1. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #5610100
    Lo so che sembra un argomento da "DISCUSSIONI", però -citando il forum omonimo- non mi sembra che questo sia un post "di approfondimenti trasversali sulla filosofia del giocare e del videogiocare". Quanto, piuttosto, una disamina degli svarioni del PEGI, organo preposto a "consigliare" i titoli a noi consumatori, secondo alcune preziose indicazioni.

    Parlando tempo fa di alcuni game, sono usciti fuori begli strafalcioni, errori grossolani, inesattezze e contraddizioni. Non parlo solo del +16, ma anche della presenza di droghe, alcool, etc. Ecco gli errori più lampanti che mi vengono in mente adesso. Scrivo di getto, ma ce ne saranno una marea. Spero vogliate aggiungere i vostri.

    - Conan: Nessun icona su riferimenti sessuali, eppure ci sono tette e culi dappertutto
    - Bad Company 2: +16. La guerra dei Digital Illusion è meno cruenta di altre?
    - Halo ODST: + 16. stesso discorso, visto che sono alieni, si può squartare tutto con piacere?
    - Silent Hill 2: +16. LOL... Il gioco più disturbante, adulto, psicologicamente violento mai pubblicato: Incesto, pulsioni sessuali inespresse, suicidio, eutanasia, emarginazione sociale. +16 LOL
    - Silent Hill Shattared Memories: Anche qui + 16 ed il gioco affronta temi davvero forti. Un appunto in particolare: la sessualità è uno degli argomenti PRINCIPALI del plot, ma il simbolo apposito non c'è. L'hanno messo in Dragonball Origin per DS, però... Guarda te. Per quella maiala di Bulma che tanto putiferio ha scatenato in tutto il mondo con la sua "gonna".
    - Naughty Bear: + 12 è pura follia. Il gioco è talemente cinico, irriverente, violento e sadico, che io avrei addirittura messo il + 18
    - Singularity: + 16. Voglio dire, squagli un uomo fino a ridurlo ad uno scheletro, spari ovunque e chiunque...  16 + Boh.
    - Zombi Hunter PAL, ovvero "The OneChanbara" su Ps2. PEGI 12+ Non aggiuungo altro.

    Coraggio, sotto con altri esempi. Non solo riguardo l'età, ma anche le icone: razzismo, violenza, droghe, alcool, etc.
  2. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #5610141
    krona3 ha scritto:
    Ma tanto a che serve?
    Gli stessi commessi di GS consigliano ai ragazzini i giochi violenti e glieli vendono senza problemi.....
       Non facciamone un discorso qualunquista, dai. :)

    A parte che non è vero (io in un GS ho visto ESATTAMENTE il contrario, e non è che la catena mi stia particolarmente simpatica, quindi non la difendo "così").

    E' semplicemente per "capire" quali e quanti svarioni abbiamo notato, visto che il PEGI dovrebbe essere un organo preposto a tutelare noi consumatori. ;)
  3. NextGameOver  
        Mi trovi su: Homepage #5610162
    anche la BBFC sbaglia, con la censura ridicola su Manhunt 2... per fortuna ora hanno smantellato tutto e sono stati inglobati alla Pegi (per quanto riguarda i VG)... dove fanno un po' come caxxo gli pare, molto meglio :asd:
  4. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #5610170
    SixelAlexiS ha scritto:
    anche la BBFC sbaglia, con la censura ridicola su Manhunt 2... per fortuna ora hanno smantellato tutto e sono stati inglobati alla Pegi (per quanto riguarda i VG)... dove fanno un po' come caxxo gli pare, molto meglio :asd:
     Io, però, da bravo non pirata, mi sono dovuto giocare la versione stroboscopica. Ma non potrebbero farlo uscire in Digital Delivery ed in HD, che lì devi avere la carta per comprarlo? A 9,90 con la scrittona pubblicitaria SENZA ALCUNA CENSURA ED IN ALTA RISOLUZIONE, non venderebbe uno sproposito? Boh, a volte non capisco come giri il mercato.
  5.     Mi trovi su: Homepage #5610174
    "gli organi preposti" dimostrano, spesso e volentieri, di non visionare quello che "censiscono". caso clamoroso: il film idioti, di von trier, uscì in versione noleggio (ma suppongo anche in vendita) col divieto ai minori di 14 anni. e contiene, com'è noto, delle scene hard (e per hard intendo proprio penetrazioni genitali non simulate e mostrate nel dettaglio)...
  6. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #5610177
    surfmademan ha scritto:
    "gli organi preposti" dimostrano, spesso e volentieri, di non visionare quello che "censiscono". caso clamoroso: il film idioti, di von trier, uscì in versione noleggio (ma suppongo anche in vendita) col divieto ai minori di 14 anni. e contiene, com'è noto, delle scene hard (e per hard intendo proprio penetrazioni genitali non simulate e mostrate nel dettaglio)...
     Eh, se allarghiamo lo "spettro" a film ed anime, hai voglia!
  7. Back to the Next  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #5610184
    Forse non è nulla di chè ma a me è rimasto impresso il +7 di excite truck e il relativo bollino col pugno che indicherebbe la presenza violenza solo perchè ci si può scontrare tra auto (senza mai vedere i piloti tra l'altro).. bah :6
    http://cartellonista.wordpress.com/2011/03/14/eppur-vi-rialzerete-a-prayer-for-japan/
    *Io credo in Nintendo*
    Giuro solennemente che ora e sempre la farò fuori dal vaso
  8. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #5610188
    Tristan ha scritto:
    Forse non è nulla di chè ma a me è rimasto impresso il +7 di excite truck e il relativo bollino col pugno che indicherebbe la presenza violenza solo perchè ci si può scontrare tra auto (senza mai vedere i piloti tra l'altro).. bah :6
     Comunque il 7 c'è in moltissimi giochi di guida. In alcuni anche 12 (Motorstrom, ad esempio, per via degli incidenti con i manichini sballonzolanti, immagino).

  [TUTTE] Anche i PEGI sbagliano

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina