1. Smazzato  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #5811354
    Annunciati i Nuovo Award di IGF 2011: I giochi indipendenti più innovativi selezionati per il noto premio.
  2.     Mi trovi su: Homepage Homepage #5811555
    Un gioco dove per vincere bisogna demolire un controller? No grazie! L'idea è originale però non credo sinceramente possa funzionare.
    Hazard e Dinner Date invece mi sembrano più interessanti.
    Sigur Ros - "La loro musica è come il suono di Dio che piange lacrime d'oro in Paradiso"
    La sottile linea rossa "Una preghiera di fine millennio"
    The tree of life - Senza parole!
  3.     Mi trovi su: Homepage #5811570
    Button lo voglio troppo, che figata!
    Io comunque svilupperei qualcosa di simile anche su Kinect, prendendo l'idea per qualcosa che vada al di là della TV (concetto comunque già sviluppato -non so come- in Wii Party, che ha al suo interno alcuni minigames che si basano su dinamiche "reali" e non videoludiche tipo l'idea di far uscire tutti i giocatori dalla stanza -tranne uno- e di far nascondere il Wiimote in giro per il salotto e altre trovate così).
    Il Generale Shark così parlò: "...mi dia tempo e il mondo userà i pollici solo per suonare il campanello di casa."
    *Oo RimaNi Col Dubbio oO*
    ..:: BLoOd Is My AvAtaR ::..
  4. Smazzato  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #5811599
    Mdk7 ha scritto:
    Io comunque svilupperei qualcosa di simile anche su Kinect, prendendo l'idea per qualcosa che vada al di là della TV
     Diciamo che Microsoft sarebbe dovuta andare da Hudson e approcciarla in modo amichevole, tipo:
    "Li mortacci vostri per Bomberman Zero!" e chiedere qualco...
    No, scusate. Intendevo:
    "Ciao Hudson! Ce lo fate un gioco BELLO per Kinect?" e chiedere qualcosa tipo Mario Party. Ci sarebbe stato benissimo.

    Comunque, resto dell'idea che anche i grossi produttori dovrebbero pescare di più dalla scena indie. Oddio... non che non lo facciano già, eh...
    --
    Stef
    Ex Redattore apodittico di Nextgame.it ed ex-ex-curatore di Deck & Board
    Rantolii, niuz e boiate videoludiche su Il Paradroide e Outcast.it.
  5. Smazzato  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #5811605
    Lupos aletheia ha scritto:
    Hazard e Dinner Date invece mi sembrano più interessanti.
    Diciamo che bene o male tutti e otto hanno qualcosa di interessante. In effetti Hazard sembra avere qualcosa in più. E sembra pure "commerciabile".
    --
    Stef
    Ex Redattore apodittico di Nextgame.it ed ex-ex-curatore di Deck & Board
    Rantolii, niuz e boiate videoludiche su Il Paradroide e Outcast.it.
  6. Vi mando affanculo ma vi voglio bene  
        Mi trovi su: Homepage #5811696
    Stefano Castelli ha scritto:
    Comunque, resto dell'idea che anche i grossi produttori dovrebbero pescare di più dalla scena indie. Oddio... non che non lo facciano già, eh...
      è un ossimoro però. Nel momento in cui il grosso produttore acquista, smettono di essere indipendenti. :)
  7. Smazzato  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #5811708
    Bruce Campbell87 ha scritto:
    è un ossimoro però. Nel momento in cui il grosso produttore acquista, smettono di essere indipendenti. :)
     EEEEEEEEK!
    C'hai ragione. :(
    Vabbè... intendevo... che li adottassero! :D
    Tipo i Pixeljunk per Sony. :)
    --
    Stef
    Ex Redattore apodittico di Nextgame.it ed ex-ex-curatore di Deck & Board
    Rantolii, niuz e boiate videoludiche su Il Paradroide e Outcast.it.
  8. NextGameOver  
        Mi trovi su: Homepage #5811711
  9. Vi mando affanculo ma vi voglio bene  
        Mi trovi su: Homepage #5811756
    io ho letto credo in questo forum, che per pubblicare XBLA, devi sborsare dai 100 mila ai 300 mila dollari, e sono SOLDI per un indipendente, considerando anche che le vendite medie sulla piattaforma stanno intorno alle 10 mila. Solo che è un mercato che genera molti più soldi del psn store, e quando M$ ti prende tra le sue grazie, ti spinge e fai i soldi veri. Però ci sono anche tanti xbla che non hanno questa fortuna e a quel punto diventa un investimento rischioso.
  10. Smazzato  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #5811779
    Bruce Campbell87 ha scritto:
    io ho letto credo in questo forum, che per pubblicare XBLA, devi sborsare dai 100 mila ai 300 mila dollari, e sono SOLDI per un indipendente, considerando anche che le vendite medie sulla piattaforma stanno intorno alle 10 mila. Solo che è un mercato che genera molti più soldi del psn store, e quando M$ ti prende tra le sue grazie, ti spinge e fai i soldi veri. Però ci sono anche tanti xbla che non hanno questa fortuna e a quel punto diventa un investimento rischioso.
    A quanto ho capito investire su XBLA costa fondamentalmente molto meno.
    Ovviamente C&VG (ormai sono i nuovi SPONG) ha buttato tutto sul sensazionalistico, ponendo l'accento su qualcosa che Jonathan Blow di fatto non ha proprio detto a quel modo (e che i fanboy di mezzo mondo hanno subito fatto "loro"... :D).
    Non per niente si è incazzato con C&VG, che oggi ha pubblicato le dichiarazioni senza decontestualizzarle. ;) (pure con un pò di coda di paglia...)
    --
    Stef
    Ex Redattore apodittico di Nextgame.it ed ex-ex-curatore di Deck & Board
    Rantolii, niuz e boiate videoludiche su Il Paradroide e Outcast.it.
  11. Vi mando affanculo ma vi voglio bene  
        Mi trovi su: Homepage #5812196
    babaz ha scritto:
    anche questo è un'ovvietà, comunque. Qualsiasi investimento, per definizione, è "rischioso". Fosse una certezza, lo farebbe chiunque...
     eh, ma bisogna vedere se è vera la storia dei 100 mila/300 mila dollari per programmare da XBLA, barriera che non c'è su steam o su psn store a quanto so. A quel punto l'investimento è rischioso solo su una piattaforma.

  [Notizia Independent Games Festival] Annunciati i Nuovo Award di IGF 2011

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina