1.     Mi trovi su: Homepage #5572926
    Disclaimer: vado di seguito a inserire immagini tratte da vecchie riviste di settore in mio possesso di cui NON ho i diritti. Prego dunque di non utilizzare il seguente materiale ad alcuno scopo. Grazie!
    Ringrazio Xenia, Studio VIT, Futura publishing e tutti gli altri (troppi da elencare) per gli anni trascorsi insieme...


    Spero di non contravvenire al regolamento di Next.

    Molte delle persone che frequentano il forum sono nate negli anni Novanta. Molte persone non saprebbero nemmeno cosa vuol dire l'acronimo "C+VG"... Molte persone non sanno come i videogiochi siano arrivati al 2010.
    Eppure, per chi ci è passato, pensare a com'erano i tempi senza internet fa sorridere. E' agrodolce pensare a come siamo stati noob anche noi. Ormai con un click abbiamo tutto subito alla portata: video, demo... Sappiamo dei rumours prima ancora degli sviluppatori stessi! Ma quando c'era solo la carta stampata a cui fare affidamento, beh, le cose erano BEN diverse.

    Amarcord...

    Avrò avuto circa 9-10 anni quando telefonavo in tutta Italia per cercare i giochi import per il mio SNES USA. Leggevo le pubblicità degli inserzionisti e mi cimentavo in interurbane in città che non sapevo bene dove fossero... E per giochi che a volte costavano più di 150 mila lire, cifre che tanto non avrei mai avuto a disposizione.
    Però li desideravo tanto, potevo sempre sognare di averli guardando i primi Consolemania, i primi Gamepower... Zzap! e altre testate erano realtà consolidate già da prima. Chissà che tiratura dovevano avere! Eppure da lì sono usciti fior fiore di cervelli, vedi i Matteo Bittanti o Tiziano Toniutti, ora separati nelle carriere ma uniti dall'aver gestito la posta per la stessa rivista. Ah, la posta... le lettere con le prime console war! Mi domando quante fossero vere.

    Purtroppo del patrimonio immenso di riviste che avevo mi è rimasto ben poco. Per tutti i mesi per più di 10 anni compravo due o più giornali di settore, 5'000 e più lire l'uno. Ma quel che ho è bello rileggerlo dopo 10, 20 anni e vedere come tante cose sono cambiate e come eppure tante rimangono immutate. GIG o Giochi Preziosi sono ricordi lontanti, mentre gli occhi di un bambino che sogna l'ultimo Mario sono rimasti sempre gli stessi...

    Con i post seguenti andrò a ritroso nel tempo servendomi di immagini tratte da varie riviste. Articoli, recensioni, news, inserzioni, lettere...
    Spero di far rievocare dei bei ricordi a chi c'era, ma anche far riflettere come si possa sempre imparare dal passato.
    Allacciatevi le cinture e godetevi il viaggio.
    Correva l'anno...
  2.     Mi trovi su: Homepage #5572941
    1995 - 1

    L'ultimo anno di vita del Super Nintendo, le prime schermaglie Sony-Sega per il dominio del mercato 32 bit in anni di recessione economica e di attesa del 64 bit Nintendo...
    E le cifre che non giravano!!
    E il Pippin?!?
    In occasione dell'arrivo di PS1 e Saturn in Occidente, due interviste illuminanti... Una alla Sony Italia e l'altra alla Giochi Preziosi. L'industria dei videogame moderna in Italia così come la conosciamo nasce qui. Sony che spazza via il vecchiume.
  3.     Mi trovi su: Homepage #5572947
    1994

    L'inatteso successo di PS1 gioca uno scherzo strano alla Futura Publishing. Fino ad allora eravamo abituati al prefisso "mega" per i giochi del Megadrive e "super" per quelli 16-bit Nintendo. Da lì la nascita delle prime due testate ad hoc: Mega Console e Super Console. Così si garantiva sia a Sega che a Nintendo il giusto spazio. E poi, quando arrivò Sony? Si decise di metterla su Super Console, ma Playstation continuava ad espandersi in continuazione... finchè non cacciò Nintendo a dividersi lo spazio su Mega Console insieme alla rivale di sempre, Sega!
  4.     Mi trovi su: Homepage #5572951
    1993 - 1

    Forse l'apice della battaglia dei 16-bit... Prima che Sega decidesse di puntare su Mega CD, 32X e quant'altro!
    Lo spaccato di CVG ricorda quanto anche l'Amiga e il PC fossero vivi, sebbene sotto diversi punti di vista non potevano dare un'esperienza di gioco pari alle console. E poi... Macintosh! Anni e anni prima che arrivasse Jobs! E chi si ricorda il Mega PC? Quanto lo volevo...
    Dopo il Super Scope i gadget innovativi si sprecavano...
    E il 3DO?

  ► Correva l'anno...

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina