1.     Mi trovi su: Homepage #5757096
    Bella recensione, ma secondo me un po' incompleta.
    Dato che questa è la prima versione di Ken ad approdare in Europa, e dato che è ormai risaputo anche nelle più remote parti del mondo che la nostra versione avrebbe avuto delle migliorìe, sarebbe stato giusto parlarne e fare i confronti. Manca poi l'analisi sulle differenze tra le due versioni 360/PS3.
    Curiosità: quanto hai potenziato il personaggio? Perchè oltre i punti meridiani definiti "palestra" si sbloccano delle abilità che consentono di parare e schivare molto più facilmente che in partenza.
    Non sono molto d'accordo sulle cut-scene, che per me sono nella norma (non grido al miracolo, ma ho visto di peggio) e neanche sulla questione della stupidità nemica. Nemici più intelligenti, oltre a non essere in linea con la storia, sarebbero dovuti essere di meno, altrimenti non se ne sarebbe mai usciti vivi. Ma con meno nemici si sarebbe persa la sensazione di potenza che si ha nello spazzarli via a decine. Sul resto sono più o meno d'accordo.
    Sono cmq dell'idea che per poter recensire questo genere di giochi con completezza occorra giocarli e finirli praticamente al 100%.
  2. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #5757132
    checco ha scritto: "gli avversari comuni paiono quasi lobotomizzati, sono lentissimi a rispondere ai colpi e anche a livello medio offrono una resistenza davvero minima. "
      Ti seguo da tanto, checco (vedi forum PRESENTAZIONI), ma questo passaggio mi sta sul gargarozzo. Ma come si può criticare un bukakke-koei per l'IA dei nemici? In questo tipo di giochi, semplicemente, non è cosa pervenuta, o prevista. E' la massa a dare difficoltà. Lo sputacchio ogni 100 nemici strisciati a sangue per terra. Ma ce lo vedi un muso(n)u con nemici che scartano, accerchiano, usano l'ambiente per proteggersi? A quel punto mi piglio un Ninja Gaiden a random e vado. Ma in questa tipologia di "giochetti" la massa DEVE essere lobotomizzata.

    Lo è quella vera che dobbiamo soppoortare al lavoro, e vuoi che non lo sia quella di KENSHIRO? Suvvia. ^___^

    PS. Odio le faccine, ma immaginate che rida sempre sotto i baffi, senza acredine per alcuno.
    - "Bastyano, ma lei non ha MAI torto?"
    - "Se preferisce, posso darle ragione, signore"
  3.     Mi trovi su: Homepage #5757331
    Bastyano ha scritto:
    Ti seguo da tanto, checco (vedi forum PRESENTAZIONI), ma questo passaggio mi sta sul gargarozzo. Ma come si può criticare un bukakke-koei per l'IA dei nemici? In questo tipo di giochi, semplicemente, non è cosa pervenuta, o prevista. E' la massa a dare difficoltà.
      
    Ciau, ti rispondo subito. Infatti subito dopo scrivo che la difficoltà, in questo senso, è data dal grande numero di nemici, ma per uno che non ha mai giocato a un titolo simile (compresi i vari Dynasty e Samurai Warriors) mi sembra più che doveroso sottolineare questo fatto, che ho trovato limitante più che altro a livello difficile.
    Se noti bene non ho mai scritto che avrei preferito cento nemici a la Ninja Gaiden (se no si rischia davvero una crisi di nervi), ma un minimo più svegli sì e questo, come ho sottolineato nella rece, pur nel rispetto del Kenshiro originale, che in effetti sbaragliava i nemici sfigati in due secondi. L'effetto in certi passaggi del gioco, con due o tre "punk" che mi fissavano immobili anche per 4 o 5 secondi senza far nulla, mi è sembrato a un passo dal ridicolo. E' poi vero che il tutto rientra nella logica delle serie Tecmo, ma giustificare questo fatto dicendo "be ma tanto è sempre stato così" mi sembra un po' troppo facile e limitante.  ;)
  4. Smazzato  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #5757349
    Bastyano ha scritto:
    Ti seguo da tanto, checco (vedi forum PRESENTAZIONI), ma questo passaggio mi sta sul gargarozzo. Ma come si può criticare un bukakke-koei per l'IA dei nemici? In questo tipo di giochi, semplicemente, non è cosa pervenuta, o prevista.
    Si, è un discorso condivisibile... nel 2000. Quando console meno potenti cercavano più o meno goffamente di spostare masse di nemici verso il giocatore.

    Oggi, dieci anni dopo, no. E' diventato un difetto, specie quando vedi nemici incastrati negli ostacoli e roba simile. Non c'è scusante, vale per un Musou (vabbè, una serie ormai un pò allo sbando sul fronte prettamente tecnologico, ma comunque supportata da tanti utenti che la approcciano con un fantastico "Maccchettefrega! Eccoti i 50 euro!"), per Ninety Nine Nights e per tutti i giochi che sfoggiano eserciti di decerebrati.
    --
    Stef
    Ex Redattore apodittico di Nextgame.it ed ex-ex-curatore di Deck & Board
    Rantolii, niuz e boiate videoludiche su Il Paradroide e Outcast.it.
  5. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #5757383
    checco ha scritto: 
    E' poi vero che il tutto rientra nella logica delle serie Tecmo, ma giustificare questo fatto dicendo "be ma tanto è sempre stato così" mi sembra un po' troppo facile e limitante.  ;)
     Direi logica musou, dato che -nato il genere- non ho mai visto nessun gioco-mazzate in cui le masse fossero "intelligenti" (mi pare ci fosse un mezzo esperimento, ma il fatto che non ne ricordi il titolo non è un buon segno).

    "E' sempre stato così" lo dico perchè così sarà sempre. Non è un limite, ma un fatto. (no spam-troll-polemik, ovviamente).

    A questo punto mi domando (sull'onda del tuo limitante) tu auspichi (ma soprattutto credi) davvero in un'evoluzione del genere nel settore AI?
    - "Bastyano, ma lei non ha MAI torto?"
    - "Se preferisce, posso darle ragione, signore"
  6. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #5757409
    Stefano Castelli ha scritto:
    Si, è un discorso condivisibile... nel 2000. Quando console meno potenti cercavano più o meno goffamente di spostare masse di nemici verso il giocatore.
    Oggi, dieci anni dopo, no. E' diventato un difetto, specie quando vedi nemici incastrati negli ostacoli e roba simile. Non c'è scusante, vale per un Musou (vabbè, una serie ormai un pò allo sbando sul fronte prettamente tecnologico, ma comunque supportata da tanti utenti che la approcciano con un fantastico "Maccchettefrega! Eccoti i 50 euro!"), per Ninety Nine Nights e per tutti i giochi che sfoggiano eserciti di decerebrati.
     Ciao Stefano, mi approccio subito coi piani alti. Ben bene.

    Guarda, sull'incastro dei personaggi tanto di cappello, ma allarghiamo un attimo il tiro. Nel 2010 dei FPS "giostra" come Medal Of Honor o Black Ops perchè non hanno approfondito level design, fisica e AI? Mi pare si siano gettati solo sulla grafica lorda e l'online. Alla stessa maniera, Il musou lo vedo come un picchiaduro bidimensionale (Megadrive e SNES Style), al cubo. La gentaglia esiste solo per essere sterminata. Anche perchè non me li vedo proprio lì a scartare, evitare, parare... Ma te lo immagini un musou così?

    PUM PUM PUM PUM... e i primi dodici nemici della fila parano, mentre altri saltando come cavallette ti tolgono l'energia. Nooo... Così mi togli la catarsi. Mi fai lo strip poker con le tipe che sanno giocare bene. Che senso ha?

    Mi ripeto, bug: no. Immobilità, no. Ma il musou deve essere anti-panico. Spadone fallico, oggetti a iosa, personaggi DAVVERO diversi (N 123 stella è una sòla) e via di sangue. Se voglio altro, mi butto (al fiume?) su Bayonetta, Devil May Cry, Ninja Gaudino e soci. IMHVK... Insomma, secondo me.
    - "Bastyano, ma lei non ha MAI torto?"
    - "Se preferisce, posso darle ragione, signore"
  7. Cinema at Home!!!  
        Mi trovi su: Homepage #5757427
    Bastyano ha scritto:
    Ciao Stefano, mi approccio subito coi piani alti. Ben bene.
    Guarda, sull'incastro dei personaggi tanto di cappello, ma allarghiamo un attimo il tiro. Nel 2010 dei FPS "giostra" come Medal Of Honor o Black Ops perchè non hanno approfondito level design, fisica e AI? Mi pare si siano gettati solo sulla grafica lorda e l'online. Alla stessa maniera, Il musou lo vedo come un picchiaduro bidimensionale (Megadrive e SNES Style), al cubo. La gentaglia esiste solo per essere sterminata. Anche perchè non me li vedo proprio lì a scartare, evitare, parare... Ma te lo immagini un musou così?
    PUM PUM PUM PUM... e i primi dodici nemici della fila parano, mentre altri saltando come cavallette ti tolgono l'energia. Nooo... Così mi togli la catarsi. Mi fai lo strip poker con le tipe che sanno giocare bene. Che senso ha?
    Mi ripeto, bug: no. Immobilità, no. Ma il musou deve essere anti-panico. Spadone fallico, oggetti a iosa, personaggi DAVVERO diversi (N 123 stella è una sòla) e via di sangue. Se voglio altro, mi butto (al fiume?) su Bayonetta, Devil May Cry, Ninja Gaudino e soci. IMHVK... Insomma, secondo me.
       Bellissima metafora!!!:DD:DD
    SALITE SULLA GIOSTRA! E' GRATIS! E' IL NAPOLI!
    <-----------La mia piccolina!! :)
    Pc: Core I7 920@3.8Ghz, Asus P6T,6Gb ram, Asus 5870, Physx: GTS 250
  8.     Mi trovi su: Homepage #5757434
    In qualche modo mi sento di dar ragione a Bastyano (ben arrivato) e in linea generale a quelli utenti che, come dice Stefano, approcciano [il genere] con un fantastico "Maccchettefrega! Eccoti i 50 euro!
    .
    Non entro in discussione su Ken, che non ho, non ho provato e dubito di comprare, però noto che da sempre - fin dagli albori - sul genere Musou la critica occidentale si accanisce, bocciando praticamente qualsiasi titolo della serie (dai classici, ai Gundam ecc...). Le motivazioni son sempre quelle, per altro: ripetitività, gameplay limitato, IA scarsa, grafica scialba. In Giappone, invece, fioccano votoni e le vendite premiano Koei.
    .
    Tanta divergenza deve sottendere qualcosa. E questo qualcosa è probabilmente un diverso modo di approcciare il genere e di valutarlo: noi puntiamo il fuoco su certi elementi, loro su altri. Per quel che ne capisco io, i Musou sono degli scacciapensieri che hanno il merito di far sfogare i nervi la sera dopo una dura giornata di lavoro o simili. Chiedere loro di essere qualcosa d'altro è fuorviante. Questo sono, e forse insistere sul fatto che nel 2010 bla bla bla, dovrebbero essere diversi bla bla bla e più completi bla bla bla non è sbagliato di per sé, ma nel contempo - alla faccia di Aristotele - neanche giusto.
  9.     Mi trovi su: Homepage #5757453
    chrono ha scritto:
    In qualche modo mi sento di dar ragione a Bastyano (ben arrivato) e in linea generale a quelli utenti che, come dice Stefano, approcciano [il genere] con un fantastico "Maccchettefrega! Eccoti i 50 euro!
    .
    Non entro in discussione su Ken, che non ho, non ho provato e dubito di comprare, però noto che da sempre - fin dagli albori - sul genere Musou la critica occidentale si accanisce, bocciando praticamente qualsiasi titolo della serie (dai classici, ai Gundam ecc...). Le motivazioni son sempre quelle, per altro: ripetitività, gameplay limitato, IA scarsa, grafica scialba. In Giappone, invece, fioccano votoni e le vendite premiano Koei.
    .
    Tanta divergenza deve sottendere qualcosa. E questo qualcosa è probabilmente un diverso modo di approcciare il genere e di valutarlo: noi puntiamo il fuoco su certi elementi, loro su altri. Per quel che ne capisco io, i Musou sono degli scacciapensieri che hanno il merito di far sfogare i nervi la sera dopo una dura giornata di lavoro o simili. Chiedere loro di essere qualcosa d'altro è fuorviante. Questo sono, e forse insistere sul fatto che nel 2010 bla bla bla, dovrebbero essere diversi bla bla bla e più completi bla bla bla non è sbagliato di per sé, ma nel contempo - alla faccia di Aristotele - neanche giusto.
     Il fatto è che è matematico che alzando l'IA dei nemici tu debba per forza limitarne il numero. Limitandone però il numero andresti a perdere di atmosfera, parlando di Ken. Ken è uno contro mille stupidi e così deve essere.
  10. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #5757478
    chrono ha scritto:
    Tanta divergenza deve sottendere qualcosa. E questo qualcosa è probabilmente un diverso modo di approcciare il genere e di valutarlo: noi puntiamo il fuoco su certi elementi, loro su altri. Per quel che ne capisco io, i Musou sono degli scacciapensieri che hanno il merito di far sfogare i nervi la sera dopo una dura giornata di lavoro o simili. Chiedere loro di essere qualcosa d'altro è fuorviante. Questo sono, e forse insistere sul fatto che nel 2010 bla bla bla, dovrebbero essere diversi bla bla bla e più completi bla bla bla non è sbagliato di per sé, ma nel contempo - alla faccia di Aristotele - neanche giusto.
     Sua maestade JRPG ha colto APPIENO il mio pensiero. Stima a valanga, carissimo chrono e complimenti per i tuoi scritti.
    - "Bastyano, ma lei non ha MAI torto?"
    - "Se preferisce, posso darle ragione, signore"
  11. apocalittico  
        Mi trovi su: Homepage #5757548
    Le mie aspettative erano minime, ma ieri non ho resistito e l'ho preso a prezzo pieno (erano anni che non spendevo 60 euro in un gioco) più che altro perchè il gioco è mediocre per un qualsiasi user, buono/ottimo per i fans che dovrebbero prenderlo per supportare il coraggio di averlo portato in Europa. Io ho fatto la mia parte e me lo spolperò tutto per bene cercando di non far caso alla troppa ripetitività (anche se è difficile, ma d'altronde sapevo a cosa andavo incontro). Insomma, ieri l'ho cominciato e mi ci sono divertito abbastanza, non vedo l'ora di sbloccare le nuove tecniche, che poi sono la cosa imho più galvanizzante e valgono il prezzo del biglietto (per un fan come me, ovviamente). Lo sconsiglierei a prescindere a chiunque altro.
    Tag XBOX Live: Bestialterata
    Tag Gamecenter: Bestialterata
    <===Fleshgod Apocalypse===100% brutalità italiana
  12.     Mi trovi su: Homepage #5758710
    ...ho resistito giocando per quattro ore filate perchè adoro Ken, ma alla fine mi sono arreso.
    Troppo noioso, ripetitivo;
    passi per le orde di pseudo ominidi gnudi completamente inutili (se non per i primi venti minuti in cui godersi le varie splatterate Hokuto... beeeeelllo!),
    passi per i fondali identici e di qualità così così,
    passi il fatto che si usano due, dico due, mosse per ore,
    ...ma i boss finali NO! non possono essere così! sembrano combattimenti contro avversari lobotomizzati!
    ...ma dico, Shin può incastrarsi ad ogni colpo nei muri?
    Che peccato! Che peccato!
    PS:
    dimenticavo... la mossa dei cento colpi di Hokuto comunque è una figata!  :D 
    atatatatatatatata ...uata!
  13.     Mi trovi su: Homepage #5758775
    banzaj ha scritto:
    ...ho resistito giocando per quattro ore filate perchè adoro Ken, ma alla fine mi sono arreso.
    Troppo noioso, ripetitivo;
    passi per le orde di pseudo ominidi gnudi completamente inutili (se non per i primi venti minuti in cui godersi le varie splatterate Hokuto... beeeeelllo!),
    passi per i fondali identici e di qualità così così,
    passi il fatto che si usano due, dico due, mosse per ore,
    ...ma i boss finali NO! non possono essere così! sembrano combattimenti contro avversari lobotomizzati!
    ...ma dico, Shin può incastrarsi ad ogni colpo nei muri?
    Che peccato! Che peccato!
    PS:
    dimenticavo... la mossa dei cento colpi di Hokuto comunque è una figata!  :D 
    atatatatatatatata ...uata!
    Il gioco è ripetitivo, è vero, ma Shin non è il giusto metro di paragone per giudicare i boss, dato che il primo è praticamente un livello tutorial. Così come non è possibile giudicare le mosse dei personaggi, senza averli nemmeno potenziati per acquisirne di nuove.
    Il punto di forza di questo genere di giochi è proprio la struttura simil GDR di potenziamento dei vari personaggi, che sono anche molti, ognuno con le sue caratteristiche.
  14. olèèèè duemila messaggi vediamoci al pub ;)  
        Mi trovi su: Homepage #5758797
    che poi credo che il bloccarsi nelle colonne di shin , boh, a me è parso o almeno spero sia cosi o "ho sperato" che cmq sia stato dettato dal gameplay stesso, cioè voglio dire, non si blocca così per stupidagine della ia o del motore buggato ma per farlo pistare a sangue! E si in effetti fa storcere il naso, specialmente perché shin è il mio personaggio preferito di tutta la serie dopo rei (con il quale mi son divertito a giocare più di Ken che è il pg principale uahuah), però è una scelta di contorno che aiuta appunto a farlo picchiare tutto qui!

    Cmq questo gioco è quasi brutto secondo me, ma meno brutto di dinasty warriors gundam 2 e quindi è cmq un bel giochino prrr ;P eheh!

    Che sia noioso che ken sia lentissimo quando mena invece di essere la scheggia che è, nessuno lo nega, ma come dico sempre i giochi di ken da paura sono pochi, nonostante tecnicamente non siano un granché, se cmq son fatti bene e sanno far divertire dando quella sensazione di potenza, quello è ken.

    Last battle, il picchiaduro su psx, quello bidimensionale a incontri su ps2, questo! Son tutti titoli che sono cmq da avere (o cmq da giocare) nonostante i difetti, se si ama kenshiro kasumi erede della divina scuola di arti marziali hokuto!

    .: Il mio canale YouTube :.
    Aggiungetemi su PSN o Xbox Live: morrisex al contrario e tutto maiuscolo
    War... war never changes.

  [Recensione Fist of the North Star: Ken's Rage] La stella di Hokuto

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina