1.     Mi trovi su: Homepage Homepage #5764422
    Se ci (vi) va, potremmo utilizzare questo topic per consigli e discussioni su film asiatici magari inediti in Italia, segnalando versioni in lingua comprensibile acquistabili online a prezzi contenuti. D'altronde, nonostante l'arrivo nella nostra penisola dei film di registi quali Kitano, Park, Miyazaki, Kim Ki Duk, Zhang Yimou e la presenza di una manifestazione seria e importante come il FEFF, molto ci viene ancora negato e direi che l'appassionato di cinema non puo' rinunciare a scuole e stili cosi' imprtanti.
    Comincio, sperando che l'idea sia gradita!
    Save the Green Planet, di Joon-Hwan Jang (SudCorea, 2003)
    Delizioso film che su una promessa leggera (un giovane appassionato di sci-fi e' convinto che il capo di una multinazionale venga da Andromeda) costruisce un racconto che semplicemente esonda, passando da genere a genere - horror, scifi, commedia nera, dramma sociale - e variando continuamente stile e registro. La sceneggiatura tiene il tutto - e come nelle migliori storie di genere, si va a scavare con sorprendente lucidita' nelle contraddizioni del sistema economico coreano; l'impressionante interpretazione di Shin Ha-Kyun (gia' visto in Mr. Vendetta) e l'ottima prova del resto del cast fanno il resto.
    Trailer: http://www.youtube.com/watch?v=3NLbDgyMusk
    Il film e' disponibile in versione dvd (sottotitolato in inglese) su amazon.co.uk a poche sterline (non ho controllato su altri siti uk, ma penso che sia tranquillamente in vendita' anche li').
    Love Exposure, di Sion Sono (Giappone, 2008)
    Sion Sono credo sia molto conosciuto in Italia per film come Suicide Circle o il recente Cold Fish, visto a Venezia. Love Exposure e' una maratona di quattro ore (ma dovevano essere sei!) girato in digitale (e si vede), dall'estetica pop e barocca (a volte sontuosamente kitsch, ed e' un complimento). Per tutta una serie di circostanze, il protagonista e' costretto a cercare l'amore del padre divenuto prete compiendo dei peccati; finisce prima per diventare l'allievo del maestro della tecnica per fotografare l'intimo nascosto sotto le gonne delle ragazze giapponesi, poi a cercare la leggendaria "erezione", visto che il suo corpo e' in attesa della donna della sua vita. Che, ovviamente, ad un certo punto arrivera'...
    Il film e' esteticamente molto curato (non mancano riferimenti visivi sia bassi che alti) e la regia di Sono e' coraggiosa e a tratti geniale (il finale, in particolare: credo di aver cominciato ad applaudire alle 3 di notte come un idiota). Sorprende sempre come riesca a dirigere gli attori: in questo caso sono bravissime le due coprotagoniste, Hikari Mitsushima e Sakura Ando. Quest'ultima in particolare interpreta il miglior personaggio del film, che si ritrova nel baratro a meta' tra le costrizioni del suo Culto e le legittime e soffocate voglie del suo corpo: ed e' su questa riflessione che gioca tutto il bellissimo film.
    Trailer: http://www.youtube.com/watch?v=ndqMKd61Wrg
    Anche in questo caso il film, inedito in Italia, e' disponibile in Inghilterra, in edizione doppio-dvd a poche sterline.
    <- Fumito, torna! Sta casa aspetta a tte!

  cinema asiatico

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina