace di confermare il più possibile la supremazia in Italia e in Europa. Che vorrà estendere anche al mondo visto che la Champions darà diritto a partecipare al Mondiale per club. Negli Emirati Arabi Uniti inoltre l’Inter siglerà contratti personali con aziende per pubblicità.

    INCASSI UEFA — In Champions League i club tengono per sé tutti gli incassi delle partite interne: l’Inter ha raggiunto 18 milioni in sei partite, con un pieno da quasi 80 mila spettatori e quasi 4 milioni di euro due volte con il Barcellona, una con il Chelsea e qualcosina in meno con il Cska Mosca. Più bassa l’affluenza e gli introiti per il Rubin Kazan (quasi 50 mila spettatori) e con la Dinamo Kiev: 25 mila, Mourinho invitò il pubblico ad essere più numeroso e caloroso nelle partite future perché in effetti San Siro pieno per un terzo per la Champions non era una degna cornice per un’impresa in corso. Bisogna poi calcolare gli introiti commerciali legati alle partite di pertinenza dell’Inter. L’Uefa firma e incassa come organizzatrice tutti i contratti per i diritti tv e per gli sponsor. Poi li ridistribuisce ai club con il criterio del merito, del cammino, delle vittorie, del sistema paese (siamo messi bene perché le tv danno molti soldi all’Uefa) e anche della solidarietà. Ora l’Uefa sta facendo i conti precisi, ma all’Inter dovrebbe versare circa 40 milioni di euro puliti puliti. Al Bayern Monaco dovrebbero andare circa 35 milioni.

    MONACO, ABU DHABI, MADRID — Ma la Champions dà diritto a partecipare a due manifestazioni che garantiscono un introito minimo. Se poi si vince il premio quasi si raddoppia. La Supercoppa di Montecarlo del 27 agosto porta come minimo 4 milioni, il Mondiale per club di Abu Dhabi dell’8-18 dicembre ne garantisce come minimo 8. Per la Champions anche premi extra dall’intero universo sponsor: circa 6 milioni. Ma pensate solo ai due partner principali Pirelli (del socio Marco Tronchetti Provera) e Nike: la conquista del trofeo in maniera così esaltante garantisce visibilità e vendite in tutto il mondo. Inoltre 8 milioni complessivi nella stagione per il merchandising diretto e le royalties. Infine, Moratti ha già fatto capire che non rinuncerà a un solo euro dei 16 milioni che per contratto deve dare il Real per portar via Mourinho. Sono 100 milioni. Ma staranno molto poco in Corso Vittorio Emanuele.

    ---------------------------------------------------------

    Interisti......chi comprereste per rinforzare la squadra? :)
  2.     Mi trovi su: Homepage #5567731
    Pezzotto ha scritto:
    Tutti in cassa per il mercato

    La vittoria della Champions farà ricco il club di Moratti: 40 milioni dall'Uefa, 18 dagli incassi di San Siro, 6 dagli sponsor, 8 dal merchandising diretto e royalties, 4 dalla Supercoppa europea, 8 dal Mondiale per club. E 16 dal Real per strappare Mourinho ai nerazzurri

    MILANO, 24 maggio 2010 - La Champions League porta ricchezza immediata all’Inter di Massimo Moratti: 100 milioni. È un presidente che in cassa non tiene niente, anzi quasi sempre aggiunge. Quindi è certo che tutti i danari freschi che arrivano per la conquista del trofeo saranno messi sul mercato per un’Inter nuova capace di confermare il più possibile la supremazia in Italia e in Europa. Che vorrà estendere anche al mondo visto che la Champions darà diritto a partecipare al Mondiale per club. Negli Emirati Arabi Uniti inoltre l’Inter siglerà contratti personali con aziende per pubblicità.

    INCASSI UEFA — In Champions League i club tengono per sé tutti gli incassi delle partite interne: l’Inter ha raggiunto 18 milioni in sei partite, con un pieno da quasi 80 mila spettatori e quasi 4 milioni di euro due volte con il Barcellona, una con il Chelsea e qualcosina in meno con il Cska Mosca. Più bassa l’affluenza e gli introiti per il Rubin Kazan (quasi 50 mila spettatori) e con la Dinamo Kiev: 25 mila, Mourinho invitò il pubblico ad essere più numeroso e caloroso nelle partite future perché in effetti San Siro pieno per un terzo per la Champions non era una degna cornice per un’impresa in corso. Bisogna poi calcolare gli introiti commerciali legati alle partite di pertinenza dell’Inter. L’Uefa firma e incassa come organizzatrice tutti i contratti per i diritti tv e per gli sponsor. Poi li ridistribuisce ai club con il criterio del merito, del cammino, delle vittorie, del sistema paese (siamo messi bene perché le tv danno molti soldi all’Uefa) e anche della solidarietà. Ora l’Uefa sta facendo i conti precisi, ma all’Inter dovrebbe versare circa 40 milioni di euro puliti puliti. Al Bayern Monaco dovrebbero andare circa 35 milioni.

    MONACO, ABU DHABI, MADRID — Ma la Champions dà diritto a partecipare a due manifestazioni che garantiscono un introito minimo. Se poi si vince il premio quasi si raddoppia. La Supercoppa di Montecarlo del 27 agosto porta come minimo 4 milioni, il Mondiale per club di Abu Dhabi dell’8-18 dicembre ne garantisce come minimo 8. Per la Champions anche premi extra dall’intero universo sponsor: circa 6 milioni. Ma pensate solo ai due partner principali Pirelli (del socio Marco Tronchetti Provera) e Nike: la conquista del trofeo in maniera così esaltante garantisce visibilità e vendite in tutto il mondo. Inoltre 8 milioni complessivi nella stagione per il merchandising diretto e le royalties. Infine, Moratti ha già fatto capire che non rinuncerà a un solo euro dei 16 milioni che per contratto deve dare il Real per portar via Mourinho. Sono 100 milioni. Ma staranno molto poco in Corso Vittorio Emanuele.

    ---------------------------------------------------------

    Interisti......chi comprereste per rinforzare la squadra? :)


    la squadra, ora come ora, è forte. quindi o si prende uno che vada ad essere + forte dei titolari attuali (ad esempio sul terzino sinistro, ruolo secondo me un pò scoperto, investirei su Vargas da far giocare terzino che spinge) oppure tanto vale investire su giovani che poi in futuro vadano a diventare utili (bonucci? ranocchia? o Poli che x me è promettentissimo).

    certo se poi prende Fabregas :sbav:
    "Xchè? Xchèèè? 3-1, 3-2, 3-3 !!!"
  3.     Mi trovi su: Homepage #5567751
    digital_boy84 ♫ ha scritto:
    la squadra, ora come ora, è forte. quindi o si prende uno che vada ad essere + forte dei titolari attuali (ad esempio sul terzino sinistro, ruolo secondo me un pò scoperto, investirei su Vargas da far giocare terzino che spinge) oppure tanto vale investire su giovani che poi in futuro vadano a diventare utili (bonucci? ranocchia? o Poli che x me è promettentissimo).

    certo se poi prende Fabregas :sbav:


    Vargas lascia a desiderare in fase difensiva, io non lo vedo adatto a far il terzino. Infatti ricordo che a Catania comincio a giocar bene da quando Zenga lo spostò a centrocampo ed anche Prandelli l'ha bocciato in quella posizione :)

    A sinistra in Italia c'è ben poco.....io cercherei qualcosa all'estero (Bale?) :)

    Poi farei qualcosa a centrocampo dove manca qualità.....ci vorrebbe appunto un gran colpo tipo Fabregas o Gerrard :D

    Infine un paio di giovani.....magari Ranocchia o Bonucci e un vice Cambiasso (Gago?) :)

    [Modificato da Pezzotto il 25/05/2010 23:36]

  4.     Mi trovi su: Homepage #5567971
    Punterei sulla fiducia assoluta a Santon e Balotelli. Una metà di quei soldoni potrebbe servire a ripianare un po' i bilanci, il resto per Fabregas, se fosse possibile. Altrimenti mi accontenterei di cedere Quaresma e basta. Anche se temo che Maicon se ne andrà con lo Specialone.  In  quel caso lì, ci vuole uno forte come Maicon....Ma non lo vedo in giro :cool:
    Prima si pensi al Mister, perchè se fosse il mio Hiddink...qualcosa cambierebbe anche nel modulo. E forse bisognerebbe fare mercato.
    Se fosse Sinisa, la Squadra giocherà come adesso.....Lui avrà solo il compito di motivare. E il mercato non servirebbe.
    Anch'io penso che un Bonucci andrebbe bene, ma fin che restano Samuel e Lucio non avrebbe spazio...Se son disposti a far panchina e a trovarsi pronti alla bisogna ben vengamo i Bonucci e i Ranocchia.


    Ohi, se poi avanzasse qualche milioncino, lo recaliamo ai cuginetti poveri :asd: Così ci comprano loro Quaresma e rennovano il contratto a Mancini :asd:

    [Modificato da superpadrepio il 25/05/2010 18:35]

  5. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #5568085
    digital_boy84 ♫ ha scritto:
    certo se poi prende Fabregas :sbav:
        L'Arsenal chiede 93 cucuzze :asd:
    p.s. son fuori più di un balcone :toghy:
    A sinistra un bel colpo a parametro zero...Tonetto :cool:
    Vargas terzino....mmm...
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?
  6.     Mi trovi su: Homepage #5568404
    Pezzotto ha scritto:
    Marcelo è sinistro, al massimo ti darebbero Sergio Ramos :D
        Ma a noi serve sinistro, a destra va Santon...Gli diamo il Muo, devono pagargli la penale...
    Poi mica detto che Maicon se ne vada....e in quel caso lì va bene Ramos :D
    Poi destro e sinistro è relativo....Zanetti è destro e rende più a sinistra, idem Santon.... ;P


    Ci hanno già mezzo recalato l'olandesino volante e Cambiasso, col Real si fanno buoni affari.
  7.     Mi trovi su: Homepage #5568928
    superpadrepio ha scritto:
    Ma a noi serve sinistro, a destra va Santon...Gli diamo il Muo, devono pagargli la penale...
    Poi mica detto che Maicon se ne vada....e in quel caso lì va bene Ramos :D
    Poi destro e sinistro è relativo....Zanetti è destro e rende più a sinistra, idem Santon.... ;P


    Ci hanno già mezzo recalato l'olandesino volante e Cambiasso, col Real si fanno buoni affari.


    Giusto.....non ci avevo pensato ;P
  8.     Mi trovi su: Homepage #5569629
    L'Inter ha scelto Mascherano

    Via Mourinho? Nessun problema: la prossima Inter, tanto per cambiare, investirà molto sul mercato. Stavolta però Moratti avrà un aiuto non irrilevante: ci riferiamo agli 84 milioni provenienti dai trofei conquistati quest'anno. Se lo Special One decidesse di fare la spesa in casa nerazzurra portando con sè Maicon e la zavorra Quaresma, I soldi andrebbero ulteriormente ad incrementare. Infatti le casse nerazzurre, oltre a liberarsi dei 3,5 milioni di ingaggio del trequartista portoghese, si arricchirebbero di almeno 35 milioni di euro che Florentino Perez dovrà sborsare per portarsi a casa il terzino brasiliano. E, con 120 milioni, Branca non avrebbe problemi a dettar legge sul mercato. Dopo aver scelto l'allenatore giusto per il dopo-Mourinho, si andrà alla ricerca di un degno sostituto di Maicon, di un centrocampista di valore e di un difensore centrale. Per l'esterno oltre Kolarov, da tempo nelle mire dei dirigenti interisti, ora si fa anche il nome di Juan Manuel Vargas che è quello che più si avvicina, come caratteristiche, al pupillo di Mourinho. A centrocampo il sogno è Gerrard ma più concreta potrebbe essere la pista che porta a Mascherano: Stankovic è vicino ai 32 anni, Capitan Zanetti ad agosto supererà le 37 primavere e un centocampista difensivo come l'argentino servirebbe come il pane alla rosa nerazzurra. Meno urgente l'acquisto di un centrale difensivo. Se non dovesse rientrare Burdisso sarebbe necessario un cambio alla consolidatissima coppia Lucio-Samuel. L'ex Bonucci o la promessa Ranocchia potrebbero essere funzionali alla causa dei campioni d'Europa. A Milano i tifosi già fremono per la nuova stagione ricca di impegni internazionali e, se i nomi sono questi, non sarebbe un azzardo puntare a vincere nuovamente tutto.
  9.     Mi trovi su: Homepage #5569904
    All'Inter ne serve uno forte forte a centrocampo. Ok Cambiasso e Snejder, ma ne serve uno all'altezza di Gerrard. Mascherano non saprei, non l'ho visto nell'ultimo anno col Liverpool. Non mi dispiacerebbe, sarebbe sicuramente molto molto meglio di Muntari :D
    Poi dipenderà sempre da come si evolverà il mercato in uscita. Chi se ne andrà, chi resterà. Credo che un altro attaccante lo prendano, ma sto ancora sperando non sia Cavani :asd:

  Inter, arrivano 100 milioni

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina