1.     Mi trovi su: Homepage #5714133
    Buongiorno a todos,
    dunque il mio problema è semplice ma non riesco a venirne fuori: mio cugino ha registrato un bel po' di GB a 1080p per il matrimonio di mai sorella. Tutti i file sono in formato MTS, vanno spesso a scatti e sono inutilizzabili con la maggior parte dei software di editing / lettori.
    Quello che vorrei fare è questo:
    1) Convertire questi file in un formato compatibile con la maggior parte dei lettori software su PC / Mac e hardware (leggi: xbox 360)
    2) Per lo stesso motivo, ridurre la definizione da 1080p a 720p (il 360 non accetta file a 1080p, e comunque la mia tv è HD Ready).
    Ecco, sapete consigliarmi qualche buon software (anche a pagamento) per fare questo lavoro?
    Va bene qualsiasi cosa sia per Mac che per PC.
    Grazie!!
    Due Minuti D'Odio per Bin Laden
  2. A riposo  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #5714951
    Emperor Neo ha scritto:
    Buongiorno a todos,
    dunque il mio problema è semplice ma non riesco a venirne fuori: mio cugino ha registrato un bel po' di GB a 1080p per il matrimonio di mai sorella. Tutti i file sono in formato MTS, vanno spesso a scatti e sono inutilizzabili con la maggior parte dei software di editing / lettori.
    Quello che vorrei fare è questo:
    1) Convertire questi file in un formato compatibile con la maggior parte dei lettori software su PC / Mac e hardware (leggi: xbox 360)
    2) Per lo stesso motivo, ridurre la definizione da 1080p a 720p (il 360 non accetta file a 1080p, e comunque la mia tv è HD Ready).
    Ecco, sapete consigliarmi qualche buon software (anche a pagamento) per fare questo lavoro?
    Va bene qualsiasi cosa sia per Mac che per PC.
    Grazie!!


    Clipwrap 2.0 per mac.

    Puoi "rewrappare" i filmati in H.264 (ci mette davvero pochissimo) o effettuare già da quel programma una conversione in un altro formato (pochi, in verità). Una volta che hai l'H.264 o un Apple Intermediate Codec, puoi lavorarli con qualsiasi programma Quicktime-compatibile.

    http://www.divergentmedia.com/clipwrap

    In teoria puoi fare la stessa cosa, o quasi, con iMovie, ma ClipWrap è molto più comodo: iMovie (e Final Cut) per "riconoscere" i filmati MTS necessita che venga mantenuta tutta la struttura delle directory presente sulle memory card o sul HDD della telecamera. Se copi solo gli MTS non c'è modo di farglieli vedere.
    http://www.facebook.com/VITSole
  3.     Mi trovi su: Homepage #5716508
    |Sole| ha scritto:
    Clipwrap 2.0 per mac.
    Puoi "rewrappare" i filmati in H.264 (ci mette davvero pochissimo) o effettuare già da quel programma una conversione in un altro formato (pochi, in verità). Una volta che hai l'H.264 o un Apple Intermediate Codec, puoi lavorarli con qualsiasi programma Quicktime-compatibile.
    http://www.divergentmedia.com/clipwrap
    In teoria puoi fare la stessa cosa, o quasi, con iMovie, ma ClipWrap è molto più comodo: iMovie (e Final Cut) per "riconoscere" i filmati MTS necessita che venga mantenuta tutta la struttura delle directory presente sulle memory card o sul HDD della telecamera. Se copi solo gli MTS non c'è modo di farglieli vedere.
     
    Grazie mille Sole.
    E con lo stesso programma posso portare la risoluzione a  a 720p?
    Due Minuti D'Odio per Bin Laden
  4. A riposo  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #5716685
    Emperor Neo ha scritto:
    Grazie mille Sole.
    E con lo stesso programma posso portare la risoluzione a  a 720p?


    No, lui fa solo il rewrap/conversione.

    Per rilavorare il filmato risultante puoi usare qualsiasi programma apra H.264 o Apple Intermediate Codec o ProRes (insomma, il file MOV nel formato che hai scelto in ClipWrap).

    Puoi usare, per esempio, Quicktime 7, oppure Handbrake, cose così. Io userei Compressor, ma ovviamente devi avere Final Cut Studio...
    http://www.facebook.com/VITSole
  5.     Mi trovi su: Homepage #5716972
    |Sole| ha scritto:
    No, lui fa solo il rewrap/conversione.
    Per rilavorare il filmato risultante puoi usare qualsiasi programma apra H.264 o Apple Intermediate Codec o ProRes (insomma, il file MOV nel formato che hai scelto in ClipWrap).
    Puoi usare, per esempio, Quicktime 7, oppure Handbrake, cose così. Io userei Compressor, ma ovviamente devi avere Final Cut Studio...
      
    Ho voluto provare ricostruendo la struttura della directory su un DMG usando iMovie. All'inizio sembrava non funzionare, ma dopo 30 minuti si è "svegliato" e ha lanciato l'opzione d'importazione. Importazione molto molto rapida, se non fosse che i File sputati fuori sono di dimensioni enormi :-|
    Ma gli MTS teoricamente non dovrebbero essere più grossi visto che manca qualsiasi tipo di compressione?
    Due Minuti D'Odio per Bin Laden
  6. A riposo  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #5717109
    Emperor Neo ha scritto:
    Ho voluto provare ricostruendo la struttura della directory su un DMG usando iMovie. All'inizio sembrava non funzionare, ma dopo 30 minuti si è "svegliato" e ha lanciato l'opzione d'importazione. Importazione molto molto rapida, se non fosse che i File sputati fuori sono di dimensioni enormi :-|
    Ma gli MTS teoricamente non dovrebbero essere più grossi visto che manca qualsiasi tipo di compressione?


    E' esattamente il contrario. I file MTS sono estremamente compressi, ed è proprio per l'efficientissima compressione che li caratterizza che è complicato lavorarli a posteriori, specie su Mac. Diceva Cyr che ha studiato un po' il formato che AVCHD (la compressione dei file MTS) sfrutta le specifiche di compressione praticamente fino all'ultima riga!. Anche i programmi che li supportano in timeline (Premiere Pro, o anche Vegas su PC) non sono proprio una meraviglia se si devono fare montaggi complessi, perché i file sono pesanti da convertire al volo e, di conseguenza, diventa difficile anche su computer molto potenti poter lavorare in real time.

    Giocoforza, per poterli lavorare è necessario "trasformarli" in formati "di lavoro", necessariamente più grossi, molto più grossi.

    Per fare un parallelo fotografico, è come se MTS fosse un JPG uscito dalla tua macchina fotografica. Se tu vuoi fare un fotoritocco, ti conviene passare prima a un formato di lavoro (tipo TIFF, BMP, PSD) per non aggiungere compressione a compressione durante i vari passaggi. Poi, finito il lavoro, potrai esportare un nuovo jpg.

    Con MTS è più o meno uguale: tu lo "traduci" in un formato intermedio (Apple Intermediate Code o, meglio, Apple ProRes) per poterlo lavorare, e poi una volta finito, crei il MOV finale compresso come vuoi tu.

    Dovendo tu semplicemente scalare in basso, ti consiglierei di far fare a ClipWrap il rewrap e per poi usare un programma come handbrake per poter fare il deinterlacing/scaling e l'esportazione finale in H.264 con un bitrate sui 5000 kbps e audio AAC 256 bit. Il Rewrap di ClipWrap ha un vantaggio: riorganizza *molto velocemente* i frame in modo che il file MTS si trasformi in un H.264 "normale", e la grandezza del file non dovrebbe essere poi molto diversa, a differenza della "conversione" che fa iMovie (in Apple Intermediate Codec, solitamente). Il file MOV risultante dalle operazioni di ClipWrap è un MOV H.264 in tutto e per tutto, apribile con Quicktime e manipolabile come vuoi.

    Se vuoi posso farti un test io: ti faccio caricare un file MTS su un FTP e lo passo a ClipWrap, vediamo cosa ne viene fuori ed eventualmente ti faccio un'esportazione a 720p.
    http://www.facebook.com/VITSole
  7.     Mi trovi su: Homepage #5717168
    |Sole| ha scritto:
    E' esattamente il contrario. I file MTS sono estremamente compressi, ed è proprio per l'efficientissima compressione che li caratterizza che è complicato lavorarli a posteriori, specie su Mac. Diceva Cyr che ha studiato un po' il formato che AVCHD (la compressione dei file MTS) sfrutta le specifiche di compressione praticamente fino all'ultima riga!. Anche i programmi che li supportano in timeline (Premiere Pro, o anche Vegas su PC) non sono proprio una meraviglia se si devono fare montaggi complessi, perché i file sono pesanti da convertire al volo e, di conseguenza, diventa difficile anche su computer molto potenti poter lavorare in real time.
    Giocoforza, per poterli lavorare è necessario "trasformarli" in formati "di lavoro", necessariamente più grossi, molto più grossi.
    Per fare un parallelo fotografico, è come se MTS fosse un JPG uscito dalla tua macchina fotografica. Se tu vuoi fare un fotoritocco, ti conviene passare prima a un formato di lavoro (tipo TIFF, BMP, PSD) per non aggiungere compressione a compressione durante i vari passaggi. Poi, finito il lavoro, potrai esportare un nuovo jpg.
    Con MTS è più o meno uguale: tu lo "traduci" in un formato intermedio (Apple Intermediate Code o, meglio, Apple ProRes) per poterlo lavorare, e poi una volta finito, crei il MOV finale compresso come vuoi tu.
    Dovendo tu semplicemente scalare in basso, ti consiglierei di far fare a ClipWrap il rewrap e per poi usare un programma come handbrake per poter fare il deinterlacing/scaling e l'esportazione finale in H.264 con un bitrate sui 5000 kbps e audio AAC 256 bit. Il Rewrap di ClipWrap ha un vantaggio: riorganizza *molto velocemente* i frame in modo che il file MTS si trasformi in un H.264 "normale", e la grandezza del file non dovrebbe essere poi molto diversa, a differenza della "conversione" che fa iMovie (in Apple Intermediate Codec, solitamente). Il file MOV risultante dalle operazioni di ClipWrap è un MOV H.264 in tutto e per tutto, apribile con Quicktime e manipolabile come vuoi.
    Se vuoi posso farti un test io: ti faccio caricare un file MTS su un FTP e lo passo a ClipWrap, vediamo cosa ne viene fuori ed eventualmente ti faccio un'esportazione a 720p.
      
    Grazie per le informazioni.  Effettivamente è davvero pesantuccio lavorare con i flussi HD. 
    Ho notato che su PC c'è una compatibilità maggiore. Mio padre in hyper-eccitazione da matrimonio ha comprato Pinnacle per fare un po' di editing amatoriale e ho visto che ha riconosciuto subito i file MTS (peccato però che ha comprato il software su ebay USATO e non può utilizzare la registration key del vecchio proprietario).
    Dunque ho fatto questa prova:
    filmato MTS 1080p di 25 secondi, 54.8 MB
    passaggio iMovie in Apple Intermediate Codec, 256,5 MB
    encoding in H.264 720p con Quick Time X,  16.9 MB (anche se noto visibilmente una certa perdita di qualità, che chiaramente non può essere attribuita alla risoluzione, essendo lo schermo non fullhd).
    Come mai mi consigli HandBrake anziché Quick Time X?
    Se non è chiedere troppo si, potremmo fare un test con lo stesso file, giusto per capire se vale la pena sborsare questi 40 dollari  ;)
    Due Minuti D'Odio per Bin Laden
  8. A riposo  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #5717183
    Emperor Neo ha scritto:
    Grazie per le informazioni.  Effettivamente è davvero pesantuccio lavorare con i flussi HD. 
    Ho notato che su PC c'è una compatibilità maggiore. Mio padre in hyper-eccitazione da matrimonio ha comprato Pinnacle per fare un po' di editing amatoriale e ho visto che ha riconosciuto subito i file MTS (peccato però che ha comprato il software su ebay USATO e non può utilizzare la registration key del vecchio proprietario).
    Dunque ho fatto questa prova:
    filmato MTS 1080p di 25 secondi, 54.8 MB
    passaggio iMovie in Apple Intermediate Codec, 256,5 MB
    encoding in H.264 720p con Quick Time X,  16.9 MB (anche se noto visibilmente una certa perdita di qualità, che chiaramente non può essere attribuita alla risoluzione, essendo lo schermo non fullhd).
    Come mai mi consigli HandBrake anziché Quick Time X?
    Se non è chiedere troppo si, potremmo fare un test con lo stesso file, giusto per capire se vale la pena sborsare questi 40 dollari  ;)


    Suggerisco Handbrake perché hai detto che hai tanti video da lavorare e con quello puoi impostare una conversione batch.

    Quicktime X non te lo consiglio: non ti dà modo di intervenire a fondo sui bitrate, ma ha solo alcune preimpostazioni di base. Meglio Quicktime 7, ovviamente in versione Pro. O, appunto, handbrake che è gratis :)

    Infine, è vero che PC è più "compatibile" con gli MTS: anche i programmi "scemi" lo supportano, però c'è, come ti dicevo, un problema serio di prestazioni. Noi all'E3 del 2009 avevamo solo telecamere AVCHD e abbiamo lavorato con Premiere Pro (su Mac) per usare direttamente i file MTS, ma non è una bella vita. Se devi aggiungere un effetto, una titolazione, una sovrimpressione, si pianta tutto. Se poi vuoi fare un picture in picture, apriti cielo. Non a caso, dopo, ho acquistato delle telecamere che scrivono direttamente in formato MOV.

    Comunque, se intendi lavorare un po' con i formati HD, lo spazio su disco (e la velocità) sono cose su cui non puoi risparmiare assolutamente. Come minimo un disco esterno da 1 TB FW800 da collegare al mac e da usare solamente per lo storage dei video lo devi acquistare. Io, per dire, nel Mac Pro ho un raid interno di 3 dischi da 1 TB per poter acquisire e lavorare degnamente in HD. E per le fiere, collego al Macbook Pro un disco esterno FW800 da 2 TB, con due dischi da 1 TB in Raid 0.

    A Colonia, tanto per dire, abbiamo fatto riprese per quasi un terabyte...

    Ti mando in PM le coordinate del FTP.
    http://www.facebook.com/VITSole
  9. non lo so, davvero...  
        Mi trovi su: Homepage #5717198
    Domanda idiota/curiosità: il file MTS originale che codifica ha? MPEG2 o H264?
    Comunque quei file vengono letti senza problemi ormai da qualsiasi lettore multimediale da tavola e dai pc più moderni con il banalissimo vlc. Di solito un file a 1080p con un certo tipo di compressione richiede per forza un processore dual core oppure una scheda video in grado di decodificare il file senza usare un briciolo di cpu e con prestazioni superiori. Parlo di windows però.
    Un giorno la paura bussò alla porta, il coraggio andò ad aprire e non c'era nessuno.
    *Codice amico 3DS 3566 1524 6005*
    the cake is a lie
  10. A riposo  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #5717426
    Kimahri ha scritto:
    Domanda idiota/curiosità: il file MTS originale che codifica ha? MPEG2 o H264?


    AVCHD. Che è una versione "particolare" di H.264, per dirla semplice. Per questo un programma come ClipWrap è in grado di analizzare il file e "riorganizzarlo" in modo che ritorni ad essere un "semplice" H.264.

    Emperor mi ha mandato una clip da 52.2 MB, formato MTS AVCHD.
    L'ho passata in ClipWrap e il risultato è stato un MOV H.264 da 89.8 MB.
    Tempo di elaborazione: 4 secondi.

    Il file è così riproducibile senza alcun tipo di problema dentro Quicktime (e quindi dentro ogni software di manipolazione video su Mac, visto che Quicktime è di fatto il "motore" su cui si appoggia tutto o quasi in ambito video su Mac).

    La conversione a 720p, utilizzando Quicktime 7 Pro ha necessitato di 7 minuti e ha generato un file da 19,7 MB. (MOV H.264). La qualità mi pare ottima, ed è ovvio essendo il bitrate (lasciato automatico) piuttosto alto (6500 kbps) (Emperor, sto caricando tutto sul FTP, ti mando un PM quando ho finito).

    Con Handbrake ho ottenuto delle vere e proprie schifezze :)


    Comunque quei file vengono letti senza problemi ormai da qualsiasi lettore multimediale da tavola e dai pc più moderni con il banalissimo vlc. Di solito un file a 1080p con un certo tipo di compressione richiede per forza un processore dual core oppure una scheda video in grado di decodificare il file senza usare un briciolo di cpu e con prestazioni superiori. Parlo di windows però.


    Il motivo per cui su Mac il semplice playback di file AVCHD sia così problematico davvero mi sfugge. VLC ci prova, ma gna fa, neppure sul mio Quad Core. Che "filosoficamente" programmi come Final Cut e (ma qui è meno giustificato, visto il target) iMovie pretendano una conversione verso un codec "di lavoro", posso anche capirlo. Ma il playback dovrebbe essere garantito, ormai ogni telecamera digitale è AVCHD, e Apple deve metterselo in testa. Del resto, i file MTS sono gli stessi presenti sui Blu-ray, che questa "lentezza" sia retaggio dell'idiosincrasia di Apple verso il formato?
    http://www.facebook.com/VITSole
  11.     Mi trovi su: Homepage #5717690
    Thanks Sole ho scaricato tutto!
    Certo che ti ho mandato davvero un clip orrendo per il test, mal di mare a go go :DD

    C'è qualcosa di strano sul file "rewrappato": è pieno zeppo di scalette. Assenti invece nel downscaling a 720p. 
    Comunque, mi stai dicendo che con HandBrake posso ottenere solo pessimi risultati?

    Dici di mettere anche Quick Time 7 PRO nel carrello della spesa?
    I file da processare sono comunque un botto, oltre 260, se con QT7 devo farlo manualmente come QTX apriti cielo...
    Due Minuti D'Odio per Bin Laden
  12. A riposo  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #5717761
    Emperor Neo ha scritto:
    Thanks Sole ho scaricato tutto!
    Certo che ti ho mandato davvero un clip orrendo per il test, mal di mare a go go :DD

    C'è qualcosa di strano sul file "rewrappato": è pieno zeppo di scalette. Assenti invece nel downscaling a 720p. 
    Comunque, mi stai dicendo che con HandBrake posso ottenere solo pessimi risultati?

    Dici di mettere anche Quick Time 7 PRO nel carrello della spesa?
    I file da processare sono comunque un botto, oltre 260, se con QT7 devo farlo manualmente come QTX apriti cielo...


    Gli spettinamenti che vedi nel rewrap sono relativi al fatto che il sorgente è 1080i, cioè interlacciato. E' normale che tu li veda, se non li vedevi prima è perché il software che hai usato deinterlacciava "al volo". Il 720p è appunto deinterlacciato, quindi risolve il problema.

    Per quanto riguarda Quicktime, sì devi fare a mano uno per uno. Du palle.

    EDIT: una rapida ricerca su Google mi porta a questo:

    http://www.mikeash.com/software/qtamateur/

    In pratica, usa il motore Quicktime, ma offre una procedura di conversione Batch, ed è gratuito. Merita provarlo.

    Handbrake ha una modalità batch, ma io non ho trovato un settaggio che tirasse fuori qualcosa all'altezza della conversione di Quicktime (tieni presente che handbrake, almeno nel mio caso, non dà la possibilità di esportare in H.264 ma Xvid, X264 e MP4).

    Io però non ho avuto gran che tempo per sperimentare, magari giocherellando tra i profili si ottiene un risultato accettabile. Il problema che sperimentavo, però, non è tanto di qualità generale: il file "sparaflashava" blocchi di colori a caso, cosa che mi fa pensare che gli encoder di handbrake non digeriscano bene la sorgente MTS-H264 rewrappata.
    http://www.facebook.com/VITSole
  13. A riposo  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #5717776
    |Sole| ha scritto:
    EDIT: una rapida ricerca su Google mi porta a questo:

    http://www.mikeash.com/software/qtamateur/


    Lo sto provando. Direi che è proprio quello che ti serve (e serve anche a me, in alcuni casi, ottimo!). Solo, non so se tu, non avendo Quicktime Pro, avrai tutte le funzioni attivate.

    Ad ogni modo, settaggi, io ho impostato così.

    Fai "Batch Export" dal menu, e ti apre una finestrella.

    Nel formato dal menu a tendina selezioni Format: QuickTime Movie

    Apri i Settings e metti Compression H.264, lascia il resto com'è, compreso lo slidre della qualità su High. In Size scegli 1280*720 HD come formato e seleziona "Deinterlace Source".

    Audio: metti MP4 e poi apri le opzioni, imposta AAC 256 kbit/s, 48 kHz e Qualità High.

    I tempi di conversione sono analoghi a quelli di Quicktime, chiaramente, e la qualità identica, a occhio.

    Direi che dovrebbe andare bene, ma ricorda che questa è una conversione in un formato "delivery". Se devi lavorarlo, io consiglio di usare un formato "intermedio". In tal senso, meglio un MOV in formato AIC o, addirittura, non compresso. Se devi lavorarli su PC, hm, provere un AVI non compresso (prepara i terabyte, ti serviranno).
    http://www.facebook.com/VITSole
  14.     Mi trovi su: Homepage #5717867
    |Sole| ha scritto:
    Gli spettinamenti che vedi nel rewrap sono relativi al fatto che il sorgente è 1080i, cioè interlacciato. E' normale che tu li veda, se non li vedevi prima è perché il software che hai usato deinterlacciava "al volo". Il 720p è appunto deinterlacciato, quindi risolve il problema.
    Per quanto riguarda Quicktime, sì devi fare a mano uno per uno. Du palle.
    EDIT: una rapida ricerca su Google mi porta a questo:
    http://www.mikeash.com/software/qtamateur/
    In pratica, usa il motore Quicktime, ma offre una procedura di conversione Batch, ed è gratuito. Merita provarlo.
    Handbrake ha una modalità batch, ma io non ho trovato un settaggio che tirasse fuori qualcosa all'altezza della conversione di Quicktime (tieni presente che handbrake, almeno nel mio caso, non dà la possibilità di esportare in H.264 ma Xvid, X264 e MP4).
    Io però non ho avuto gran che tempo per sperimentare, magari giocherellando tra i profili si ottiene un risultato accettabile. Il problema che sperimentavo, però, non è tanto di qualità generale: il file "sparaflashava" blocchi di colori a caso, cosa che mi fa pensare che gli encoder di handbrake non digeriscano bene la sorgente MTS-H264 rewrappata.
      
    Ho fatto la stessa prova, utilizzando come base il rewrap fatto da te (non avendo ancora il software). Le opzioni video su QTAmateur sono tutte disponibili, mentre sembra mancare la possibilità di encodare l'audio in mp3.
    Il file è di circa 4 MB più grande rispetto all'H.264 fatto da te con Quick Time 7. Devo dire che, pur non avendo un occhio allenatissimo, la qualità mi sembra molto molto simile.
    Bene!
    L'unico problema adesso sono i tempi "biblici" da aspettare per convertire il tutto. Però almeno ho un framework di lavoro ottimo che dovrebbe garantirmi ottimi risultati e tempi migliori, grazie. 
    Per l'editing/gioco che mio avrebbe voluto fare su PC, si vedrà. Di certo ho visto che non c'è modo di utilizzare gli AIC su PC. 
    Per adesso passerò tutto in H.264 a 720p per avere appunto dei file video pronti e scattanti e visionabili ovunque. Poi magari con iMovie selezionerò le clip d'interesse in AIC per metter su un filmatuzzo da una 20ina minuti da regalare agli sposi :)
    Due Minuti D'Odio per Bin Laden
  15. A riposo  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #5718113
    Emperor Neo ha scritto:
    Ho fatto la stessa prova, utilizzando come base il rewrap fatto da te (non avendo ancora il software). Le opzioni video su QTAmateur sono tutte disponibili, mentre sembra mancare la possibilità di encodare l'audio in mp3.
    Il file è di circa 4 MB più grande rispetto all'H.264 fatto da te con Quick Time 7. Devo dire che, pur non avendo un occhio allenatissimo, la qualità mi sembra molto molto simile.
    Bene!
    L'unico problema adesso sono i tempi "biblici" da aspettare per convertire il tutto. Però almeno ho un framework di lavoro ottimo che dovrebbe garantirmi ottimi risultati e tempi migliori, grazie. 
    Per l'editing/gioco che mio avrebbe voluto fare su PC, si vedrà. Di certo ho visto che non c'è modo di utilizzare gli AIC su PC. 
    Per adesso passerò tutto in H.264 a 720p per avere appunto dei file video pronti e scattanti e visionabili ovunque. Poi magari con iMovie selezionerò le clip d'interesse in AIC per metter su un filmatuzzo da una 20ina minuti da regalare agli sposi :)


    Ottimo che tu abbia tutte le opzioni. Ocio che di audio ho parlato di MPEG-4, non MP3.

    Per i tempi, non c'è problema. Prepari un batch la sera, lo lanci, la mattina dopo - forse - hai tutto convertito. Beh, magari conviene ragionare su batch più piccoli se hai tanta tanta roba.

    Eventualmente, per passare poi tutto a PC (che dovrebbe leggere comunque gli H.264) puoi partire da questi e generare gli AVI non compressi, o dei MOV non compressi o qualcosa che il PC digerisca meglio. Purtroppo bisogna fare prove, non ho una ricetta adatta.

    Infine: sì, AIC su PC non lo puoi usare, è un codec di Apple e ovviamente... :)
    http://www.facebook.com/VITSole

  Aiuto File MTS

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina