1. Giovane cattolico  
        Mi trovi su: Homepage #5588137
    Nintendo ci prova con uno spot con.. Seth Green.

    http://www.neogaf.com/forum/showthread.php?t=397978

    Ma voi, se foste a capo della divisione marketing Nintendo, cosa fareste per cercare di rendere la serie vendibile anche in occidente?

    Spesso si dice che è un problema culturale, che gli occidentali non apprezzano i jrpg a turni con battaglie casuali. Eppure, i Pokemon SONO jrpg a turni con battaglie casuali, e in un modo o nell'altro Nintendo è riuscita a convincere milioni di bambini ad adorare quel tipo di gioco.

    E le similitudini tra le due serie non finiscono qui.

    Quello che secondo me Nintendo dovrebbe cercare di fare è puntare al fanbase dei mostricciatoli tascabili. Dragon Quest Monsters, Joker in particolare, ha dimostrato che la cosa è possibile.
    http://www.myspace.com/giovanecattolico

    Il nuovo progetto musicale.
  2.     Mi trovi su: Homepage #5588141
    Zakimos ha scritto:
    Nintendo ci prova con uno spot con.. Seth Green.
    http://www.neogaf.com/forum/showthread.php?t=397978
    Ma voi, se foste a capo della divisione marketing Nintendo, cosa fareste per cercare di rendere la serie vendibile anche in occidente?
    Spesso si dice che è un problema culturale, che gli occidentali non apprezzano i jrpg a turni con battaglie casuali. Eppure, i Pokemon SONO jrpg a turni con battaglie casuali, e in un modo o nell'altro Nintendo è riuscita a convincere milioni di bambini ad adorare quel tipo di gioco.
    E le similitudini tra le due serie non finiscono qui.
    Quello che secondo me Nintendo dovrebbe cercare di fare è puntare al fanbase dei mostricciatoli tascabili. Dragon Quest Monsters, Joker in particolare, ha dimostrato che la cosa è possibile.
     Beh, i bambini hanno iniziato e ancora oggi conoscono i pokemon tramite i cartoni; è stato il grande successo del cartone a decretare il successo di questa serie.
    .
    Imho per spingere di più in europa dovrebbe cambiare proprio come ha saggiamente fatto ffxiii, per andare incontro ai gusti del mercato ed aumentare il proprio bacino d'utenza, ovviamente supportato da una buona campagna marketing.
    Comunue non oglio assolutamente che ciò succeda :D
  3. Giovane cattolico  
        Mi trovi su: Homepage #5588184
    DevilRyu ha scritto:
    Beh, i bambini hanno iniziato e ancora oggi conoscono i pokemon tramite i cartoni; è stato il grande successo del cartone a decretare il successo di questa serie.
    .
    Imho per spingere di più in europa dovrebbe cambiare proprio come ha saggiamente fatto ffxiii, per andare incontro ai gusti del mercato ed aumentare il proprio bacino d'utenza, ovviamente supportato da una buona campagna marketing.
    Comunue non oglio assolutamente che ciò succeda :D


    Se facesse come ffxiii perderebbe troppi proseliti in patria, e questo sappiamo non accadrà mai.

    DQ rimarrà sempre come è perché così lo vogliono i giapponesi. Partendo da questo presupposto, è possibile farlo andare meglio qui da noi?

    magari recuperando l'anime di Dai?
    http://www.myspace.com/giovanecattolico

    Il nuovo progetto musicale.
  4. la vita è tutto ciò che succede mentre noi siamo affaccendati altrove  
        Mi trovi su: Homepage #5588206
    DevilRyu ha scritto:
    Beh, i bambini hanno iniziato e ancora oggi conoscono i pokemon tramite i cartoni; è stato il grande successo del cartone a decretare il successo di questa serie.
    .
    Imho per spingere di più in europa dovrebbe cambiare proprio come ha saggiamente fatto ffxiii, per andare incontro ai gusti del mercato ed aumentare il proprio bacino d'utenza, ovviamente supportato da una buona campagna marketing.
    Comunue non oglio assolutamente che ciò succeda :D
      fosse stato solo per il castone, Pocket Monsters non avrebbe avuto quel successo che invece ha ottenuto, oltre al fatto che non ha solo coinvolto bambini, ma anche teenager e anche quelli un po' più sù d'età.
    Il fatto è che pokemon aveva potentissimi unique selling points, per quanto magari non originalissimi, e ha iniziato la sua acrriera in un peirodo d'oro, riuscendo a consolidare le sue meccaniche e il suo successo nell'arco di 15 anni.
    .
    DQ ha molte cose in comune a Pokemon, ma ha un approccio totalmente diverso, puntano su aspetti diversi e necessitano di target diversi che in parte possono coincidere.
    Poi vabbè, penso che sfondare oggi con un jrpg in occidente sia quasi impossibile.
    Per lo spot non saprei, non so bene chi sia sto Green e non ho visto lo spot.
    .
    Per le modifiche nelle dinamiche di gameplay atte alla penetrazione nei mercati occidentali...bè, sarebbe da pazzi fare una cosa del genere.:D
    DQ è una miniera d'oro nel solo giappone, tutti i risultati che otterrebbe altrove è solo grasso che cola. Ammazzare il fanbase giapponese per cercare consensi in occidente non ha senso.
    La formicuzza dal grande dolore, prese uno spillo e se lo ficcò nel core...
    La Compagnia del Saturn...cari vecchi ricordi di Next.
  5.     Mi trovi su: #5588303
    in Dragon Quest c'è la dinamica "collectible" che tanto è importante per la filosofia Pokemon?
    .
    no, mi sembra davvero una "mission impossible" far digerire DQ agli occidentali.
    anzi, in mabito jrpg mi sembra che le cose procedano più per "casualità" che per obiettivi.. vedi lo "strano" (e del tutto inatteso) successo della serie Final Fantasy proprio in Europa dal 7 in poi.
    .
    perchè? forse avrebbe più senso confrontare i motivi del successo di FF con i motivi dell'insuccesso (occidentale) di DQ
  6. la vita è tutto ciò che succede mentre noi siamo affaccendati altrove  
        Mi trovi su: Homepage #5588310
    babaz ha scritto:
    in Dragon Quest c'è la dinamica "collectible" che tanto è importante per la filosofia Pokemon?
    .
    no, mi sembra davvero una "mission impossible" far digerire DQ agli occidentali.
    anzi, in mabito jrpg mi sembra che le cose procedano più per "casualità" che per obiettivi.. vedi lo "strano" (e del tutto inatteso) successo della serie Final Fantasy proprio in Europa dal 7 in poi.
    .
    perchè? forse avrebbe più senso confrontare i motivi del successo di FF con i motivi dell'insuccesso (occidentale) di DQ
     inatteso? ff invero era forse l'unica serie di jrpg ideata e progettata in base al mercato worldwide.
    Oggi forse si può pensare che certi jrpg riescano a solcare la cresta dell'onda in maniera casuale...come Persona, che è l'antitesi del mercato occidentale.
    .
    Comunque non parlerei di insuccesso commerciale per DQ; in occidente segue semplicemente il suo percorso, senza dimenticare che, dopo il vero successo di DQ8, gli altri 2 sella serie che sono arrivati da noi offrivano soluzioni ludiche ancestrali e una grafica non certo da "massmarket jrpgioso". Escluso il Joker.
    La formicuzza dal grande dolore, prese uno spillo e se lo ficcò nel core...
    La Compagnia del Saturn...cari vecchi ricordi di Next.
  7. Giovane cattolico  
        Mi trovi su: Homepage #5588382
    bibbi 76 ha scritto:
    Dragon Quest: come spingerlo in occidente? Fate uscire un nuovo capitolo HD e via.:D


    Anche questo, al momento, non è possibile, perché DQ esce sempre e solo sulla console con più base installata in Giappone.

    Ergo, salvo stravolgimenti, il X sarà su Wii a fine ciclo vitale. E l'XI, se le cose vanno avanti come stanno andando in Giappone, su 3ds o PSP2.

    Però in realtà hai dato una buona idea quando dici che probabilmente, per spingere DQ in occidente, bisognerebbe pomparlo nella grafica con il cel shading - anche se questo andrebbe incontro alle lamentele dei fan più intransigenti della saga, che non hanno apprezzato granché, da quanto ho letto in giro, l'8 e le sue battaglie molto lente (per gli standard della serie, ovvio).
    http://www.myspace.com/giovanecattolico

    Il nuovo progetto musicale.
  8. Giovane cattolico  
        Mi trovi su: Homepage #5588385
    babaz ha scritto:
    in Dragon Quest c'è la dinamica "collectible" che tanto è importante per la filosofia Pokemon?
    .
    no, mi sembra davvero una "mission impossible" far digerire DQ agli occidentali.
    anzi, in mabito jrpg mi sembra che le cose procedano più per "casualità" che per obiettivi.. vedi lo "strano" (e del tutto inatteso) successo della serie Final Fantasy proprio in Europa dal 7 in poi.
    .
    perchè? forse avrebbe più senso confrontare i motivi del successo di FF con i motivi dell'insuccesso (occidentale) di DQ


    No, ma c'è molta enfasi sulla caratterizzazione dei mostri, che lungi dall'essere meri "antagonisti" assurgono spesso al ruolo di icone, dagli Slime ai Golem passando per tutti i vari boss che infatti spesso ritornano come "cameo" nei vari giochi (senza contare gli spin off).
    http://www.myspace.com/giovanecattolico

    Il nuovo progetto musicale.

  Dragon Quest: come spingerlo in occidente?

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina