1. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #5767039
    Allora, questo non vuole essere un thread anti-articolo-di-chrono (che in parte ci aveva descritto come una massa "disarmonica, disorganizzata e sempliciona", pronta a tirare fuori la testa dal terreno per protestare contro ennesima scemenza sparata sul mondo dei videogiochi, salvo poi rinatanarsi nuovamente e fagocitare -ebete- nuove valanghe videoludiche).

    Anzi, lo stesso chrono ha chiarito la sua posizione, meno estrema di quella che sembrava inizialmente. Quindi vedo questo thread come una sorta di spin-off di quel discorso.

    Ora, visto che l'argmento mi interessa particolarmente, potrei partire con un elencone, ma preferisco dare solo alcuni spunti ed aspettare le vostre risposte. Visto che il tema videogame è quasi sempre triangolare (Videogiochi-Anime-Manga\Fumetti) sono gradite, con parsimonia, anche leggeri OT. Se poi i moderatori volessero posterizzare, tanto meglio.

    Allora, comincio io:
    - Rule Of Rose (PS2) Articolo di Panorama: "Vince chi seppelisce la bambina viva".
    Cosa aggiungere? Per quanto il game avesse collisioni tremente, ed una giocabilità farraginosa, era indubbiamente una produzione adulta ricca di fascino, ma soprattutto aveva una storia torbida, matura e affascinante. La famosa scena "incriminata" è un FMV dove la protagonista (anni 17: bambina?) viene messa in una cassa di legno per punizione (seppellita viva?) e portata in giro dai suoi carcerieri: tutti bambini.

    Tematiche forti, quindi, ma il discorso è sempre lo stesso. C'è il PEGI, c'è l'intelligenza dei genitori nel controllare cosa comprano e cosa si "procurano" i loro figli, c'è la libertà d'espressione (Rule Of Rose aveva una storia, una sceneggiatura ed un fascino davvero notevoli).  Quest'ultima parte sul PEGI vale per ogni gioco, quindi non la ripeterò ogni volta.

    - Resident Evil 2 (varie) "Ritirato dal commercio a DUE anni dalla sua uscita" 
    Motivazioni? Violenza (e ok) inoltre, udite udite, SCENE DI STUPRO. Ora, volete dirmi che mi sono sbattuto per anni a cercare delle foto "intriganti" di Jill e Ada, e c'erano scene di STUPRO nel game originale? Genitali al suolo con un grosso tonfo.

    - Doom e sparatutto in soggettiva (Varie) "La strage di Columbine"
    Argomento serissmo, davvero poco da scherzare. Eppure, tra i capri espiatori di quella tragedia, figurarono, ovviamente, i videogiochi. L'idea era che i due ragazzi (maggiorenni) fossero stati condizionati dalla violenza di game famosi, come Doom. Peccato che sfugga un criterio statistico lapalissiano: il 90% (e forse più) dei diciottenni americani fruisce di videogame violenti. E' OVVIO che se due di questi IMPAZZISCANO, rientrino in quel 90%. Il fattore è inverso: non è per il game che un maggiorenne uccide. Un maggiorenne uccide per evidenti disturbi mentali, deviazioni, semplice cattiveria o altri motivi (a prescindere, quindi dai videogame, che -vista la diffusione- avrebbe giocato comunque).

    A voi.
  2.     Mi trovi su: Homepage #5767089
    Succede la stessa cosa in tanti altri ambiti:
    musica metal, gdr, stadio, etc etc.
    Tutti incriminati di "istigare" certi comportamenti.
    Risultato:
    La musica metal continua e continuera', gli stadi ci saranno sempre, i gdr anche e i VG violenti idem.
    Il punto e': Visto  che i VG sono considerati come una cosa leggera, anche i commenti CONTRO sono cagati pochissimo.
    PSN: twist1375
    EYES HAVE YOU.
    Batman AA my GOTY.
  3. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #5767092
    defender ha scritto:
    Succede la stessa cosa in tanti altri ambiti:
    musica metal, gdr, stadio, etc etc.
    Tutti incriminati di "istigare" certi comportamenti.
    Risultato:
    La musica metal continua e continuera', gli stadi ci saranno sempre, i gdr anche e i VG violenti idem.
    Il punto e': Visto  che i VG sono considerati come una cosa leggera, anche i commenti CONTRO sono cagati pochissimo.
      Questo è già uno spunto di discussione, ma mi farebbe anche piacere raccogliere altri episodi.  :)
  4. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #5767109
    SixelAlexiS ha scritto:
    Shin stò topic è troppo pesante e ci vedo pochi spunti di discussione "nuovi".
    Io passo, però (come sempre) apprezzo lo sforzo :))
      Ma mica bisogna scriverci la Divina Commedia eh, basta anche solo citare gli esempi più eclatanti o divertenti (capisco che ce ne siano parechi molto seri) ma non è obbligatorio eculubrare per forza.   :)
  5. Thanks Bioware!  
        Mi trovi su: Homepage #5767152
    qual'era quello sparatutto aggredito dalla comunità religiosa perchè c'era un livello ambientato in una chiesa tutta da sforacchiare?

    Mafia fu criticato dalla MAFIA ITALIANA per via di alcune frasi al suo interno...rotfl pure i mafiosi videogiocano e non solo al Super Nintendo pare!!!

    Canis Canem Edit aggredito perchè spronava a fare i bulli...

    Vabbeh su GTA si sprecano i cori, persino le prostitute inveirono contro il vg... "nel gioco ci trombano, ci picchiano e ci derubano!!!" Beh ma mica GTA stava dicendo bugie? O no? :P

    Droghe e morfine son state cancellate in Fallout 3...
    Ah MGS 4 accusato di far diventare le persone rinco e vecchie, più in fretta del normale. :P
    ho 37 voti
    FF è diventato EMO, Kojima fa solo MG, Project Zero è passato a Nintendo, Toyama s'è rincoglionito, la saga Onimusha...boh?
    PS3 --- SOLIDSOLIDINO addatemi!!
  6.     Mi trovi su: Homepage #5767153
    Quando uscì GTA IV molti TG (il TG1 sicuro, ma mi pare anche Studio Aperto ed il TG5) parlarono di presunti stupri all'interno del gioco. :toghy:
    Il Generale Shark così parlò: "...mi dia tempo e il mondo userà i pollici solo per suonare il campanello di casa."
    *Oo RimaNi Col Dubbio oO*
    ..:: BLoOd Is My AvAtaR ::..
  7. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #5767169
    Gli stupri immaginari vanno per la maggiore, vedo... La storia delle droghe eliminate in Fall Out non la sapevo. Però ricordo questa notizia. Era più o meno così:

    "E' stato rinvenuto un ragazzo in stato confusionale, dopo che si è gettato in strada  [ricordo esattamente queste parole! nd Shin X] sentendosi Ken, personaggio del videogame Street Fighter. Dopo ore di gioco, il ragazzo è uscito di casa, mimando per la strada le movenze del suo eroe."

    Vi giuro che se ci penso mi viene ancora da ridere.
  8. Cinema at Home!!!  
        Mi trovi su: Homepage #5767196
    Shin X ha scritto:
    Gli stupri immaginari vanno per la maggiore, vedo... La storia delle droghe eliminate in Fall Out non la sapevo. Però ricordo questa notizia. Era più o meno così:
    "E' stato rinvenuto un ragazzo in stato confusionale, dopo che si è gettato in strada  [ricordo esattamente queste parole! nd Shin X] sentendosi Ken, personaggio del videogame Street Fighter. Dopo ore di gioco, il ragazzo è uscito di casa, mimando per la strada le movenze del suo eroe."

    Vi giuro che se ci penso mi viene ancora da ridere.
      Ti sei dimenticato di dire che l'articolo continuava dicendo: "Il ragazzo è stato poi fermato dopo che aveva distrutto il quartiere a suon di Hadoken." :D
    SALITE SULLA GIOSTRA! E' GRATIS! E' IL NAPOLI!
    <-----------La mia piccolina!! :)
    Pc: Core I7 920@3.8Ghz, Asus P6T,6Gb ram, Asus 5870, Physx: GTS 250
  9. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #5767218
    Gaara80 ha scritto:
    Ti sei dimenticato di dire che l'articolo continuava dicendo: "Il ragazzo è stato poi fermato dopo che aveva distrutto il quartiere a suon di Hadoken." :D
      Ti giuro che quell'articolo erano uno spettacolo.

    Spin-off: gli episodi dei sassi lanciati dal cavalcavia furono (in qualche modo) collegati all'anime di Ken il Guerriero.
  10.     Mi trovi su: Homepage #5767221
    Shin X ha scritto:
    Ti giuro che quell'articolo erano uno spettacolo.
    Spin-off: gli episdi dei sassi lanciati dal cavalcavia erano stati (in qualche modo) collegati all'anime di Ken il Guerriero.
     Mediamente tutti gli articoli che trattano i videogiochi in queste situazioni sono spettacolari, ma il massimo si raggiunge quando chiedono l'aiuto e il parere dello psicologo di turno, in quel caso la combo giornalista/psicologo diventa letale.
  11.     Mi trovi su: Homepage #5767223
    la cavolata più grande è legata ai "moralismi" di associazioni e istituzioni (qualsiasi esse siano) contro giochi violenti, volgari e/o blasfemi. Mi dispiace andare contro l'articolo di chrono di pochi giorni fa, ma dare contro a un gioco, soprattutto quando mettono in mezzo i possibili input che potrebbero darei ai bambini, è da ignoranti TOTALI e non c'è scusa o filosfia che tenga.
    Per me è come andare contro i farmaci perchè hanno delle controindicazioni.
    Sta al consumatore o al "membro della comunità" informarsi e capire se quel gioco può sconfinare o meno dai suoi limiti morali e deciderne l'acquisto (i mezzi per farlo ci sono, e in enorme quantità) . Il discorso dei bambini poi è proprio da stupidi al cubo. Prima di tutto tutti noi quando eravamo "bambini" abbiamo giocato a giochi tipo Carmaggeddon, Mortal Kombat, Thrill Kill, GTA  ecc.. e non mi sembra che la comunità di nextgame (cito la nostra perchè ne stiamo discutendo qui) sia composta da serial killer, ladri, o da gente che va per strada a fare fatality al primo che lo guarda male (anche se lo so che la tentazione molte volte è tanta :asd: ).
    Ma l'elemento che dovrebbe seppellire QUALSIASI polemica è l'ignorare che nelle console esiste un sistema di parental controll. Il significato di queste due paroline - "parental" e "control" - bastano a capire come la penso senza scendere nei dettagli.
    La facessero finita di dare contro a videogiochi e relativi distributori.

  [TUTTE] Le più GRANDI str...ehm, idiozie sparate sul mondo dei videogiochi

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina