1.     Mi trovi su: Homepage #5732597
    :rotfl:

    90'+2 MANNINGER SALVA IL RISULTATO!!! CHE PALLA GOL DI JANTSCHER CHE DAVANTI ALLA PORTA STOPPA LA PALLA E CON IL SINISTRO PROVA LA CONCLUSIONE, MA MANNINGER NON SBAGLIA E METTE IN ANGOLO LA SFERA!!!

    90'+2 E ARRIVA IL TRIPLICE FISCHIO DELL'ARBITRO: TERMINA 1-1 TRA SALISBURGO E JUVENTUS. Per i bianconeri si
    tratta del terzo pareggio in Europa League. Primo punto, invece, per il Salisburgo che è andato vicinissimo alla vittoria.
  2. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #5732625
    Grygera ha visto i sorci verdi contro Svento :rotfl:
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?
  3.     Mi trovi su: Homepage #5732663
    RED BULL SALISBURGO - JUVE :
    NOTE NEGATIVE :
    1. Felipe Melo è tornato Felipe Melo.
    2. Krasic è stato messo in campo per spremermelo, invece doveva riposarsi per la superlega.
    3. La Juve non ha un terzino destro da serie A. E adesso uno dei s'è pure infortunato ed ogni volta che gli avversari  attaccheranno su quella fascia sfonderanno dato che Motta non ha la più pallida idea di cosa significhino le parole "fase difensiva". E anche se le impara...non sa difendere...
    4. Amauri è ancora fuoriforma dopo l'infortunio.
    5. Martinez pare Homer Simpson, a tratti.
    6. Marchisio non si capisce dove gioca meglio... forse in un centrocampo a tre, ma che la juve non ha, se non quando diventa con Krasic come esterno d'attacco a destra , del piero o quagliarella a sinistra e amauri in mezzo. A quel punto anche Marchisio ha un senso a centrocampo e si muove liberamente e si infila.
    7. Pepe è irriconoscibile rispetto alle prime partite. 
    NOTE POSITIVE :
    1. De Ceglie pare aver imparato la fase difensiva e a sinistra in difesa , con Traoré che deve rientrare, sembriamo quantomeno coperti.
    2.Krasic è rimasto Krasic.
    3.Manninger ha incredibilmente fatto una parata.
    4.Quando decide di spingere sembra avere le possibilità per sfondare.
    5. Se arriva seconda passa, se arriva terza o quarta non passa. E va bene uguale.
    Una volta mi sembrava, magari ero un illuso, che nel calcio ci fosse anche un desiderio di aggregazione reale, di divertimento...; adesso mi sembra qualcosa molto vicino alla vendetta, vendetta numero 15. Dico questo per agganciarmi alla prossima canzone che si chiama "Delenda Carthago" e anche per dirvi che Properzio, la nuova ala della Lazio, diceva a proposito del denaro...risparmio la battuta in latino...del loro..."per causa tua", diciamo, "ci avviamo a morte prematura"...Com'è vero!!!
    Delenda Carthago.
  4.     Mi trovi su: Homepage #5732829
    Odisseo&MarcoPisellonio ha scritto:
    2. Krasic è stato messo in campo per spremermelo, invece doveva riposarsi per la superlega.
     si vede che Del Neri non ce l'ha in scudetto web e quindi se ne sbatte della superlega!
    "al mio segnale...scatenate l'inferno!" dissi io, davanti alla colazione dell'hotel a 4 stelle di Padova...
  5.     Mi trovi su: Homepage #5732876
    e poi si vorrebbe critcare la prestazione dell'unica squadra che in Europa ha giocato un gran calcio e dominato l'avversaria (forte) per 80 minuti
    .
    semmai ci si dovrebbe domandare se le nostre squadre siano più scarse della media delle squadre di vertice europee oppure se ancora oggi prevale la mentalità di non sprecare energie in Europa per preservarsele nel campionato (ragionamento che non fanno i giocatori degli altri campionati Europei, evidentemente)
  6.     Mi trovi su: Homepage #5732980
    secondo me il livello europeo è salito molto ultimamente, mentre il nostro è rimasto uguale, se non addirittura sceso.
    a parte l'inter, le altre squadre italiane cominciano a sentirsi inferiori e si presentano alle partite per vincere o pareggiare. anni fa, coppa campioni/uefa/coppa delle coppe che fosse si andava per vincere anche in trasferta e questo avveniva con una percentiale altissima.
    ora non piu
    "al mio segnale...scatenate l'inferno!" dissi io, davanti alla colazione dell'hotel a 4 stelle di Padova...
  7.     Mi trovi su: Homepage #5733026
    equus ha scritto:
    secondo me il livello europeo è salito molto ultimamente, mentre il nostro è rimasto uguale, se non addirittura sceso.
    a parte l'inter, le altre squadre italiane cominciano a sentirsi inferiori e si presentano alle partite per vincere o pareggiare. anni fa, coppa campioni/uefa/coppa delle coppe che fosse si andava per vincere anche in trasferta e questo avveniva con una percentiale altissima.
    ora non piu
      ineccepibile ... e collegabile all'altro thread su Arighe Sacchi, ma quegli anni sono passati e non siamo più quelli di allora
    .
    sulle ragioni del decadimento del nostro calcio si può ragionare e ad esempio io penso che sia successo ANCHE perché il  è più esasperato di quello degli altri, nella ricerca immediata dei risultati, e la cosa produce danni ingenti soprattutto nei settori giovanili
    .
    perché prima da praticante e poi da osservatore, mi è capitato qualche volta di vedere allenamenti ed il comune denominatore delle direttive tecniche degli allenatori è sempre lo stesso: NON TENERE PALLA MA CERCA SUBITO L'UOMO SMARCATO E PASSAGLIELA. L'imperativo è sempre lo stesso: PASSALA! NON RISCHIARE DI PERDERE PALLA, anche con i ragazzini
    .
    Il che, soprattutto a livello giovanile, reprime la fantasia e soprattutto NON allena la tecnica.
    Così, mentre in Spagna ed Olanda (su tutte) si insegna principalmente a trattare e portare il pallone per saper saltare l'uomo, in Italia si fa il contrario, ed i risultati ormai sono quasi irreversibili.
  8.     Mi trovi su: Homepage #5733039
    si, è pazzesco come negli ultimi anni l'inserire campioni in un sistema di gioco inesistente o quasi sia diventata la regola per le squadre italiane e non l'eccezione.
    altrove, prima si da un'identità e progetto, poi se si hanno i campioni in casa, ben venga.
    se te ne cresce uno in casa, ottimo.
    se hai disponibilità finanziaria, lo cerchi.
    "al mio segnale...scatenate l'inferno!" dissi io, davanti alla colazione dell'hotel a 4 stelle di Padova...
  9.     Mi trovi su: Homepage #5733048
    common ha scritto:
    .
    sulle ragioni del decadimento del nostro calcio si può ragionare e ad esempio io penso che sia successo ANCHE perché il  è più esasperato di quello degli altri, nella ricerca immediata dei risultati, e la cosa produce danni ingenti soprattutto nei settori giovanili
    .
    perché prima da praticante e poi da osservatore, mi è capitato qualche volta di vedere allenamenti ed il comune denominatore delle direttive tecniche degli allenatori è sempre lo stesso: NON TENERE PALLA MA CERCA SUBITO L'UOMO SMARCATO E PASSAGLIELA. L'imperativo è sempre lo stesso: PASSALA! NON RISCHIARE DI PERDERE PALLA, anche con i ragazzini
    .
    Il che, soprattutto a livello giovanile, reprime la fantasia e soprattutto NON allena la tecnica.
    Così, mentre in Spagna ed Olanda (su tutte) si insegna principalmente a trattare e portare il pallone per saper saltare l'uomo, in Italia si fa il contrario, ed i risultati ormai sono quasi irreversibili.

    aggiungerei che in Brasile i bambini giocano per la strada senza nessun allenatore che dice loro come fare, perché i genitori non hanno i soldi per pagare le scuole calcio. Spesso giocano uno contro uno, fanno di testa loro pensando a divertirsi e così imparano a saltare l'uomo...

  Red Bull Salzburg vs Juventus

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina