1.     Mi trovi su: Homepage #5751250
    Finalmente arriva un periodo che mi vanno meglio le cose economicamente e non e.............la mia macchina decide di lasciarmi. Ero contento che ero riuscito a mettere qualche soldo da parte per i miei hobby, e ora tutto finito.......di grazia se riesco a prendermi ormai quel cod che ho prenotato...niente botolino...niente nuova strumentazione per suonare...nulla! Tutto saltato. Sta cosa che mi è successa ieri, ma che ho finito di apprendere solo oggi, mi ha fatto pensare...

    Sono 19 anni che i videogiochi fanno parte della mia vita...anzi loro in diversi periodi se ne erano proprio impossessati. Quanto tempo mi hanno rubato? Quante cose non mi hanno fatto fare? Quante volte ho preferito la loro compagnia a quella umana? Troppe. E stavo pensando che forse è meglio se la smetto...

    Pensavo di avere trovato il giusto equilibrio tra VG,musica(mio unico modo di guadagnare al momento), softair  e vita sociale...ma proprio ieri sera in uno dei miei tanti folli venerdì sera, parlando con una persona mi sono sentito un coglione. Stavo socializzando con questa tipa (ovviamente non era la prima volta che ci socializzavo, ci conosciamo forse anche troppo), e stavamo parlando dei nostri hobby. Purtroppo se inizio a parlare di guerra...è la fine, sono un gancio. Ovviamente è saltato fuori l'argomento MW2 e cazzo...mi è venuto sparato che ci ho giocato 16 fottuti giorni da settembre 2010 al 16 novembre 2009................e questa mi fà "cazzo (siamo toscani)! Ma te per un anno hai dedicato 2 ore al giorno della tua vita a un VG? E in più non ha giocato solo quello..."

    Questa cosa mi ha fatto pensare. Cazzo io ho veramente fatto questo. Cioè 2 ore di vita al giorno rubate, cavolo peggio che dormire quelle 6 ore al giorno (per me dormire è tempo sprecato)...sto realmente pensando di smetterla, questi mi stanno rubando la vita...solo negli ultimi anni pensavo di aver trovato il giusto equilibrio: la perfetta bestia da festa dei week-end, l'artista che ci prova, riuscivo ad uscire anche infrasettimana al bar...

    Eppure sentendomi in faccia questa frase, mi è venuto in mente che non è vero. Mi sono tornate in mente tutte le volte che ho cmq preferito la compagnia di un VG ad altro. Spesso ho invetato scuse quando mi chiamavano per uscire, spesso ho rifiutato anche uscite con il gentil sesso per essi(anche con questa tipa che mi ha buttato la verità in faccia come un macigno). Anche se io li avevo come rimossi dalla mia mente, con la convinzione di aver trovato il giusto equilibrio...non è vero. Non riesco a far durare un rapporto più di 6 mesi, e sempre per colpa di questi qui...

    Non sò se smettere è la cosa giusta, però una soluzione la devo trovare...non posso certo non lasciare un'impronta e dedicare la mia vita al videogioco.

    A voi vi è mai capitato? Avete qualche consiglio da darmi(Shin, sul tuo ci conto, mi sembri una persona giusta e molto saggia, ti rispetto molto e un tuo consiglio sull'argomento lo gradirei molto)?

    Scusate se vi rompo un pò con i fatti miei, ma sono 2 anni che bene o male ci conosciamo un pò, e qualche consiglio da voi che condividete la mia stessa passione non può farmi altro che bene.



    E tu in che personaggio ti identifichi?
  2. LoTopichino DOC  
        Mi trovi su: Homepage #5751257
    Non è che perché te l'ha detto una allora devi smettere eh:-| Quasi tutti su questo forum videogiochiamo più degli altri, perché siamo appassionati, e chi non lo è è normale che pensi che ci stiamo troppo tempo. Comunque se non ti fossi divertito giocando a Cod, non ci avresti passato 16 giorni, e se ti sei divertito non è tempo sprecato ;)
    /!\L'eLbano di Nextgame :cool:/!\
    Salite anche voi sulla giostra, è gratis, è Lo Topic!
  3. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #5751266
    Nick_Storm ha scritto:
    Finalmente arriva un periodo che mi vanno meglio le cose economicamente e non e.............la mia macchina decide di lasciarmi. Ero contento che ero riuscito a mettere qualche soldo da parte per i miei hobby, e ora tutto finito.......di grazia se riesco a prendermi ormai quel cod che ho prenotato...niente botolino...niente nuova strumentazione per suonare...nulla! Tutto saltato. Sta cosa che mi è successa ieri, ma che ho finito di apprendere solo oggi, mi ha fatto pensare...

    Sono 19 anni che i videogiochi fanno parte della mia vita...anzi loro in diversi periodi se ne erano proprio impossessati. Quanto tempo mi hanno rubato? Quante cose non mi hanno fatto fare? Quante volte ho preferito la loro compagnia a quella umana? Troppe. E stavo pensando che forse è meglio se la smetto...

    Pensavo di avere trovato il giusto equilibrio tra VG,musica(mio unico modo di guadagnare al momento), softair  e vita sociale...ma proprio ieri sera in uno dei miei tanti folli venerdì sera, parlando con una persona mi sono sentito un coglione. Stavo socializzando con questa tipa (ovviamente non era la prima volta che ci socializzavo, ci conosciamo forse anche troppo), e stavamo parlando dei nostri hobby. Purtroppo se inizio a parlare di guerra...è la fine, sono un gancio. Ovviamente è saltato fuori l'argomento MW2 e cazzo...mi è venuto sparato che ci ho giocato 16 fottuti giorni da settembre 2010 al 16 novembre 2009................e questa mi fà "cazzo (siamo toscani)! Ma te per un anno hai dedicato 2 ore al giorno della tua vita a un VG? E in più non ha giocato solo quello..."

    Questa cosa mi ha fatto pensare. Cazzo io ho veramente fatto questo. Cioè 2 ore di vita al giorno rubate, cavolo peggio che dormire quelle 6 ore al giorno (per me dormire è tempo sprecato)...sto realmente pensando di smetterla, questi mi stanno rubando la vita...solo negli ultimi anni pensavo di aver trovato il giusto equilibrio: la perfetta bestia da festa dei week-end, l'artista che ci prova, riuscivo ad uscire anche infrasettimana al bar...

    Eppure sentendomi in faccia questa frase, mi è venuto in mente che non è vero. Mi sono tornate in mente tutte le volte che ho cmq preferito la compagnia di un VG ad altro. Spesso ho invetato scuse quando mi chiamavano per uscire, spesso ho rifiutato anche uscite con il gentil sesso per essi(anche con questa tipa che mi ha buttato la verità in faccia come un macigno). Anche se io li avevo come rimossi dalla mia mente, con la convinzione di aver trovato il giusto equilibrio...non è vero. Non riesco a far durare un rapporto più di 6 mesi, e sempre per colpa di questi qui...

    Non sò se smettere è la cosa giusta, però una soluzione la devo trovare...non posso certo non lasciare un'impronta e dedicare la mia vita al videogioco.

    A voi vi è mai capitato? Avete qualche consiglio da darmi(Shin, sul tuo ci conto, mi sembri una persona giusta e molto saggia, ti rispetto molto e un tuo consiglio sull'argomento lo gradirei molto)?

    Scusate se vi rompo un pò con i fatti miei, ma sono 2 anni che bene o male ci conosciamo un pò, e qualche consiglio da voi che condividete la mia stessa passione non può farmi altro che bene.


    Per quello che mi riguarda, io vado a periodi, se trovo il gioco giusto difficilmente lo mollo.
    Per salvarmi da Modern Warfare 2 (e 4 ore di gioco al giorno) l'ho venduto.

    Raramente mi attacco molto con certi giochi, però alcuni sono una droga, su questo non ci sono dubbi.

    A volte ripenso a tutte quelle ore passate dietro ai vari Resident Evil o al primo Silent Hill e sai che ti dico?
    Son proprio contento di aver vissuto i meravigliosi anni '90 in quel modo... perchè tanto l'alternativa era cazzeggiare o studiare (facevo entrambe le cose, ma con un tempo decisamente minore grazie ai VG).

    Ma tu, indipendentemente da tutto, ti senti (davvero) che hai buttato del tempo dietro COD? Perchè se lo senti e anche tanto, se devi rovinarti la vita (ma soprattutto avere rimorsi) e non riesci a trovare dei limiti, si, forse è meglio che smetti (almeno per un pò!).
  4.     Mi trovi su: Homepage Homepage #5751276
    Nick_Storm ha scritto:
    he ci socializzavo, ci conosciamo forse anche troppo), e stavamo parlando dei nostri hobby. Purtroppo se inizio a parlare di guerra...è la fine, sono un gancio. Ovviamente è saltato fuori l'argomento MW2 e cazzo...mi è venuto sparato che ci ho giocato 16 fottuti giorni da settembre 2010 al 16 novembre 2009................e questa mi fà "cazzo (siamo toscani)! Ma te per un anno hai dedicato 2 ore al giorno della tua vita a un VG? E in più non ha giocato solo quello..."
       Sinceramente non ho ben capito quanto ci hai giocato, mi sà più di 16 giorni, ma tant'è...
    Il discorso è  che se ti piace una cosa, la fai e basta, sticazzi di quello che pensano gli altri. Non è che la prima tipa che viene ti fa dubitare di tutta la tua esistenza. Secondo me sei solo amareggiato per aver perso parecchi soldi per l'auto... Altrimenti per esempio, un appassionato di Cinema che vede un film al giorno ha buttato 2 ore della sua vita ogni giorno per tot anni? O uno che ascolta musica lo stesso tempo al dì?
    IMHO non regge, ognuno sceglie i suoi hobby, basta che questi ti permettano di andare avanti con la tua vita o quello che tu voglia fare.
    Voglio dire c'è tanta gente su questo forum che ha un lavoro, dei figli e gioca ancora tranquillamente, non vedo perchè tu debba abbandonare tutto, basterebbe limitarsi no?
    Sul discorso del lavoro, se non sei soddisfatto della tua situazione economica potresti cercare qualche concorso per entrare in banca o nella P.A. col tuo titolo di studio, studiare e cercare di raggiungere un risultato, però non vedo il nesso coi VG sinceramente...
    Se vedi che non riesci a staccarti cerca di limitarti,  ma 2 ore al giorno non mi sembrea un'enormità, suvvia.
    C'è gente che lava l'auto tutti  i giorni, quelle si che sono ore sprecate :DD
    PSN ID : ShiryuJB la mia collezione
    Utente anziano e rispettabile dal lontano 2002 :O
    Now Playing : Fallout New Vegas Ultimate Edition
  5. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #5751278
    Saro' breve e sintetico

    Fai quello che ti senti di fare e non pensare...non ci pensare mai...io per 10 anni ho dedicato me stesso alla musica e alla batteria,adesso gioco e seguo il cinema..tra 4 anni non lo so.
    Fai quello che ti senti e basta,zero menate..il tempo non è mai perso se fai quello che ti piace,MAI
    Ogni commento da chi non segue una tua passione o non è in sintonia con te è puramente inutile.
  6. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #5751281
    Nick_Storm ha scritto:
    Finalmente arriva un periodo che mi vanno meglio le cose economicamente e non e.............la mia macchina decide di lasciarmi. Ero contento che ero riuscito a mettere qualche soldo da parte per i miei hobby, e ora tutto finito.......di grazia se riesco a prendermi ormai quel cod che ho prenotato...niente botolino...niente nuova strumentazione per suonare...nulla! Tutto saltato. Sta cosa che mi è successa ieri, ma che ho finito di apprendere solo oggi, mi ha fatto pensare...
    Sono 19 anni che i videogiochi fanno parte della mia vita...anzi loro in diversi periodi se ne erano proprio impossessati. Quanto tempo mi hanno rubato? Quante cose non mi hanno fatto fare? Quante volte ho preferito la loro compagnia a quella umana? Troppe. E stavo pensando che forse è meglio se la smetto...
    Pensavo di avere trovato il giusto equilibrio tra VG,musica(mio unico modo di guadagnare al momento), softair  e vita sociale...ma proprio ieri sera in uno dei miei tanti folli venerdì sera, parlando con una persona mi sono sentito un coglione. Stavo socializzando con questa tipa (ovviamente non era la prima volta che ci socializzavo, ci conosciamo forse anche troppo), e stavamo parlando dei nostri hobby. Purtroppo se inizio a parlare di guerra...è la fine, sono un gancio. Ovviamente è saltato fuori l'argomento MW2 e cazzo...mi è venuto sparato che ci ho giocato 16 fottuti giorni da settembre 2010 al 16 novembre 2009................e questa mi fà "cazzo (siamo toscani)! Ma te per un anno hai dedicato 2 ore al giorno della tua vita a un VG? E in più non ha giocato solo quello..."
    Questa cosa mi ha fatto pensare. Cazzo io ho veramente fatto questo. Cioè 2 ore di vita al giorno rubate, cavolo peggio che dormire quelle 6 ore al giorno (per me dormire è tempo sprecato)...sto realmente pensando di smetterla, questi mi stanno rubando la vita...solo negli ultimi anni pensavo di aver trovato il giusto equilibrio: la perfetta bestia da festa dei week-end, l'artista che ci prova, riuscivo ad uscire anche infrasettimana al bar...
    Eppure sentendomi in faccia questa frase, mi è venuto in mente che non è vero. Mi sono tornate in mente tutte le volte che ho cmq preferito la compagnia di un VG ad altro. Spesso ho invetato scuse quando mi chiamavano per uscire, spesso ho rifiutato anche uscite con il gentil sesso per essi(anche con questa tipa che mi ha buttato la verità in faccia come un macigno). Anche se io li avevo come rimossi dalla mia mente, con la convinzione di aver trovato il giusto equilibrio...non è vero. Non riesco a far durare un rapporto più di 6 mesi, e sempre per colpa di questi qui...
    Non sò se smettere è la cosa giusta, però una soluzione la devo trovare...non posso certo non lasciare un'impronta e dedicare la mia vita al videogioco.
    A voi vi è mai capitato? Avete qualche consiglio da darmi(Shin, sul tuo ci conto, mi sembri una persona giusta e molto saggia, ti rispetto molto e un tuo consiglio sull'argomento lo gradirei molto)?
    Scusate se vi rompo un pò con i fatti miei, ma sono 2 anni che bene o male ci conosciamo un pò, e qualche consiglio da voi che condividete la mia stessa passione non può farmi altro che bene.
       
    Io nick ti capisco. Mi sono posto le tue questioni almeno una volta nella mia vita, un paio di anni fa. Purtroppo è un hobby che, specialmente in situazioni particolari, quando non si ha un lavoro fisso, o nei momenti no, o tanto tempo libero, comincia a rosicchiare spazio nella giornata.
    E' altamente coinvolgente, appassionante da fungere anche da evasione in una maniera più profonda degli altri media. Se sei al massimo della forma, in ogni accezione, puoi viverlo bene, altrimenti rischia di crescere di importanza nella lista delle priorità. E tende a diventare totalizzante.
    Quando lo capisci ti coglie uno sconforto infinito. E cominci a rimuginarci sopra. Io poi ho avuto un attacco di rigetto ho preso la console, l'ho chiusa nella scatola e non l'ho più accesa per mesi. L'idea stessa mi dava la nausea perchè avevo preso coscienza del tempo che mi "rubava".
    Poi piano piano mi è tornata la voglia ma da allora non gioco tutti i giorni, gioco pochi titoli che mi spolpo a fondo e con la solita passione, quelli che per me veramente vale la pena avere e non quelli che "un appassionato DEVE per forza giocare", seguendo tempi e modi che assecondano le mie giornate, non il contrario.
    Le community poi sono bellissime ma contribuiscono in maniera più che significativa alla "dipendenza".
    Il mio consiglio è di staccare per il tempo che sentirai necessario, staccare magari anche con next, ora probabilmente è l'attimo giusto visto che ti poni queste domande e senti queste necessità. E riavvicinati al gioco come e quando sentirai naturalmente di essere pronto.
    Ora so già che arriverà gente nel thread a dire che esagero a scrivere lol et similia ma io credo di aver passato, da quello che scrivi e da come vivi il videogioco leggendo i vari thread, un periodo simile al tuo, e questa è la mia esperienza  ;)
  7. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #5751295
    Nick_Storm ha scritto:
    Cut.
     Ahhhhhhhh è proprio vero che tira più un p... di f... che un carro di buoi.
    Scommetto che se la stessa cosa te l'avesse detta un ragazzo non avrebbe avuto lo stesso impatto,
    mettici anche l'incazzatura per la macchina e oggi ti poni queste domande.
    Come ti hanno già abbondantemente suggerito, continua a fare quello che ti piace,
    ponderare è d'obbligo, sapersi gestire importantissimo.
    Ovvio più si va avanti con gli anni e più spazio si toglie ai videogame (io no e neanche Doctorgeo :P )
    ma se la cosa ti piace, ti appaga e finire il nuovo resident evil ti appaga più che uscire con una tipa (questo però concedimelo è gravissimo, sei al confine tra il nerd e sheldon cooper) continua a farlo !
    Non ti curar di nessuno, arriverà il giorno in cui troverai il tuo equilibrio e (si spera) una donna appassionata di VG :D
  8. conferenza  
        Mi trovi su: Homepage #5751360
    I videogiochi sono tra le cose meno remunerative che esistano.
    I giochi MUST PLAY (must buy è brutto) sono pochi, e poi se ne perdessi uno di questi non succede cmq nulla.
    Sai quante cose bellissime esistono e non lo sai, eppure vivi lo stesso.
    Quindi, non farti tante pippe, probabilmente hai capito che a volte giochi troppo. Ergo, gioca di meno.
    Magari un giorno li abbandonerai definitivamente. O forse no.
  9. Giovane cattolico  
        Mi trovi su: Homepage #5751435
    Nick_Storm ha scritto:

    Eppure sentendomi in faccia questa frase, mi è venuto in mente che non è vero.



    Beh questo è importante. A me se ti può interessare è successa la stessa cosa: all'università ci giocavo due massimo tre ore al giorno, con il lavoro anche.

    Mi dicevo che non era cambiato nulla, ma mentivo, perché due - tre ore quando di tempo libero ne hai massimo 4 al giorno sono molto diverse da tre ore quando passi il resto della giornata a cazzieggiare, suonare, leggere, scrivere e frequentare gente.

    Io l'ho capito "per caso" quando ho dovuto abbandonare tutto, vg e forum, per concentrarmi su una cosa più importante.

    Ogni tanto mi capita di pensare a quante cose avrei potuto fare durante gli anni (pochi per fortuna) in cui scrivere dei giochi portatili su Next era diventato praticamente il mio unico hobby - ma poi dico "sticazzi", penso ai complimenti che ricevevo via PM per il lavoro svolto e la archivio come una parentesi della mia vita che mi ha divertito (e poi iscriversi sui forum con questo nick e sentirsi rispondere "ma sei QUEL Zakimos?" non aveva prezzo).



    Non riesco a far durare un rapporto più di 6 mesi, e sempre per colpa di questi qui...



    Come non detto, hai dei SERI problemi :-|

    [Modificato da Zakimos il 07/11/2010 02:34]

    http://www.myspace.com/giovanecattolico

    Il nuovo progetto musicale.
  10. Giovane cattolico  
        Mi trovi su: Homepage #5751436
    allergic ha scritto:
    Io nick ti capisco. Mi sono posto le tue questioni almeno una volta nella mia vita, un paio di anni fa. Purtroppo è un hobby che, specialmente in situazioni particolari, quando non si ha un lavoro fisso, o nei momenti no, o tanto tempo libero, comincia a rosicchiare spazio nella giornata.
    E' altamente coinvolgente, appassionante da fungere anche da evasione in una maniera più profonda degli altri media. Se sei al massimo della forma, in ogni accezione, puoi viverlo bene, altrimenti rischia di crescere di importanza nella lista delle priorità. E tende a diventare totalizzante.
    Quando lo capisci ti coglie uno sconforto infinito. E cominci a rimuginarci sopra. Io poi ho avuto un attacco di rigetto ho preso la console, l'ho chiusa nella scatola e non l'ho più accesa per mesi. L'idea stessa mi dava la nausea perchè avevo preso coscienza del tempo che mi "rubava".
    Poi piano piano mi è tornata la voglia ma da allora non gioco tutti i giorni, gioco pochi titoli che mi spolpo a fondo e con la solita passione, quelli che per me veramente vale la pena avere e non quelli che "un appassionato DEVE per forza giocare", seguendo tempi e modi che assecondano le mie giornate, non il contrario.
    Le community poi sono bellissime ma contribuiscono in maniera più che significativa alla "dipendenza".
    Il mio consiglio è di staccare per il tempo che sentirai necessario, staccare magari anche con next, ora probabilmente è l'attimo giusto visto che ti poni queste domande e senti queste necessità. E riavvicinati al gioco come e quando sentirai naturalmente di essere pronto.
    Ora so già che arriverà gente nel thread a dire che esagero a scrivere lol et similia ma io credo di aver passato, da quello che scrivi e da come vivi il videogioco leggendo i vari thread, un periodo simile al tuo, e questa è la mia esperienza  ;)



    Sottoscrivo il discorso sulle community.

    Aggiungo che ogni persona si lascia coinvolgere dai videogiochi in modo diverso per le sue caratteristiche personali.

    C'è chi apprezza una cosa ma in sostanza gliene frega comunque poco, come i tanti che pur passando metà giornata sui forum sembrano non sapere mai nulla sulle uscite e simili.
    C'è chi invece quando ha una passione ci si butta anima e corpo - cosa che non è sempre un bene, specie quando si tratta di cose che mangiano molto tempo.
    (il motivo per cui, sapendo di essere un "secondo tipo", sono sempre stato lontano dai MMORPG).
    http://www.myspace.com/giovanecattolico

    Il nuovo progetto musicale.
  11.     Mi trovi su: Homepage #5751488
    I videogiochi sono fra i miei hobbies quello probabilmente preponderante, quindi non parto di certo prevenuto nei loro confronti.
    Per quanto mi allietino, riconosco la loro fondamentale subordinarietà, in termini di apporto alla crescita umana e culturale di una persona, rispetto a moltissime altre attività.
    Letteratura, viaggi, studio, rapporti sociali, cinema, per certi versi anche un'attività lavorativa (e si potrebbe continuare a lungo).
    Quando la passione per i videogiochi (così come tante altre passioni che portano del divertimento fine a sè stesso) assume un peso così importante nella vita di una persona da limitare, in termini di tempo e possibilità economiche, tutto il resto, non nego che personalmente la considero potenzialmente molto dannosa per la persona.
    Sottolineo che mi riferisco a una situazione di evidente squilibrio.
    Ovviamente, se gestiti nella giusta maniera, i videogiochi sono assolutamente innocui e fanno valere tutti i loro aspetti positivi.
  12.     Mi trovi su: Homepage #5751505
    Nick_Storm ha scritto:
    Finalmente arriva un periodo che mi vanno meglio le cose economicamente e non e.............la mia macchina decide di lasciarmi. Ero contento che ero riuscito a mettere qualche soldo da parte per i miei hobby, e ora tutto finito.......di grazia se riesco a prendermi ormai quel cod che ho prenotato...niente botolino...niente nuova strumentazione per suonare...nulla! Tutto saltato. Sta cosa che mi è successa ieri, ma che ho finito di apprendere solo oggi, mi ha fatto pensare...
    Sono 19 anni che i videogiochi fanno parte della mia vita...anzi loro in diversi periodi se ne erano proprio impossessati. Quanto tempo mi hanno rubato? Quante cose non mi hanno fatto fare? Quante volte ho preferito la loro compagnia a quella umana? Troppe. E stavo pensando che forse è meglio se la smetto...
    Pensavo di avere trovato il giusto equilibrio tra VG,musica(mio unico modo di guadagnare al momento), softair  e vita sociale...ma proprio ieri sera in uno dei miei tanti folli venerdì sera, parlando con una persona mi sono sentito un coglione. Stavo socializzando con questa tipa (ovviamente non era la prima volta che ci socializzavo, ci conosciamo forse anche troppo), e stavamo parlando dei nostri hobby. Purtroppo se inizio a parlare di guerra...è la fine, sono un gancio. Ovviamente è saltato fuori l'argomento MW2 e cazzo...mi è venuto sparato che ci ho giocato 16 fottuti giorni da settembre 2010 al 16 novembre 2009................e questa mi fà "cazzo (siamo toscani)! Ma te per un anno hai dedicato 2 ore al giorno della tua vita a un VG? E in più non ha giocato solo quello..."
    Questa cosa mi ha fatto pensare. Cazzo io ho veramente fatto questo. Cioè 2 ore di vita al giorno rubate, cavolo peggio che dormire quelle 6 ore al giorno (per me dormire è tempo sprecato)...sto realmente pensando di smetterla, questi mi stanno rubando la vita...solo negli ultimi anni pensavo di aver trovato il giusto equilibrio: la perfetta bestia da festa dei week-end, l'artista che ci prova, riuscivo ad uscire anche infrasettimana al bar...
    Eppure sentendomi in faccia questa frase, mi è venuto in mente che non è vero. Mi sono tornate in mente tutte le volte che ho cmq preferito la compagnia di un VG ad altro. Spesso ho invetato scuse quando mi chiamavano per uscire, spesso ho rifiutato anche uscite con il gentil sesso per essi(anche con questa tipa che mi ha buttato la verità in faccia come un macigno). Anche se io li avevo come rimossi dalla mia mente, con la convinzione di aver trovato il giusto equilibrio...non è vero. Non riesco a far durare un rapporto più di 6 mesi, e sempre per colpa di questi qui...
    Non sò se smettere è la cosa giusta, però una soluzione la devo trovare...non posso certo non lasciare un'impronta e dedicare la mia vita al videogioco.
    A voi vi è mai capitato? Avete qualche consiglio da darmi(Shin, sul tuo ci conto, mi sembri una persona giusta e molto saggia, ti rispetto molto e un tuo consiglio sull'argomento lo gradirei molto)?
    Scusate se vi rompo un pò con i fatti miei, ma sono 2 anni che bene o male ci conosciamo un pò, e qualche consiglio da voi che condividete la mia stessa passione non può farmi altro che bene.
            Perchè dovresti smettere????Se giocare ti piace non vedo cosa ci sia di strano e soprattutto di male!Anche se ti capisco,sai quante volte veniva mia mamma in stanza e diceva:"Stai ancora qui???Esci da sta camera,fatti un giro!Sempre vicino a sti videogiochi...ora sei grande!!! ".Ecco prima la mia faccia al suono di "Sei grande ormai" |-[|-[|-[|-[ poi le rispondevo quasi cacciandola dicendo che volevo giocà e non mi andava di uscire punto.
    Ho passato ore e ore ( 240 ore :*)) per finire Final Fantasy X e non ti dico delle giornate passate con Resident e Silent...Le persone che non amano i vg non ti capiranno mai,come ad esempio è probabile che tu non comprenda mai quelli che fanno collezione di francobolli e stanno lì a guardarsi ogni 3x2 quelli che hanno.Il punto è che io non ho mai detto a qualcuno che stava perdendo tempo o che era un bambinone o cose simili,solo perchè l'hobby che aveva non lo capivo o ritenevo "stupido" o infantile.Si tratta di essere anche intelligenti in un certo senso ed EDUCATI.Si sa che quello che piace a noi,può non piacere agli altri,io non prendo in giro nessuno e vorrei che fosse così anche nei miei confronti,ma so che questo non è sempre possibile...Quando mi si vengon dette certe cose,rispondo sempre che quello che faccio si vede che è più istruttivo e divertente di quello che mi è stato proposto e che ho rifiutato.A me piaceva di più giocare a Resident piuttosto che uscire con le cugine tutto qui e non me ne sono mai pentita,anzi :DNon crearti nessun problema,gioca quanto ti pare,si vede che in quel momento è quello che più ti va e quindi VA BENE!Se poi un giorno ti alzerai e invece di farti una partita a PES vuoi farti un giro,bene uguale,avrai fatto sempre qualcosa che ti aggrada! ;)
  13.     Mi trovi su: Homepage #5751530
    Grazie per la partecipazione ragazzi. Volevo sottolineare un punto.

    Ovviamente non centra il fatto che me lo ha fatto notare una(tra l'altro gioca pure lei), il fatto è che è vero... ci butto troppo tempo, non sono più un hobby. Contate che cmq non è che durante la giornata giocavo/gioco solo a cod... cod e poi anche altro...quindi le ore da 2 diventavano/diventano anche 6 e più alle volte. Ma il problema principale non è il giocare, ma non riuscire più a staccarsene, a inventarsi scuse per rimanere attaccati lì... rinunciare a cose che poi si rimpiangono... ad alcune se si è persone sveglie si rimedia, ma altre sono irrimediabili.

    Poi la bastonata sono stati i trofei, quelli mi hanno realmente fregato. Chi mi ha letto sul forum sull'argomento, sà come la penso a riguardo. Ho avuto da sempre la mania di fare il 100%, ma da quando ci sono i trofei ancora di più. Vi faccio per dire, in settimana ho giocato a MOH Frontline in HD...ho detto, "questo lo finisco e bona, non ci penso a fare il 100%", ovviamente che cosa sto cercando di fare? Il 100%...Altre ore che vanno in culo a dire la verità...e sono sprecate alla fin fine cacchio...

    Il problema è che il 9 novembre è vicino, troppo e ho paura che dal 9 in poi rinizierò realmente a ritrascurare tutto...non mi và che risucceda ora. Però non ce la faccio nemmeno a fare finta di niente, nel senso non ce la farei a rinunciare al nuovo COD, anche se allo stesso tempo lo vorrei.

    Cmq morbo hai ragione...il detto "tira più un pelo di fi^a che un carro di buoi" è veritiero.



    E tu in che personaggio ti identifichi?
  14. No comment...  
        Mi trovi su: Homepage #5751547
    Nick_Storm ha scritto:
    Il problema è che il 9 novembre è vicino, troppo e ho paura che dal 9 in poi rinizierò realmente a ritrascurare tutto...non mi và che risucceda ora. Però non ce la faccio nemmeno a fare finta di niente, nel senso non ce la farei a rinunciare al nuovo COD, anche se allo stesso tempo lo vorrei.
    Cmq morbo hai ragione...il detto "tira più un pelo di fi^a che un carro di buoi" è veritiero.
     Per me ci riuscirai benissimo a trascurare tutto....avrai un erezione per un paio di mesi consecutivi giocando al nuovo cod e poi ti renderai conto di quanto sei stato coglione ( nel senso buono ) tralasciando altre cose magari piu' interessanti.
    E' solo una questione di personalita' e carattere per riuscire a fermarsi se si capisce che si sta' esagerando.
    "bye bye lazie "

    http://www.youtube.com/watch?v=8cX917rBTyA

  Quando si dice sfiga -.-''...riflessioni inside...

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina