1. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #5693613
    Beh, praticamente l'evento cinematografico del secolo e nessuno ne parla?
    http://www.badtaste.it/index.php?option=com_content&task=view&id=14629&Itemid=30
    Tra regista e produttore credo proprio che ci possa scappare il capolavoro.
    Bisogna dire che il romanzo breve di Lovecraft, a mio modo di vedere, non è proprio quello che più si presta ad una riduzione cinematografica. Ha tempi e spazi dilatatissimi e tutta la seconda parte è una ricostruzione a posteriori di una vicenda antica. Poi, in realtà, è una specie di capitolo finale di tutta una serie di intuizioni, apparizioni e suggestioni presenti in altri racconti, che si esplica nella più grande e sconvolgente delle scoperte.
    Se non sapete di cosa si parli, vergognatevi. Se sapete di cosa si parli ma non avete mai letto nulla, vergognatevi e provvedete. Se sapete di cosa si parli e avete letto, al 99% non dovete più chiedere altro alla vita.
  2.     Mi trovi su: Homepage #5693645
    avevo letto del progetto, ma avevo letto anche delle perplessità degli studios e pensavo si fosse arenato tutto.
    Comunque fino a quando non lo vedo in sala per me rimane una bufala. :))
    Il Generale Shark così parlò: "...mi dia tempo e il mondo userà i pollici solo per suonare il campanello di casa."
    *Oo RimaNi Col Dubbio oO*
    ..:: BLoOd Is My AvAtaR ::..
  3.     Mi trovi su: Homepage #5693726
    Il gladiatore ha scritto:
    Se sapete di cosa si parli e avete letto, al 99% non dovete più chiedere altro alla vita.
     Io lo lessi la bellezza di 24 anni fa, alla tenera età di 10 anni e non mi ricordo un cazzo...mi spiace, un pò me ne vergogno, ma la caducità della memoria è cosa risaputa e comune (però ci sono altri racconti che continuano a rimanermi impressi come li avessi letti ieri, chissà)...cmq a leggere le interviste viene un'erezione, se VERAMENTE Del Toro riesce ad ottenere quei finanziamenti e VERAMENTE gira quello che ha in testa, potrebbe scapparci la pietra miliare.
    Speriamo.
    Cmq mi ha fatto voglia di tirare fuori di nuovo i "Racconti completi", provvederò a rinfrescare.
    "Non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza"
    GANDHI'S GUNN - HEAVY ROCK FOR HEAVY PEOPLE!!!
    Kabuto Art Lab
  4.     Mi trovi su: Homepage #5693732
    Progetto ambizioso anche solo per la difficoltà di portare Lovecraft su schermo. Ma così a occhio i tempi saranno ancora lunghi visto che deve partire la pre-produzione.
    .
    Speriamo bene.
    .
    Cheers
    Purify the earth with fire, the planet will become my temple and we will rise. THIS WILL BE OUR PARADISE!!!!
  5. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #5693751
    Kabuto ha scritto:
    Io lo lessi la bellezza di 24 anni fa, alla tenera età di 10 anni e non mi ricordo un cazzo... 
    Per questo dico che, pur essendo uno dei miei racconti preferiti, è quello che si presta meno ad un film. Il lettore versato alla lettura di Lovecraft inteso come mitologia di Cthulhu trova in questo breve romanzo la quadratura del cerchio a numerosi quesiti. E' una discesa verso la conoscenza che non ha a che fare con una trama e dei personaggi. Verrà fuori un film muto...
  6.     Mi trovi su: Homepage #5693779
    Il gladiatore ha scritto:
    Verrà fuori un film muto...
     Non lo fa, ma se lo fa...


    SPRUZ!

    Immagina...2 ore e mezza di un colossal da 130 milioni di dollari su Lovecraft, senza dialoghi, solo recitazione, paura e follia.
    Roba da rimanerci secchi.
    E' bello sognare.*




    * Questa va assieme alla serie tv in 12 episodi su Watchmen girata da Terry Gilliam su sceneggiatura di Moore.
    "Non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza"
    GANDHI'S GUNN - HEAVY ROCK FOR HEAVY PEOPLE!!!
    Kabuto Art Lab
  7. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #5694137
    Kabuto ha scritto:
    Immagina...2 ore e mezza di un colossal da 130 milioni di dollari su Lovecraft, senza dialoghi, solo recitazione, paura e follia.
    Roba da rimanerci secchi. 
     Sì, a parte la parte iniziale del racconto (quella del campo base, diciamo), inizia poi un viaggio descrittivo senza altra possibilità di interazione.
    Un film puramente visivo non avrebbe alcun tipo di senso commerciale, quindi immagino pesanti movimentazioni della trama.
    Bah.
  8.     Mi trovi su: #5694765
    Il gladiatore ha scritto:
    Certo. Almeno almeno ci vuole un visionario.


    Guillermo mi par un "buon" visionario... :O

    cmq notizia del secolo, l'idea di vedere un adattamento del maestro al cinema, con questi nomi e questo livello di produzione (leggi: soldi) è da erezione priapica.

    per inciso, il buon Lovecraft è mai approdato sul grande schermo finora? magari in modo celato, indiretto... nulla?
  9.     Mi trovi su: #5694767
    Kabuto ha scritto:
    Non lo fa, ma se lo fa...


    SPRUZ!

    Immagina...2 ore e mezza di un colossal da 130 milioni di dollari su Lovecraft, senza dialoghi, solo recitazione, paura e follia.
    Roba da rimanerci secchi.
    E' bello sognare.*




    * Questa va assieme alla serie tv in 12 episodi su Watchmen girata da Terry Gilliam su sceneggiatura di Moore.


    magari, sarebbe epocale
  10.     Mi trovi su: Homepage #5694953
    babaz ha scritto:
    Guillermo mi par un "buon" visionario... :O
    cmq notizia del secolo, l'idea di vedere un adattamento del maestro al cinema, con questi nomi e questo livello di produzione (leggi: soldi) è da erezione priapica.
    per inciso, il buon Lovecraft è mai approdato sul grande schermo finora? magari in modo celato, indiretto... nulla?
      Più volte, il meglio finora è Il seme della follia di Carpenter. C'è un film in B/N che adatta il Richiamo di Chtulhu, un altro a colori che però sembra più un adattamento de La maschera di Innsmouth, Dagon di Stuard Gordon che adattò pure From Beyond e adatto Herbert West in Re-Animator, qualche film dagli anni '60 e contaminazioni un po' ovunque ci sia il fantastico sovrannaturale.

    Comunque attendo fiducioso l'adattamento di Del Toro, voglio essere riportato in Antartide dopo La Cosa!                    
    Nessuno prova ad adattare The Dream Quest of Unknown Kadath? O il Charles Dexter Ward?
    オールナイトでぶっとばせえ~
  11. Videospiel macht frei  
        Mi trovi su: Homepage #5694966
    赤い人 ha scritto:
    Più volte, il meglio finora è Il seme della follia di Carpenter. C'è un film in B/N che adatta il Richiamo di Chtulhu, un altro a colori che però sembra più un adattamento de La maschera di Innsmouth, Dagon di Stuard Gordon che adattò pure From Beyond e adatto Herbert West in Re-Animator, qualche film dagli anni '60 e contaminazioni un po' ovunque ci sia il fantastico sovrannaturale.

    Comunque attendo fiducioso l'adattamento di Del Toro, voglio essere riportato in Antartide dopo La Cosa!                    
    Nessuno prova ad adattare The Dream Quest of Unknown Kadath? O il Charles Dexter Ward?


    I racconti di HPL mi riprometto sempre di rileggerli tutti, ma andando a memoria At the Mountains of Madness è quello che meglio si adatta a diventare un film... non foss'altro perchè è quasi un romanzo (per la lunghezza). Gli altri si prestano più a corto-mediometraggi, e forse questa è la ragione per la quale si son fatti così pochi film da HPL.
    Il Seme della Follia lo ritengo "vagamente" lovecraftiano, non mi pare ci siano riferimenti diretti a suoi lavori.
    Tra Half-Life e Haunting Ground, mi tengo Haunting Ground senza pensarci un secondo / Chi pensa di sapere tutto, o anche solo qualcosa, su Silent Hill clicchi qui / Io li boicotto, voi fate un po' come volete / NEXT EVIL Guida per i nuovi utenti / Zeru dignità / Xbox Live: MyauTheReal Playstation Network: MyauTheReal
  12.     Mi trovi su: Homepage #5694982
    赤い人 ha scritto:
    Più volte, il meglio finora è Il seme della follia di Carpenter. C'è un film in B/N che adatta il Richiamo di Chtulhu, un altro a colori che però sembra più un adattamento de La maschera di Innsmouth, Dagon di Stuard Gordon che adattò pure From Beyond e adatto Herbert West in Re-Animator, qualche film dagli anni '60 e contaminazioni un po' ovunque ci sia il fantastico sovrannaturale.
    Comunque attendo fiducioso l'adattamento di Del Toro, voglio essere riportato in Antartide dopo La Cosa!                    
    Nessuno prova ad adattare The Dream Quest of Unknown Kadath? O il Charles Dexter Ward?
      Di Charles Dexter Ward ci sarebbe "The resurrected" del buon Dan O'Bannon...
    See you next wednesday!

  At the Mountains of Madness (Guillermo del Toro)...

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina