1. Protomentale  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #5701796
    Vi segnalo questa Petizione

    Sul sito sono indicati tutti i dettagli e vi consiglio di leggerla con attenzione (se siete ovviamente interessati all'argomento, ma in quanto cittadini che usufruiscono di un SSN credo meriti una scorta a prescindere).
    Il succo della questione è l'abilitazione all'esercizio della figura professionale dello Psicologo di Base. Con il nuovo ddl potranno esercitare questa professione chi è in posseso dei seguenti requisiti: Iscrizione all’ordine dei medici chirurghi e degli odontoiatri, Iscrizione all’ordine degli psicologi da almeno dieci anni, Assenza di rapporti di lavoro dipendente con le strutture del SSN.

    La petizione sottolinea come queste figure non abbiano le necessarie competenze e capacità per svolgere questa professione, nonché si parla di vera e proprio svilimento della figura professionale dello Psicologo; un individuo che studia per 5 anni Psicologia, esegue un percorso tirocinio formativo e sostiene un esame di Stato per essere iscritto all'albo degli Psicologi e, nel caso dello Psicoterapeuta, altri 4 anni di scuola di specializzazione. E qui cito direttamente una frase della petizione:


    E’ assurdo pensare che gli psicologi nonostante la formazione
    specialistica acquisita, possano auspicare a tale ruolo solo dopo dieci
    anni d’iscrizione al relativo ordine.
      
    In Italia attualmente siamo molto arretrati rispetto ad altri paesi e c'è una dilagante ignoranza sulla figura dello Psicologo, che nel migliore dei casi è ritenuto uno stregone o una figura che "cura i matti". Tutto questo perché non c'è una cultura ben precisa per quanto riguarda le malattie cosiddette mentali. A tal proposito cito la definizione dell' OMS del concetto di salute:

    "Stato di completo benessere fisico, psichico e sociale e non semplice assenza di malattia"

    Fisico, psichico e sociale appunto. Mentre il primo termine di benessere fisico è considerato (giustamente) importantissimo e sacrosanto, il secondo e il terzo che riguardano molto spesso manifestazioni di malassere non evidenti e tangibili sono considerate superflue o addirittura poco imporanti. Provate a fare un sondaggio spicciolo e chiedete alle persone che conoscete che cosa pensano dello Psicolgo, delle malattie mentali e se in caso di necessità si rivolgerebbero a uno di loro senza esitazioni.

    E' giusto che questo paese si svegli e acquisisca una coscienza diversa anche per gli specialisti che si occupano di salute mentale (Psicologi, Psicoterapeuti e anche Psichiatra ma in misura minore proprio perché questi ultimi vengono automaticamente inseriti nella categoria di medici), è giusto che si scavalchino determinati pregiudizi e che si riconoscano ad uno Psicologo o uno Psicoterapeuta le giuste competenze derivanti del loro percorso di studi specialistico. Come trovo altrettanto ingiusto riconoscere ad altre figure mediche le capacità di esercitare una professione di aiuto mentale senza che ne abbiano le adeguate competenze, maturate anche'esse attraverso uno studio approfondito. E' come se uno Psicologo si arrogasse il diritto di effettuare chirurgia dentale o, chessò, eseguire una rinoplastica senza un'adeguata preparazione.

    Io sono uno studente di Psicologia quindi potrei benissimo essere considerato di parte. Ma il mio non è un invito a farvi cambiare idea o a condizionarvi, più che altro mi sembra un modo di riflettere e capire cosa ne pensate, che idea avete delle figure professionali che sono state prese in considerazione e se, alla luce di quanto detto, e da usufruitori di un SSN, trovate giusto che questo ddl possa in qualche maniera essere approvato. 

    :)
  2. LoTopichino DOC  
        Mi trovi su: Homepage #5701812
    Gidus ha scritto:
     
    In Italia attualmente siamo molto arretrati rispetto ad altri paesi e c'è una dilagante ignoranza sulla figura dello Psicologo, che nel migliore dei casi è ritenuto uno stregone o una figura che "cura i matti". Tutto questo perché non c'è una cultura ben precisa per quanto riguarda le malattie cosiddette mentali. A tal proposito cito la definizione dell' OMS del concetto di salute:

     Quoto questa parte
    /!\L'eLbano di Nextgame :cool:/!\
    Salite anche voi sulla giostra, è gratis, è Lo Topic!
  3.     Mi trovi su: Homepage #5702354
    Gidus ha scritto:
    Vi segnalo questa Petizione
    Sul sito sono indicati tutti i dettagli e vi consiglio di leggerla con attenzione (se siete ovviamente interessati all'argomento, ma in quanto cittadini che usufruiscono di un SSN credo meriti una scorta a prescindere).
    Il succo della questione è l'abilitazione all'esercizio della figura professionale dello Psicologo di Base. Con il nuovo ddl potranno esercitare questa professione chi è in posseso dei seguenti requisiti: Iscrizione all’ordine dei medici chirurghi e degli odontoiatri, Iscrizione all’ordine degli psicologi da almeno dieci anni, Assenza di rapporti di lavoro dipendente con le strutture del SSN.
    La petizione sottolinea come queste figure non abbiano le necessarie competenze e capacità per svolgere questa professione, nonché si parla di vera e proprio svilimento della figura professionale dello Psicologo; un individuo che studia per 5 anni Psicologia, esegue un percorso tirocinio formativo e sostiene un esame di Stato per essere iscritto all'albo degli Psicologi e, nel caso dello Psicoterapeuta, altri 4 anni di scuola di specializzazione. E qui cito direttamente una frase della petizione:
      
    In Italia attualmente siamo molto arretrati rispetto ad altri paesi e c'è una dilagante ignoranza sulla figura dello Psicologo, che nel migliore dei casi è ritenuto uno stregone o una figura che "cura i matti". Tutto questo perché non c'è una cultura ben precisa per quanto riguarda le malattie cosiddette mentali. A tal proposito cito la definizione dell' OMS del concetto di salute:

    "Stato di completo benessere fisico, psichico e sociale e non semplice assenza di malattia"

    Fisico, psichico e sociale appunto. Mentre il primo termine di benessere fisico è considerato (giustamente) importantissimo e sacrosanto, il secondo e il terzo che riguardano molto spesso manifestazioni di malassere non evidenti e tangibili sono considerate superflue o addirittura poco imporanti. Provate a fare un sondaggio spicciolo e chiedete alle persone che conoscete che cosa pensano dello Psicolgo, delle malattie mentali e se in caso di necessità si rivolgerebbero a uno di loro senza esitazioni.
    E' giusto che questo paese si svegli e acquisisca una coscienza diversa anche per gli specialisti che si occupano di salute mentale (Psicologi, Psicoterapeuti e anche Psichiatra ma in misura minore proprio perché questi ultimi vengono automaticamente inseriti nella categoria di medici), è giusto che si scavalchino determinati pregiudizi e che si riconoscano ad uno Psicologo o uno Psicoterapeuta le giuste competenze derivanti del loro percorso di studi specialistico. Come trovo altrettanto ingiusto riconoscere ad altre figure mediche le capacità di esercitare una professione di aiuto mentale senza che ne abbiano le adeguate competenze, maturate anche'esse attraverso uno studio approfondito. E' come se uno Psicologo si arrogasse il diritto di effettuare chirurgia dentale o, chessò, eseguire una rinoplastica senza un'adeguata preparazione.
    Io sono uno studente di Psicologia quindi potrei benissimo essere considerato di parte. Ma il mio non è un invito a farvi cambiare idea o a condizionarvi, più che altro mi sembra un modo di riflettere e capire cosa ne pensate, che idea avete delle figure professionali che sono state prese in considerazione e se, alla luce di quanto detto, e da usufruitori di un SSN, trovate giusto che questo ddl possa in qualche maniera essere approvato. 
    :)
     
    Quoto tutto. Ad aprile forse inizierò la specializzazione in psichiatria (se entro al primo tentativo). Hai ragione a dire che la figura dello psicologo è sminuita: in molte situazioni non serve per forza uno psichiatra ma uno psicologo può fare tutto e di bravi ce ne sono tanti. Ovviamente un qualsiasi medico non può fare niente di tutto questo. Ad ogni modo un medico qualsiasi non credo possa fare psicoterapia, cosa che uno psicologo può fare dopo i 4 anni appositi (o che uno psichiatra può fare dopo la specializzazione). Quindi questa figura dello Psicologo di Base aperta a tutti i medici e odontoiatri in cosa consisterebbe se non include la psicoterapia? Consente di dare buoni consigli?
    Da quello che ho capito, comunque uno psicologo se fa il corso da psicoterapeuta rimarrà sempre il solo a poter fare psicoterapia assieme agli psichiatri.
    Comunque se la gente è restia ad andare dallo psicologo in Italia, ancora di più lo è nei confronti dello psichiatra. Quello si che è visto come il medico dei matti da evitare se non vuoi essere preso per matto, purtroppo, mentre senza questi pregiudizi si salverebbero tante situazioni ancora non catastrofiche e si vivrebbe meglio.
    \"Even if I go to hell, I will live till the end of
    the world, and if the world does not came to an end,
    I will destroy it with my own hands!\"
  4. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #5702365
    Evil-ID ha scritto:
    Comunque se la gente è restia ad andare dallo psicologo in Italia
     
    Negli anni addietro quando mi è servito ho fatto qualche mese di sedute da uno psicologo, 50€ a seduta, 1 volta alla settimana, soddisfattissimo.
    Ma c'è anche da dire che per quanto io non sia milionario non ho problemi di sorta a pagare 50€ alla settimana, mentre per molta gente, pagare 40€ a settimana nel migliore dei casi vuol dire non poter arrivare a fine mese, quindi accantonano il problema.
  5. Protomentale  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #5702368
    Evil-ID ha scritto:
    Quoto tutto. Ad aprile forse inizierò la specializzazione in psichiatria (se entro al primo tentativo). Hai ragione a dire che la figura dello psicologo è sminuita: in molte situazioni non serve per forza uno psichiatra ma uno psicologo può fare tutto e di bravi ce ne sono tanti. Ovviamente un qualsiasi medico non può fare niente di tutto questo. Ad ogni modo un medico qualsiasi non credo possa fare psicoterapia, cosa che uno psicologo può fare dopo i 4 anni appositi (o che uno psichiatra può fare dopo la specializzazione). Quindi questa figura dello Psicologo di Base aperta a tutti i medici e odontoiatri in cosa consisterebbe se non include la psicoterapia? Consente di dare buoni consigli?
    Da quello che ho capito, comunque uno psicologo se fa il corso da psicoterapeuta rimarrà sempre il solo a poter fare psicoterapia assieme agli psichiatri.
    Comunque se la gente è restia ad andare dallo psicologo in Italia, ancora di più lo è nei confronti dello psichiatra. Quello si che è visto come il medico dei matti da evitare se non vuoi essere preso per matto, purtroppo, mentre senza questi pregiudizi si salverebbero tante situazioni ancora non catastrofiche e si vivrebbe meglio.
     A quanto pare sì, ma non si capisce per quale assurdo motivo sia stata pensata una cosa del genere.
    Per il resto, in bocca al lupo per la specializzazione ;)
  6. Protomentale  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #5702369
    _MoRbO_ ha scritto:
    Ma c'è anche da dire che per quanto io non sia milionario non ho problemi di sorta a pagare 50€ alla settimana, mentre per molta gente, pagare 40€ a settimana nel migliore dei casi vuol dire non poter arrivare a fine mese, quindi accantonano il problema.
     Purtroppo sì, è vero. Ma anche perché c'è una sottovalutazione delle malattie di tipo psichico. Si pensa che siano meno gravi rispetto ad una qualsiasi malattia con sintomatologia manifesta, quando invece in alcuni casi sono debilitanti in egual maniera, se non di più. La persone tendono a vergonarsi di ammettere che sono in cura da uno psicologo per una qualche patologia, mentre non credo qualcono si vergogni a dire che ha un'influenza...
  7. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #5702372
    Gidus ha scritto:
    Purtroppo sì, è vero. Ma anche perché c'è una sottovalutazione delle malattie di tipo psichico. Si pensa che siano meno gravi rispetto ad una qualsiasi malattia con sintomatologia manifesta, quando invece in alcuni casi sono debilitanti in egual maniera, se non di più. La persone tendono a vergonarsi di ammettere che sono in cura da uno psicologo per una qualche patologia, mentre non credo qualcono si vergogni a dire che ha un'influenza...
      Verissimo, come è vero che una bella fetta di chi dallo psicologo ci va, è costituita da persone che malattie psichice non ne ha, è solo chiusa in se stessa e rifiuta di aprirsi con chiunque se non con il proprio psicologo, sai dicendo questo mi viene da pensare che la professione sia stata screditata molto anche dai media, mi vengono in mente decine e decine di immagini del riccone di turno sdraiato sul lettino a raccontare cazzate al proprio psicologo al trentesimo piano di un grattacielo di Manhattan, io malattie psichiche e fisiche le metto sullo stesso piano, ma forse è per questo che la gente considera lo psicologo il "dottore dei ricchi insoddisfatti e disadattati" e di fronte al pane (tangibile) lo preferisce ad una seduta per qualcosa che pensa a lui non appartenga o tende a rimuovere il pensiero di poter essere affetto da certe turbe che oramai nell'immaginario comune considera solo "roba da ricconi stupidi".
  8. Protomentale  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #5702963
    _MoRbO_ ha scritto:
    Verissimo, come è vero che una bella fetta di chi dallo psicologo ci va, è costituita da persone che malattie psichice non ne ha, è solo chiusa in se stessa e rifiuta di aprirsi con chiunque se non con il proprio psicologo, sai dicendo questo mi viene da pensare che la professione sia stata screditata molto anche dai media, mi vengono in mente decine e decine di immagini del riccone di turno sdraiato sul lettino a raccontare cazzate al proprio psicologo al trentesimo piano di un grattacielo di Manhattan, io malattie psichiche e fisiche le metto sullo stesso piano, ma forse è per questo che la gente considera lo psicologo il "dottore dei ricchi insoddisfatti e disadattati" e di fronte al pane (tangibile) lo preferisce ad una seduta per qualcosa che pensa a lui non appartenga o tende a rimuovere il pensiero di poter essere affetto da certe turbe che oramai nell'immaginario comune considera solo "roba da ricconi stupidi".
     Sicuramente.
    Questo anche grazie al padre delle psicologia e della psicanalisi. Nell'immaginario collettivo uno psicologo è identificato nella figura di Freud; è un tipo che ti sdraia sul lettino, ascolta i tuoi problemi e ti psicoanalizza. Non c'è niente di più sbagliato, è una tradizione ormai superata da tempo, la stessa psicanalisi moderna usa approcci totalmente differenti e la psicologia cognitiva e/o comportamentale, ad esempio, usa delle tecniche rigorosamente scientifiche e verificate. La maggior parte delle teorie di Freud erano innovative per l'epoca ma adesso hanno più che altro un valore storico, sono state superate, rimaneggiate o addirittura smentite. La tv ovviamente non aiuta facendo girare personaggi come Morelli e co. che vanno a predicare favolette e dispensare "buoni consigli di vita", questa non è psicologia è buon senso comune.
  9. Protomentale  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #5703025
    ambaradam ha scritto:
    Scusate ma chi non ha soldi per permettersi le sedute da uno psicologo non può andare al CIM? O si paga pure quello?
     Ovviamente ci sono degli psicologi convenzionati con la Sanità Pubblica che esercitano nelle asl e nei vari enti. Si paga il normale ticket...
  10.     Mi trovi su: Homepage #5703035
    Firmato.
    .
    Non sono del campo, ma ho una fidanzata che sta facendo il tirocinio dopo la laurea in psicologia e quindi ho ben chiara la situazione della professione. Ci manca solo che i dentisti si mettano a fare gli psicologi... mamma mia.
    .
    cheers
    Purify the earth with fire, the planet will become my temple and we will rise. THIS WILL BE OUR PARADISE!!!!

  Petizione Ddl 3215 (Abilitazione esercizio di Psicologo) + Riflessione sulla Psicologia In Italia

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina