1. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #5673803
    Premetto dicendo che non mi sono mai paciuti i telefilm "col morto".Tenenti con l'impermeabile perennemente sporco,pignole zitelle che dovunque vanno ci scappa il morto o medici e  preti sempre chiamati a risolvere l'ennesimo omicidio......mi sono sempre stati sulle balle.

    Ultimamente pero' il vento pare cambiato e a fronte di un incremento dei "procedural crime" s'e' abbassata anche la componente seriosa a fronte di una linea che tende al leggero.E' il caso di serie come Castle,Bones e,nello specifico,Monk (o,in italiano,detective Monk)
    E proprio di Monk vi volevo parlare.Ottima serie che mischia sapientemente il crime alla commedia,vede protagonista Adrian Monk,interpretato da un ottimo Tony Shaloub,ex detective della omicidi,ora investigatore privato e occasionalmente consulente per la polizia.La particolarita' di Monk e' quella pero' di soffrire di una incredibile quantita' di fobie e di una sindrome ossessivo compulsiva che lo porta ad essere un maniaco fanatico dell'ordine e della "simmetria".Il tutto pero' viene compensato dalla sua pazzesca capacita'  deduttiva e di osservazione che lo portano a notare,sulle scene del crimine,particolari che nessun altro riesce a rilevare.Accanto a lui c'e' la sua assistente,dotata di una pazienza davvero infinita,il capo della polizia (il suo ex capo) e un giovane tenente.
    Il bello della serie deriva proprio dal modo in cui Monk si rapporta con i casi e col mondo.Per certi aspetti sembra di vedere all'opera Sherlock Holmes,per altri il paziente di un istituto psichiatrico.Ovviamente le paure e le ossessioni di Monk sono la base per l'elemento comico della serie.Vedere il protagonista,terrorizzato dal vuoto,dover inseguire un sospetto fin su una ruota panoramica o vederlo calarsi nelle fogne e' da piegarsi in due dalle risate...
    Discreta anche la cosidetta "linea verticale" che attraversa l'intera serie e che sta alla base anche dello strano comportamento del protagonista.Per l'intera durata della serie infatti il protagonista e' in cerca della verita' sulla morte della moglie,causata da una bomba posta sotto la sua auto,e che ha accentuato i suoi problemi fino a farlo allontanare dalla polizia.
    In generale e' una serie che consiglio......un crime leggero,che si puo' guardare senza particolari riflessioni.Ben interpretato,ben scritto e che di sicuro non annoia.
  2. Smazzato  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #5674198
    alexspooky ha scritto:
    In generale e' una serie che consiglio......un crime leggero,che si puo' guardare senza particolari riflessioni.Ben interpretato,ben scritto e che di sicuro non annoia.
    Invece si. Annoia.
    Mi spiego meglio.
    Guardi la prima puntata e subito resti colpito da Monk.
    Guardi la seconda, la terza e la quarta e ti piacciono.
    Dalla quinta diventa un pò ripetitivo.
    Dalla sesta in poi vorresti dargli fuoco... :D
    --
    Stef
    Ex Redattore apodittico di Nextgame.it ed ex-ex-curatore di Deck & Board
    Rantolii, niuz e boiate videoludiche su Il Paradroide e Outcast.it.
  3. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #5674287
    Stefano Castelli ha scritto:
    Invece si. Annoia.
    Mi spiego meglio.
    Guardi la prima puntata e subito resti colpito da Monk.
    Guardi la seconda, la terza e la quarta e ti piacciono.
    Dalla quinta diventa un pò ripetitivo.
    Dalla sesta in poi vorresti dargli fuoco... :D
    Invece a me piace molto (ma lo trasmettono ancora?). :D
  4. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #5674339
    Stefano Castelli ha scritto:
    Invece si. Annoia.
    Mi spiego meglio.
    Guardi la prima puntata e subito resti colpito da Monk.
    Guardi la seconda, la terza e la quarta e ti piacciono.
    Dalla quinta diventa un pò ripetitivo.
    Dalla sesta in poi vorresti dargli fuoco... :D
     
    ma...io non sono daccordo.Preferisci la puntigliosa signora in giallo (a quella si darei fuoco col cherosene) ?

    ovvio che sono gusti.Com'e' altrettanto ovvio che non tutti gli episodi possono essere coinvolgenti allo stesso modo.Alcuni sono,ovviamente migliori di altri.
  5. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #5674517
    alexspooky ha scritto:
    ma...io non sono daccordo.Preferisci la puntigliosa signora in giallo (a quella si darei fuoco col cherosene) ?
    ovvio che sono gusti.Com'e' altrettanto ovvio che non tutti gli episodi possono essere coinvolgenti allo stesso modo.Alcuni sono,ovviamente migliori di altri.
    Pensa che io sento la sua voce odiosa e la sua sigla ogni giorno. :X
  6. ?_?  
        Mi trovi su: Homepage #5687617
    D'accordissimo sulla signora in giallo :S.
    Per quanto riguarda Monk, anche a me piace molto.
    Cmq lo trasmettono il sabato pomeriggio alle 17:00 su Rete 4.
    Il destino è quel che è, non c'è scampo più per te!!!
    Più dei pasticcini, più del cielo blu, quello che AMO sei TU!

  Detective Monk: un poliziotto.......mille fobie

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina