1.     Mi trovi su: Homepage #5648955
    uff...ogni anno sempre la stessa cosa...prima volta al mare = scottatura solare! si lo so...esiste la protezione...beh l'ho messa ma purtroppo mi sono scottato lo stesso... :'(

    sono andato in farmacia e ho comprato il foille però, appena tornato a casa mi sono accorto di non avere nella cassetta del pronto soccorso delle garze sterili... :(
    siccome sul foglietto illustrativo c'è scritto: "applicare la crema, in strato sottile ed uniforme, direttamente sulla lesione quindi ricoprire con garza sterile, mantenuta umida con ulteriori applicazioni dall'esterno e fasciare accuratamente. La medicazione non va rimossa prima delle 48 ore, al fine di non turbare il processo di granulazione."
    che faccio? la metto lo stesso?? inoltre, su internet ho letto che alcuni medici sconsigliano addirittura l'uso del foille...molto meglio l'acqua fredda (ma non troppo)

    per ora mi arrangio indossando una maglietta bagnata ma...che devo fare?
  2. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #5648959
    darkmirko ha scritto:
    uff...ogni anno sempre la stessa cosa...prima volta al mare = scottatura solare! si lo so...esiste la protezione...beh l'ho messa ma purtroppo mi sono scottato lo stesso... :'(
    sono andato in farmacia e ho comprato il foille però, appena tornato a casa mi sono accorto di non avere nella cassetta del pronto soccorso delle garze sterili... :(
    siccome sul foglietto illustrativo c'è scritto: "applicare la crema, in strato sottile ed uniforme, direttamente sulla lesione quindi ricoprire con garza sterile, mantenuta umida con ulteriori applicazioni dall'esterno e fasciare accuratamente. La medicazione non va rimossa prima delle 48 ore, al fine di non turbare il processo di granulazione."
    che faccio? la metto lo stesso?? inoltre, su internet ho letto che alcuni medici sconsigliano addirittura l'uso del foille...molto meglio l'acqua fredda (ma non troppo)
    per ora mi arrangio indossando una maglietta bagnata ma...che devo fare?
    La prima volta che vai a mare, dopo esserti asciugato al sole, ti devi ribagnare o comunque applicare altra protezione che va via quando entri in acqua, poi le volte successive non ti scotterai come la prima (sicuramente già lo sai e molto probabilmente, come me, ti annoi di mettere la protezione ogni tanto :D ). ;)
    .
    Comunque ti consiglio anch' io di utilizzare l' acqua fredda, molto meglio dei prodotti.
  3. I love Chiara  
        Mi trovi su: Homepage #5648960
    Se sai che hai la pelle delicata, oltre alla crema solare, riduci l' esposizione al sole. Non sarai di quei tipi lucertolati che finchè non diventano cenere non si alzano dal telo?

    Che fare ora? La maglietta bagnata non aiuta. Anzi. Vai in una farmacia notturna e compra le garze sterili che ti servono.

    Tra parentesi la crema solare ha bisogno di essere assorbita dalla pelle prima di bagnarsi in mare. Ci vogliono una ventina di minuti. Se ti metti la crema e ti butti in acqua, anche se resistente, te la perdi.
  4.     Mi trovi su: Homepage #5648966
    Piccolo ha scritto:
    Se sai che hai la pelle delicata, oltre alla crema solare, riduci l' esposizione al sole. Non sarai di quei tipi lucertolati che finchè non diventano cenere non si alzano dal telo?

    Che fare ora? La maglietta bagnata non aiuta. Anzi. Vai in una farmacia notturna e compra le garze sterili che ti servono.

    Tra parentesi la crema solare ha bisogno di essere assorbita dalla pelle prima di bagnarsi in mare. Ci vogliono una ventina di minuti. Se ti metti la crema e ti butti in acqua, anche se resistente, te la perdi.


    per carità no!! sono stato quasi tutto il giorno sotto l'ombrellone...ho messo la crema 3 volte ed ho aspettato un bel po' prima di buttarmi in acqua...(forse non proprio 20 minuti ma una 15ina si...)
    indosserei addirittura una t-shirt se non fosse per il caldo insostenibile... :D questo non vuol dire che preferisco essere bianco-mozzarella ma tra la scottatura e il "color anemia" la scelta è semplice...eppure... |-[ (ridurre l'esposizione al sole? beh...ieri 13 agosto è stato il mio primo giorno al mare...credo sia abbastanza no? :DD )

    dite che faccio danni se metto il foille senza le bende? (ovviamente eviterei di indossare magliette e roba varie...)
  5.     Mi trovi su: Homepage #5648971
    darkmirko ha scritto:
    per carità no!! sono stato quasi tutto il giorno sotto l'ombrellone...ho messo la crema 3 volte ed ho aspettato un bel po' prima di buttarmi in acqua...(forse non proprio 20 minuti ma una 15ina si...)
    indosserei addirittura una t-shirt se non fosse per il caldo insostenibile... :D questo non vuol dire che preferisco essere bianco-mozzarella ma tra la scottatura e il "color anemia" la scelta è semplice...eppure... |-[ (ridurre l'esposizione al sole? beh...ieri 13 agosto è stato il mio primo giorno al mare...credo sia abbastanza no? :DD )
    dite che faccio danni se metto il foille senza le bende? (ovviamente eviterei di indossare magliette e roba varie...)
      esperienza personale: Usa foille spray ( o la crema se hai quelle, anche se la mia esperienza e' con lo spray) direttamente dove serve anche senza bende, ascia assorbire un minimo lo strato velato di spray/crema messo e usa una canottiera intima, ti anticipo che a causa del caldo tra sudore e mancato totale assorbimento del prodotto la canottiera assumera' un colorino giallognolo ( come il prodotto), pero' tranqui che basta lavarla e viene via. Fai questo soprattutto quando cala il sole o la mattina se sei al coperto, quindi spruzza/spalma fino a creare un velo sulla pelle e vedi che in 1/2 giorni ti levi scottatura e ti fai marroncino ;)
    Edit: La maglietta bagnata o acqua fredda non serve a na ceppa se non , solo per lenire l'effetto scottatura, ragion per cui e' un palliativo che non cura " l'ustione " in sé per sé ( uso ustione in quanto la scottatura solare non e' altro che un ustione seppur minima dello strato epiteliale superficiale)
    /!\Il cagnone infernale di Nextgame/!\ :-> :-> :->
    <====== woah! O_o
    PS3 TAG : Massimoto88 XBOX360 TAG: Massimoto88
  6.     Mi trovi su: Homepage #5648972
    Cerbero ha scritto:
    esperienza personale: Usa foille spray ( o la crema se hai quelle, anche se la mia esperienza e' con lo spray) direttamente dove serve anche senza bende, ascia assorbire un minimo lo strato velato di spray/crema messo e usa una canottiera intima, ti anticipo che a causa del caldo tra sudore e mancato totale assorbimento del prodotto la canottiera assumera' un colorino giallognolo ( come il prodotto), pero' tranqui che basta lavarla e viene via. Fai questo soprattutto quando cala il sole o la mattina se sei al coperto, quindi spruzza/spalma fino a creare un velo sulla pelle e vedi che in 1/2 giorni ti levi scottatura e ti fai marroncino ;)
    Edit: La maglietta bagnata o acqua fredda non serve a na ceppa se non , solo per lenire l'effetto scottatura, ragion per cui e' un palliativo che non cura " l'ustione " in sé per sé ( uso ustione in quanto la scottatura solare non e' altro che un ustione seppur minima dello strato epiteliale superficiale)


    farò così...vediamo che succede e poi ti ringrazio :DD

    se non mi faccio più vivo dichiarate la mia morte :DD

    scherzi a parte...grazie mille! :D
  7.     Mi trovi su: Homepage #5648978
    arcturus85 ha scritto:
    Il tipo dark schifa il mare, le uniche mete rinfrescanti che si concede sono i laghi di alta montagna, preferibilmente all'interno di ghiacciai. (Ministero dei Trasporti Dark, Articolo 5, Comma 2).


    ecco appunto...io odio la sabbia, odio le scottature, ergo, odio il mare...

    domanda: sulla crema che ho usato c'è scritto latte solare doppiaprotezione UVA e UVB 40 ecc ecc...di solito compro la bilboa e sopra c'è scritto solo "protezione" e roba del genere...non mi pare di aver mai letto "latte solare"...non avrò messo la crema sbagliata? :-O (a 'sto punto inizio a dubitare di tutto...)
  8.     Mi trovi su: Homepage #5648980
    darkmirko ha scritto:
    farò così...vediamo che succede e poi ti ringrazio :DD
    se non mi faccio più vivo dichiarate la mia morte :DD
    scherzi a parte...grazie mille! :D
     figurati ;)
    /!\Il cagnone infernale di Nextgame/!\ :-> :-> :->
    <====== woah! O_o
    PS3 TAG : Massimoto88 XBOX360 TAG: Massimoto88
  9. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #5648981
    darkmirko ha scritto:
    ecco appunto...io odio la sabbia, odio le scottature, ergo, odio il mare...
    domanda: sulla crema che ho usato c'è scritto latte solare doppiaprotezione UVA e UVB 40 ecc ecc...di solito compro la bilboa e sopra c'è scritto solo "protezione" e roba del genere...non mi pare di aver mai letto "latte solare"...non avrò messo la crema sbagliata? :-O (a 'sto punto inizio a dubitare di tutto...)
      
    Credo che il "latte solare" sia quello che metti dopo essere stato al sole e la "crema solare" quella che metti prima di esporti al sole: il latte solare dovrebbe essere una cosa di mantenimento, non di protezione in senso stretto, comunque servirebbe il parere di una ragazza esperta in questo campo che chiarisca la cosa.

    Quando anni fa mi sono addormentato in spiaggia lasciando le gambe al sole ricordo che feci degli impacchi con l'alcol etilico e si rivelarono utili per lenire il dolore infernale.
    Un'altra sostanza che rigenera la pelle e lenisce il dolore è l'aloe: una crema a base di aloe potrebbe rivelarsi utile per eliminare il rossore e dare una sensazione di benessere nella zona scottata.
  10.     Mi trovi su: Homepage #5648982
    darkmirko ha scritto:
    ecco appunto...io odio la sabbia, odio le scottature, ergo, odio il mare...
    domanda: sulla crema che ho usato c'è scritto latte solare doppiaprotezione UVA e UVB 40 ecc ecc...di solito compro la bilboa e sopra c'è scritto solo "protezione" e roba del genere...non mi pare di aver mai letto "latte solare"...non avrò messo la crema sbagliata? :-O (a 'sto punto inizio a dubitare di tutto...)
     tranquillo anche qui ;) o latte o crema l'importante e' il fattore "protezione", sulla confezione deve esserci almeno la sctitta protezione con annesso il livello di raggi uva che riesce ad assorbire. A mio avviso e' solo una differenza di consistenza in quanto una crema ha una maggiore densità, il latte e' piu' fluido. Non a caso le creme spesso sono in vasetti o confezioni con aperture di calibro maggiore, il latte ( ad esempio il latte detergente che si usa per la pulizia del viso o come struccante) ha una densità minore e risulta essere piu' fluido.
    /!\Il cagnone infernale di Nextgame/!\ :-> :-> :->
    <====== woah! O_o
    PS3 TAG : Massimoto88 XBOX360 TAG: Massimoto88
  11.     Mi trovi su: Homepage #5648983
    arcturus85 ha scritto:
    Credo che il "latte solare" sia quello che metti dopo essere stato al sole e la "crema solare" quella che metti prima di esporti al sole: il latte solare dovrebbe essere una cosa di mantenimento, non di protezione in senso stretto, comunque servirebbe il parere di una ragazza esperta in questo campo che chiarisca la cosa.
    Quando anni fa mi sono addormentato in spiaggia lasciando le gambe al sole ricordo che feci degli impacchi con l'alcol etilico e si rivelarono utili per lenire il dolore infernale.
    Un'altra sostanza che rigenera la pelle e lenisce il dolore è l'aloe: una crema a base di aloe potrebbe rivelarsi utile per eliminare il rossore e dare una sensazione di benessere nella zona scottata.
         Pure potrebbe essere pero' quando tu parli di " dopo essere stato al sole" intendi le creme "Doposole"? In quel caso ne ho viste sia di creme che di latte doposole ( si chiamano proprio cosi'). Magari oltre alla consistenza la differenza potrebbe risiedere nel grado di idratazione....:\
    Edit: mistero svelato, leggendo un po' in giro in pratica oltre a quanto ho detto riguardo la densità e riguardo alla possibile differenza di idratazione la maggiore specificità sta appunto nel fatto che la crema essendo piu' " corposa e densa" permette una maggiore ritenzione dei filtri solari associati al composto idratante e pertanto necessita di essere applicato un numero minore di volte rispetto al latte solare, che appunto in quanto a densità minore conserva meno filtri e deve essere applicato piu' volte durante la giornata :D et voila'

    [Modificato da Cerbero il 15/08/2010 03:28]

    /!\Il cagnone infernale di Nextgame/!\ :-> :-> :->
    <====== woah! O_o
    PS3 TAG : Massimoto88 XBOX360 TAG: Massimoto88
  12.     Mi trovi su: Homepage #5649010
    Mettiti semplicemente tre volte al giorno il dopo sole/crema idratante! Prima o poi passa.
    Comunque quando si è scottati al mare è divertente fare a pizze con i propri amici, scottati anche loro. Se siete scottati sulla schiena è meglio :mmh:.
    Vendo amplificatore da 15 W Fender
    ed elli avea del cul fatto trombetta // La madre dei FDP è sempre incinta.
    LOOOO TOPIIIIIC for everyone, specie per i nuovi
    [EDITATO DALLO STAFF]
    Sorry for epilessia
  13.     Mi trovi su: Homepage #5649063
    ambaradam ha scritto:
    Mettiti semplicemente tre volte al giorno il dopo sole/crema idratante! Prima o poi passa.
    Comunque quando si è scottati al mare è divertente fare a pizze con i propri amici, scottati anche loro. Se siete scottati sulla schiena è meglio :mmh:.


    tu sei un sadico!!! pussa via... :DD

    Cerbero ha scritto:
    tranquillo anche qui ;) o latte o crema l'importante e' il fattore "protezione", sulla confezione deve esserci almeno la sctitta protezione con annesso il livello di raggi uva che riesce ad assorbire. A mio avviso e' solo una differenza di consistenza in quanto una crema ha una maggiore densità, il latte e' piu' fluido. Non a caso le creme spesso sono in vasetti o confezioni con aperture di calibro maggiore, il latte ( ad esempio il latte detergente che si usa per la pulizia del viso o come struccante) ha una densità minore e risulta essere piu' fluido.


    capito!! comunque ho fatto come mi hai detto...ho messo la foille senza bende ed è andata bene...questa notte ho dormito come un angioletto :DD
    stamattina però mi sono docciato ed ora, ho la schiena in fiamme...credo che metterò un altro po' di foille...almeno sulla zona dove brucia di più...
  14.     Mi trovi su: Homepage #5649093
    darkmirko ha scritto:
    capito!! comunque ho fatto come mi hai detto...ho messo la foille senza bende ed è andata bene...questa notte ho dormito come un angioletto :DD
    stamattina però mi sono docciato ed ora, ho la schiena in fiamme...credo che metterò un altro po' di foille...almeno sulla zona dove brucia di più...
        bene mi fa piacere :)
    Ora come hai ben detto passa ancora un altro po' di foille dove serve e cerca di evitare il sole nella zona arrossata e dove hai messo lo spray. Ti consiglio di non superare le 4 applicazioni al giorno in quanto cmq ha un effetto curativo ma dosi eccessive tenderebbero a far irritare la pelle piuttosto che curarla. Magari applicala 1 volta al mattino e 1 la sera ( se il tuo caso e' davvero da ustione ti consiglio anche un leggera applicazione di pomeriggio in modo da fare una certa continuità) o se vedi che la scottatura migliora passa direttamente ad 1 volta la sera. ;)
    /!\Il cagnone infernale di Nextgame/!\ :-> :-> :->
    <====== woah! O_o
    PS3 TAG : Massimoto88 XBOX360 TAG: Massimoto88

  scottatura solare

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina