1.     Mi trovi su: Homepage #5670714
    Calendario Coppa Italia:
    niente finale Inter-Roma


    Nella prossima stagione l'appuntamento salterà: il sorteggio per l' edizione 2010-2011 della Tim Cup, che si è svolto stamani nella sede delle lege di A e B a Milano, ha posizionato infatti le due squadre sullo stesso lato del tabellone

    MILANO, 26 luglio - Era diventato quasi un appuntamento fisso. Roma e Inter, infatti, si sono incontrate in finale dI Coppa Italia cinque volte nelle ultime sei edizioni. Nella prossima stagione invece l'appuntamento salterà: il sorteggio per l' edizione 2010-2011 della Tim Cup, che si è svolto stamani nella sede delle lege di A e B a Milano, ha posizionato infatti le due squadre sullo stesso lato del tabellone. Il torneo, che partirà l'8 agosto con le formazioni di prima e seconda divisione e della serie D, sarà dedicato ai 150 anni dell'unità d'Italia.

    LA FINALE - La finale potrebbe essere tutta milanese con il derby Milan-Inter e dal tabellone potrebbe emergere anche un derby tra Lazio e Roma agli ottavi di finale. Chi vince potrebbe incontrare la Juventus ai quarti. L'Inter sulla sua strada potrebbe giocare agli ottavi contro il Genoa e ai quarti contro il Napoli. La semifinale potrebbe vedere i nerazzurri contro la Roma o la Juve. Sull'altro lato del tabellone, potrebbe esserci un quarto di finale tra Palermo e la vincente tra Parma e Fiorentina, così come potrebbero incontrarsi ai quarti Milan e Sampdoria. La formula della Coppa Italia prevede partite singole fino ai quarti, mentre la semifinale si svolgerà con andata e ritorno. Le otto teste di serie (Inter, Roma, Milan, Sampdoria, Palermo, Napoli, Juventus e Parma) giocheranno in casa in base al sorteggio. Per le altre 12 squadre di serie A conterà il piazzamento in campionato. La finale è prevista per il 29 maggio 2011, probabilmente ancora a Roma.
  2.     Mi trovi su: Homepage #5670717
    Coppa Italia: ecco i risultati del secondo turno

    Passano al terzo turno, tra le altre, Torino, Novara, Empol e Frosinone

    ROMA, 15 agosto - Questo il quadro complessivo dei risultati del secondo turno di Coppa Italia. le cui partite sono state giocate ieri ed oggi in gara unica: Piacenza-Lanciano 5-3 Modena-Sorrento 4-1 Grosseto-Gubbio 5-0 Vicenza-Benevento 2-1 Ascoli-Lumezzane 3-1 Portogruaro-Alto Adige 2-1 Crotone-Triestina 1-0 Albinoleffe-Pescara 3-1 Varese-Como 3-1 Cittadella-Verona 2-0 Sassuolo-Monza 3-1 Novara-Taranto 3-1 Empoli-Reggiana 4-1 Frosinone-Trapani 3-1 Reggina-Alessandria 1-0 Torino-Cosenza 3-1 Atalanta-Foligno 3-1 Livorno-Cremonese 1-0 Padova-Ravenna 1-0 Siena-Ternana 2-0
  3. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #5731484
    Il Genoa ha battuto il Grosseto 2-1 dopo i tempi supplementari e si è
    qualificato per il quarto turno di Coppa Italia. Al 52' con Freddi gli
    ospiti passano in vantaggio. All'81' Toni pareggia su calcio di rigore
    portando la sua squadra ai supplementari. Dopo una grande sofferenza al
    118' risolve ancora Toni. Prossima avversaria dei rossoblù sarà la
    vincente di Vicenza-Ascoli
    http://www.tuttomercatoweb.com/genoa/?action=read&idtmw=234529
    Neanche lo sapevo :asd:
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?
  4.     Mi trovi su: Homepage #5739462
    Fiorentina avanti a fatica
    Empoli ko ai supplementari


    La squadra di Mihajlovic vince 1-0 e passa il turno di Coppa Italia. Risolve al 119' un gol di Babacar. I viola giocheranno contro la vincente di Frosinone-Reggina

    FIRENZE, 26 ottobre - Grazie ad un gol di Babacar al 119', la Fiorentina elimina 1-0 l'Empoli ai tempi supplementari e passa al turno successivo di Coppa Italia. La squadra di Mihajlovic, reduce dalla vittoria in campionato contro il Bari, ha sofferto oltre le previsioni per avere la meglio sulla squadra empolese. Dopo 90' molto equilibrati, nei supplementari i viola hanno messo sotto pressione la difesa avversaria sfiorando più volte il gol con Cerci e Gilardino. Fino al gol decisivo di Babacar. La squadra di Mihajlovic giocherà contro la vincente di Frosinone-Reggina.
  5.     Mi trovi su: Homepage #5739467
    Frosinone-Reggina 2-4 dts. Le reti: nel pt 34' Basso (F), 40' Sy (R), 43' Basso (F); nel st 7' Sy. Nel primo ts 14' Castiglia (R); nel secondo ts 16' Adiyiah (R)

    Udinese-Padova 4-0 (3-0) Reti: nel pt 21' Floro Flores, 25' Corradi, 44' Angella; nel st al 12' Corradi.

    Vicenza-Ascoli 1-0 (0-0). La rete di Rossi, al 18' del secondo tempo.

    Atalanta-Livorno: 0-1 (0-0) Reti: Cellerino 87'

    Cesena-Novara 1-3 dts (1-0) 44' pt Schelotto (C); 54' Rubino (N); 105' Evola (N); 111' Gigliotti (N)

    Bologna-Modena 3-2 (0-1) 32'pt Tamburini (Mo), 14'st Ramirez (Bo), 15'st Mazzarani (Mo), 37'st Radovanovic (Bo), 42'st Ramirez (Bo)

    Brescia-Cittadella 1-0 (1-0) 31' pt Diamanti

    Cagliari-Piacenza 3-0 (2-0) 32' pt e 45' pt Nenè; 60' Acquafresca

    Crotone-Albinoleffe 0-1 ( 0-0) 54' Piccinni

    Catania-Varese 4-3 dts Reti: 11' Pesce (C), 26' Antenucci (C), 50' Eusepi (V), 56' Morimoto (C), 76' Frara (rig) (V), 77' Eusepi (V), 107' Spolli (C)

    Lecce-Siena 3-2 (1-1) 31' Immobile (S); 43' Bertolacci (L); 52' Corvia (L); 70' Chevanton (L); 83' Kamata (S)

    [Modificato da Pezzotto il 27/10/2010 23:56]

  6. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #5739503
    Pezzotto ha scritto:


    Catania-Varese 3-3 Reti: 11' Pesce (C), 26' Antenucci (C), 50' Eusepi (V), 56' Morimoto (C), 76' Frara (rig) (V), 77' Eusepi (V)



    Maratona al Massimino, Spolli al 116' qualifica il Catania a spese del Varese


    Il Catania dopo una fatica incredibile passa il turno in Coppa Italia battendo il Varese per 4-3. Decisivo il gol di Spolli nel secondo tempo supplementare e al termine di una gara ricca di colpi di scena con i rossazzurri prima in vantaggio di due reti ma poi rimontati nel giro di due minuti nella ripresa dai lombardi. Una sfida però che lascia il segno sulle gambe degli uomini di Giampaolo che hanno sprecato tante energie nervose e fisiche dopo questa incredibile partita. Un plauso va al Varese che non ha mai mollato credendo all’impresa di violare il Massimino. Eroe della serata fredda e umida è stato il portiere del Varese, Rodrigo. Prodezze straordinarie del brasiliano che ha negato due gol fatti a Delvecchio e Llama. Note liete per il Catania il gol di Morimoto e la tenuta di Barrientos che ha giocato tutta la gara. Gli etnei adesso affronteranno il Brescia nel prossimo turno di Coppa Italia.





    Catania-Varese 4-3

    CATANIA (4-3-1-2) 30 Campagnolo, 22 Alvarez, 3 Spolli, 23 Terlizzi (21' Martinho), 12 Marchese; 24 Pesce, 5 Carboni (55' Delvecchio), 16 Llama; 10 Barrientos; 15 Morimoto, 9 Antenucci (72' Maxi Lopez). All. Giampaolo.

    A disp. 1 Kosicky, 4 Delvecchio, 6 Silvestre, 11 Maxi Lopez, 17 Gomez, 19 Ricchiuti, 20 Martinho.

    VARESE (4-4-1-1) 1 Rodrigo Cafè; 19 Coly, 64 Figliomeni (45' Dos Santos), 6 Camisa, 35 Armenise; 25 Mustacchio, 22 Gambadori, 4 Frara, 30 Furlan (45' De Luca); 8 Corti; 99 Eusepi. All. Sannino.
    A disp.: 27 Moreau, 3 Dos Santos, 28 Scialpi, 55 Ferreira, 91 De Luca, 88 Bergonsi, 9 Cellini.

    Arbitro: Giampaolo Calvarese

    Reti: 11' Pesce, 26' Antenucci, 50' Eusepi, 56' Morimoto, 76' Frara (rig), 77' Eusepi, 116' (t.s) Spolli

    Ammoniti: Carboni, Frara, De Luca, Marchese, Rodrigo Cafè, Camisa



    Spettatori: 2372
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?
  7.     Mi trovi su: Homepage #5739512
    Lazio bella anche in Coppa

    I biancocelesti battono 3-0 il Portogruaro con i gol di Gonzalez, Kozak e Bresciano e ora affronteranno l'Albinoleffe

    ROMA, 27 ottobre - Brilla anche in Coppa Italia la Lazio di Edy Reja. I biancocelesti battono 3-0 il Portogruaro e accedono al turno successivo, dove affronteranno l'Albinoleffe. Buona prova da parte di una Lazio ampiamente rimaneggiata e con tanti volti nuovi a cui Reja ha deciso di dare spazio. Decidono la gara le reti di Gonzalez e Kozak nel primo tempo, e di Bresciano nella ripresa. Poco da fare per un Portogruaro che ha, comunque, provato a giocarsi la partita.

    GONZALEZ E KOZAK - Nonostante Reja riccorra ad un ampio turn-over per questo match di Coppa Italia, la Lazio si conferma tra le squadre più in forma del momento. Anche la Lazio B, con Berni in porta e Rocchi e Kozak in attacco, gioca quasi a memoria, e affronta con il giusto piglio l'impegno di Coppa. Il Portogruaro non è venuto a fare la vittima sacrificale, e prova a farsi valere, ma la differenza di categoria si sente, e i padroni di casa si portano in vantaggio dopo appena 7' con Gonzales, sugli sviluppi di una punizione di Foggia. L'1-' permette ai biancocelesti di giocare in scioltezza, e di contenere senza troppi affanni i tentavi del Portgruaro di agguantare il pareggio. Non appena si affaccia in avanti, la Lazio si rende pericolosa. Gli avversari, senza sfigurare, cercano comunque la via della porta. Ma al 37' arriva il raddoppio con una bella conclusione di Kozak.

    BRESCIANO-GOL - Stesso copione in avvio di ripresa con la Lazio che vuole chiudere la partita e attacca con decisione. Il Portogruaro prova a difendersi, ma non può nulla sulle accelerazioni biancocelesti. Al 54' arriva, così, il terzo gol laziale con un bel diagonale di Bresciano. Nonostante lo svantaggio, i veneti non rinunciano a giocare, e provano a impensierire la retroguardia della Lazio. Poco dopo, però, è la formazione di Reja a sfiorare il poker con Kozak che colpisce la traversa. Il Portogruaro prova a regalarsi, comunque, la gioia di un gol all'Olimpico, ma Berni è attenta e nega la rete a Bocalon. Reja può ritenersi soddisfatto: la Lazio delle "riserve" risponde alla grande, e supera il turno.
  8. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #5776167
    Udinese - Lecce 2-1
    Chevanton 18',Corradi su rigore al 79',Floro Flores al 120'
    http://www.udinese.it/script/cronaca_new/live_match.php

    [Modificato da Globo il 24/11/2010 21:39]

    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?
  9. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #5776197
    Pezzotto ha scritto:
    bene, speriamo nei supplementari :D
      Ci sono le riservissime :asd:
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?
  10. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #5776429
    Pezzotto ha scritto:
    Vabbè Di Natale & c. si saranno stancati a fare il tifo x 120' :asd:
      Di Natale,Inler e Asamoah non erano neanche in panca e secondo me neanche in tribuna :asd:
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?
  11. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #5776432
    FORMAZIONI UFFICIALI
    GENOA (4-3-3): Scarpi, Tomovic, Kaladze, Ranocchia, Moretti, Rafinha,
    Zuculini(Toni), Veloso(Milanetto), Rudolf, Destro, Jankovic(Palacio). All. Ballardini. Riserve:
    Perin, Dainelli, Palacio, Toni, Mesto, Modesto, Milanetto
    VICENZA (4-4-2): Frison, Minieri, Baclet, Salifu(Alemao), Rossi (Gavazzi), Martineli, Di
    Matteo, Tonucci, Botta, Arma(Soligo) All. Maran. Riserve: Acerbis, Zanchi,
    Alemao, Minesso, Oliveira, Soligo, Gavazzi
    3-1 St 62° Salifu, 86° Toni rig., 1° ts Toni, 6° Destro
    Jankovic :-O
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?
  12.     Mi trovi su: Homepage #5776436
    Coppa Italia, passano
    il turno Genoa e Udinese


    Partite decise ai supplementari. I friulani si sono imposti 2-1 sul Lecce: vantaggio di Chevanton, rimonta firmata da Corradi su rigore e nell'overtime da Floro Flores. I rossoblù hanno vinto invece 3-1 sul Vicenza grazie a una doppietta di Toni e a un gol di Destro, dopo essere stati sotto per la rete segnata da Salifu

    ROMA, 24 novembre - Udinese e Genoa si qualificano agli ottavi di Coppa Italia battendo, entrambe dopo i supplementari, rispettivamente Lecce e Vicenza. I friulani si sono imposti 2-1: vantaggio di Chevanton, rimonta firmata da Corradi su rigore e nell'overtime da Floro Flores. I rossoblù hanno vinto invece 3-1 grazie a una doppietta di Toni e a un gol di Destro, dopo essere stati sotto per la rete segnata da Salifu.

    UDINESE A FATICA - Alla fine vince l'Udinese che grazie ad un gran gol di Floro Flores, entrato nel secondo tempo e tra i migliori assieme a Corradi, approda agli ootavi di finale di Coppa Italia. Il Lecce però recrimina contro la cattiva sorte, ha giocato bene, ha avuto le sue occasioni per segnare, ha colpito un clamoroso palo al 90' con Ofere ma, evidentemente, era destino che non riuscisse a farcela. I 90' di Coppa sono stati vibranti, emozionanti, giocati alla pari da friulani e leccesi, questi ultimi superiori nel primo tempo con Coppola, Piatti e Bergougnoux abili nel mezzo, mentre l'Udinese si è affidata più alle individualità, in particolare a Badu. I salentini sono arrivati meritatamente al vantaggio al 18' con Chevanton che, ricevuta palla da Coppola, ha fatto partire un bolide da venticinque metri che ha fatto secco Belardi. Poi la prevedibile reazione dell'Udinese non si è fatta attendere, ma il pari dei friulani è giunto solo su rigore al 33' della ripresa, dopo atterramento di Floro Flores ad opera di Diamoutene. Al 90' Ofere ha colpito un clamoroso palo e nei supplementari le due squadre, pur provate, hanno fatto il possibile per superarsi ed entrambe hanno avuto due occasioni per passare. Poi, quando sembrava certa la lotteria dei rigori ci ha pensato Floro Flores a segnare con una giocata da centravanti puro a centro area. Ad attendere l'Udinese agli ottavi la Sampdoria.

    IL PROGRAMMA
    giovedì 25 novembre
    LAZIO – ALBINOLEFFE ORE 18.00 (La7)
    CAGLIARI – BOLOGNA ORE 20.45 (La7)
    CATANIA – BRESCIA ORE 20.45 (La7d)

    martedì 30 novembre
    CHIEVO – NOVARA ORE 20.45 (La7d)
    FIORENTINA – REGGINA ORE 20.45 (La7)

    mercoledì 1 dicembre
    BARI – LIVORNO ORE 15.00
  13. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #5801117
    Parma - Fiorentina ore 21 su Rai 2
    Queste le probabili formazioni:

    PARMA (4-3-3): Pavarini; Zaccardo, Paci, Dellafiore, Pisano;
    Candreva, Dzemaili, Morrone; Valiani, Bojinov, Giovinco. A disp:
    Mirante, Feltscher, Lucarelli, Paletta, Gobbi, Crespo, Covic. All.Marino

    FIORENTINA (4-2-3-1): Avramov; Comotto, Gamberini, Camporese,
    Gulan; Bolatti, D'Agostino; Cerci, Ljajic, Marchionni; Babacar. A disp:
    Seculin, Kroldrup, De Silvestri, Donadel, Zanetti, Santana, Seferovic.
    All.Mihajlovic
    http://www.tuttomercatoweb.com/?action=read&id=242850
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?

  Speciale Coppa Italia 2010/11

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina