1.     Mi trovi su: Homepage #5617325
    Non ho mai giocato un Libro game. Poi sabato ero con un amico e ne ho vist a dozzine in offerta della serie "Lupo Solitario" Ne ho preso uno e lo ho finito nel week end.

    Mi ha divertito, mi piace il sistema di gioco semplice ma efficace, la difficoltà la ho trovata tutto sommato alta, quindi stimolante. Ciò nonostante sono tutt'altro che soddisfatto per i seguenti motivi.

    - E scritto malissimo, davvero noioso da leggere. Ciò che ti traina è il gioco. Ma narrativamente suca di brutto.
    - Le variabili sembrano tante. In realtà si tratta solo di biforcazioni che si riuniscono al passaggio successivo. Capisco la neccessità di inserire dei punti chiave, comuni a tutte le trame. Ma qui sembrano più i si/no dei jrpg, piuttosto che di vere e proprie scelte.
    - Dura poco

    Però ripeto, la cosa mi è piaciuta. Volevo sapere se tra voi c'è qualcuno un po più esperto e potesse consigliarmi qualcosa di meglio della serie lupo solitario.
    Vorrei un esperienza più lunga immersiva e narrativamente interessante.
    Co-sa mi suc-ce-de.bzzbzzz....er-ro-re nei mi-ei cir-cui-ti bzzz mi sto in-na-mo-ran-do bzz BzBzzzz... Tostapane elettrico sei quel che fa per meeeeeeeee
    BAZINGAA!!
  2.     Mi trovi su: Homepage Homepage #5617504
    Ahah, mamma mia, si parla di almeno vent'anni fa.

    Sul discorso della qualità della narrazione non posso commentare, non ricordo niente al riguardo. Non dimenticare che comunque si tratta di prodotti pensati principalmente per un pubblico giovane, quindi immagino che abbiano evitato di complicare troppo le cose. Se poi li hai letti in italiano, c'è anche il rischio di imbattersi in traduzioni fatte al risparmio.

    Io ricordo MOLTO vagamente che Lupo Solitario era una delle serie migliori e se non sbaglio lessi anche Oberon e Sortilegio. Di librigame però ne comprai una tonnellata al tempo e sinceramente non ricordo quali di preciso.
    "Don't be such a baby, ribs grow back..."
    Massì dài, spam: delu[XE].
  3.     Mi trovi su: Homepage #5617513

    Io ti consiglio questo! Dura un pò pochino (proprio ad andar lenti in 20 minuti finisci), ma è divertente, con immagini molto curate e ci puoi rigiocare quante volte ti pare! Una volta finito ti passa un pò la voglia, ma dopo qualche oretta se ci rigiochi già ti divertirai di nuovo ;)
    Vendo amplificatore da 15 W Fender
    ed elli avea del cul fatto trombetta // La madre dei FDP è sempre incinta.
    LOOOO TOPIIIIIC for everyone, specie per i nuovi
    [EDITATO DALLO STAFF]
    Sorry for epilessia
  4.     Mi trovi su: Homepage #5617655
    ambaradam ha scritto:

    Io ti consiglio questo! Dura un pò pochino (proprio ad andar lenti in 20 minuti finisci), ma è divertente, con immagini molto curate e ci puoi rigiocare quante volte ti pare! Una volta finito ti passa un pò la voglia, ma dopo qualche oretta se ci rigiochi già ti divertirai di nuovo ;)
       X(

    Sei il mio preferito.:*
    Co-sa mi suc-ce-de.bzzbzzz....er-ro-re nei mi-ei cir-cui-ti bzzz mi sto in-na-mo-ran-do bzz BzBzzzz... Tostapane elettrico sei quel che fa per meeeeeeeee
    BAZINGAA!!
  5. Giovane cattolico  
        Mi trovi su: Homepage #5618173
    Cervantes De Leon ha scritto:
    Non ho mai giocato un Libro game. Poi sabato ero con un amico e ne ho vist a dozzine in offerta della serie "Lupo Solitario" Ne ho preso uno e lo ho finito nel week end.

    Mi ha divertito, mi piace il sistema di gioco semplice ma efficace, la difficoltà la ho trovata tutto sommato alta, quindi stimolante. Ciò nonostante sono tutt'altro che soddisfatto per i seguenti motivi.

    - E scritto malissimo, davvero noioso da leggere. Ciò che ti traina è il gioco. Ma narrativamente suca di brutto.
    - Le variabili sembrano tante. In realtà si tratta solo di biforcazioni che si riuniscono al passaggio successivo. Capisco la neccessità di inserire dei punti chiave, comuni a tutte le trame. Ma qui sembrano più i si/no dei jrpg, piuttosto che di vere e proprie scelte.
    - Dura poco

    Però ripeto, la cosa mi è piaciuta. Volevo sapere se tra voi c'è qualcuno un po più esperto e potesse consigliarmi qualcosa di meglio della serie lupo solitario.
    Vorrei un esperienza più lunga immersiva e narrativamente interessante.


    Quando ho più tempo ti scrivo una bella analisi.

    tieni conto che Lupo Solitario sta ai librigame come Final Fantasy sta ai Jrpg - è il librogame "per le masse", semplice, limitato e molto facile.

    Il top, per me, è la serie Alla Corte di Re Artù (grailquest), con quel geniaccio di J.H. Brennan alla penna. Ma ce ne sono anche altre che sfruttano la struttura librogame in modo intelligente e curioso.

    http://www.myspace.com/giovanecattolico

    Il nuovo progetto musicale.
  6.     Mi trovi su: Homepage #5618285
    Zakimos ha scritto:
    Quando ho più tempo ti scrivo una bella analisi.
    tieni conto che Lupo Solitario sta ai librigame come Final Fantasy sta ai Jrpg - è il librogame "per le masse", semplice, limitato e molto facile.
    Il top, per me, è la serie Alla Corte di Re Artù (grailquest), con quel geniaccio di J.H. Brennan alla penna. Ma ce ne sono anche altre che sfruttano la struttura librogame in modo intelligente e curioso.
     Ok, immaginavo.
    Aspetto con ansia i tuoi consigli allora.
    Tanto non ho fretta. però fai in fretta mi raccomando.:D
    Co-sa mi suc-ce-de.bzzbzzz....er-ro-re nei mi-ei cir-cui-ti bzzz mi sto in-na-mo-ran-do bzz BzBzzzz... Tostapane elettrico sei quel che fa per meeeeeeeee
    BAZINGAA!!
  7. Giovane cattolico  
        Mi trovi su: Homepage #5618626
    Cervantes De Leon ha scritto:
    Ok, immaginavo.
    Aspetto con ansia i tuoi consigli allora.
    Tanto non ho fretta. però fai in fretta mi raccomando.:D


    Punto uno: nessun librogame è valido sotto il piano narrativo: sono giochi, punto e basta. Il migliore come storia pare sia la serie Fire*Wolf che però mi manca.

    Ci sono però serie più "narrative" (Lupo Solitario e i suoi cloni, Oberon e Guerriei della Strada, praticamente bivi con combattimenti), e altre più "esplorative".

    Anche in queste serie si combatte, ma il combattimento passa in secondo piano rispetto alla "soluzione" del libro attraverso oggetti, "triggers", passwords,enigmi etc. In altre parole, non si può vincere barando - cosa che le rende automaticamente migliori.

    Le serie che dovresti provare sono, IMO:

    - Alla corte di Re Artù (8 numeri): la serie migliore, a mio parere. Umorismo demente (anche se sempre a prova di fanciullo, niente di sconveniente) e un buon stile di scrittura. Comincia leggero, ma già dal quarto numero l'esplorazione inizia a farsi preponderante fino alla creazione di veri e propri labirinti infernali con gli ultimi quattro numeri.

    - Unicorno (2 numeri): nessuna storia, ma esplorazione totalmente libera, con ogni paragrafo che presenta una porzione di mappa da copiare, volendo, su carta millimetrata per comporre la mappa del mondo di gioco.

    - Sortilegio (4 numeri): uno dei primi esempi di librogame in cui ciò che fai in un libro ha conseguenze in quello successivo. Il 4, La Corona dei Re, è a mio parere il migliore librogame in assoluto pubblicato in Italia.

    - Horror Classics (2 numeri): dello stesso autore di Alla corte di re Artù, anche qui umorismo demente e sistema di gioco particolare e simpatico.

    - Blood Sword (5 numeri): una specie di Gioco di Ruolo guidato con tanto di master (lettore) e parti che il singolo giocatore deve leggere in privato.
    Bello il sistema di battaglia che presenta ogni volta una mappa del luogo, con i personaggi da muovere e il terreno che influenza le azioni.
    http://www.myspace.com/giovanecattolico

    Il nuovo progetto musicale.
  8.     Mi trovi su: Homepage #5618652
    Zakimos ha scritto:
    Punto uno: nessun librogame è valido sotto il piano narrativo: sono giochi, punto e basta. Il migliore come storia pare sia la serie Fire*Wolf che però mi manca.
    Ci sono però serie più "narrative" (Lupo Solitario e i suoi cloni, Oberon e Guerriei della Strada, praticamente bivi con combattimenti), e altre più "esplorative".
    Anche in queste serie si combatte, ma il combattimento passa in secondo piano rispetto alla "soluzione" del libro attraverso oggetti, "triggers", passwords,enigmi etc. In altre parole, non si può vincere barando - cosa che le rende automaticamente migliori.
    Le serie che dovresti provare sono, IMO:
    - Alla corte di Re Artù (8 numeri): la serie migliore, a mio parere. Umorismo demente (anche se sempre a prova di fanciullo, niente di sconveniente) e un buon stile di scrittura. Comincia leggero, ma già dal quarto numero l'esplorazione inizia a farsi preponderante fino alla creazione di veri e propri labirinti infernali con gli ultimi quattro numeri.
    - Unicorno (2 numeri): nessuna storia, ma esplorazione totalmente libera, con ogni paragrafo che presenta una porzione di mappa da copiare, volendo, su carta millimetrata per comporre la mappa del mondo di gioco.
    - Sortilegio (4 numeri): uno dei primi esempi di librogame in cui ciò che fai in un libro ha conseguenze in quello successivo. Il 4, La Corona dei Re, è a mio parere il migliore librogame in assoluto pubblicato in Italia.
    - Horror Classics (2 numeri): dello stesso autore di Alla corte di re Artù, anche qui umorismo demente e sistema di gioco particolare e simpatico.
    - Blood Sword (5 numeri): una specie di Gioco di Ruolo guidato con tanto di master (lettore) e parti che il singolo giocatore deve leggere in privato.
    Bello il sistema di battaglia che presenta ogni volta una mappa del luogo, con i personaggi da muovere e il terreno che influenza le azioni.
        Mi intriga moltissimo il labirinto da ocme me lo hai descritto.  Mi ricorda Etrian:D
    Comunque io li prendo.
    Ora guardo on-line cosa esiste di recuperabile.
    Ti ringrazio davvero.
    Non so perchè ho scitto il labiinto:D.

    Parlavo della serie dell'unicorno

    [Modificato da Cervantes De Leon il 06/07/2010 16:56]

    Co-sa mi suc-ce-de.bzzbzzz....er-ro-re nei mi-ei cir-cui-ti bzzz mi sto in-na-mo-ran-do bzz BzBzzzz... Tostapane elettrico sei quel che fa per meeeeeeeee
    BAZINGAA!!
  9. Giovane cattolico  
        Mi trovi su: Homepage #5618667
    Cervantes De Leon ha scritto:
    Mi intriga moltissimo il labirinto da ocme me lo hai descritto.  Mi ricorda Etrian:D
    Comunque io li prendo.
    Ora guardo on-line cosa esiste di recuperabile.

    Ti ringrazio davvero.


    Su ebay te li regalano. Il mercato dei librigame su ebay era floridissimo quando c'era la postepay, ma da quando l'hanno vietata è morto.

    Infatti è stato proprio quando ho scoperto ebay che, per puro spirito feticista/collezionistico, ho finito tutte le serie cominciate da bambino (e cercate per anni) spendendo poco e nulla.

    Con 1 euro, massimo 5, ti porti a casa qualsiasi numero a parte quei quattro-cinque volumi rari, nessuno dei quali comunque è particolarmente valido (né fa parte delle serie sopra indicate) a parte il fottutissimo Sfida di Coppa, fottuto stupendo librogame sul calcio che AVEVO e ho prestato (e perso) e mai recuperato.

    Se vuoi guardo in casa se ho qualche doppione, anche se credo di aver già fatto pulizia.
    http://www.myspace.com/giovanecattolico

    Il nuovo progetto musicale.
  10. Giovane cattolico  
        Mi trovi su: Homepage #5618926
    Shurigan ha scritto:
    La postepay è vietata su ebay così come l'alcol è vietato ai minori.


    Si e no.

    Nel senso che quando fu vietata gli acquirenti cominciarono a sentirsi in diritto di pretendere di pagare con Paypal, sapendo che i venditori non potevano più "imporre" la postepay. Con conseguente crollo di guadagni e di vendite.

    Questo mi fu detto da un venditore su ebay durante la caccia alle streghe. Ora non mi interesso più al mercato, ma dubito si sia ripreso più di tanto.
    http://www.myspace.com/giovanecattolico

    Il nuovo progetto musicale.
  11. bulletstorm  
        Mi trovi su: Homepage #5619257
    Io non credo che faccia così schifo narrativamente Lupo Solitario! Il mondo ricreato e molto bello e molto oscuro, le morti secche poi son proprio forti e c'è una bella tensione durante gli avvenimenti.
    Inoltre la deluxe edition non è proprio lineare come dici...certo si tratta di andare da un punto A ad un punto B, ma la varietà è tanta e poi ci sono oggetti il cui ruolo è determinante negli altri libri.
  12.     Mi trovi su: Homepage #5619273
    dusteppe ha scritto:
    Io non credo che faccia così schifo narrativamente Lupo Solitario! Il mondo ricreato e molto bello e molto oscuro, le morti secche poi son proprio forti e c'è una bella tensione durante gli avvenimenti.
    Inoltre la deluxe edition non è proprio lineare come dici...certo si tratta di andare da un punto A ad un punto B, ma la varietà è tanta e poi ci sono oggetti il cui ruolo è determinante negli altri libri.
    Guarda, a me ha divertito tutto sommato, ma finito, mi ha dato quella netta sensazione di insoddisfazione.
    Ovviamente è una stupidaggine, ma finito il libro avevo la netta sensazione che si può fare di molto melgio di cosi. Era proprio una certezza.
    Ora la mia ragazza sta seguendo un asta che scade oggi per tutti gli 8 numeri di re artù, e vediamo, sicuramente verrò qui a dire che impressione ne ho avuto.
    Ma anche solo da quello che ha scritto Zaki, dalle premesse che ha fatto, ho capito che ha centrato quello che cerco.
    Co-sa mi suc-ce-de.bzzbzzz....er-ro-re nei mi-ei cir-cui-ti bzzz mi sto in-na-mo-ran-do bzz BzBzzzz... Tostapane elettrico sei quel che fa per meeeeeeeee
    BAZINGAA!!

  Libri Game

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina