1.     Mi trovi su: Homepage Homepage #5716072
    ‘Le comunichiamo che il suo distacco presso Raisat termina il 30 settembre. Pertanto, a decorrere dal primo ottobre 2010 viene assegnato nell’ambito della direzione Rai premium. Con i migliori saluti’

    Da Il fatto quotidiano: http://www.ilfattoquotidiano.it/2010/10/06/rai-masi-decide-per-tutti-freccero-esautoratono-e-bavaglio-ma-incompetenza/#comments

    Direttore cosa è successo?
    Il 30 settembre ricevo una lettera. Lo hanno spiegato molto bene oggi i due consiglieri, Rizzo Nervo e Van Straten: il giorno dopo l’ultimo Cda, Masi ha firmato quattro lettere. Venivano indicavate nuovi posizionamenti per i dirigenti di prima fascia. Il tutto in violazione dello Statuto, del Testo unico della radiotelevisione e del decreto legislativo del 2005 n.177.

    Perché?
    Perché Masi non poteva prendere queste decisioni senza una seduta del consiglio d’amministrazione. Ma non è solo questo il punto: io sono il direttore, non un impiegato qualunque.

    Come si spiega queste scelte?
    Questo è matto!(rivolgendosi a Masi, ndr) Innanzi tutto è una cosa giuridicamente incomprensibile. Un procedimento che rischia di far passare dei casini all’azienda che lui serve, alla Rai. Rischia il licenziamento.

    Che rapporto ha avuto, sino a oggi, con il suo direttore generale?
    Masi non l’ho mai visto. Al dg ho chiesto un colloquio una volta, e non mi ha mai risposto. Mi ha lasciato alla porta.

    E con Garimberti?
    Pure Garimberti, mai visto.

    Ma non è strano che i vertici della stessa azienda non si parlano fra loro?
    Guardi, qui siamo nelle mani del signore.

    Cioè?
    Siamo nelle mani di persone che non conoscono neanche le procedure. Quello che ha fatto la direzione, a livello giuridico, è una bestemmia.

    La sua rete andava male?
    Male? Dal nulla ho creato una rete che fa concorrenza sul satellite a Sky.

    Farà causa?
    Fare una causa, vedrò. Ma è inammissibile che dobbiamo sbrigare tutto con le cause. Che, per chi lavora bene in Rai, l’unica strada possibile sia quella giudiziaria. Sono senza parole, vedrò dopo se fare causa. Sono esterrefatto dalla incompetenza che c’è in questa Rai.

    Di cosa si tratta: dell’ennesimo bavaglio o di altro?
    Io credo che più che bavaglio, questa sia una questione di competenza. Non penso sia un problema di Berlusconi, o del berlusconismo. Bisogna ridurre invece tutto nell’ambito delle professionalità. Facciamo un ragionamento: io ho creato concorrenza sul digitale a Sky, in un certo senso aiutando Mediaset. Mi dovrebbero fare un monumento!

    ---
    I consiglieri Rai Rizzo Nervo e Van Straten:
    "A Carlo Freccero, già direttore di Rai2, presidente di Raisat, ideatore di Rai4 e artefice del successo di quella rete, veniva comunicato che avrebbe operato nell'ambito della direzione Rai Premium, da cui dipendono anche Rai4 e Rai Movie, le cui deleghe editoriali e amministrative venivano però affidate al dottor Lorenzo Vecchione estendendo la delega anche ai canali Rai Ragazzi, Rai Premium e Rai Extra"
    ---
    La risposta di Masi:
    "Nessun colpo di mano, nessuna esautorazione di Carlo Freccero nè di nessun altro dirigente Sono solo atti assolutamente temporanei, tecnici, e del tutto conseguenti alla fusione di RaiSat nella capogruppo Rai. Atti che lasciano la situazione assolutamente identica a quella degli ultimi 14 mesi. Nessuna esclusione di Freccero che continuerà a gestire direttamente Rai 4 e al quale il dg ribadisce stima per il lavoro svolto in questi anni in azienda".
    ---
    L'intervento di Garimberti:
    "Al di là del "burocratese" che caratterizza ormai i comunicati del direttore generale, resta il fatto che Masi ha assunto alcuni provvedimenti senza averne i poteri. Lo statuto e la legge parlano chiaro. Non ci sono concessioni, ci sono prerogative del Direttore Generale e prerogative del Consiglio di Amministrazione. E tra quelle del Cda ci sono la nomina e la collocazione dei dirigenti di primo e secondo livello. E' stato commesso un errore, vi si deve tempestivamente porre rimedio".

  2. conferenza  
        Mi trovi su: Homepage #5716312
    PasdaMorom ha scritto:
    Di cosa si tratta: dell’ennesimo bavaglio o di altro?
    Io credo che più che bavaglio, questa sia una questione di competenza. Non penso sia un problema di Berlusconi, o del berlusconismo. Bisogna ridurre invece tutto nell’ambito delle professionalità. Facciamo un ragionamento: io ho creato concorrenza sul digitale a Sky, in un certo senso aiutando Mediaset. Mi dovrebbero fare un monumento!
    Forse sono paranoico io, ma secondo me c'entra Berlusconi.
    Magari è in atto una vendetta covata da tempo.
    Magari è perchè vogliono fare un piccolo regalino a B. visto che non sono riusciti ad accontentarlo con la cancellazione di Annozero.
    Magari è perchè vogliono evitare che, se riescono a chiudere Annozero, Santoro trovi rifugio in Rai4.
    Magari vogliono rendere Rai4 un altra Rete4, con servizi pro-regime 24 ore su 24, e con Freccero sarebbe stato difficile.
  3.     Mi trovi su: Homepage Homepage #5716373
    Andhaka ha scritto:
    Mi pareva ch eoggi sul giornale già fossero partite delle smentite a riguardo.
    .
    Cheers


    Come ho riportato. In realtà la questione potrebbe essere addirittura più interessante: dietro la smentita, ci metto la mano sul fuoco, c'è l'intervento del viceDG Marano (quota Lega). Marano, ex di Rai2, ex di Stream News, grande ammiratore di Freccero (lo riportò proprio Marano in Rai dalla Francia, quando era sottosegretario del Governo Berlusconi) che lo ha sempre definito suo maestro.
  4.     Mi trovi su: Homepage Homepage #5716377
    njoe ha scritto:
    Forse sono paranoico io, ma secondo me c'entra Berlusconi.
    Magari è in atto una vendetta covata da tempo.
    Magari è perchè vogliono fare un piccolo regalino a B. visto che non sono riusciti ad accontentarlo con la cancellazione di Annozero.
    Magari è perchè vogliono evitare che, se riescono a chiudere Annozero, Santoro trovi rifugio in Rai4.
    Magari vogliono rendere Rai4 un altra Rete4, con servizi pro-regime 24 ore su 24, e con Freccero sarebbe stato difficile.


    Impossibile, la politica non rientra nella mission di Rai4 e, comunque, i palinsesti di tutte le reti Rai richiedono l'approvazione del CdA

  Rai4: fuori Carlo Freccero, forse

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina