1. Da cosa partirà?  
        Mi trovi su: Homepage #5714395
    bè, almeno le intenzioni sono lodevoli, vediamo come se la cavano.
    /!\Il Multipiatta Sanguinario di Next-game/!\
    "Onestamente Meno, mi sei molto simpatico, e ti leggo spesso con piacere, ma qui stai facendo un pò una figura da cioccolataio "
    "la tua crescita è costante, la ps3 ti ha reso un giocatore migliore Meno, ma credo anche un uomo migliore, più sereno."
  2. Videospiel macht frei  
        Mi trovi su: Homepage #5714400
    Bravi. Giusto. I brand storici non vanno "svecchiati", vanno rispettati.
    Tra Half-Life e Haunting Ground, mi tengo Haunting Ground senza pensarci un secondo / Chi pensa di sapere tutto, o anche solo qualcosa, su Silent Hill clicchi qui / Io li boicotto, voi fate un po' come volete / NEXT EVIL Guida per i nuovi utenti / Zeru dignità / Xbox Live: MyauTheReal Playstation Network: MyauTheReal
  3.     Mi trovi su: Homepage #5714913
    Diciamo che i punti per una buona cosa ci sono, oltre le dichiarazioni....Silent Hill per un carcerato non riesco ad immaginare cosa possa essere :DD
    speriamo:nworthy: dopo aver saltato l'homecoming e shattered (che ho comprato per wii, ma sta ancora li), questo lo prenderò!
    L'ultimo Silent Hill giocato (e piaciuto pure) è stato l'Origins su PSP.
  4. Sereno variabile  
        Mi trovi su: Homepage #5715089
    xsecuzione ha scritto:
    Diciamo che i punti per una buona cosa ci sono, oltre le dichiarazioni....Silent Hill per un carcerato non riesco ad immaginare cosa possa essere :DD
    speriamo:nworthy: dopo aver saltato l'homecoming e shattered (che ho comprato per wii, ma sta ancora li), questo lo prenderò!
    L'ultimo Silent Hill giocato (e piaciuto pure) è stato l'Origins su PSP.
     Homecoming è pieno di difetti, ma non è da buttare, IMHO. Shattered l'ho giocato su PSP e non mi ha proprio convinto. Su Origins ti quoto: tradizionale nelle meccaniche, ma con dei momenti davvero riuscitissimi. Inaspettatamente un buonissimo capitolo, nonostante la travagliata lavorazione del titolo da parte di Climax... E' vero che ogni volta che si parla di un nuovo SH si dice che la fonte d'ispirazione è il 2. Vedremo che combinano stavolta!
  5.     Mi trovi su: Homepage #5715146
    daluke ha scritto:
    Homecoming è pieno di difetti, ma non è da buttare, IMHO. Shattered l'ho giocato su PSP e non mi ha proprio convinto. Su Origins ti quoto: tradizionale nelle meccaniche, ma con dei momenti davvero riuscitissimi. Inaspettatamente un buonissimo capitolo, nonostante la travagliata lavorazione del titolo da parte di Climax... E' vero che ogni volta che si parla di un nuovo SH si dice che la fonte d'ispirazione è il 2. Vedremo che combinano stavolta!
      beh ma l'Origins è esplicativo del perchè la Silent Hill alternativa sia bruciata e in cenere* tra l'altro lasciando l'evento come un "contorno" alla storia principale.....solo quello vale l'acquisto! :DD
    si chiama Origins apposta :P
    Poi per essere una produzione PSP è anche abbastanza articolato...tanto che molto prima dell'annuncio della trasposizione su ps2 e Wii dissi che se fosse uscito su una home console non avrebbe sfigurato.

    *almeno penso che un evento in particolare dell'Origins spieghi quel perchè
  6. Sereno variabile  
        Mi trovi su: Homepage #5715169
    Concordo in pieno. Origins è il capitolo migliore e più interessante da un bel po' di tempo a questa parte. Ricordo con piacere anche il meccanismo di passaggio da una "dimensione" all'altra attraverso gli specchi. Funzionava perfettamente per la risoluzione degli enigmi.
  7. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #5715172
    daluke ha scritto:
    Concordo in pieno. Origins è il capitolo migliore e più interessante da un bel po' di tempo a questa parte. Ricordo con piacere anche il meccanismo di passaggio da una "dimensione" all'altra attraverso gli specchi. Funzionava perfettamente per la risoluzione degli enigmi.


    Vero, probabilmente il migliore dopo i primi 2 (per quanto molti amino anche il 3).
    Anche se, ad onor del vero, l'ho sempre visto come un qualcosa di incompiuto... (la città in realtà non esisteva, era solo un corridoio a cielo aperto).
  8. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #5715197
    Io non sono level designer e sceneggiatore per professione, ma cavolo... Scrivicchio solo qualcosa. Non dico "che ci vuole" però...
    Insomma, la butto li, tanto per.

    "Una coppia non può avere figli, la donna (Kate) piange disperata, il marito (Jonathan) la consola. I due decidono di adottare un bambino (Ronald). Ha quattro anni, e palesa quasi subito comportamenti strani, anomali. Pare riesca a prevedere i pensieri dei genitori. Nel frattempo, tramite una cura per la fertilità, la donna rimane incinta. Il bimbo (Arold) nasce con gravi malformazioni cardiache e arriva a stento all'età di 4 anni. Necessita di un trapianto. Ronald, ha oramai otto anni, ha continuato a creare problemi, disagi e improvvisamente sparisce. Dopo un paio di giorni Kate si reca in ospedale dicendo che ha trovato un cuore per il trapianto del figlio, il donatore è anonimo. I dottori non fanno domande. La polizia locale sospetta della donna. Flashback: Jonathan riceve l'eredità del padre con cui era in pessimi rapporti, poco dopo la notizia dell'infertilità della moglie.

    Il gioco inizia, l'uomo deve esplorare la sua vecchia casa. Eventi anomali, la narrazione continua, passando per i 4 sofferti anni di Arold, alle strane manifestazioni di Ronald; dall'isteria di kate, alla calma fin troppo apatica di Jonathan. Si esplora nel passato della coppia. Si confondono sogno e realtà. L'orfanotrofio dove Arold viveva, nasce per desiderio di un gruppo di fedeli del culto di Silent Hill, trasferitisi in un'altra città. Presente e passato si alternano. Dov'è Ronald? Jonathan e la polizia sospettano di Kate, ma può la donna aver ucciso suo figlio adottivo per salvare il "proprio"? Interpretando ora Bred, un poliziotto che soffre di una lieve forma di autismo latente, ora Johnatan, ora Kate, ora Arold, giugeremo a Silent Hill, e alla sconvolgente verità finale."

    Io non sono nessuno, ma una trama così, con controlli alla Gears Of War (con alcuni cambiamenti a seconda del personaggio), ma senza coperture, mi piacerebbe molto. Senza contare che:

    - Bred è il più armato, ma il suo autismo latente lo sottopone a problemi di stress e gestione delle situazioni (enigmi difficili da risolvere)
    - Jonathan è apatico, ma vuole comunque sapere la verità: questo si traduce in un controllo standard, ma con un archiviazione di note piuttosto criptica e apparentemente priva di senso ed eventi e dialoghi quasi surreali.
    - Kate soffre di crisi di panico, è poco armata e incline alla fuga. I suoi problemi la sottopongono a (presunte) allucinazioni.
    Arold non ha armi, ma è capace di muovere oggetti (Half Life style), leggere nel pensiero e nascondersi.

    Dai che sarebbe carino, no?

  [Notizia Silent Hill 8] Silent Hill 8 si ispira a Silent Hill 2

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina