1. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #5766712
    Chivu k.o dopo 15 minuti
    http://www.corrieredellosport.it/live/incontro.shtml?id_c=88&id_e=1&id_p=348936
    Le altre gare
    http://www.corrieredellosport.it/live/risultati.shtml?id_c=88

    Lavezzi ispira, Messi segna
    L'Argentina batte il Brasile
    Assist di tacco del Pocho e gol decisivo in pieno
    recupero del fantasista del Barcellona: finisce 1-0. Buona prova di
    Ronaldinho (sfiorato un incredibile gol di tacco), Robinho e Pastore. In
    campo per tutta la sfida anche l'interista Zanetti e il romanista
    Burdisso, che non ha mai sofferto di fronte al talentino Neymar

    DOHA (QATAR), 17 novembre - Messi firma il riscatto
    dell'Argentina, che torna a vincere contro il Brasile nell'amichevole
    giocata a Doha grazie a un gol del fantasista del Barcellona in pieno
    recupero. Una rete costruita insieme a Lavezzi, che ha offerto di tacco
    l'assist decisivo ed alla fine è risultato uno dei migliori in campo.
    BENE RONALDINHO E ROBINHO - Si può dire comunque soddisfatto
    della prestazione del Brasile il ct Menezes, la sua squadra ha tenuto in
    pugno a lungo la partita creando di più dell'Argentina. Ha giocato bene
    Ronaldinho, in serata positiva, grintoso, carico, voglioso di prendersi
    la ribalta nei 72 minuti in campo dopo il poco spazio trovato
    ultimamente nel Milan. E' stato fra i più incisivi in attacco, si è reso
    molto pericoloso su punizione e ha sfiorato anche un incredibile gol di
    tacco da centro area. Buona la prestazione anche di Robinho, apparso
    pimpante e sempre pericoloso in attacco, che ha chiuso la sfida
    indossando la fascia di capitano. L'occasione più clamorosa dei verdeoro
    è capitata a Dani Alves, che ha centrato una clamorosa traversa nel
    primo tempo.
    MESSI, PASTORE E LAVEZZI OK - Non è dispiaciuta nemmeno
    l'Argentina di Batista, aggrappata ai lampi dei suoi assi Messi e
    Pastore. La Pulce ha infiammato Doha con le sue solite serpentine, con
    un sinistro dal limite che ha scheggiato l'incrocio dei pali e con
    l'acuto finale che ha deciso la partita. Applausi ha raccolto anche
    Pastore (in campo 70 minuti), che ha dialogato bene nello stretto con
    Messi, sfoggiando anche un tunnel, anche se non si è mai fatto vivo in
    zona gol. Molta verve alla manovra offensiva della Seleccion ha dato
    invece Lavezzi, mandato in campo nella ripresa al posto di Di Maria. Il
    Pocho ha giocato largo a destra, ha messo spesso in difficoltà la difesa
    verdeoro con i suoi scatti e ha chiesto anche un rigore nel finale per
    una trattenuta ai suoi danni. Alla fine è stato fra i migliori in campo,
    risultando decisivo nell'azione del gol. Bene anche Higuain, vicino al
    gol in avvio, mentre ha sofferto un po' a centrocampo Mascherano, che ha
    anche sfiorato un clamoroso autogol. In campo per tutta la sfida anche
    l'interista Zanetti e il romanista Burdisso, che non ha mostrato alcun
    tentennamento di fronte al talentino Neymar.
    http://www.corrieredellosport.it/calcio/calcio_estero/2010/11/17-139716/Lavezzi+ispira%2C+Messi+segna%3A+l%27Argentina+batte+il+Brasile
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?
  2. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #5766743
    Che goal da polli :asd: Viviano si era appisolato :asd:
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?
  3. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #5766800
    Francia in vantaggio con Benzema :-O
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?
  4. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #5766833
    Tra poco inizierà una vera partita di calcio... Portogallo - Spagna :cool:
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?
  5. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #5766864
    massituo ha scritto:
    per quanto tempo?torna domenica?
      La Roma gioca sabato... per quello che hanno detto i telecronisti potrebbe saltare la prossima 8-(
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?
  6. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #5766867
    Globo ha scritto:
    Francia in vantaggio con Benzema :-O
      Raddoppio di Valbuena :-O
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?
  7.     Mi trovi su: Homepage #5766886
    Globo ha scritto:
    Raddoppio di Valbuena :-O
        Francia che vince in Inglesia ..
    apriti cielo, ora esonerano Capello (che sicuramente avrà nel contratto la solita clausola che impone il pagamento di penale milionaria, in caso di esonero)
    e l'ingaggia l'Inter :sbam:

    [Modificato da common il 17/11/2010 23:29]

  8. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #5766906
    Globo ha scritto:
    Chivu k.o dopo 15 minuti
     Per lui probabili due settimane di stop
    http://www.corrieredellosport.it/calcio/euro_2012/2010/11/17-139733/Italia%2C+pari+con+la+Romania.+De+Rossi+e+Chivu+vanno+ko
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?
  9. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #5766907
    Napoli, infortunio per Yebda con l'Algeria
    Brutte notizie arrivano dall'Algeria per il Napoli di Mazzarri. Ieri
    pomeriggio durante la rifinitura, alla vigilia della sfida tra
    Lussemburgo e Algeria, Hassan Yebda si è infortunato. Per il
    centrocampista si parla di un problema all'inguine, ancora da definire i
    tempi di recupero. Difficile, però, che l'algerino ritorni disponibile
    per la gara di domenica con il Bologna
    http://www.tuttomercatoweb.com/?action=read&id=238691
    8-(
    Immagino le parolacce di Dela appena avrà saputo :rotfl:
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?
  10. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #5766910
    common ha scritto:
    stasera i Portagalletti stanno mazzuolando per bene la Spagna
      Portogallo-Spagna 4-0
    45' Martins, 49' Postiga, 68' Postiga, 90' Almeida
    :-O
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?
  11.     Mi trovi su: Homepage #5766945
    C'era una volta la Nazionale, con la voglia di stare tutti uniti almeno
    in occasione delle partite dell'Italia. C'era una volta una squadra di
    tutti, un simbolo. Adesso, anche quando gioca l'Italia, si respira un
    clima insopportabile: dopo la partita maledetta di Genova, ecco il
    razzismo nelle sue varie forme. I buu e i cori contro Balotelli hanno
    accomunato gli ultrà azzurri e quelli romeni. E non capiremo mai in
    quale logica se non calandoci in tanta immensa e nera (questa sì)
    ignoranza. C'era una volta la nazionale, perché aspettavamo questa
    partita per riconciliarci col calcio dopo i fatti devastanti di Genova:
    la violenza e il delirio degli ultrà serbi, la partita sospesa, gli
    incidenti gravissimi dentro e fuori lo stadio. E invece non c'è stata
    alcuna riconciliazione, la partita rovinata da un razzismo becero e
    insopportabile. Forse qualcuno avrebbe dovuto intervenire, forse
    l'arbitro doveva essere sollecitato, forse i giocatori stessi avrebbero
    dovuto fermarsi, in ogni caso è assurdo e inconcepibile che questo
    accada. Questa storia va avanti da due anni e non ne siamo mai usciti,
    ce la portiamo appresso come una maledizione, un cancro del nostro
    sport.
    Forse una cosa positiva alla fine di tutto questo c'è:
    speriamo che nessuno intervenga più nella polemica negando che questi
    non siano cori razzisti, ma solo contestazione verso un giocatore. Né
    più né meno fischi di disapprovazione per un gol sbagliato. Che la pelle
    insomma non c'entra. Invece c'entra,

    eccome. Ormai è dimostrato: il razzismo negli stadi cresce e si
    moltiplica. E' diventato quasi una moda, un rito assurdo, allucinante.
    Speriamo che almeno ci si renda finalmente conto del problema, che non
    lo si nasconda più, e che si cominci ad affrontarlo con tutte le armi
    possibili. Idea personale: che le squadre si fermino e che il pubblico
    venga richiamato, in questi casi è fondamentale.
    Fin troppo
    bravo è stato Balotelli costretto a vivere con questa storia che lo
    insegue e non lo abbandona mai. Di città in città, di stadio in stadio:
    ogni volta che mette piede su un campo, o anche in un bar o una piazza
    (è capitato pure questo, purtroppo) il muro di fischi e buuh che lo
    rifiuta. Ha giocato la partita con grande freddezza, e persino con
    grande efficacia (è stato uno dei migliori in campo) senza farsi
    condizionare.
    Ha provato anche a scappare in Inghilterra, ma ogni
    contatto con l'Italia a questo porta. Quello degli ultrà italiani che
    lo hanno contestato era un piccolo gruppo, qualche decina di esaltati
    che come prova di virilità, nel loro delirio, guardano queste partite al
    freddo a torso nudo: hanno pure fatto molti chilometri e sono arrivati
    fin qui a Klagenfurt in Austria per farsi notare. Per pubblicizzare il
    loro razzismo. Ma sono qualche decina di razzisti dietro cui si cela
    purtroppo una massa molto più grande. "No all'Italia multietnica"  -  lo
    striscione che gli ultrà Italia hanno esposto nel secondo tempo  -  è
    un concetto purtroppo condiviso da molti.
    A tutti loro rispondiamo che "Siamo tutti Balotelli". E basta.
    www.repubblica.it 
    Sinceramente uno schifo (anche il gioco) e non è ammissibile che la partita non sia stata sospesa. E' un'Italia di melda quella che per mia fortuna ho lasciato all'inizio del ventennio fascio-mafio-capitalista.
    Silvio vincerà ancora, sono in troppi quelli ancora  peggiori di lui.


    Siamo tutti Balotelli, anche Common per l'occasione ;)

  Amichevoli internazionali

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina