1.     Mi trovi su: Homepage Homepage #5616298
    Si è la prospettiva più ovvia, ma non la migliore, ricordiamoci che abbiamo sempre a che fare con formati "compressi", per quanto Jobs sbandieri il suo Itunes Store, continuerò a preferirgli il cd, lo stesso dicasi per i film, la qualità HD offerta da Itunes è inferiore ad un film su Blu Ray
  2.     Mi trovi su: Homepage #5616310
    ...steve jobs...goditi i soldi che ti stanno dando tutti i tuoi acquirenti "schiavi della Apple"...
    Quindi...fai una bella cagata, mettila in un baratttolo con stampata sopra la mela mangiata...e fatti altri bei soldi...che tanto come al solito qualche pirla che te la compra lo trovi ..e...non rompere le palle con i supporti fisici.
    Se spariscono i supporti fisici giuro abbandono tutto e vado a vivere in montagna con le vacche, i conosgli e le capre.
  3. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #5616325
    pipecat ha scritto:
    Si è la prospettiva più ovvia, ma non la migliore, ricordiamoci che abbiamo sempre a che fare con formati "compressi", per quanto Jobs sbandieri il suo Itunes Store, continuerò a preferirgli il cd, lo stesso dicasi per i film, la qualità HD offerta da Itunes è inferiore ad un film su Blu Ray
       è vero, ma la strada è proporre le cose a un costo minore e col tempo (e l'aumentare della banda a disposizione della gente) la qualità aumenterà esattamente come è successo con lo store musicale (passato a formati sempre più vicini al lossless)
    proporre OGGI, con le connessioni attuali, un 1080p non compresso in streaming o in DD è impossibile. Inoltre sui dispositivi mobile compatibili con itunes che tanto vanno per la maggiore oggi  il 720p è più che sufficiente. Vedremo quando uscirà il revamping di apple TV basato su iOS, li sì che serviranno i 1080p imho.
  4. marvel capcom marvel vs capcom  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #5616331
    Sono un collezionista e non sarei MAI disposto a pagare l'aria.
    Supporto fisico for ever. Il DVD o il BluRay se non lo righi o lo tratti male, dura per sempre. Per il film in download, basta un colpetto all'hard disk o semplicemente che si bruci per il caldo o per il tempo e perdi tutto. Certo, se sullo store mettono gratis un film a 1080p lo scarico e poi lo cancello, ma non ci spenderei mai dei soldi...
    Oltretutto mi riempirebbe l'hard disk... Da quando ho il bluray ho acquistato 25 film, che corrisponderebbero a... troppi gb...
    Stessa cosa per i libri. Non si possono usare solo gli ebook. E' comodo per portarsi piu' libri in viaggio forse, o per leggere ricerche, paper e istruzioni varie. Ma non si puo' leggere un libro senza sfogliarlo, senza annusarne le pagine e senza che esso lasci traccia di sè nelle biblioteche, rimanendo li per le persone che verranno dopo di noi!
    Io credo in Nintendo
  5. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #5616354
    Coolflame ha scritto:
    Sono un collezionista e non sarei MAI disposto a pagare l'aria.
    Supporto fisico for ever. Il DVD o il BluRay se non lo righi o lo tratti male, dura per sempre. Per il film in download, basta un colpetto all'hard disk o semplicemente che si bruci per il caldo o per il tempo e perdi tutto. Certo, se sullo store mettono gratis un film a 1080p lo scarico e poi lo cancello, ma non ci spenderei mai dei soldi...
    Oltretutto mi riempirebbe l'hard disk... Da quando ho il bluray ho acquistato 25 film, che corrisponderebbero a... troppi gb..
     esiste lo streaming (vedi xbox 360), ed esiste anche la possibilità di riscaricare tutte le volte che vuoi ciò che hai già pagato (e nel caso di itunes anche in formati diversi a seconda del dispositivo su cui vorrai vedere il film, cosa che col supporto fisico non puoi fare, a meno di ripparlo)
  6. next  
        Mi trovi su: Homepage #5616355
    Coolflame ha scritto:
    Sono un collezionista e non sarei MAI disposto a pagare l'aria.
    Supporto fisico for ever. Il DVD o il BluRay se non lo righi o lo tratti male, dura per sempre. Per il film in download, basta un colpetto all'hard disk o semplicemente che si bruci per il caldo o per il tempo e perdi tutto.
     rotfl. tutti i contenuti digitali delle piattaforme serie ormai sono collegati a livello di account (non so come funziona itunes però) quindi, per esempio nel caso di steam, puoi anche dare fuoco al pc, la tua roba resta sempre tua e poi riscaricartela quando ti pare da qualunque pc ti pare in qualunque parte del mondo.
  7. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #5616358
    babalot ha scritto:
    rotfl. tutti i contenuti digitali delle piattaforme serie ormai sono collegati a livello di account (non so come funziona itunes però) quindi, per esempio nel caso di steam, puoi anche dare fuoco al pc, la tua roba resta sempre tua e poi riscaricartela quando ti pare da qualunque pc ti pare in qualunque parte del mondo.
     itunes funziona come steam, compreso il fatto che lo stesso prodotto puoi visionarlo senza sovrapprezzi sui vari device (mac, pc, ipad, iphone, ipod) anche contemporaneamente.
    E ti sincronizza pure il punto dove l'avevi lasciato XD
  8. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #5616367
    Chiamasi "tirare acqua al proprio mulino"... è quello e nulla più.
    Dal mio canto, visto che jobs continua a non voler mettere almeno come opzione un lettore blu-ray nell'imac (sui portatili non avrebbe senso, imho) inizio ad accarezzare l'idea di non volerne più uno in casa (l'all-in-one della mela era, fino a pochi giorni fa, uno dei miei sogni bagnati ed al 100% l'avrei preso al prossimo aggiornamento).
    Visto che continuano a voler decidere loro cosa è "meglio" per me, glie lo dico io cos'è meglio per me: che il macbook rimanga il mio primo ed unico computer apple.. nonostante, ormai, io sia innamorato "perso" di osx.
    Nessun profeta del dd (sia esso mesana o jobs... che mi viene spesso il dubbio che siano la stessa persona :P ) mi convincerà mai che scaricare un film da internet sia più comodo dell'infilare un bluray nel lettore.
  9.     Mi trovi su: Homepage #5616373
    babalot ha scritto:
    rotfl. tutti i contenuti digitali delle piattaforme serie ormai sono collegati a livello di account (non so come funziona itunes però) quindi, per esempio nel caso di steam, puoi anche dare fuoco al pc, la tua roba resta sempre tua e poi riscaricartela quando ti pare da qualunque pc ti pare in qualunque parte del mondo.

    E qualche gioco salva sul cloud anche settaggi e salvataggi, spero prenda sempre piu piede questa feature.
    Registrato il 25/10/2001

  [Notizia Blu-ray] Di nuovo Steve Jobs vs. Blu-ray

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina