1. ehm...  
        Mi trovi su: Homepage #5704839
    Su Enslaved, ricordo che qualcuno di noi (inviati italiani) chiese ad Antoniades se avessero in mente di rimuovere proprio quel fatto degli appigli "luminosi"... o almeno di inserire tale possibilità per un eventuale livello di difficoltà hard.
    .
    Beh, niente da fare...
  2.     Mi trovi su: Homepage #5704877
    Jacky ha scritto:
    o almeno di inserire tale possibilità per un eventuale livello di difficoltà hard.


    È la stessa roba che desideravo ardentemente in MW2 per la faccenda pallocchio.
    Cioè, me lo gioco ad Hard, scegliendo il livello di difficoltà dopo che tra l'altro ho superato una sorta di test di idoneità che aveva sancito che ero proprio tipo da Hard: avrò o no dimostrato di essere idoneo di andare avanti senza quella roba che mi accudisce in continuazione, come uno senza cervello?

    Nada, c'è pure a Veterano. -_____-

    Va bene il mass market, la gente che i giochi non li finisce e tutto, ma c'è modo e modo.
    Crysis ha un sistema di difficoltà 'modulare' che dovrebbe essere la norma, e invece...

  3. Protomentale  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #5704905
    Vogliamo parlare della scia dorata di Fable 2? :DD

    Scherzi a parte, quello della semplificazione del videogioco è un percorso naturale dovuto alla massificazione del media. Uscito dalla sua nicchia il videogioco si è trovato di fronte a una serie molto variagata di palati da soddisfare, compresi quelli più "casual" che accendono la console due volte a settimana e vogliono fare una parta "isi isi" tanto per...divertirsi. Sono finiti, aimhè, i tempi dei tecnicismi e dove ci si poteva vantare con gli amici di aver fatto un determinato livelli o di aver sconfitto il super boss di turno.
    E' un percorso inevitabile ed in salita e francamente non lo reputo "il male". Se i videogiochi devono fare un salto di qualità e diventare a tutti gli effetti un media di riferimento questa è una tappa da percorrere, nel bene e nel male. E credo comunque che ci sarà sempre spazio per i gusti di tutti. Inserire una serie di opzioni che attivano/disattivano i vari aiuti credo sia la soluzione migliore.

    Sul fatto dello scrivere hai trovato un degno rivale, la mia calligrafia è talmente orribile che è rimasta praticamente inalterata dall'età di 6 anni: allora mi dicevano che da grande avrei fatto il dottore e tuttora continuano a ripetermelo nonostante sia già grande...ma non credo sia stata colpa del pc :DD
  4.     Mi trovi su: Homepage #5704937
    Gidus ha scritto:
    Scherzi a parte,


    Nono, ma scherziamole pure tutte queste cose che ci vogliono trasformare in quella specie di picchi meccanici che sbattono ogni tanto il becco sempre sullo stesso punto. :asd:


    Gidus ha scritto:
    quello della semplificazione del videogioco è un percorso naturale dovuto alla massificazione del media. Uscito dalla sua nicchia il videogioco si è trovato di fronte a una serie molto variagata di palati da soddisfare, compresi quelli più "casual" che accendono la console due volte a settimana e vogliono fare una parta "isi isi" tanto per...divertirsi. Sono finiti, aimhè, i tempi dei tecnicismi e dove ci si poteva vantare con gli amici di aver fatto un determinato livelli o di aver sconfitto il super boss di turno.


    Sì, chiaro, le premesse sono stranote.
    Il mio è un punto di vista un po' più un intimo, quello di un videogiocatore che vorrebbe continuare a sentirsi vivo e che invece sta venendo trasformato in un guscio vuoto. E di latta. :-|


    Gidus ha scritto:
    Inserire una serie di opzioni che attivano/disattivano i vari aiuti credo sia la soluzione migliore.


    Capito Ninja Theory e Infinity Ward? |-[


    Gidus ha scritto:
    Sul fatto dello scrivere hai trovato un degno rivale, la mia calligrafia è talmente orribile che è rimasta praticamente inalterata dall'età di 6 anni: allora mi dicevano che da grande avrei fatto il dottore e tuttora continuano a ripetermelo nonostante sia già grande...ma non credo sia stata colpa del pc :DD


    :asd:
  5. Protomentale  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #5704965
    Per dire, a me danno fastidio anche i compagni che ti incitano a proseguire.
    Anche recentemente nella campagna di Reach, io ero tutto bello felice che avevo sterminato un intero commando covenant (rendendo vedove un sacco di signore coven...un momento, esistono le signore covenant?) e già era apparsa la megafreccina che mi indicava di salire sul mezzo. Io tutto felice decido di ingorarla perché mi era preso bene e volevo cazzeggiare nella zona per godermi il paesaggio (e un po' di scalette)...un po' come la sigaretta dopo il sesso...Ma No! C'è il compagno che ti sollecita continuamente: "muovi il culo! muovi il culo! muovi il culo!" Vabeh che la razza umana sta per essere sterminata ma sticazzi, non credo muoia nessuno per 5 minuti (toh, al massimo un centinaio di tizi)! No, non ne voleva sapere, continuava imperterrito a bofonchiare le stesse parole. Non è una cosa consigliabile far incazzare uno spartan in pausa, soprattutto quando ha un br in mano: gli ho piazzato un colpo di br in testa. Non è morto!
    Maledetti compagni immortali :'(

    "Muovi il culo, muovi il culo, muovi il culo!"
  6. Vi mando affanculo ma vi voglio bene  
        Mi trovi su: Homepage #5704967
    sono molto d'accordo, purtroppo di esempi ce ne sono fin troppi. Quella carcassa di oblivion che ti annulla l'essere un pellegrino in viaggio, perchè oh, c'è il fast travel, e comunque, il punto rosso che ti dice da dove cazzo devi annà pure per uscire dagli interni. Casomai ti perdessi.. eh beh, molto più comodo fare così piuttosto che scrivere righe di testo con cui gli npc ti dicono che devi seguire il nord, poi avrai come riferimento il cucuzzolo di montagna, e da lì in avanti ci sono indicazioni. Lol. Bioshock fortuna che è si può disattivare, poi c'è Dead Space con select che ti dice il percorso, le avventure grafiche che sì, ti blocchi?don't worry, c'è la soluzione se vuoi. Per non parlare dell'ultima idea di nintendo nei platform di far fare al computer i pezzi difficili. L'imperativo è che chi spende, non si deve bloccare e deve portare a termine il gioco. 
    Come a guardare un film.
  7.     Mi trovi su: Homepage #5704975
    Gidus ha scritto:
    Per dire, a me danno fastidio anche i compagni che ti incitano a proseguire.
    Anche recentemente nella campagna di Reach, io ero tutto bello felice che avevo sterminato un intero commando covenant (rendendo vedove un sacco di signore coven...un momento, esistono le signore covenant?) e già era apparsa la megafreccina che mi indicava di salire sul mezzo. Io tutto felice decido di ingorarla perché mi era preso bene e volevo cazzeggiare nella zona per godermi il paesaggio (e un po' di scalette)...un po' come la sigaretta dopo il sesso...Ma No! C'è il compagno che ti sollecita continuamente: "muovi il culo! muovi il culo! muovi il culo!" Vabeh che la razza umana sta per essere sterminata ma sticazzi, non credo muoia nessuno per 5 minuti (toh, al massimo un centinaio di tizi)! No, non ne voleva sapere, continuava imperterrito a bofonchiare le stesse parole. Non è una cosa consigliabile far incazzare uno spartan in pausa, soprattutto quando ha un br in mano: gli ho piazzato un colpo di br in testa. Non è morto!
    Maledetti compagni immortali :'(
          
    Bellissimo :)):)):)) !
    Nel primo Halo non era cosi': se avevo bisogno di munizioni ne uccidevo qualcuno senza pieta' :)) !

    [Modificato da uomopinza il 28/09/2010 15:22]

  8.     Mi trovi su: Homepage #5705090
    Gidus ha scritto:
    Per dire, a me danno fastidio anche i compagni che ti incitano a proseguire.
    Anche recentemente nella campagna di Reach,... *tagliato!*


    :rotfl: :rotfl: :rotfl:

    Non bisogna fidarsi, quelli non sono compagni, sono entità che vogliono trasformarti in un bot, come loro!

    Cheppoi, a pensarci bene non sono sicuro che oggi, per dirne una, si starebbe meglio coi salti come nel primo Tomb Raider [che c'avevano pure loro la loro bella dose di meccanicità, ma vabbé questo è un altro discorso]. Non lo so, ci sono indubbiamente degli aspetti positivi nel progresso, ma sento troppo forte il rischio che un giorno non sarò più nemmeno capace di allacciarmi le scarpe. :-|
  9. Protomentale  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #5705179
    teoKrazia ha scritto:
    Non lo so, ci sono indubbiamente degli aspetti positivi nel progresso, ma sento troppo forte il rischio che un giorno non sarò più nemmeno capace di allacciarmi le scarpe. :-|
      Ma i jappi rimarrano sempre avanti (tranne che per la grafica, dove sukano)
    chiedo ai mod di chiudere un occhio per la k usata volontariamente
    :DD
  10. Thanks Bioware!  
        Mi trovi su: Homepage #5705220
    Bruce Campbell87 ha scritto:
    sono molto d'accordo, purtroppo di esempi ce ne sono fin troppi. Quella carcassa di oblivion che ti annulla l'essere un pellegrino in viaggio, perchè oh, c'è il fast travel, e comunque, il punto rosso che ti dice da dove cazzo devi annà pure per uscire dagli interni.  
      in oblivion i fast travel non è obbligatorio. Bisogna sempre fare distinzione tra i giochi che ti danno una scelta (come in questo caso) o te la impongono. Oblivion non ti impone certo di viaggiare velocemente e neanche di fartela tutta a piedi, la scelta è del giocatore.
    .
    Per quanto riguarda gli aiuti in game invece....
    prima (10-15 anni fa) non c'era internet, gli aiuti nei VG li avevi tramite l'amico che aveva superato quel passaggio, o perchè avevi letto la sezione posta in una rivista o perchè avevi usato un trucchetto su una rivista o perchè avevi seguito quello stupendevolissimo walktrough del primo Tomb Raider su TGM, con tanto di mappe disegnate a mano.
    .
    Oggi ti blocchi davanti ad un gioco, usi gamesfaq per i trucchi e i forum per consiglio, la differenza è che ora gli aiuti che ottieni sono quasi immediati.
    ho 37 voti
    FF è diventato EMO, Kojima fa solo MG, Project Zero è passato a Nintendo, Toyama s'è rincoglionito, la saga Onimusha...boh?
    PS3 --- SOLIDSOLIDINO addatemi!!
  11. Videospiel macht frei  
        Mi trovi su: Homepage #5705386
    Ovviamente perfettamente d'accordo, e in misura ancora maggiore ora che tocco con mano l'attuale generazione.
    Tra l'altro ricordo un articolo, mi pare di Fotone, sulla "morte della morte" nei videogiochi in cui si parlava anche dei salti "guidati" che facevano rimpiangere quelli dei primi Tomb Raider. Cito anche una dicussione che quasi quattro anni fa precorreva i tempi e che parlava della "morte del pensiero" in relazione alle azioni contestuali, altra piaga del videogioco attuale.

    http://community.videogame.it/forum/t/7371/
    Tra Half-Life e Haunting Ground, mi tengo Haunting Ground senza pensarci un secondo / Chi pensa di sapere tutto, o anche solo qualcosa, su Silent Hill clicchi qui / Io li boicotto, voi fate un po' come volete / NEXT EVIL Guida per i nuovi utenti / Zeru dignità / Xbox Live: MyauTheReal Playstation Network: MyauTheReal
  12. Thanks Bioware!  
        Mi trovi su: Homepage #5705398
    Myau ha scritto:
    Ovviamente perfettamente d'accordo, e in misura ancora maggiore ora che tocco con mano l'attuale generazione.
    Tra l'altro ricordo un articolo, mi pare di Fotone, sulla "morte della morte" nei videogiochi in cui si parlava anche dei salti "guidati" che facevano rimpiangere quelli dei primi Tomb Raider. Cito anche una dicussione che quasi quattro anni fa precorreva i tempi e che parlava della "morte del pensiero" in relazione alle azioni contestuali, altra piaga del videogioco attuale.
    http://community.videogame.it/forum/t/7371/
    il  passettino indietro e il zompetto ce lo scordiamo?
    ho 37 voti
    FF è diventato EMO, Kojima fa solo MG, Project Zero è passato a Nintendo, Toyama s'è rincoglionito, la saga Onimusha...boh?
    PS3 --- SOLIDSOLIDINO addatemi!!

  [Blog Shenmue II] Il videogioco deumanizza?

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina