1.     Mi trovi su: Homepage #5816811
    Puzzoni, com'è che nessuno ha ancora aperto un topic sul ritorno di un'opera così cromosomicamente "videogiocosa" come TRON Legacy?  ;P
    Vabbè, chiacchiere a parte, sono appena tornato dal cinema... e devo dire che le sensazioni a fine visione sono contrastanti.
    Premetto che ero partito con una certa dose di aspettativa: l'originale all'epoca mi aveva intrigato assai, ed il trailer di presentazione di questo sequel (ma non troppo) mi era parso più che interessante, con una revisitazione ancora più cupa dell'estetica al neon che tanto ha segnato l'immaginario collettivo.
    Purtroppo però, come spesso capita, i trailer non si rivelano altro che succulenti antipastini montati ad arte, a cui poi si accompagna una portata principale tra l'insipido e l'indigesto.
    Ed è proprio questo il caso di TRON Legacy, un film che così com'è ha purtroppo poco senso di esistere.

    Partiamo dagli aspetti positivi:
    - La componente visiva è a dir poco eccellente: alcune sequenze (tipo i duelli in moto) proprio non possono non impressionare per spettacolarità e stile, ed è dura rimanere indifferenti all'oscura eleganza che domina su ogni elemento messo in scena (dagli abiti ai paesaggi, passando per i veicoli e le ambientazioni).
    Davvero, visivamente ti lascia qualcosa (forse anche per merito del 3D che pur non essendo spintissimo comunque aiuta a dare ancora più volume alle forme virtuali della cyber-dimensione, staccando piacevolmente con le parti "reali" girate completamente in 2D), anche se ammetto che tutto quel buio e quel nero possono risultare un po' opprimenti e pesanti dopo 2 ore di film.
    - La soundtrack è nientemeno che monumentale, e lo dico da persona che non ama affatto la musica elettronica. Le note dei Daft Punk finiscono infatti per essere più che un mero accompagnamento alle immagini, e spesso sembrano davvero "trainare" il film con le loro sonorità digitali.
    Paradossalmente l'avrei visto benissimo quasi senza dialoghi, come un enorme videoclippone tutto musica ed effetti speciali.
    - La gnocca, che personalmente è un aspetto che non ricerco mai in un film (a meno che non si parli di cinematografia hardcore, ma quello è un altro discorso), ma qui è presente in maniera discreta eppure tutt'altro che implicita. Non so, saranno le tutine molto vynil-fascianti, saranno i tacchi ed il trucco un po' così, ma l'ho trovato un film inaspettatamente ammiccante, specie considerando il marchio Disney. :toghy:

    Ok, salvate queste componenti, il resto è tutto da buttare nel cesso.
    TUTTO. 
    La storia è a metà strada tra l'incomprensibile e il demente: passi metà film a non capire un ceppa dei dialoghi (che veramente sembrano scritti col generatore casuale di parole), e poi quando verso la fine colleghi tutto (e capisci chi è cosa, visto che ci sono personaggi a dir poco buttati lì, manco uno li conoscesse da una vita) ti accorgi che la trama è di una banalità sconcertante.
    E il ritmo traballante, a corrente alternata, non aiuta di certo: le scene d'azione sono intriganti, ma risultano alla fine affossate da una valanga di discorsi inutili, pretestuosi, semplicemente non interessanti.

    Alla fine al di là dell'inevitabile delusione non so neanche cosa pensare: come spettacolo audiovisivo è sontuoso, come film una scoreggina.
    Paradossalmente se siete interessati a vederlo comunque guardatevelo al cinema, che almeno la magnificenza scenica sarà al top... perché ho idea che in dvd-BR resterà veramente poco.
    Il Generale Shark così parlò: "...mi dia tempo e il mondo userà i pollici solo per suonare il campanello di casa."
    *Oo RimaNi Col Dubbio oO*
    ..:: BLoOd Is My AvAtaR ::..
  2.     Mi trovi su: Homepage #5816829
    Io sono furioso.
    Il film lo attendevo da non so quanto tempo, e lo space cinema più vicino (nonchè unico cinema decente) NON lo proietta. Molto meglio Natale sul cesso e le avventure di sammy.
    Non andrò a vederlo in quello vicino casa, perchè non mi va di regalare 10€ al gestore di un cinema muffoso e scadente.
    Che schifo.
  3.     Mi trovi su: Homepage #5816836
    DrRos ha scritto:
    Io sono furioso.
    Il film lo attendevo da non so quanto tempo, e lo space cinema più vicino (nonchè unico cinema decente) NON lo proietta. Molto meglio Natale sul cesso e le avventure di sammy.
    Non andrò a vederlo in quello vicino casa, perchè non mi va di regalare 10€ al gestore di un cinema muffoso e scadente.
    Che schifo.
     Anche da me al The Space non c'è, né in un altro multisala...
    Su 3 multisala che ho nei paraggi lo danno solo in uno.
    Il Generale Shark così parlò: "...mi dia tempo e il mondo userà i pollici solo per suonare il campanello di casa."
    *Oo RimaNi Col Dubbio oO*
    ..:: BLoOd Is My AvAtaR ::..
  4.     Mi trovi su: Homepage #5816972
    DrRos ha scritto:
    Io sono furioso.
    Il film lo attendevo da non so quanto tempo, e lo space cinema più vicino (nonchè unico cinema decente) NON lo proietta. Molto meglio Natale sul cesso e le avventure di sammy.
    Non andrò a vederlo in quello vicino casa, perchè non mi va di regalare 10€ al gestore di un cinema muffoso e scadente.
    Che schifo.
     questo film rulla, altro che!
  5.     Mi trovi su: Homepage #5816983
    Mdk7 ha scritto:
    Puzzoni, com'è che nessuno ha ancora aperto un topic sul ritorno di un'opera così cromosomicamente "videogiocosa" come TRON Legacy?  ;P
    Vabbè, chiacchiere a parte, sono appena tornato dal cinema... e devo dire che le sensazioni a fine visione sono contrastanti.
    Premetto che ero partito con una certa dose di aspettativa: l'originale all'epoca mi aveva intrigato assai, ed il trailer di presentazione di questo sequel (ma non troppo) mi era parso più che interessante, con una revisitazione ancora più cupa dell'estetica al neon che tanto ha segnato l'immaginario collettivo.
    Purtroppo però, come spesso capita, i trailer non si rivelano altro che succulenti antipastini montati ad arte, a cui poi si accompagna una portata principale tra l'insipido e l'indigesto.
    Ed è proprio questo il caso di TRON Legacy, un film che così com'è ha purtroppo poco senso di esistere.
    Partiamo dagli aspetti positivi:
    - La componente visiva è a dir poco eccellente: alcune sequenze (tipo i duelli in moto) proprio non possono non impressionare per spettacolarità e stile, ed è dura rimanere indifferenti all'oscura eleganza che domina su ogni elemento messo in scena (dagli abiti ai paesaggi, passando per i veicoli e le ambientazioni).
    Davvero, visivamente ti lascia qualcosa (forse anche per merito del 3D che pur non essendo spintissimo comunque aiuta a dare ancora più volume alle forme virtuali della cyber-dimensione, staccando piacevolmente con le parti "reali" girate completamente in 2D), anche se ammetto che tutto quel buio e quel nero possono risultare un po' opprimenti e pesanti dopo 2 ore di film.
    - La soundtrack è nientemeno che monumentale, e lo dico da persona che non ama affatto la musica elettronica. Le note dei Daft Punk finiscono infatti per essere più che un mero accompagnamento alle immagini, e spesso sembrano davvero "trainare" il film con le loro sonorità digitali.
    Paradossalmente l'avrei visto benissimo quasi senza dialoghi, come un enorme videoclippone tutto musica ed effetti speciali.
    - La gnocca, che personalmente è un aspetto che non ricerco mai in un film (a meno che non si parli di cinematografia hardcore, ma quello è un altro discorso), ma qui è presente in maniera discreta eppure tutt'altro che implicita. Non so, saranno le tutine molto vynil-fascianti, saranno i tacchi ed il trucco un po' così, ma l'ho trovato un film inaspettatamente ammiccante, specie considerando il marchio Disney. :toghy:
    Ok, salvate queste componenti, il resto è tutto da buttare nel cesso.
    TUTTO. 
    La storia è a metà strada tra l'incomprensibile e il demente: passi metà film a non capire un ceppa dei dialoghi (che veramente sembrano scritti col generatore casuale di parole), e poi quando verso la fine colleghi tutto (e capisci chi è cosa, visto che ci sono personaggi a dir poco buttati lì, manco uno li conoscesse da una vita) ti accorgi che la trama è di una banalità sconcertante.
    E il ritmo traballante, a corrente alternata, non aiuta di certo: le scene d'azione sono intriganti, ma risultano alla fine affossate da una valanga di discorsi inutili, pretestuosi, semplicemente non interessanti.
    Alla fine al di là dell'inevitabile delusione non so neanche cosa pensare: come spettacolo audiovisivo è sontuoso, come film una scoreggina.
    Paradossalmente se siete interessati a vederlo comunque guardatevelo al cinema, che almeno la magnificenza scenica sarà al top... perché ho idea che in dvd-BR resterà veramente poco.
     Cos'ha mantenuto dell'originale? In quanto a trama/sceneggiatura intendo.
  6.     Mi trovi su: Homepage #5817125
    Visto or ora. Semplicemente MERAVIGLIOSO. Era da tempo che non vedevo un film veramente degno di essere visto al cinema.
    Epico a cominciare da circa 15 minuti dopo l'inizio e fino alle scene finali. Visivamente è da orgasmo puro.
    La colonna sonora dei Daft Punk è spettacolare, sia nei momenti più "frivoli" sia nei momenti più intensi. Qualcosa che vorresti non finisse mai.
    Unica nota negativa, sempre la stessa peraltro, il 3D: non c'era praticamente niente di 3D eppure qua la versione 2D semplicemente non la danno in nessun cinema, manco i multisala. In effetti stranamente lo danno ben pochi cinema, ma chissà, forse hanno tirato su un sistema di esclusive.. e via di 10 carte il biglietto, poi si chiedono perchè la gente boicotta il cinema che, comunque, per la cronaca era giustamente pieno (ma giustamente per la qualità del film, non certo per il 3D fake).
    Ripeto, film meraviglioso, assolutamente da vedere e soprattutto sentire al cinema.
  7.     Mi trovi su: Homepage #5817149
    Mdk7 ha scritto:
    Partiamo dagli aspetti positivi:
    ..
    Ok, salvate queste componenti,
     
    cazzo, hai detto niente!
    Mdk7il resto è tutto da buttare nel cesso.
    TUTTO.
       
    stai scherzando, vero?
    Mdk7La storia è a metà strada tra l'incomprensibile e il demente: passi metà film a non capire un ceppa dei dialoghi (che veramente sembrano scritti col generatore casuale di parole), e poi quando verso la fine colleghi tutto (e capisci chi è cosa, visto che ci sono personaggi a dir poco buttati lì, manco uno li conoscesse da una vita) ti accorgi che la trama è di una banalità sconcertante
       
    Mah, sinceramente a me non è proprio parso così. Non si discosta molto dal primo da questo punto di vista.. e poi è il film di un videogioco
    Mdk7E il ritmo traballante, a corrente alternata, non aiuta di certo: le scene d'azione sono intriganti, ma risultano alla fine affossate da una valanga di discorsi inutili, pretestuosi, semplicemente non interessanti.
      
    Mah io in certi momenti mi accorgevo di trattenere proprio il fiato di fronte a cotanta ricchezza di azione. E poi, come giustamente hai detto, la colonna dei Daft ti trascina in un modo che raramente ho sperimentato nella mia carriera cinefila, forse solo profondo rosso riusciva a trasmettermi le stesse sensazioni a livello musicale
  8.     Mi trovi su: Homepage #5817158
    Mdk7 ha scritto:
    Puzzoni, com'è che nessuno ha ancora aperto un topic sul ritorno di un'opera così cromosomicamente "videogiocosa" come TRON Legacy?  ;P
    Vabbè, chiacchiere a parte, sono appena tornato dal cinema... e devo dire che le sensazioni a fine visione sono contrastanti.
    Premetto che ero partito con una certa dose di aspettativa: l'originale all'epoca mi aveva intrigato assai, ed il trailer di presentazione di questo sequel (ma non troppo) mi era parso più che interessante, con una revisitazione ancora più cupa dell'estetica al neon che tanto ha segnato l'immaginario collettivo.
    Purtroppo però, come spesso capita, i trailer non si rivelano altro che succulenti antipastini montati ad arte, a cui poi si accompagna una portata principale tra l'insipido e l'indigesto.
    Ed è proprio questo il caso di TRON Legacy, un film che così com'è ha purtroppo poco senso di esistere.
    Partiamo dagli aspetti positivi:
    - La componente visiva è a dir poco eccellente: alcune sequenze (tipo i duelli in moto) proprio non possono non impressionare per spettacolarità e stile, ed è dura rimanere indifferenti all'oscura eleganza che domina su ogni elemento messo in scena (dagli abiti ai paesaggi, passando per i veicoli e le ambientazioni).
    Davvero, visivamente ti lascia qualcosa (forse anche per merito del 3D che pur non essendo spintissimo comunque aiuta a dare ancora più volume alle forme virtuali della cyber-dimensione, staccando piacevolmente con le parti "reali" girate completamente in 2D), anche se ammetto che tutto quel buio e quel nero possono risultare un po' opprimenti e pesanti dopo 2 ore di film.
    - La soundtrack è nientemeno che monumentale, e lo dico da persona che non ama affatto la musica elettronica. Le note dei Daft Punk finiscono infatti per essere più che un mero accompagnamento alle immagini, e spesso sembrano davvero "trainare" il film con le loro sonorità digitali.
    Paradossalmente l'avrei visto benissimo quasi senza dialoghi, come un enorme videoclippone tutto musica ed effetti speciali.
    - La gnocca, che personalmente è un aspetto che non ricerco mai in un film (a meno che non si parli di cinematografia hardcore, ma quello è un altro discorso), ma qui è presente in maniera discreta eppure tutt'altro che implicita. Non so, saranno le tutine molto vynil-fascianti, saranno i tacchi ed il trucco un po' così, ma l'ho trovato un film inaspettatamente ammiccante, specie considerando il marchio Disney. :toghy:
    Ok, salvate queste componenti, il resto è tutto da buttare nel cesso.
    TUTTO. 
    La storia è a metà strada tra l'incomprensibile e il demente: passi metà film a non capire un ceppa dei dialoghi (che veramente sembrano scritti col generatore casuale di parole), e poi quando verso la fine colleghi tutto (e capisci chi è cosa, visto che ci sono personaggi a dir poco buttati lì, manco uno li conoscesse da una vita) ti accorgi che la trama è di una banalità sconcertante.
    E il ritmo traballante, a corrente alternata, non aiuta di certo: le scene d'azione sono intriganti, ma risultano alla fine affossate da una valanga di discorsi inutili, pretestuosi, semplicemente non interessanti.
    Alla fine al di là dell'inevitabile delusione non so neanche cosa pensare: come spettacolo audiovisivo è sontuoso, come film una scoreggina.
    Paradossalmente se siete interessati a vederlo comunque guardatevelo al cinema, che almeno la magnificenza scenica sarà al top... perché ho idea che in dvd-BR resterà veramente poco.
     Trama banale? Lol, le ho sentite davvero tutte. X'D
    Vengono affrontati argomenti che vanno dal rapporto padre/figlio al perché dell'esistenza, passando per l'evoluzione umana con la ricerca della perfezione e  le sue conseguenze e tu mi vieni a dire che ha una trama banale????
    Se questo film ha qualcosa di negativo, da grande fan del primo Tron quale sono, posso lamentarmi del fatto che i colori dei personaggi sono insignificanti, che le gare di lightcycle hanno regole e movimenti molto diversi (comunque spiegabili dal fatto che tutto si è evoluto con il lavoro di Flynn, Tron e Clu, che i nuovi dischi tolgono dinamicità agli scontri data la loro forma, per non parlare del fatto che pare seguano una traiettoria "normale" una volta lanciati e non possano essere guidati; oppure della funzione stessa dei giochi che ora è di puro intrattenimento. Questi possono essere punti negativi di questo film, non la trama.
  9.     Mi trovi su: #5817171
    ahaha, è incredibile ma stavo per scrivere le STESSE IDENTICHE CONSIDERAZIONI di MDK7
    sono persino turbato da tanta somiglianza di vedute, non è che sei mio gemello?!
    LOL
    .
    lo dico subito: film di una mediocrità avvilente
    .
    unica nota positiva: la sound track dei Daft Punk, maestosa. Di gran lunga la cosa migliore del film, ed io stesso ho pensato "pensa che figata se si evitavano tutto quel chiacchiericcio inutile e sghembo e facevano un trip al neon di 2 ore solo musica a bomba e light fx..." vabbè
    .
    note negative: trama insulsa e pretestuosa. Dialoghi scritti da un bambino delle elementari (non me ne vogliano le maestre, sempre brave e buone!). Ritmo totalmente cannato. Salvo - appunto -
    i 15 minuti nella discoteca di Zuss, grazie soprattutto al duo in console
     , il resto procede a strappi convulsi. Recitazione abbastanza di maniera, ok attraenti gli occhioni di Qorra e (come detto) buon display di gnocca per un movie Disney, ma non basta
    .
    nota ULTRA negativa: il 3D. Odio il tredi, davvero. Me lo stanno facendo odiare. Qui è implementato male, ed è stato uno shock in realtà, perchè proprio in un movie così "esteticamente squadrato e digitale" mi aspettavo facesse la differenza. Invece gli occhialini non fanno altro che "incupire" ulteriormente una scena già scura di suo...
    .
    morale: da vedere (rigorosamente in 2D!!) a 5 euro in gennaio, senza grandi aspettative
    .
    l'originale, pur coi suoi quasi 30 anni, si dimostra ampiamente superiore un po' ovunque, ma senza alcun dubbio nel comparto "rilevanza storica". Di questa pappetta non resterà memoria già fra 6 mesi
    .
    AMEN:toghy:
  10.     Mi trovi su: #5817174
    PaulVanDyk ha scritto:
    Mah io in certi momenti mi accorgevo di trattenere proprio il fiato di fronte a cotanta ricchezza di azione. E poi, come giustamente hai detto, la colonna dei Daft ti trascina in un modo che raramente ho sperimentato nella mia carriera cinefila, forse solo profondo rosso riusciva a trasmettermi le stesse sensazioni a livello musicale
     ahah, sì ok la differenza è che in profondo Rosso c'è anche un film (e che film!) sotto la fantastica OST dei Goblin
  11.     Mi trovi su: Homepage #5817185
    Phobos ha scritto:
    Trama banale? Lol, le ho sentite davvero tutte. X'D
    Vengono affrontati argomenti che vanno dal rapporto padre/figlio al perché dell'esistenza, passando per l'evoluzione umana con la ricerca della perfezione e  le sue conseguenze e tu mi vieni a dire che ha una trama banale???? 
     ma infatti mica le ho capite le critiche alla trama, ho visto americanate con trame banalerrime che sono stati (imho ampiamente ingiustamente) osannati in saecula seculorum, vedi avatar.. allora quest'ultimo cos'era, il tripudio degli asili nido e dello scopiazzamento, se tanto mi dà tanto? mah

  Ehm... TRON Legacy? :D

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina