1. Smazzato  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #5623612
    Finalmente recuperato e letto (nell'ultima edizione Mondadori, 9.90 Euro).

    Sorprendente, direi. Molto crudo sotto tanti aspetti, davvero tanto esplicito e ogni tanto volgarotto, ma comunque capace di focalizzare l'attenzione del lettore dalla prima all'ultima pagina.
    Resta difficile credere che sia dello stesso autore (Neil Gaiman) di Coraline e Stardust, a conferma di quanto versatile ed eclettico sia questo scrittore.
    Non vi dico nulla sulla trama perché sarebbe tutto uno spoiler, però se avete modo recuperatelo e leggetelo, a meno di non provare un odio spudorato per il "fantasy urbano".
    --
    Stef
    Ex Redattore apodittico di Nextgame.it ed ex-ex-curatore di Deck & Board
    Rantolii, niuz e boiate videoludiche su Il Paradroide e Outcast.it.
  2.     Mi trovi su: Homepage #5623674
    Però ora devi recuperare "I figli di Anansi", Stefano. Uno spin off da American Gods molto carino, per quanto non all'altezza, secondo me, di AG.
    .
    Concordo sul tuo giudizio. E' davvero un ottimo libro che rivede in chiave estremamente interessante i concetti di divinità e crea un fantasy moderno fuori dagli schemi.
    .
    consigliatissimo.
    .
    cheers
    Purify the earth with fire, the planet will become my temple and we will rise. THIS WILL BE OUR PARADISE!!!!
  3. Smazzato  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #5624034
    Andhaka ha scritto:
    Però ora devi recuperare "I figli di Anansi", Stefano. Uno spin off da American Gods molto carino, per quanto non all'altezza, secondo me, di AG.
    Yep. Tra l'altro, di questo è in lavorazione il film (mentre di AG lo stesso Gaiman ha ammesso che non sarebbe possibile e che punterebbe maggiormente ad una serie TV...).
    Piuttosto, ma il "sequel" è stato pubblicato in italiano?
    --
    Stef
    Ex Redattore apodittico di Nextgame.it ed ex-ex-curatore di Deck & Board
    Rantolii, niuz e boiate videoludiche su Il Paradroide e Outcast.it.
  4. Giovane cattolico  
        Mi trovi su: Homepage #5624107
    Stefano Castelli ha scritto:
    Finalmente recuperato e letto (nell'ultima edizione Mondadori, 9.90 Euro).

    Sorprendente, direi. Molto crudo sotto tanti aspetti, davvero tanto esplicito e ogni tanto volgarotto, ma comunque capace di focalizzare l'attenzione del lettore dalla prima all'ultima pagina.
    Resta difficile credere che sia dello stesso autore (Neil Gaiman) di Coraline e Stardust, a conferma di quanto versatile ed eclettico sia questo scrittore.
    Non vi dico nulla sulla trama perché sarebbe tutto uno spoiler, però se avete modo recuperatelo e leggetelo, a meno di non provare un odio spudorato per il "fantasy urbano".



    Per fantasy urbano intendi opere come il Demone o la Spada Nera? Dimmi di sì che è una vita che cerco altri libri su quel genere.
    http://www.myspace.com/giovanecattolico

    Il nuovo progetto musicale.
  5.     Mi trovi su: Homepage #5624165
    Stefano Castelli ha scritto:
    Yep. Tra l'altro, di questo è in lavorazione il film (mentre di AG lo stesso Gaiman ha ammesso che non sarebbe possibile e che punterebbe maggiormente ad una serie TV...).
    Piuttosto, ma il "sequel" è stato pubblicato in italiano?
     In effetti una versione cinematografica di AG sarebbe un bel casino... trama troppo convoluta che se ridotta farebbe perdere troppo alla storia.
    .
    Se con sequel intendi i Figli di Anansi, sì, è uscito in italiano edito dalla mondadori. Il formato con la costina gialla.
    .
    Cheers
    .
    EDIT: mi sono accorto che il titolo è "I ragazzi di Anansi", piccola biblioteca Mondadori.
    Purify the earth with fire, the planet will become my temple and we will rise. THIS WILL BE OUR PARADISE!!!!
  6. Smazzato  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #5624692
    Zakimos ha scritto:
    Per fantasy urbano intendi opere come il Demone o la Spada Nera? Dimmi di sì che è una vita che cerco altri libri su quel genere.
     Uhm... si, come "Il Demone" può andare, anche se qui è leggermente più metafisico.
    --
    Stef
    Ex Redattore apodittico di Nextgame.it ed ex-ex-curatore di Deck & Board
    Rantolii, niuz e boiate videoludiche su Il Paradroide e Outcast.it.
  7. Smazzato  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #5624700
    Andhaka ha scritto:
    In effetti una versione cinematografica di AG sarebbe un bel casino... trama troppo convoluta che se ridotta farebbe perdere troppo alla storia.

    Inoltre credo che un paio di... ehm... "passaggi" verrebbero tagliati un tantinello ridimensionati...
    Se con sequel intendi i Figli di Anansi, sì, è uscito in italiano edito dalla mondadori. Il formato con la costina gialla.

    No, a dire il vero intendo il racconto-sequel basato su
    Shadow. Che, tra l'altro, come sospettavo, altri non è che Baldur... anche se nel libro non viene mai fatto intendere e Gaiman l'ha reso noto soltanto in un'intervista... ecco perché può svicolare nel "backstage" anche lui senza troppi problemi (vedi le rose di Sam...)

    Il racconto in questione, una storia breve, si intitola "Monarch of the Glen" ed è stato pubblicato nell'antologia Fragile Things, mai uscita in Italia. :( Dovrò recuperarlo in inglese.
    EDIT: mi sono accorto che il titolo è "I ragazzi di Anansi", piccola biblioteca Mondadori.
     Yep.
    --
    Stef
    Ex Redattore apodittico di Nextgame.it ed ex-ex-curatore di Deck & Board
    Rantolii, niuz e boiate videoludiche su Il Paradroide e Outcast.it.
  8. Giovane cattolico  
        Mi trovi su: Homepage #5624703
    Stefano Castelli ha scritto:
    Uhm... si, come "Il Demone" può andare, anche se qui è leggermente più metafisico.



    Basta che non sia troppo metafisico, e mi sta bene.

    Il buon Brooks è sempre giustamente bersaglio di tiro al piattello, ma le vicende di Hopewell hanno sempre avuto un posticino particolare nel mio cuore.
    http://www.myspace.com/giovanecattolico

    Il nuovo progetto musicale.
  9. Smazzato  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #5624717
    Zakimos ha scritto:
    Basta che non sia troppo metafisico, e mi sta bene.

    Dai, non hai che da rischiare 9 euro. Su.

    Il buon Brooks è sempre giustamente bersaglio di tiro al piattello, ma le vicende di Hopewell hanno sempre avuto un posticino particolare nel mio cuore.
     Si, in effetti non è male. Ora che ci penso devo finire la trilogia. Mi pare che mia moglie abbia apprezzato.
    --
    Stef
    Ex Redattore apodittico di Nextgame.it ed ex-ex-curatore di Deck & Board
    Rantolii, niuz e boiate videoludiche su Il Paradroide e Outcast.it.
  10. Giovane cattolico  
        Mi trovi su: Homepage #5624732
    Stefano Castelli ha scritto:
    Si, in effetti non è male. Ora che ci penso devo finire la trilogia. Mi pare che mia moglie abbia apprezzato.


    Il Cavaliere del Verbo a mio parere è debole, Il fuoco degli Angeli meglio.

    A mio modestissimo parere comunque il Demone resta il migliore della trilogia e uno dei pochi casi di fantasy "realistica" che riesce davvero nell'impresa di non abusare troppo del misticismo, lui come l'ultimo libro della sottovalutata Spada Nera (e un pochino Landover, nei piccoli pezzi ambientati nel nostro mondo).
    http://www.myspace.com/giovanecattolico

    Il nuovo progetto musicale.
  11. Smazzato  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #5624751
    Zakimos ha scritto:
    Il Cavaliere del Verbo a mio parere è debole, Il fuoco degli Angeli meglio.
    A mio modestissimo parere comunque il Demone resta il migliore della trilogia e uno dei pochi casi di fantasy "realistica" che riesce davvero nell'impresa di non abusare troppo del misticismo, lui come l'ultimo libro della sottovalutata Spada Nera (e un pochino Landover, nei piccoli pezzi ambientati nel nostro mondo).
     Hai provato i libri della Hamilton oppure la saga di Harry Dresden? (questa è solo in inglese)
    --
    Stef
    Ex Redattore apodittico di Nextgame.it ed ex-ex-curatore di Deck & Board
    Rantolii, niuz e boiate videoludiche su Il Paradroide e Outcast.it.
  12. Giovane cattolico  
        Mi trovi su: Homepage #5624780
    Stefano Castelli ha scritto:
    Hai provato i libri della Hamilton oppure la saga di Harry Dresden? (questa è solo in inglese)


    No, ma intanto mi segno tutto.

    (quelli in inglese però no che non ho più la volontà della gioventù e gli ultimi libri in lingua albionica li ho abbandonati, c'è da dire che erano i prequel di Dune e facevano abbastanza pietà).
    http://www.myspace.com/giovanecattolico

    Il nuovo progetto musicale.
  13.     Mi trovi su: Homepage Homepage #5651350
    Stefano Castelli ha scritto:
    Finalmente recuperato e letto (nell'ultima edizione Mondadori, 9.90 Euro).

    Sorprendente, direi. Molto crudo sotto tanti aspetti, davvero tanto esplicito e ogni tanto volgarotto, ma comunque capace di focalizzare l'attenzione del lettore dalla prima all'ultima pagina.
    Resta difficile credere che sia dello stesso autore (Neil Gaiman) di Coraline e Stardust, a conferma di quanto versatile ed eclettico sia questo scrittore.
    Non vi dico nulla sulla trama perché sarebbe tutto uno spoiler, però se avete modo recuperatelo e leggetelo, a meno di non provare un odio spudorato per il "fantasy urbano".

    L'ho letto un annetto fa e mi è piaciuto da morire. Godurioso poi trovare riferimenti a Sandman (e viceversa, leggendo Sandman ricercare particolari presenti anche in AG).
    I Ragazzi di Anansi, l'ho letto qualche mese fa e mi ha convinto molto meno. E' parecchio più favoletta di AG. Comunque piacevole.
    /!\La nemesi degli zombie di Next-game/!\
    Il mio blog: Panino al salame

  American Gods

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina