1.     Mi trovi su: Homepage #5741788

    Mi dispiace.

    Mi ritrovo molto nelle sue critiche al mercato giapponese, e in alcune sue uscite, come: "The protagonists of Japanese games all look the same; they're these "bishonen" pretty boys that look like they've never had to shave once in their lives." 

    Come si fa a non stimarlo :D

    In un'intervista precedente parlò del troppo stress nel realizzare videogiochi, ora afferma di voler partire da zero e fare una nuova vita. Mi ricorda il me stesso di sette anni fa. A me è andata male anche la nuova vita, spero che a lui vada un po' meglio, di certo non gli mancheranno le basi economiche per vivere dignitosamente.

    To me there is no past or future in art, the art of the great painters who lived in other times is not an art of the past; perhaps it is more alive today than it ever was. - Pablo Picasso
  2.     Mi trovi su: Homepage Homepage #5741794
    Beh, per criticare la situazione giapponese ha le sue belle ragioni, solo che come risposta ad una situazione di "crisi" uno, da videogiocatore, si augurerebbe l'annuncio di un nuovo progetto coraggioso per far vedere agli altri "come si fa" e tenere alta la bandiera, non il ritiro. Forse ha ritenuto che non ci siano proprio i presupposti per tentare un cambiamento, o forse son sopratutto motivi personali.
    Rise the cup and let's propose a toast. To the thing that hurts you most
    wonderland tavern
  3. NextGameOver  
        Mi trovi su: Homepage #5741804
    xPeter ha scritto:
    Beh, per criticare la situazione giapponese ha le sue belle ragioni, solo che come risposta ad una situazione di "crisi" uno, da videogiocatore, si augurerebbe l'annuncio di un nuovo progetto coraggioso per far vedere agli altri "come si fa" e tenere alta la bandiera, non il ritiro.
     un po' come la fuga dei cervelli insomma :'D
  4.     Mi trovi su: Homepage #5741933
    killer7 ha scritto:
    Quotone all'ennesima potenza. :D
     Se mi quoti tu mi sa che cambio idea, devo aver detto una cazzata. :'D


    ODDIO NOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!
    Perché Capcom perchè?!
    Inafune era il migliore!!!!!
    Capcom is teh d00m3d!
    Il Generale Shark così parlò: "...mi dia tempo e il mondo userà i pollici solo per suonare il campanello di casa."
    *Oo RimaNi Col Dubbio oO*
    ..:: BLoOd Is My AvAtaR ::..
  5. I love Chiara  
        Mi trovi su: Homepage #5741969
    Viewtiful Joe™ ha scritto:
    Ormai è una scatola vuota, e si vede. Peggiore gen della Capcom in assoluto.
     Ma, Nintendo a parte, me lo dite qual' è uno sviluppatore giapponese che stia in salute?
    E anche a Nintendo stessa qualche critica può essere mossa.
     
    IMHO, il motivo è radicato a livello economico. I soldi non ci sono più. Una recessione che dura in Giappone da quasi ventanni è un duro colpo anche per l' ex-nazione-prodigio, quella che si rialzò dalle seconda guerra mondiale che era un paese del terzo mondo ed è diventata nel giro di 30 anni la seconda potenza economica del mondo. Ora, i rubinetti sono chiusi... da un sacco di tempo. E le conseguenze si vedono sui conti di Sony, sulle software companies giapponesi e sull' ex-florido mercato di cinema e animazione.
     
    Boh... io sinceramente fra tutti i colossi giapponesi di un tempo vedo solo Panasonic stabile al suo posto di mercato.

  [Notizia Capcom] Keiji Inafune lascia Capcom

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina