1. ciao a tutti  
        Mi trovi su: Homepage #5726428
    Ho rivisto le immagini di Milan Chievo.
    Ritengo debba essere assegnata l'autorete a Ibra, come fatto da Sky, Gazzetta.it e Milan Channel.
    La "spizzata" di Pellissier non era diretta in porta ma verso il centro dell'area e non sarebbe mai entrata senza il tocco decisivo di Ibra.
    A mio parere nei casi in cui l'attaccante non indirizza la palla verso la porta, lo stesso attaccante non va premiato.
    Tant'è vero che, sebbene in caso di autorete si cerchi sempre di assegnare il gol a chi tira, le tre fonti che ho sopra citato sono concordi nel ritenere la rete del Chievo un autogol.
  2.     Mi trovi su: Homepage #5726432
    immagina se tutti quelli che hanno Pellissier o Ibra aprissero un Thread per perorare la causa del proprio giocatore ..:P
    .
    c'è poco da ritenere o chiamare a testimoni altre testate, questo è il regolamento, vedi tu, ora:
    .
    Rete o autorete?

    In ScudettoWeb il tiratore, cioè l'ultimo
    giocatore della squadra che attacca, è sempre il marcatore, a eccezione
    di quelle situazioni che soddisfano 3 condizioni: volontarietà del
    tocco, attività dell'azione e possibilità del difendente di giocare il
    pallone.
    .
    Azione attiva o passiva?
    Un'azione di gioco è attiva quando NON è la palla a
    colpire il giocatore ma viceversa. Ci sono casi lampanti: il giocatore
    che mette la gamba davanti a un tiro e che devia il pallone in porta è
    un'azione evidentemente passiva. Ma i casi non si limitano a questo.
    Un'azione passiva, e quindi che annulla l'ipotesi autorete, può anche
    essere un'azione in cui il difendente si muove verso la palla. Per
    esempio, un giocatore che esce dalla barriera, va in direzione della
    palla e viene colpito sulla schiena è un'azione passiva: non può essere
    autorete. Ma possono anche esserci situazioni ancora più controversi.
    Per esempio, un giocatore che salta verso l'alto e che viene colpito
    dalla palla è ancora una volta un'azione passiva. Serve in sostanza che
    sia il giocatore a colpire la palla (un tiro, un passaggio, un'azione di
    colpo di testa, ecc.) perché l'azione sia attiva.
    .
    Controllo del pallone
    La logica che guida questa condizione è semplice: il
    giocatore ha un controllo,"fisico" o "tattico" sul pallone? Il controllo
    "fisico" è semplice ma piuttosto raro: se un giocatore ha fisicamente
    il pallone fra i piedi è difficile che faccia un'autorete. Capita però
    che si tratti di un retropassaggio calcolato male per esempio. Il
    controllo "tattico" è invece un po' più complesso. In breve significa
    che il giocatore dispone del pallone, può cioè ragionevolmente gestirlo.
    Significa che può per esempio stoppare la palla, lasciarla sfilare,
    passarla al portiere di testa, rinviarla, ecc. perché la palla è lenta,
    non ha giocatori avversari vicini, ecc. Può cioè, pur non avendo un
    controllo fisico sul pallone, gestire l'azione.
    Un punto in particolare della terza condizione merita attenzione: si
    tratta della possibilità del giocatore di non intervenire. Ovviamente
    tutti i giocatori possono sempre non intervenire, ma la condizione
    richiede una specifica situazione di gioco, e cioè come appena spiegato
    richiede che il giocatore abbia un controllo "tattico" sul pallone. Per
    esempio, su un calcio di punizione teso che arriva in area, un giocatore
    con alle spalle due avversari soli davanti al portiere devia appena
    il pallone che finisce in rete. Quel giocatore non ha controllo tattico e
    ragionevolmente non può fare altro che saltare e intervenire. Non c'è
    controllo perché devia appena la palla e non è in una situazione in cui
    può fare altro (come per esempio può essere un cross nell'area senza
    avversari nei paraggi che può essere tranquillamente gestito). Di
    conseguenza non si tratta di autorete.
  3.     Mi trovi su: Homepage #5726456
    Jarod2010 ha scritto:
    Ho rivisto le immagini di Milan Chievo.
    Ritengo debba essere assegnata l'autorete a Ibra, come fatto da Sky, Gazzetta.it e Milan Channel.
    La "spizzata" di Pellissier non era diretta in porta ma verso il centro dell'area e non sarebbe mai entrata senza il tocco decisivo di Ibra.
    A mio parere nei casi in cui l'attaccante non indirizza la palla verso la porta, lo stesso attaccante non va premiato.
    Tant'è vero che, sebbene in caso di autorete si cerchi sempre di assegnare il gol a chi tira, le tre fonti che ho sopra citato sono concordi nel ritenere la rete del Chievo un autogol.
     due settimane fa nemmeno Campagnaro voleva tirare in porta, eppure la palla è entrata in rete e il gol è stato attribuito a lui. in questo caso a mio avviso la deviazione di ibra è casuale quanto quella di juan, se non di più...
    certo non sarà facile decidere per chi dovrà farlo...
  4. ciao a tutti  
        Mi trovi su: Homepage #5726549
    Mi preme precisare che ho solo espresso un parere e che avendo più
    squadre iscritte anch'io ho Ibra nelle mie formazioni. Ho citato altre
    fonti che in questo caso assegnano l'autorete in quanto è prassi comune
    degli addetti ai lavori assegnare il gol all'attaccante, aderendo alle
    normative FIFA, se non sbaglio.
    E' ovvio che, per quello che ci
    riguarda, vale il regolamento di SW, ai cui creatori va tutta la mia
    stima e ammirazione perché è davvero meraviglioso e naturalmente valuteranno loro; ma posso,
    personalmente, ritenerla un'autorete? :P
  5.     Mi trovi su: Homepage #5726581
    Jarod2010 ha scritto:
    Mi preme precisare che ho solo espresso un parere e che avendo più
    squadre iscritte anch'io ho Ibra nelle mie formazioni. Ho citato altre
    fonti che in questo caso assegnano l'autorete in quanto è prassi comune
    degli addetti ai lavori assegnare il gol all'attaccante, aderendo alle
    normative FIFA, se non sbaglio.
    E' ovvio che, per quello che ci
    riguarda, vale il regolamento di SW, ai cui creatori va tutta la mia
    stima e ammirazione perché è davvero meraviglioso e naturalmente valuteranno loro; ma posso,
    personalmente, ritenerla un'autorete? :P
    Ovvio che puoi ritenere quel che vuoi, ma è altrettanto ovvio che, come tu stesso hai riconosciuto, ai fini di SW fa fede solo il regolamento scritto in SW
    hai scritto nel forum di SW ed ho pensato, magari sbagliando, che volessi suggerire delle possibili soluzioni ad una querelle, al che ho chiarito che fa fede solo il regolamento
    ma se tua intenzione era rivendicare solo il Diritto Civile ad esprimere le proprie opinioni, va bene lo stesso, e chi te lo nega.
  6. ciao a tutti  
        Mi trovi su: Homepage #5726613
    Avrei voluto buttare lì una mezza proposta per rivalutare i criteri di valutazione sulle autoreti, ma quando mi sono trovato di fronte tutta la pappardella del regolamento ho cambiato idea.
    Il regolamento c'è e per l'amor del Cielo lungi da me contestarlo.
    In ogni caso anche con un regolamento così dettagliato in materia di autogol ci può sempre essere lo spazio per il dibattito e questo è il bello del calcio e di SW.
    Desideravo solo dare un parere, come mi viene da dire la mia sugli assists e cioè, se non sbaglio, il secondo gol di Pato non prevede l'assist di Ibra perché "partito" da punizione; istintivamente mi viene da dire che è un "delitto", sportivamente parlando, non riconoscere l'assist a un colpo di Genio tale (quindi vedi che parlo a favore di Ibra...).
    Ormai che ci sono chiedo:
    la deviazione sull'ormai famoso autogol è di Pellissier o di Cesar, perché a Studio Milan Post Partita Suma in telecronaca a caldo parla di Cesar e non di Pellissier, argomento già toccato oggi in questa discussione.
  7.     Mi trovi su: Homepage #5726644
    la stai trattando come una polemica che sembri voler fare solo tu ..
    .
    volevi dare un parere, e va benissimo; volevi dare un input ? meglio ancora
    e se quell'input si trasforma in suggerimento da fornire nella sede apposita, ancora meglio
    .
    dove hai mai letto che non puoi farlo ? Io ho solo pensato di dover fornire il regolamento nel caso ci fosse qualche dubbia interpretazione, nothing more
    .
    e quel regolamento è passibile di modifiche, anche dietro suggerimenti, ma mai a stagione in corso, ovvio
    .
    a me pare tutto chiaro, se vuoi ancora polemizzare sul nulla fallo pure
  8. Staff ScudettoWeb  
        Mi trovi su: Homepage #5726658
    Jarod2010 ha scritto:
    Desideravo solo dare un parere, come mi viene da dire la mia sugli assists e cioè, se non sbaglio, il secondo gol di Pato non prevede l'assist di Ibra.


    Sbagli, è assist. :)

    Comunque in generale per l'autorete è inutile citare fonti esterne. Non hanno alcuna coerenza e decidono in funzione di chi scrive l'articolo/fa la telecronaca. ieri sera Ibrahimovic viene colpito sulla schiena/spalla dal pallone e gli viene attribuita l'autorete. Se fosse stato un calcio di punizione a colpire Ibrahimovic nello stesso punto del corpo con la stessa dinamica (giocatore che si abbassa e palla che lo colpisce) non avrebbero dato l'autorete. In ogni caso, gol e autogol valgono per ScudettoWeb, FantaScudettoWeb segue invece quanto scrivono i quotidiani.
  9.     Mi trovi su: Homepage #5727152
    scudettoweb ha scritto:
    Sbagli, è assist. :)
    Comunque in generale per l'autorete è inutile citare fonti esterne. Non hanno alcuna coerenza e decidono in funzione di chi scrive l'articolo/fa la telecronaca. ieri sera Ibrahimovic viene colpito sulla schiena/spalla dal pallone e gli viene attribuita l'autorete. Se fosse stato un calcio di punizione a colpire Ibrahimovic nello stesso punto del corpo con la stessa dinamica (giocatore che si abbassa e palla che lo colpisce) non avrebbero dato l'autorete. In ogni caso, gol e autogol valgono per ScudettoWeb, FantaScudettoWeb segue invece quanto scrivono i quotidiani.
     Io non ho in squadra e non ho contro Ibra, quindi non mi cambia nulla: chiedo solamente come sono interpretati qua i 3 criteri per l'assegnazione dell' autogol: per capire meglio, cioè se non ci sono nessuno dei 3, uno o due.

    1.  Azione attiva : dal replay che ho visto io si vede chiaramente che Ibra vede arrivare la palla e si muove con la testa per colpirla ma non si capisce se per respingerla o per evitarla. Cambia qualcosa nel primo caso o nel secondo?
    2. Controllo del pallone: qui Ibra si abbassa volontariamente, non capisco se per toccarla o per togliersi dalla traiettoria. In uno dei due casi specie nel secondo, non fa parte di quel caso in cui il giocatore potrebbe lasciarla sfilare, anzi, ci prova togliendo la testa ma non ci riesce?
    3. Volontarietà del tocco : Se lui muovesse la testa appositamente per toglierla...come potrebbe anche sembrare dal replay (e nel caso non lo facesse parliamo dei casi invece in cui succede) questo non cozzerebbe con la possibilità di lasciarla sfilare? Cioè, una non esclude sempre l'altra? Se devo soddisfare tutti e 3 i criteri, se posso lasciarla sfilare e mi abbasso con la testa appositamente, ma questo gesto va a toccare la palla sulla schiena, magari, così non verrà mai considerato autogol perché non soddisfa in contemporanea i 2 criteri? 
    Se invece si muove per colpirla? Perché non è considerato un tocco volontario venuto male?
    Ripeto, son solo domande, a me non cambia nulla.
    Una volta mi sembrava, magari ero un illuso, che nel calcio ci fosse anche un desiderio di aggregazione reale, di divertimento...; adesso mi sembra qualcosa molto vicino alla vendetta, vendetta numero 15. Dico questo per agganciarmi alla prossima canzone che si chiama "Delenda Carthago" e anche per dirvi che Properzio, la nuova ala della Lazio, diceva a proposito del denaro...risparmio la battuta in latino...del loro..."per causa tua", diciamo, "ci avviamo a morte prematura"...Com'è vero!!!
    Delenda Carthago.
  10. Staff ScudettoWeb  
        Mi trovi su: Homepage #5727164
    Odisseo&MarcoPisellonio ha scritto:
    1.  Azione attiva : dal replay che ho visto io si vede chiaramente che Ibra vede arrivare la palla e si muove con la testa per colpirla ma non si capisce se per respingerla o per evitarla. Cambia qualcosa nel primo caso o nel secondo?


    La palla arriva addosso a Ibrahimovic (sulla schiena) e non il contrario, quindi non è un'azione attiva.

    Odisseo&MarcoPisellonio ha scritto:
    2. Controllo del pallone: qui Ibra si abbassa volontariamente, non capisco se per toccarla o per togliersi dalla traiettoria. In uno dei due casi specie nel secondo, non fa parte di quel caso in cui il giocatore potrebbe lasciarla sfilare, anzi, ci prova togliendo la testa ma non ci riesce?


    Ibrahimovic abbassa la testa per evitare la palla e ne viene colpito sulla schiena. Non ha controllo della palla.

    Odisseo&MarcoPisellonio ha scritto:
    Se devo soddisfare tutti e 3 i criteri, se posso lasciarla sfilare e mi abbasso con la testa appositamente, ma questo gesto va a toccare la palla sulla schiena, magari, così non verrà mai considerato autogol perché non soddisfa in contemporanea i 2 criteri? 


    Deve soddisfare 3 criteri. Il giocatore deve colpire la palla e non invece esserne colpito; deve volerlo fare; deve avere in qualche modo disponibilità della palla (deve esserne in possesso, deve poterla ragionevolmente giocare o l'azione deve essere sufficientemente lenta o chiara da permettergli di non intervenire sulla palla). Qui non c'è nessuno dei 3 criteri.
  11.     Mi trovi su: Homepage #5727252
    scudettoweb ha scritto:
    Deve soddisfare 3 criteri. Il giocatore deve colpire la palla e non invece esserne colpito; deve volerlo fare; deve avere in qualche modo disponibilità della palla (deve esserne in possesso, deve poterla ragionevolmente giocare o l'azione deve essere sufficientemente lenta o chiara da permettergli di non intervenire sulla palla). Qui non c'è nessuno dei 3 criteri.
      Allora non capisco. Se anche tu dici che Ibra abbassa la testa VOLONTARIAMENTE per non essere colpito, non fa un'azione volontaria e attiva nei confronti della palla, e per di più la fa in maniera maldestra? Ma soprattutto non corrisponde esattamente, come dicevo prima, alla spiegazione del regolamento ("lasciare sfilare")? Quindi, tu vorresti dirmi che se il portiere di una squadra rinvia la palla, il difensore che sta nell'area opposta si abbassa per farla rimbalzare e prendere al proprio portiere senza toccarla ma , come Ibra, calcola male i tempi e la palla finisce sulla sua schiena e poi in rete...non viene considerato nemmeno uno dei 3 criteri valido?
    Una volta mi sembrava, magari ero un illuso, che nel calcio ci fosse anche un desiderio di aggregazione reale, di divertimento...; adesso mi sembra qualcosa molto vicino alla vendetta, vendetta numero 15. Dico questo per agganciarmi alla prossima canzone che si chiama "Delenda Carthago" e anche per dirvi che Properzio, la nuova ala della Lazio, diceva a proposito del denaro...risparmio la battuta in latino...del loro..."per causa tua", diciamo, "ci avviamo a morte prematura"...Com'è vero!!!
    Delenda Carthago.
  12. Staff ScudettoWeb  
        Mi trovi su: Homepage #5727259
    Odisseo&MarcoPisellonio ha scritto:
    Allora non capisco. Se anche tu dici che Ibra abbassa la testa VOLONTARIAMENTE per non essere colpito, non fa un'azione volontaria e attiva nei confronti della palla


    Ma scusa, ma hai letto il regolamento?

    [...]
    - il giocatore che commette la presunta autorete effettua un'azione volontaria (ha cioè intenzione di colpire la palla)
    [...]
  13.     Mi trovi su: Homepage #5727264
    scudettoweb ha scritto:
    Ma scusa, ma hai letto il regolamento?
    [...]
    - il giocatore che commette la presunta autorete effettua un'azione volontaria (ha cioè intenzione di colpire la palla)
    [...]
     beh, per me "azione volontaria" può voler dire tante cose. Quella di Ibra per il vocabolario è un' azione volontaria, se invece gli fosse picchiata sulla schiena mentre era fermo una botta di un giocatore fuoriarea non era volontaria. Per me volontaria, significa,  un'azione volontaria nei confronti della palla, anche il cercare di evitarla evitarla. E' per questo che ti chiedevo il caso della rimessa del portiere..insomma mi sembra un po' grottesco in quel caso che non sia autogol...questo vuole evitare la palla , calcola male i tempi, combina un pasticcio e il gol viene dato al portiere che ha fatto la rimessa perché in realtà il difensore non voleva colpire la palla....? Per me è un po' ridicolo..o surreale.  Però va bene. Basta che sia chiaro. Volevo capire.
    Una volta mi sembrava, magari ero un illuso, che nel calcio ci fosse anche un desiderio di aggregazione reale, di divertimento...; adesso mi sembra qualcosa molto vicino alla vendetta, vendetta numero 15. Dico questo per agganciarmi alla prossima canzone che si chiama "Delenda Carthago" e anche per dirvi che Properzio, la nuova ala della Lazio, diceva a proposito del denaro...risparmio la battuta in latino...del loro..."per causa tua", diciamo, "ci avviamo a morte prematura"...Com'è vero!!!
    Delenda Carthago.

  Autogol di Ibra

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina