1. Smazzato  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #5612412
    Forse perché è relativa alla sezione iPhone/iPad mi pare che questa notizia sia passata un tantino in secondo piano qui sul forum. Ha anche il suo topic ufficiale che è meglio non cross-postare (ma che già ha spunti interessanti... però c'è Mesana :P).

    Comunque, la frase da cui scaturisce il tutto è pesante e recita pressapoco così: "iPad è la console del futuro" (o "Il futuro delle console", se preferite). Detta da un tizio importante come Mark "Unreal Engine" Rein ha un peso tutto suo, che è difficile ignorare.

    Anche perché mentre lui la dice, altri semplicemente agiscono. Avete tenuto il conto delle tonnellate di roba diretta su iPhone/iPad che è sbucata negli ultimi mesi? Non parliamo più del giochino da 99 centesimi o della pseudo-conversione puzzosa tipo Metal Gear Touch o Prey. Iniziamo a parlare di giochi come Final Fantasy Tactics, Prince of Persia, Street Fighter IV e via dicendo. E ora di grossi motori grafici che iniziano a mettersi comodi sull'hardware Apple. Sapete che significa un Unreal Engine studiato appositamente per iPhone/iPad, vero?
     
    Mentre Sony, Microsoft e Nintendo si scannano allegramente, Apple sta assurgendo con una rapidità incredibile al ruolo di micidiale competitor nell'ambito dei videogame. D'altronde, con questi numeri non c'è da stupirsi. Un milione e mezzo di iPhone 4.0 piazzati in dieci giorni. iPad che naviga già verso... quanto? Cinque milioni?

    Sono cifre che avrebbero fatto ballare il valzer nudi a qualsiasi responsabile Sony, Microsoft o Nintendo, senza dubbio. E sono cifre che "spostano", che attirano l'attenzione delle SH e che continueranno a crescere sempre più. Una bolla? Può darsi, ma al momento non accenna a sgonfiarsi e NESSUNO dei concorrenti sembra avere l'ago giusto per bucarla. Anche perché a modo suo Apple si è messa in competizione con TUTTI pur non essendo in competizione con nessuno. Ha creato il suo mondo con le sue regole, i suoi prezzi, i suoi best-seller e ora ci sguazza. Gli utenti sono abituati a spendere i loro 1/2/3 dollari per il giochino del momento (e a comprarne 20 in un mese, senza problemi) e ora non si fanno problemi a pagare cifre più alte per questo o quel gioco più corposo. Il tutto unicamente in digital delivery: senza problemi di costi, shortage e via dicendo. E' un boccone ghiottissimo per qualsiasi software house, persino ostico per quelle più grosse che, paradossalmente, si ritrovano a lottare contro giochini di successo sbucati dal nulla (e magari programmati da due ragazzetti in una settimana...).

    iPad in particolare rappresenta TUTTO: un'alternativa ai PC da casa, un sistema di gioco "motorio", una macchina casual praticamente perfetta (prezzo a parte, che comunque sembra non essere un problema. Forse perché la gente lo paragona a quello di un PC da casa e NON a quello di una console portatile?). Soprattutto, rappresenta la nuova grande variabile che andrà inevitabilmente a incidere su tutto quello che accadrà da qui a qualche anno nel mondo dei videogame. Se la mettiamo "in campo" possiamo attenderci davvero di tutto: nuove console "table", alleanze impossibili, esclusive che prima non ci saremmo neppure immaginati in un film di fantascienza (o horror, dipende dai punti di vista...). Tra l'altro, iPad rappresenta a modo suo un killer perfetto del mercato dei giochi PC, considerato che prima di tutto iPad va a sostituire il PC nelle case di tanta gente. Convive bene con una console, probabilmente, ma il PC a livello ludico lo cannibalizza alla grande.

    Per cui vi riporto 'sta notizia e vorrei discutere un pò con voi di tutto questo. Ripeto: mi pare una cosa passata un pò troppo inosservata e invece è uno dei tanti indizi (forse il più grosso) di un cambiamento in atto che sconvolgerà il nostro hobby preferito.
    --
    Stef
    Ex Redattore apodittico di Nextgame.it ed ex-ex-curatore di Deck & Board
    Rantolii, niuz e boiate videoludiche su Il Paradroide e Outcast.it.
  2.     Mi trovi su: Homepage #5612453
    Hai messo in modo verboso un concetto di cui parlavo con un amico qualche giorno fa... Apple ha approcciato i mercati da una direzione diversa rispetto a quella classica da cui siamo abituati, realizzando con le sue regole quello che noi volevamo o temevamo, il DD reale.
    .
    Ora ha dalla sua un nome e un marchio che sono al massimo della visibilità (mai mata e odiata come in questo periodo), un sistema di distribuzioni solido, collaudato ed efficientissimo (l'itunes store è una macchina di rara precisione) e una coppia di prodotti (iPhone e iPad) che praticamente volano dagli scaffali a prescindere da prezzi che per un qualunque altro produttore sarebbero da suicidio.
    .
    iPad specialmente, come fai notare, potrebbe avere davvero le carte per sostituire il PC di casa del 90% secco degli utenti attuali (che non siamo noi, quindi si astengano i soliti commenti a riguardo), in quanto le esigenze REALI di quasi tutti gli utenti sono risibili rispetto ai computer che comprano e iPad le sopperisce senza praticamente problemi, aggiungendo fattori di usabilità e figosità inauditi.
    .
    Zitta zitta apple è davvero apparsa come dal nulla come ompetitor e di certo potrebbe essere il peso che sconvolge gli equilibri.. vedremo..
    .
    cheers
    Purify the earth with fire, the planet will become my temple and we will rise. THIS WILL BE OUR PARADISE!!!!
  3. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #5612475
    Stefano Castelli ha scritto:
    Forse perché è relativa alla sezione iPhone/iPad mi pare che questa notizia sia passata un tantino in secondo piano qui sul forum. Ha anche il suo topic ufficiale che è meglio non cross-postare (ma che già ha spunti interessanti... però c'è Mesana :P).
      cosa vuoi, puzzone, che dici le stesse cose che dico da 3 anni? :DD
    comunque quoto tutto visto che è la realtà dei fatti.
  4.     Mi trovi su: Homepage #5612483
    Dna ha scritto:
    cmq è tutta da vedere che gli utenti comprino giochi da 25 $ cosi come comprano i giochi da 3$...servono le prove !

    Basterà arrivarci per gradi... facendo uscire prima giochi da 5... poi 10.. e via fino al prezzo che rileveranno come massimo per il mercato.
    .
    Intanto hanno un coefficiente di penetrazione e di fidelizzazione mostruoso... partendo da quello hanno già una bella leva da usare.
    .
    Cheers
    Purify the earth with fire, the planet will become my temple and we will rise. THIS WILL BE OUR PARADISE!!!!
  5. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #5612486
    Dna ha scritto:
    cmq è tutta da vedere che gli utenti comprino giochi da 25 $ cosi come comprano i giochi da 3$...servono le prove !
     difatti per me quella dei 25 euro è una sparata che mal si conciglia con il mercato attuale e ultracompetitivo di appstore, dove è FACILISSIMO venire SVERNICIATI da un doodle jump qualunque anche se tu ti chiami Resident Evil o Metal Gear Solid.
    Il digital delivery, come lo fa apple, stimola la competizione tra gli sviluppatori in merito al prezzo dei giochi, probabilmente epic non l'ha ancora capito o probabilmente sta bluffando. Inoltre la clientela non è esattamente sovrapposta a quella che cerca la grafica a tutti i costi.
  6. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #5612491
    Stefano Castelli ha scritto:
    i, ma al momento non accenna a sgonfiarsi e NESSUNO dei concorrenti sembra avere l'ago giusto per bucarla.
     solo nintendo, A PATTO DI FARE UN DD FATTO BENE, ha la possibilità non solo di bucare apple sul lato gaming ma anche di ridimensionarla con l'impatto sul mercato del 3DS. Certo poi apple ha anche il vantaggio di vendere a chi cerca un lettore mp3, un telefono o un tablet e non solo a chi cerca una console....
  7. Smazzato  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #5612501
    Dna ha scritto:
    cmq è tutta da vedere che gli utenti comprino giochi da 25 $ cosi come comprano i giochi da 3$...servono le prove !
    Dove ho parlato di giochi da 25 dollari?
    Ma già ora comprano senza problemi titoli da 8-10 dollari.
    --
    Stef
    Ex Redattore apodittico di Nextgame.it ed ex-ex-curatore di Deck & Board
    Rantolii, niuz e boiate videoludiche su Il Paradroide e Outcast.it.
  8. Smazzato  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #5612509
    Piccolo ha scritto:
    Ok! Ora qualcuno mi spieghi perchè un netbook senza tastiera sarebbe tutta questa rivoluzione???
    Vi prego, spiegatemelo, perchè non ci arrivo!
    No, no, no, no, no. No.
    No. Fermo li, te la stronco sul nascere. Non è questo il topic per parlare della natura di iPad e via dicendo.
    NON ricacciamoci nella stessa polemica/discussione che abbiamo fatto 100 volte. Fila nella sezione iPhone/iPad e troverai tutte le risposte. :)
    --
    Stef
    Ex Redattore apodittico di Nextgame.it ed ex-ex-curatore di Deck & Board
    Rantolii, niuz e boiate videoludiche su Il Paradroide e Outcast.it.
  9. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #5612517
    Stefano Castelli ha scritto:
    Dove ho parlato di giochi da 25 dollari?
    Ma già ora comprano senza problemi titoli da 8-10 dollari.
      ne parla Rein nella sua dichiarazione. :|3
    8-10 dollari è il prezzo di mercato per le produzioni altisonanti su iphone/ipad.....25 è totalmente fuori dal mercato.
  10. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #5612536
    Comunque la frase riportatta nella news è:
    "
    Secondo Rein è molto più conveniente per una software house vendere dieci milioni di copie a 25 dollari ciascuna, con la possibilità di proporre DLC e micro-transazioni, piuttosto che cinque milioni di copie a 50 dollari con il rischio che vengano poi rivendute varie volte nel mercato dell'usato.

    fondamentalmente, è una frase completamente errata. Perchè? perchè se Rein vende un gioco per 360 a 50 euro, glie ne vengono in tasca netti 10 o 15. Se lo vende a 25 euro su ipad glie ne vengono in tasca NETTI 17.5. Senza contare le spese per l'SDK (varie migliaia di dollari contro 99$), il rischio di invenduti o di non avere copie che soddisfino la richiesta ecc ecc ecc.
  11.     Mi trovi su: Homepage #5612544
    Mesana ha scritto:
    solo nintendo, A PATTO DI FARE UN DD FATTO BENE, ha la possibilità non solo di bucare apple sul lato gaming ma anche di ridimensionarla con l'impatto sul mercato del 3DS. Certo poi apple ha anche il vantaggio di vendere a chi cerca un lettore mp3, un telefono o un tablet e non solo a chi cerca una console....

    Un dettaglio non proprio minore dato che Apple ha più possibili motivi per piazzare la propria piattaforma... e una volta che ce l'hai.. beh, l'acquisto delle app e dei giochi comincia come dimostrano i miliardi di download sullo Store (ormai parlano solo delle app e nemmeno ribadiscono più il numero di canzoni che ho idea abbia superato i 10 miliardi) :DD)
    .
    Cheers
    Purify the earth with fire, the planet will become my temple and we will rise. THIS WILL BE OUR PARADISE!!!!

  Applecalypse

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina