1.     Mi trovi su: Homepage #5747091
    CONCORDO, PORCA MISERIA!
    Io sono stato li domenica e lunedì, proprio nei giorni dell'alluvione -.-
    Troppo acqua e troppo fango.
    Concordo anche sul fatto che nel game non si respirava e che ho giocato per 20 minuti a Medal of Honor credendo fosse crysis 2 e mi sono lamentato perchè non c'era la nanotuta!
    comunque veramente molto bello, anche se vedere i tipi con il laccetto rosso che entravano a piacimento ti faceva morire di invidia XD
    3DS: 4296-2968-6007
  2. (   ̄)y―oo0O0O〇○**  
        Mi trovi su: Homepage #5747174
    Tutto vero... poco da dire...
    La giornata di Domenica è stata tragica!
    Io ci sono stato anche di Sabato... e la situazione senza la pioggia, era drasticamente migliore. Mi sono divertito, ho girato agilmente tutti i padiglioni, ho fatto compere e tutto è andato per il meglio!
    Per quanto riguarda il cambio di periodo, non so cosa pensare... da una parte sarebbe gradito perchè la probabilità di precipitazioni a fine ottobre è altissima... però è anche vero che la Toscana (e parlo da Toscano) in quel periodo offre dei "colori" unici!
    Nick Play Station Network: Froks
    Nick Xbox Live: FrokSonaro
  3.     Mi trovi su: Homepage #5748535
    Tutto vero, io c'ero sia Sabato che Domenica, sono andato via Lunedì mattina. Manifestazione bellissima, meravigliosa, fantastica.....ma cavolo un pò di organizzazione in più no?! Qualche azione per cercare di dare qualche posto in più dove dormire no!? (LUCCA ad oggi, per i Comix 2011 è già PIENA!!! credetemi,non ho trovato manco mezza camera!!!)Un bracciale di colore diverso per chi ha l'abbonamento di 2 o 3 giorni? in modo che la fila la fai solo 1 volta? e non tutti i giorni del tuo abbonamento?
  4. Smazzato  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #5748666
    Elfonero79 ha scritto:
    Qualche azione per cercare di dare qualche posto in più dove dormire no!? (LUCCA ad oggi, per i Comix 2011 è già PIENA!!! credetemi,non ho trovato manco mezza camera!!!)
    Ok le altre, ma questa come la risolveresti?
    Mettendo una tendopoli?
    --
    Stef
    Ex Redattore apodittico di Nextgame.it ed ex-ex-curatore di Deck & Board
    Rantolii, niuz e boiate videoludiche su Il Paradroide e Outcast.it.
  5. bulletstorm  
        Mi trovi su: Homepage #5748816
    Stefano Castelli ha scritto:
    Eh... a me la fiera è piaciuta tanto, ma mi ritrovo comunque nelle critiche alla storia del braccialetto. Fuori dal mondo. :(
     In effetti è una stronzata e sono pure fastidiosi: ma come fare per evitare che le persone si scambino il biglietto?
  6.     Mi trovi su: Homepage Homepage #5749302
    E' stata la prima volta per me al Lucca Comics & Games, non proprio soddisfacente per così dire. Tralasciando la pioggia che di fatto mi ha rinchiuso tutta domenica tra palazzo ducale e la camera di commercio, da persona interessata perlopiù all'area dedicata ai fumetti ci sono ben pochi motivi di interesse.
    Gli stand delle fumetterie mi sono sembrati impraticabili per il troppo poco spazio, appena entrato me ne volevo andare quasi immediatamente. Per gli stand degli editori, non ho visto molti autori presenti e comprare direttamente da loro non mi è sembrato il massimo della convenienza (tra fumetterie ed offerte di shop online si spende meno). Io volevo beccare Recchioni la domenica mattina ma non c'è stato verso.
    Insomma, per me che di fatto ho usufruito del biglietto per gli stand del comics e per un'oretta al games (anche qui non ci si poteva muovere e respirare) 21 euro mi sono sembrati decisamente troppi.
    Oddio, resterebbe da valutare il Japan Palace ma la domenica era impraticabile visto che si son rifugiati tutti a suon di spinte a causa della pioggia.
    Per l'anno prossimo ci penserò più volte prima di farmi 5-6 ore di treno all'andata e al ritorno (in realtà 8), arrivare mezzo morto, farmi due file, prendere il treno altre tre volte perché a Lucca non si dorme, ecc.
    Bah, ci sono state tante cose che mi han lasciato perplesso, tra cui ovviamente la questione del biglietto e dei braccialetti. Che poi non ho neanche capito perché un giorno volessero solo il braccialetto e il seguente entrambi.
    Verso la fine di domenica tra l'altro son riuscito pure a perdere il biglietto, perché destreggiarsi tra ombrello, buste e robe varie non è il massimo della vita.
    Poi si potrebbe parlare anche di Lucca in sé per sé, suggestiva e bella quanto vuoi ma scomodissima e collegata malissimo. Ma questa è una questione storica e c'è poco da discutere.
    Non so, sicuramente il tempo ha fatto il suo ma più di qualche perplessità la ho.
    Scusate il post confuso e forse ripetitivo.
  7. Ciao a tutti.  
        Mi trovi su: Homepage #5749497
    Quest'anno non sono potuto andare ma da quello che leggo la situazione mi ricorda quello che e' successo un'anno fa.ma anche 2.Ma anche 3...Ricordo ancora con dolore le fitte alla schiena durante la fila,fitte causate dallo spadone di un tipo grosso cosplayato da Gatsu...senza nemmeno la possibilita' di muoversi.E tutto sotto la pioggia e le entrate ancora lontane,troppo lontane.Adoro Lucca Comics,adoro andare in giro per gli stand scovando quel gioco o fumetto che da tanto tempo cercavo,ma anche per fare 2 chiacchere nerdose e trovare compagni a lungo dimenticati.Ma l'organizzazione,quella no.E' un calcio alle palle e non solo.Oltre alla flagellazione l'anno scorso mi sono anche "divertito" in un fuori programma.Mi sono tramutato in Snake(per la precisione quello di MGS3)cadendo in una pozza di fanghiglia mista a patatine,foglie e chissacosa(per la precisione atto 2,ero vestito da Super Mario,dopo la caduta ero Super Mario Zombie Solid 3).A chi non e' mai andato consiglio il prossimo anno di portarsi degli stivali,la stradellina che porta alle entrate e' seconda solo a Moria.Tante buchette e tante pozzanghere,tante ed infime.Ma Lucca Comics e' un'esperienza da provare,anche durante la fase Day after tomorrow.
    Codice Amico 3DS---3222 5608 3274
    Prossimamente arrivo
  8. Sbalestrato  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #5749833
    Sì, ecco, non vorrei passasse il messaggio sbagliato. Sono andato a Lucca per la prima volta, se non sbaglio, nel 1993. Era ancora al palazzetto dello sport ed era la prima edizione in cui fecero pagare il biglietto d'ingresso. Da allora a oggi sono SEMPRE andato. Quando ancora si teneva due volte l'anno, andavo due volte. Ho anche fatto parte degli abusivi sul prato davanti, dietro, di lato e di spalle al palazzetto. :D In tutti questi anni solo mancato solo una volta, nel 1997, per motivi personali.
    Amo quella fiera, amo andarci, immergermi anche nelle sue difficoltà, farmi strada fra le fiumane di appassionati (meno fra i tanti maleducati, ma questa è altra faccenda), scovare quell'albo che cercavo, comprare d'impulso quel gadget curioso, farmi fare un disegno con dedica su un volume, gustarmi le mostre, assistere - quando ho tempo - alle conferenze... mi piace, da matti. E le fiere americane, affascinanti per altri versi, sotto molti punti di vista non valgono un'unghia di Lucca.
    E pure lo scenario cittadino alla fine è talmente sfizioso da valere qualche fastidio.
    E quest'anno la fiera aveva molte cose interessanti, ospiti, conferenze, mostre.
    Solo che certe cose fanno incazzare, anche se non è il primo anno che si verificano. Ma fanno incazzare anche se non piove, eh. :D
    dusteppe  ha scritto:
    In effetti è una stronzata e sono pure fastidiosi: ma come fare per evitare che le persone si scambino il biglietto?

    Beh, già se li distribuissero in maniera sensata (tipo dare subito entrambi i braccialetti a chi compra l'abbonamento per due giorni) sarebbe un bel passo avanti. Al di là di quello, la questione della prevendita è ridicola. Piuttosto propongano di spedirtelo...
    L'Edicola di giopep, better than sex!
    Tumblerpep, almost like sex!
    Il Podcast del Tentacolo Viola & Outcast - La voce dei videogiocatori borderline
  9. sommersa  
        Mi trovi su: Homepage #5750013
    giopep ha scritto:
    Beh, già se li distribuissero in maniera sensata (tipo dare subito entrambi i braccialetti a chi compra l'abbonamento per due giorni) sarebbe un bel passo avanti. Al di là di quello, la questione della prevendita è ridicola. Piuttosto propongano di spedirtelo...
    Da quello che m'è parso di capire non dicono mai di che colore sarà il braccialetto degli abbonamenti o dei biglietti singoli PRIMA. Perchè volendo (e recuperare quei braccialetti è una cretinata, stavamo pensando di usarli, un tempo, a GiocaRoma come metodo per conteggiare gli ingressi) altre persone potrebbero comprarne a iosa.
    .
    Mi dirai un'altra cosa: che senso ha il braccialetto IN SE'?
    Spiego: prendo un porta badge e metto dentro il biglietto con il braccialetto, che faccia vedere sia il biligetto (con le giornate di abbonamento) che il colore del braccialetto. la cosa è fattibile perchè così fanno standisti, stampa, staff etc.
    Lo sfilo dal collo, e lo passo ad un amico.
    Fatto.
    Fatica? Zero.
    .
    Alternativa:
    Prendo il braccialetto e lo metto largo così da poterlo sfilare. Lo passo ad un amico
    Fatto.
    Fatica? conque secondi per sfilare ed infilare il braccilaletto
    .
    Alternativa 2:
    Prendo il braccilaetto. Mi faccio i miei giri e vedo quel che voglio vedere. Prendo, taglio il braccialetto, lo passo all'amico e con lo scotch trasparente lo chiudo. Al controllo faccio vedere la parte "integra"
    Fatto.
    Fatica? Poterlo fare un numero limitato di volte e spendere tempo a incollarlo con lo scotch.
    .
    So What?
    Occorre capire che il rischio di fregatura, in una fiera così organizzata (esci da un padiglione e rientri in un altro padiglione all'infinito day by day) c'è. C'è CON e SENZA sto dannato braccialetto. A sto punto, domanda: ha senso tenere questo braccialetto che pare faccia più danni che altro?
    .
    Dopo sto papiro spezzo una lancia però: ho notato che coloro che stanno al controllo ingressi pigliano, vedono il biglietto (ossia vedono che ci sia) e il colore del braccialetto. Sanno il colore del braccialetto del giorno e NON controllano, in linea di massima anche la data. In genere accade così. Risparmiano tempo, specie quando l'affluenza è a livelli massimi. Togliendo il bracciale devono controllare BENE la data, e magari si crea fila. Effettivamente potrebbe essere una motivazione pro-braccialetto
    Soluzione: sul biglietto si prevedono 5 bande di colore 
    - 1° giorno
    - 2° giorno
    - 3° Giorno
    - 4° Giorno
    - Staff/Stampa/Espositori/etc (il braccialetto per queste categorie è uguale e vale per tutto il tempo della fiera)
    .
    Nei bilgietti quotidiani ci sarà una strisca
    negli abbonamenti da 2, 3, 4 giorni 2, 3, 4 strisce colorate a seconda dei giorni a cui si riferisce l'abbonamento. Per esempio.
    .
    Detto questo, Lucca, come ho scritto (non ricordo se qui o altrove) è Lucca. E malgrado ogni anno io diventi misantropa verso il mondo dal casino che c'è in strada, malgrado ogni tanto Stefano mi debba fermare dal disintegrare il cafone di turno che prende a spintonate...
    .
    (che poi voglio vedere se ti piglio a spintonate IO cosa accade, brutto pulcioso ragazzino brufoloso di m...!@à°#&%£€!!*@#)
    .

    Vabbè...Scusate :P
    Comunque, dicevo. Malgrado tutto questo, malgrado la pioggia, la fanga, la stanchezza del tutto che alle 10 di sera mi fa addormentare davanti al mio piatto di zuppa... io ogni anno tornerò a Lucca. Perchè per me è IL momento dell'anno (assieme a Play, che vi consiglio di frequentare: marzo prossimo, Modena) dedicato interamente a una passione grande. Una passione che è masochismo puro e che ti fa fare ste ammazzate, ma che, a me, dà tante soddisfazioni. Lucca, ogni anno, mi arricchisce un po' e porto a casa qualcosa (non solo gli acquisti). Porto a casa contatti, persone, progetti, discorsi e arricchimento culturale... e divertimento. Perchè Lucca E' divertente.
    Stavamo ragionando l'altro giorno con gli amici e ci chiedevamo come mai Ciruelo sono ANNI che torna a Lucca in pianta stabile, come mai per la seconda volta è tornato un Bruno Faidutti che addirittura ha dichiarato di saltare Essen (e chi conosce i giochi da tavolo SA COSA è Essen) per venire qui...giusto per fare un esempio. Tornano perchè si divertono. Perchè Lucca non è solo una grande Fiera Mercato, ma è un momento di riflessione sul tema, un'occasione per fare sperimentazioni e incrociare libro, gioco, arte figurativa e fumetto... e allo stesso tempo è divertimento, nerdoso geekoso divertimento. E non è poco.
    Non ti ho tradito. Dico sul serio. Ero... rimasto senza benzina. Avevo una gomma a terra. Non avevo i soldi per prendere il taxi. La tintoria non mi aveva portato il tight. C'era il funerale di mia madre! Era crollata la casa! C'è stato un terremoto! Una tremenda inondazione! Le cavallette! Non è stata colpa mia! Lo giuro su Dio! [cit.]
  10.     Mi trovi su: Homepage #5750510
    Ho sempre sentito parlare bene della fiera di Lucca e quest'anno ho deciso di prendervi parte.
    Come tutti, presumo, ho cercato un alloggio a Lucca centro ma invano quindi, poichè fortunatamente eravamo autodotati, ci siamo sistemati fuori mano a Torre del Lago.
    Devo dire che il primo giorno (Sabato) il primo impatto con la fiera mi è sembrato positivo. Di parcheggi fuori le mura ce ne erano a iosa e anche abbastanza economici (anche 5€ il ticket giornaliero) pertanto da questo punto nulla da dire. Ma dal momento in cui abbiamo attraversato le mura le belle aspettative che mi ero creato si sono dovute scontrare con l'amara realtà. Un'organizzazione davvero pessima a partire dall'ubicazione delle biglietterie, per continuare con l'assurda fila che si creava anche solo per ritirare quello stramaledetto braccialetto che era stato già pagato. E meno male che ho rifiutato di acquistare il biglietto online perchè 3€ di prevendita su un abbonamento di 3 giorni di 30€ sono davvero un eccesso!!!
    Da appassionato di manga ho trovato il Japan Palace una vera castroneria. Non so chi di voi l'abbia visitato ma gli stand erano davvero messi male, con un esiguo metro di spazio dove i visitatori avrebbero dovuto guardare gli stand, lasciare lo spazio per il transito e, giusto perchè queste due cose non bastavano, anche lasciare lo spazio a coloro che volevano assistere alle esibizioni nel cortile centrale.
    Gli incontri li ho trovati organizzati male, ad orari troppo ravvicinati, quasi da sovrapporsi, ed ubicati a distanze eccessivamente lontane che, di fatto, impedivano la partecipazione.
    Dal punto di vista fieristico non c'è nulla che incentivi. Non viene agevolato per nulla l'acquisto.
    In fumetteria o su internet si risparmia molto di più.
    Per mia scelta il Lucca Games l'ho visitato appena, il tanfo e l'aria viziata erano davvero un disincentivo.
    Ho avuto l'impressione che si volesse prendere tanto (perchè il biglietto non è certo economico) e offrire poco.
    Magari l'anno prossimo gli darò una seconda possibilità, non so. Per ora il giudizio è più sul negativo che altro.
    "Io sono Alfa e Omega, il Primo e l'Ultimo, l'Inizio e la Fine"
    Playing: Ico (PS3), Wipeout HD (PS3), Final Fantasy XIII (PS3).

  [Blog Lucca Comics & Games] Lucca Fango & Pioggia 2010

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina